Principale Trattamento

cateterizzazione vescicale

La ritenzione della minzione senza cure mediche tempestive minaccia una persona con gravi complicazioni e intossicazione. Oltre alla pielonefrite e alla cistite, i processi irreversibili degli organi del sistema urinario possono diventare una conseguenza delle complicanze. E anche causare disfunzione renale e portare a insufficienza renale.

Indicazioni per il cateterismo

In urologia, uso la cateterizzazione di una cavità d'organo attraverso l'uretra per rimuovere l'urina dalla vescica.

Le indicazioni per la cateterizzazione sono suddivise in due categorie da specialisti nel campo dell'urologia:

  1. Healing. Implicano la presenza di malattie, complicanze in cui la procedura è vitale e spesso eseguita con urgenza.
  2. Diagnostica. Sorgere se necessario per confermare la diagnosi di laboratorio, ecografia, studi di contrasto.

Un elenco completo di indicazioni per l'implementazione della procedura di posizionamento di un catetere nella vescica si riflette nella tabella.

Tabella n. 1. Elenco delle indicazioni per la cateterizzazione.

Il concetto di cateterizzazione

Il termine cateterismo implica un complesso di manipolazioni utilizzando speciali strumenti medici che consentono di collegare vasi, canali naturali, cavità del corpo umano con l'ambiente esterno.

A seconda della malattia, delle condizioni del paziente, delle caratteristiche individuali dell'organismo, la procedura può essere eseguita per i seguenti scopi:

  • deflusso del fluido accumulato;
  • amministrazione della droga;
  • lavaggio con soluzioni liquide;
  • facilitare l'introduzione di strumenti chirurgici.

Cateterismo della vescica in uomini e donne viene effettuato per rimuovere l'urina nelle malattie del sistema urogenitale, così come la necessità di una lunga permanenza del paziente in posizione supina. Il più delle volte il catetere viene installato dopo chirurgia, coma, patologie, causando l'impossibilità dell'escrezione naturale delle urine.

La ritenzione di urina è il risultato di manifestazioni, complicazioni di malattie del sistema genito-urinario. Gli specialisti nel campo dell'urologia possono raccomandare la cateterizzazione della vescica in presenza delle malattie elencate nella tabella.

Tabella numero 2. La lista delle patologie del sistema genito-urinario.

Fai attenzione. La disfunzione della vescica può essere il risultato di malattie del sistema nervoso centrale. Queste manifestazioni provocano processi tumorali del cervello e del midollo spinale, infiammazione, ernia e lesioni.

Tipi e differenze

La cateterizzazione della vescica urinaria in urologia è la fase più importante nella stabilizzazione delle condizioni del paziente durante il ristagno delle urine.

A seconda della frequenza della procedura per l'installazione del catetere, si distinguono due tipi:

  1. Cateterismo permanente. Prodotto per l'implementazione a lungo termine del deflusso di fluido dalla cavità. Nominati dopo interventi chirurgici con l'uso di anestesia o in stato di incoscienza, con limitazioni fisiche, la necessità per il paziente di stare in posizione orizzontale per un lungo periodo di tempo. Consente di tracciare il numero di urina durante l'installazione del catetere.
  2. Periodica. Un catetere monouso con questo metodo di rimozione del fluido viene inserito alla volta e rimosso immediatamente dopo il risultato. Il vantaggio di questo metodo è che non vi è alcuna necessità di usura e controllo costanti del serbatoio del fluido. Tuttavia, con la ritenzione urinaria ripetuta, la procedura deve essere eseguita di nuovo.

La scelta del tipo di manipolazione dipende dalla gravità della malattia, dalle condizioni generali del corpo e dalle caratteristiche fisiche del paziente.

A seconda delle condizioni della procedura per l'installazione del catetere, ci sono:

  • sterile (condotto nelle condizioni dell'ospedale con completa sterilità);
  • pulito (dal paziente indipendentemente a casa).

Il secondo metodo non significa trascurare le regole della disinfezione. Tuttavia, per raggiungere la completa sterilità a casa non è possibile.

Attenzione. La manipolazione impropria degli strumenti, delle mani e dei materiali necessari per la manipolazione può portare a infezioni della vescica e dell'uretra.

Strumenti necessari

Il nome stesso della procedura indica la necessità di utilizzare, per la sua realizzazione, uno speciale catetere inserito nella cavità.

I cateteri addominali sono suddivisi in base al sito di installazione:

  • per l'introduzione nella cistifellea (con colecistostomia);
  • installazione nella pelvi renale (con nefrostomia);
  • per drenaggio di cisti, vesciche idatidee, ascessi;
  • per l'introduzione nella vescica (uretrale, usato in cistostomia).

I tipi di dispositivi uretrali sono utilizzati per rimuovere il ristagno di urina e l'introduzione di fluido attraverso l'uretra nella cavità della vescica. Varietà di cateteri usati, la loro breve descrizione è presentata nella tabella.

Tabella numero 3. Varietà di cateteri per lo svuotamento della cavità della vescica.

È importante Per l'auto-cateterizzazione attraverso l'uretra a casa vengono utilizzati cateteri con lubrificazione speciale. La sua azione si attiva interagendo con l'acqua e fornisce una somministrazione atraumatica senza disagio.

L'implementazione della procedura richiede dispositivi aggiuntivi, materiali, antisettico, emollienti.

L'elenco completo include il seguente elenco:

  • guanti;
  • tela cerata;
  • morsetto o pinzetta;
  • materiali sterili per la lavorazione (cotone, tovaglioli);
  • vassoi (per utensili, materiali, materiali di scarto);
  • paraffina liquida;
  • soluzione disinfettante;
  • siringa;
  • orinatoio (se necessario).

Fai attenzione. Al momento dell'acquisto di un catetere, è necessario prendere in considerazione la particolare struttura fisiologica del sistema urogenitale. Ci sono cateteri per uomini e donne, a causa del diverso lungo canale urinario. Le informazioni sull'uso del dispositivo sono indicate nelle istruzioni ad esso allegate.

Dove e come effettuare il cateterismo della vescica, la tecnica di

È più sicuro eseguire la procedura in un istituto medico specializzato con personale esperto. Le condizioni stazionarie sterili e la pratica a lungo termine del personale riducono al minimo la possibilità di lesioni e infezioni del canale e dell'organo.

Come accennato in precedenza, la struttura degli organi urogenitali e la lunghezza del canale per l'eliminazione naturale dell'urina nelle donne differisce dal maschio, quindi la tecnica di manipolazione varierà leggermente.

Algoritmo per l'installazione di un catetere per donne:

  1. I guanti sterili devono essere indossati prima della manipolazione. Le gambe del paziente sono piegate alle ginocchia.
  2. Vassoio per materiali di scarto situato tra i fianchi di una donna per la comodità del lavoro.
  3. Il trattamento igienico delle labbra sessuali grandi e piccole del paziente viene effettuato pulendo con un tovagliolo o un batuffolo di cotone inumidito con un antisettico.
  4. Dopo aver dilatato le labbra (pollice e indice) con due dita, aprire l'accesso all'apertura esterna del canale di urinazione per la sua elaborazione.
  5. Usando una pinzetta o una clip, l'apertura esterna dell'uretra viene trattata con un antisettico. Il vaginale e l'ano sono chiusi con un tampone di cotone sterile o una garza.
  6. Un'estremità del catetere viene afferrata con una pinzetta a una distanza di 3-4 cm dal palloncino (4-6 cm dalla fine), il resto è piegato con un arco e afferrato con il mignolo della mano.
  7. L'estremità iniettata viene trattata con olio per assicurare che scorra lungo il canale uretrale, quindi iniettata delicatamente fino alla comparsa dell'urina.
  8. In presenza di un cilindro dopo l'introduzione con successo del dispositivo, viene riempito con una soluzione di cloruro di sodio.
  9. Se necessario, un orinatoio è attaccato all'estremità esterna del catetere. Altrimenti, l'urina viene raccolta dalla nave, quindi il tubo viene rimosso con un movimento fluido.

È importante Esiste il rischio di infezione a causa della vicinanza delle aperture anale e vaginale all'uretra. Questo è il motivo per cui i fori sono bloccati con cotone o tamponi di garza, che vengono rimossi solo dopo aver completato la procedura.

Tecnica della procedura per gli uomini:

  1. Le mani con i guanti svolgono il trattamento degli organi genitali esterni con un antisettico. Quindi asciugato con un tampone sterile. Il materiale di scarto viene scaricato nel vassoio in anticipo tra i fianchi del paziente.
  2. Sostituisci i guanti con quelli sterili, afferra il pene avvolto con salviettine sterili, con il medio e l'anulare della mano sinistra per estrarre il prepuzio. Spremere con il pollice e l'indice, espandere l'apertura dell'uretra.
  3. Trattare la testa del pene con un tampone di cotone con un antisettico con movimenti dal buco al corpo dell'organo.
  4. Posizionare l'organo perpendicolare al corpo per raddrizzare l'uretra e, per analogia con la tecnica precedente, afferrare il catetere con una pinzetta e il mignolo della mano.
  5. Un'estremità anteriore lubrificata del catetere viene inserita nell'apertura dell'uretra e gradualmente il tubo viene fatto avanzare alla vescica intercettando la pinza.
  6. Fermarsi quando appare l'urina, per riempire il palloncino, attaccare l'orinatoio, dopo di che il prepuzio viene riportato nella sua posizione naturale.
  7. Il catetere viene rimosso con movimenti rotatori regolari.

Possibili complicazioni, errori e conseguenze negative

Quando si esegue la cateterizzazione a casa o da giovani professionisti inesperti, spesso si commettono errori. Nonostante la loro apparente insignificanza nell'eseguire questa manipolazione nella maggior parte dei casi, l'osservanza di queste regole aiuta ad evitare complicazioni.

Svuotamento completo della vescica. L'urina passa attraverso i canali in modo naturale perché è una sorta di lavaggio e disinfezione. Pertanto, nel processo di rimozione, è necessario lasciare una piccola porzione di urina (20-250 ml) all'interno della vescica, pizzicando il tubo e rimuovendo il catetere.

È importante Quando si lavano le pareti della vescica o la rimozione ritardata del catetere, è necessario risciacquarlo con furacilina sterile a temperatura ambiente. Quando si rimuove il tubo nella cavità dovrebbe essere 150-200 ml di soluzione.

Si raccomanda vivamente di non eseguire più di 2 tentativi di cateterizzazione per evitare lesioni. In caso di difficoltà, consultare un urologo e l'aiuto del personale medico.

Infezione da infezione

Tenere il catetere in violazione delle regole di sterilità e trattamento può portare a infezioni nella cavità d'organo e all'uretra, lo sviluppo di complicanze. Ecco perché la cateterizzazione a casa è sempre più rischiosa e richiede un'attenta preparazione.

A seconda del microrganismo patogeno che ha causato l'infezione e della sua capacità di diffondersi ad altri organi del sistema urogenitale, possono svilupparsi le seguenti malattie:

Danneggiamento della mucosa dell'uretra

Qualsiasi corpo estraneo può danneggiare le delicate membrane mucose dei canali naturali di una persona, anche la gomma. Con l'usura prolungata del catetere, un effetto collaterale è l'infiammazione dell'uretra.

Per prevenire tali problemi, prima di rimuovere il catetere, la soluzione di furatsilin viene iniettata nella cavità dell'organo che si accumula. Passando attraverso i canali naturali, li disinfetta e contribuisce ai processi rigenerativi delle mucose.

Il trauma può anche essere causato da una tecnica impropria della procedura, che nelle condizioni dell'ospedale è piuttosto rara. In caso di dolore o disagio dopo la procedura per un lungo periodo, consultare un medico.

Controindicazioni per l'impostazione del catetere

L'intervento nei processi naturali del corpo senza previa diagnosi e osservazione di uno specialista minaccia il paziente con seri problemi. Nessuno di noi conosce le patologie nascoste del nostro corpo che possono essere identificate solo dopo un esame completo.

Questa cautela è associata a una serie di controindicazioni all'uso dei cateteri:

  • infiammazione nell'uretra;
  • prostatite in forma acuta;
  • sphincter injury / spasm;
  • anomalie del lume del canale (restringimento).

Un urologo esperto prescriverà la cateterizzazione solo in presenza di test di laboratorio e studi sulla vescica sulla macchina ad ultrasuoni.

Per una presentazione più visiva e l'uso del materiale nella pratica, l'articolo presenta foto e materiali video, la cui visione non lascerà domande ai lettori.

Algoritmo di inserimento del catetere di Foley

Seguendo l'algoritmo di cateterizzazione della vescica, ulteriori complicazioni e problemi dopo la procedura possono essere evitati. Assomiglia ad un tubo cavo, leggermente espandibile per facilitare l'iniezione della soluzione. Producili da gomma, plastica o metallo. Il tubo viene iniettato per il trattamento o la diagnosi attraverso l'uretra.

I cateteri in gomma e plastica sono elastici e facili da usare, hanno diverse lunghezze (per gli uomini - fino a 30 cm, e per le donne - da 12 a 15 cm). Tale materiale è meno pericoloso. Ma in alcuni casi, a causa del materiale morbido, non stanno procedendo bene. Quindi viene utilizzato un catetere metallico riutilizzabile. Ha la forma di un tubo curvo con un arrotondamento all'estremità. A causa dell'alto rischio di lesioni, dovrebbe essere utilizzato da un medico con una vasta esperienza.

Quando hai bisogno di cateterizzazione?

Con l'aiuto di un catetere, puoi sciacquare gli organi interni nelle malattie infiammatorie, rimuovere l'urina accumulata dalla vescica e ottenere l'urina per l'analisi.

Patologie principali che portano alla ritenzione urinaria:

  • gonfiore uretrale;
  • adenoma prostatico;
  • paralisi della vescica;
  • lesione del midollo spinale;
  • struttura dell'uretra.

Controindicazioni e cause che portano a complicazioni

Nel trauma, questo metodo di trattamento e diagnosi è controindicato, così come nelle malattie della zona genitale, malattia infiammatoria dell'uretra o della vescica. Inoltre, l'assenza di urina, anuria, uretrite infettiva, spasmo dello sfintere dell'uretra sono controindicazioni all'uso di un catetere.

Quando un catetere viene inserito nella vescica, deve essere mantenuta la sterilità.

Cause di possibili complicazioni dopo la procedura:

  1. Mancanza di asepsi
  2. Inserimento errato del catetere
  3. Esame incompleto
  4. Uso della forza durante l'inserimento del catetere.

Tutti questi motivi possono portare a infezioni del sistema genito-urinario.

Preparazione per cateterizzazione

L'installazione del tubo per gli uomini è complicata dalla loro struttura fisiologica. Rispetto alle donne, la loro uretra è più lunga e presenta punti di restringimento, il che complica ulteriormente l'inserimento di un catetere. Pertanto, la procedura dovrebbe essere eseguita da un esperto in questo campo.

Prima della procedura, il medico dovrebbe parlare con il paziente, scoprire quali malattie soffre per escludere malattie che sono controindicate per questa procedura. Accade spesso che il paziente abbia poche informazioni sul perché questa procedura viene eseguita, quali sensazioni provoca, in quali casi può verificarsi dolore. La mancanza di informazioni porta a nervosismo, il paziente non sarà in grado di rilassarsi, complicando così il lavoro. Pertanto, il medico dovrebbe dire sull'essenza della procedura, su quando può apparire il dolore, quanto è importante che il paziente sia in grado di fidarsi del medico.

Per la cateterizzazione richiederà:

  • due cateteri per confezione;
  • tovaglioli di garza;
  • glicerina, è possibile la paraffina liquida;
  • soluzione di furatsilina diluita (1: 5000);
  • vassoio per strumenti e materiali usati;
  • pinzette;
  • La siringa di Janet;
  • pannolino e tela cerata;
  • guanti di gomma;
  • serbatoio di raccolta delle urine;
  • 70% di alcool o di antisettico per la pelle.

Tutti gli strumenti, le soluzioni e i guanti devono essere sterili, le soluzioni devono essere controllate per la durata di conservazione, aperte prima del lavoro e i pannolini, i tovaglioli e le palle devono essere puliti.

A causa delle diverse strutture degli organi, la tecnica di cateterizzazione differisce negli uomini e nelle donne.

Esecuzione di cateterizzazione negli uomini

Le mani prima del lavoro il medico disinfetta.

Un catetere viene estratto dalla confezione aperta con una pinzetta, l'estremità viene lubrificata con olio di vaselina e posta in un vassoio sterile.

Il paziente giace sul divano (sul retro). Le gambe si piegano sulle ginocchia e si allargano. Al di sotto racchiudono la tela cerata e il pannolino.

Avvolgendo il pene con un tovagliolo e tenendolo con una mano, il medico prende un altro tovagliolo con l'altra mano, lo bagna con furatsilin e elabora attentamente l'apertura dell'uretra. Poi lo asciuga.

Prendendo un catetere con una pinzetta, lo inserisce lentamente nell'uretra, tira delicatamente il pene sul tubo. Sotto il suo peso, si sposterà verso lo sfintere esterno stesso.

Il medico che si ferma davanti all'ostruzione senza l'uso della forza sposta con attenzione il catetere sulla linea mediana e lentamente lo abbassa allo scroto.

Quando l'urina scorre attraverso il tubo, indicherà che il catetere ha raggiunto la vescica. La fine viene inviata al serbatoio di raccolta delle urine.

Quando tutta l'urina viene rimossa, assicurandosi che le provette non si pieghino da nessuna parte, se l'escrezione urinaria fosse l'obiettivo della procedura, il medico estrae delicatamente il catetere.

Di regola, quando si eseguono le azioni descritte, l'uomo non ha dolore. Forse è mite.

Esecuzione della procedura nelle donne

Il catetere deve essere installato da uno specialista. Gli errori possono portare alla febbre uretrale. Pertanto, la procedura deve essere eseguita solo su prescrizione medica.

Cause di cateterismo nelle donne:

  1. A scopo terapeutico Per la rimozione di calcoli nella vescica o per il lavaggio del pus nel processo infiammatorio.
  2. L'introduzione di farmaci in modo che possano avere un impatto diretto sull'area interessata.
  3. Rimozione dell'urina dal tratto urinario durante il suo ritardo.
  4. Violazione degli organi pelvici (in pazienti costretti a letto).
  5. Prima dell'intervento sotto anestesia.
  6. Per ottenere urine per analisi al fine di diagnosticare la vescica.

La cateterizzazione nelle donne è molto più facile che negli uomini.

Lo spessore del catetere per le donne va da 0,4 mm a 10 mm.

L'algoritmo della cateterizzazione nelle donne

Il paziente è preparato psicologicamente. È importante trasmettere al paziente l'essenza della procedura, la sua necessità. Una conversazione amichevole, prima di mettere il catetere, permetterà alla donna di rilassarsi e sintonizzarsi meglio per le manipolazioni imminenti.

È necessario che il personale medico esegua procedure igieniche: lavarsi accuratamente le mani e utilizzare guanti sterili.

Il paziente giace sulla schiena, le gambe piegate sulle ginocchia e si distende. Sotto di essa è racchiusa la tela cerata con un pannolino, la nave viene sostituita. Risciacquare e trattare i genitali con una soluzione diluita di furatsilina.

Con l'aiuto di salviettine sterili, il medico o l'infermiere allarga le labbra, usando un batuffolo di cotone inumidito con furatsilin, l'uretra viene processata. L'estremità del tubo è inumidita con vaselina, e un catetere viene inserito nel tratto urinario ad una profondità di 7 cm usando una pinza sterile.La comparsa di urina indicherà la vescica raggiunta dal catetere. L'estremità del catetere, situata all'esterno, viene inviata al contenitore preparato.

Dopo la fine dell'escrezione urinaria, è possibile iniziare a eseguire il lavaggio o l'irrigazione con farmaci, se questo è lo scopo della procedura. Al completamento, viene accuratamente visualizzato all'esterno. Per maggiore sicurezza, è possibile introdurre un antisettico prima di rimuovere il tubo per proteggerlo dalle infezioni.

Si consiglia inoltre di fare il bagno con un decotto di erbe anti-infiammatorie come profilassi dell'infiammazione entro una settimana dopo la cateterizzazione.

Cateterismo è l'inserimento di un catetere nella vescica per rimuovere l'urina da esso per scopi terapeutici e diagnostici e per lavare la vescica. Cateteri morbidi e duri sono usati per cateterizzazione. La cateterizzazione richiede precauzioni speciali per non introdurre un'infezione nella vescica, poiché la sua mucosa ha una debole resistenza all'infezione. Pertanto, la cateterizzazione non è completamente sicura per il paziente e deve essere eseguita solo quando necessario.

Catetere morbido - è un tubo di gomma elastico con una lunghezza di 25-30 cm e un diametro da 0,33 a 10 mm (n. 1 - 30). La fine del catetere inserito nella vescica è arrotondata, cieca, con un foro ovale sul lato; l'estremità esterna del taglio obliquo o espanso a forma di imbuto per facilitare l'inserimento della punta della siringa quando la soluzione medicinale viene introdotta nella vescica.

Un catetere solido (metallo) è costituito da un manico, un'asta e un becco. L'estremità uretrale è cieca, arrotondata, con due aperture laterali ovali. La lunghezza di un catetere maschile è 30 cm, femmina - 12 - 15 cm con una curva piegata di grandi dimensioni.

indicazioni:

1. Ritenzione urinaria acuta. Evacuazione delle urine in violazione dell'autotassinazione.

2. Lavaggio della vescica.

3. Introduzione ai farmaci della vescica.

4. Prendendo l'urina per la ricerca di laboratorio.

Controindicazioni:

1. Lesioni e danni all'uretra.

2. Infiammazione acuta dell'uretra e della vescica.

3. Spasmo dello sfintere della vescica.

complicazioni:

1. Danni alla mucosa dell'uretra.

2. Infezione delle vie urinarie.

Preparare: catetere sterile, pinza sterile, pinza sterile, vassoi sterili, medicazione sterile, furatsillina 1: soluzione 5000, glicerina sterile o paraffina liquida, spatola monouso, siringa monouso da 10 ml, recipiente, orinatoio, guanti, tela cerata, pannolino, contenitori materiale di scarto, sapone, asciugamano individuale, contenitori con soluzioni disinfettanti.

Cateterismo della vescica nelle donne.

Preparazione per la manipolazione:

  1. L'infermiera è completamente preparata per eseguire la manipolazione: è vestita con un abito (abito), maschera, guanti, berretto, scarpe rimovibili.
  2. Prepara tutto ciò di cui hai bisogno per eseguire la manipolazione.
  3. Per condurre un allenamento psicologico, spiegare al paziente l'obiettivo, il corso della prossima manipolazione, ottenere il suo consenso informato.
  4. Racchiudere il paziente con uno schermo.

Sequenza di azioni:

1. Stendere la tela cerata e il pannolino sotto il bacino e le cosce del paziente.

2. Per aiutare il paziente a prendere una posizione comoda - sulla schiena con le ginocchia piegate e le gambe divaricate. Il paziente prima della procedura, per minare o siringa, se vi è scarico dalla vagina.

3. Usa la mano sinistra per separare le labbra grandi e piccole, esponendo l'apertura esterna dell'uretra.

4. Con cautela, posizionare i genitali con la mano destra dall'alto verso il basso con una soluzione di furatsillina 1: 5000.

5. Prendere un catetere sterile con una pinzetta con la mano destra e inumidirlo con glicerina.

6. Inserire il catetere nell'uretra a 3-5 cm., Abbassando la sua estremità esterna nel tratto urinario.

7. L'aspetto dell'urina dall'apertura esterna del catetere indica la sua presenza nella vescica.

8. Il catetere deve essere rimosso un po 'prima che l'urina esca, in modo che un flusso di urina possa sciacquare l'uretra dopo che il catetere è stato rimosso.

9. Se è necessario prelevare l'urina per la semina, i bordi dei tubi sterili vengono trattenuti sulla fiamma e, dopo il riempimento, vengono chiusi con un tappo di cotone sterile.

10. Per prevenire l'infezione ascendente, l'infermiera dovrebbe seguire rigorosamente le regole di asepsi e antisepsi.

Fine della manipolazione:

1. Aiutare il paziente a prendere una posizione comoda.

3. Collocare il materiale di scarto e gli attrezzi nel serbatoio con soluzioni disinfettanti.

4. Rimuovere i guanti e immergerli in un contenitore con soluzione disinfettante.

5. Lavare le mani con sapone e asciugarle con un asciugamano individuale.

6. Prendi nota della manipolazione eseguita e della risposta del paziente ad essa.

Cateterismo della vescica negli uomini.

Preparazione per la manipolazione:

  1. L'infermiera è completamente preparata per eseguire la manipolazione: è vestita con un abito (abito), maschera, guanti, berretto, scarpe rimovibili.
  2. Prepara tutto ciò di cui hai bisogno per eseguire la manipolazione.
  3. Per condurre un allenamento psicologico, spiegare al paziente l'obiettivo, il corso della prossima manipolazione, ottenere il suo consenso informato.
  4. Racchiudere il paziente con uno schermo.

Sequenza di azioni:

1. Metti il ​​paziente sulla schiena, metti un pannolino sotto di lui, tela cerata. Gambe piegate alle ginocchia e divaricate.

2. Un vassoio è installato tra le gambe.

3. Con la mano sinistra, il pene è coperto da una salvietta sotto la testa, si apre l'apertura esterna dell'uretra.

4. Usa la mano destra per tamponare intinto nella soluzione di furatsilina, la testa del pene.

5. L'indice e il pollice stringere la testa del pene per aprire l'apertura esterna dell'uretra.

6. Nel foro esterno aperto versare alcune gocce di glicerolo.

7. Prendi un catetere con una pinza sterile e inumidiscilo con glicerina sterile (mediante irrigazione).

8. Inserire il catetere nell'apertura esterna dell'uretra.

9. I primi 4 - 5 cm - iniettati con una pinzetta, tenendo le dita bloccanti della sua mano sinistra.

10. Successivamente, il catetere viene intercettato con una pinzetta di altri 5 cm dalla testa e lentamente immerso nell'uretra.

11. Allo stesso tempo, con la mano sinistra, tirare il pene sul catetere. Ciò che contribuisce al suo progresso migliore nell'uretra.

12. Con il passaggio della parte membranosa dell'uretra, può verificarsi qualche resistenza. In questi casi, senza rimuovere il catetere, attendere da 3 a 5 minuti e, dopo aver attraversato lo spasmo dei muscoli del perineo, spostarlo nuovamente in avanti.

13. Quando appare l'urina, abbassare l'estremità esterna del catetere nell'orinatoio.

14. Prima della fine dell'escrezione di urina, dopo aver lavato la vescica, rimuovere con cautela il catetere dall'uretra.

Fine della manipolazione:

1. Aiutare il paziente a prendere una posizione comoda.

3. Collocare il materiale di scarto e gli attrezzi nel serbatoio con soluzioni disinfettanti.

4. Rimuovere i guanti e immergerli in un contenitore con soluzione disinfettante.

5. Lavare le mani con sapone e asciugarle con un asciugamano individuale.

6. Prendi nota della manipolazione eseguita e della risposta del paziente ad essa.

Dati grezzi

L'algoritmo per la cateterizzazione della vescica si basa su disposizioni generali ed è ulteriormente basato sulle differenze anatomiche del sistema urinario di uomini e donne.

La manipolazione è effettuata, osservando le condizioni di sterilità delle attrezzature e le mani del personale.

I cateteri metallici sono sterilizzati in un'autoclave, la gomma può anche essere autoclavata o conservata in soluzioni antisettiche. Ma se la procedura è simultanea, non richiede il rilevamento permanente del drenaggio nel corpo del paziente, quindi è consigliabile utilizzare un kit sterile monouso per cateterizzazione della vescica nella confezione originale.

Cosa sono i cateteri urinari

È possibile classificare questa apparecchiatura medica da diversi punti di vista.

Secondo la durata della permanenza nel corpo del paziente, questi possono essere cateteri permanenti ea breve termine. E, se l'infermiera che esegue la procedura è responsabile per il breve termine, il catetere permanente richiede alcune conoscenze dal paziente.

Catetere permanente

Il tubo di drenaggio stesso è collegato all'orinale e può servire una persona per lungo tempo. La cura di questo sistema comporta il lavaggio giornaliero dell'apertura esterna dell'uretra con acqua e sapone. Dopo ogni movimento intestinale, gli organi esterni devono essere lavati in modo che la flora intestinale non entri nel catetere e nell'uretra.

Se compare disagio o segni di infiammazione o il catetere è bloccato, l'ego dovrebbe essere sostituito con un limo e provato a risciacquare. È inoltre possibile lavare il catetere a casa utilizzando una siringa sterile e una soluzione di NaCl (per iniezione). Ogni paziente che ha bisogno di un drenaggio costante della vescica viene istruito su come lavare il catetere da solo. Per motivi igienici, è necessario svuotare l'orinatoio almeno ogni 8 ore, monitorare la pulizia della valvola di uscita e lavarlo con acqua e sapone.

Catetere sovrapubico

Questo tipo di catetere viene inserito nella vescica non attraverso l'uretra, ma direttamente, attraverso la parete addominale. Ciò è necessario quando l'incontinenza urinaria, il blocco dell'uretra o dopo l'intervento chirurgico, consente di svuotare la vescica e ridurre al minimo il rischio di infezione. Per un uso sicuro, si raccomanda di sostituire i cateteri ogni 4 settimane.

Cateteri a breve termine

Fondamentalmente può essere diviso in morbido e metallo. I cateteri metallici possono essere collocati solo da un medico e sotto la supervisione di un'infermiera, il cateterismo della vescica è un catetere morbido.

I cateteri morbidi sono prodotti in gomma, lattice, silicone e polivinilcloruro e differiscono per numero (dimensioni). La dimensione della griglia va da 1 a 30, il più delle volte negli adulti si usano le taglie dalla 14 alla 18.

I metalli sono fatti di acciaio inossidabile o ottone e hanno una diversa configurazione: "per le donne" e "per gli uomini". Per la cateterizzazione della vescica nelle donne sono richiesti cateteri più corti con una curva speciale.

Di seguito sono riportati diversi tipi di cateteri.

Utilizzato attivamente per cateterizzazione una tantum

Ordine di azione

Oltre al catetere, il kit standard per questa manipolazione dovrebbe includere:

  • prodotti di consumo sterili - garze, pannolini, batuffoli di cotone;
  • sostanza sterile per facilitare il posizionamento del catetere (glicerina) o con un ulteriore effetto analgesico (gel lidocaina 2%);
  • pinza sterile, siringa punta smussata;
  • il vassoio o il contenitore in cui verrà raccolta l'urina;
  • soluzione antisettica (il più delle volte si tratta di Furacilina o Povidone-iodio);
  • elementi necessari di cura per la toilette degli organi genitali esterni.

Prima della procedura, il paziente viene lavato con una soluzione antisettica debole in modo che il getto sia dalla parte anteriore a quella posteriore. Questo è particolarmente vero per le donne, dal momento che è facile per loro portare la flora intestinale nell'uretra.

La posizione più comoda, le cosiddette "gambe di rospo", sul retro, leggermente piegate al ginocchio e le articolazioni pelviche e le gambe divaricate. Pertanto, lo staff medico ottiene un buon accesso al sito di amministrazione.

Prima di inserire un catetere, l'apertura esterna dell'uretra viene trattata con la soluzione di furatsilina e un paio di gocce di lubrificante vengono introdotte nell'uomo. Se si tratta di gel di lidocaina al 2%, vengono trattenuti per due o tre minuti affinché l'anestetico abbia effetto.

Sesso forte debole

La cateterizzazione della vescica maschile è un processo più sottile. L'uretra è uno stretto tubo fibroso-muscolare, attraverso il quale non solo l'urina viene rimossa dal corpo, ma anche lo sperma. L'uretra maschile è sensibile a varie condizioni patologiche, che vanno da traumatica a infettiva e neoplastica (tumore). Pertanto, la procedura è controindicata in caso di danni al canale per evitare rotture durante l'installazione del tubo di drenaggio nell'uretra.

Una speciale tecnica di cateterizzazione della vescica è che prima espongono la testa, spostando il prepuzio con un panno sterile. Quindi, tenendo il catetere con una clip, inseriscilo con un'estremità arrotondata nell'apertura del canale fino a una profondità di 6 cm. Quindi, sposta il tubo di altri 4-5 cm, come se stesse spingendo l'organo sessuale su di esso. Si può dire che il catetere si trova nella vescica se l'urina viene espulsa dall'estremità libera.

In connessione con l'anatomia maschile, vale a dire la possibile ipertrofia della ghiandola prostatica, è stato sviluppato un tipo speciale di catetere. Ha una punta curva più rigida, specificamente progettata per superare grave ostruzione dell'uretra in pazienti con ipertrofia prostatica benigna. Quando messo in scena, la punta curva deve essere diretta in avanti e verso l'alto in modo da essere in grado di spingere i tessuti a parte e installare il catetere nella vescica.

femminile

La cateterizzazione della vescica nelle donne è più facile perché l'uretra stessa è corta e larga. Il suo buco è chiaramente visibile quando l'infermiera le apre le labbra. A una donna viene dato un tubo di drenaggio ad una profondità di 5-6 cm, che è sufficiente per urinare per fluire attraverso il catetere.

Dopo il completamento completo dell'urina, la vescica viene lavata con furacilina. Una siringa che è attaccata al catetere, la soluzione viene servita fino a quando i lavaggi sono puliti.

Dopo, il catetere viene rimosso, ruotandolo leggermente attorno all'asse per facilitare il processo. L'apertura esterna dell'uretra viene nuovamente sfregata con una soluzione antisettica per prevenire le infezioni.

Età dei bambini

La cateterizzazione della vescica nei bambini viene eseguita con cura raddoppiata per non danneggiare i delicati tessuti dell'uretra. I bambini possono scoppiare, piangere freneticamente, creando così condizioni difficili per il lavoro del personale medico. La procedura viene eseguita solo con cateteri morbidi di piccolo diametro. Per determinare la dimensione di un catetere per un bambino, è necessario dividere la sua età per 2 e aggiungere 8.

Il principio di condotta - per sesso, come negli adulti. Monitorare attentamente la sterilità delle mani del personale e degli strumenti, poiché l'immunità del bambino non è sufficientemente sviluppata, c'è il rischio di infiammazione infettiva.

I video sulla condotta di cateterizzazione nei bambini possono essere visualizzati su Internet.

complicazioni

In caso di non conformità con la tecnica di esecuzione della procedura, sono possibili varie conseguenze:

  • infezioni, tra cui uretrite, cistite, pielonefrite, carbonchio, ecc.;
  • parafimosi causata da infiammazione e gonfiore del prepuzio dopo cateterizzazione;
  • perforazione dell'uretra, creazione di fistole;
  • sanguinamento;
  • le complicanze non infettive del cateterismo a breve e lungo termine comprendono l'estrazione accidentale del catetere, l'occlusione di coaguli di sangue. Ma è osservato molto meno frequentemente dell'infezione del canale urinario.

Con una manipolazione di alta qualità e grazie alla grande diversità di questo tipo di prodotto medico, la cateterizzazione della vescica è attualmente utilizzata attivamente in varie malattie, facilitando notevolmente la diagnosi e il trattamento, oltre a migliorare la qualità della vita del paziente.

Regole per l'installazione di un catetere

Il catetere può essere installato per un breve periodo di tempo, ad esempio, è necessaria un'installazione a breve termine del catetere per l'intervento chirurgico e per lungo tempo se il paziente ha difficoltà a urinare. Quest'ultimo può essere causato da alcune malattie.

L'uretra maschile può essere influenzata da vari processi patologici derivanti da infezione, trauma e sindrome neoplastica. La violazione della minzione può innescare lo sviluppo di conseguenze spiacevoli come l'insufficienza renale e l'infertilità. In questo articolo, esamineremo in dettaglio l'algoritmo per la cateterizzazione della vescica negli uomini.

Indicazioni per la procedura

Un catetere può essere inserito per scopi diagnostici:

  1. Per ottenere campioni di urina situati nella cavità della vescica. I campioni vengono ulteriormente utilizzati in studi di laboratorio, ad esempio per determinare la microflora della vescica.
  2. Al fine di determinare il volume di urina che viene escreto, osservando le sue caratteristiche organolettiche.
  3. Per determinare il livello di pervietà delle vie urinarie.

Nel trattamento di

Inoltre, il cateterismo può essere effettuato nel trattamento di:

  1. Quando si ripristina l'uretra dopo l'intervento chirurgico.
  2. In presenza di decompressione della vescica.
  3. In presenza di un ritardo acuto dell'escrezione urinaria, che può verificarsi sullo sfondo di uretrite, un cambiamento nella natura patologica che colpisce la ghiandola prostatica.
  4. Al fine di trattare le pareti della vescica con soluzioni medicinali.
  5. Con ostruzione cronica, che può essere causata da idronefrosi.
  6. Al fine di rimuovere l'urina, se il paziente non è in grado di eseguire l'atto di minzione. Ad esempio, se il paziente è in coma.

L'algoritmo di cateterizzazione della vescica negli uomini è piuttosto complicato, ma non dovrebbe causare preoccupazione per i pazienti, poiché si affidano a questa procedura a specialisti esperti.

Controindicazioni per cateterizzazione

Nonostante il fatto che ci siano molte indicazioni, la cateterizzazione può essere eseguita non sempre. Ci sono alcune controindicazioni:

  • La presenza di sangue nello scroto.
  • La presenza di lividi nel perineo.
  • La presenza nell'uretra di sangue.
  • Condizione della vescica ferita
  • Lo stato leso dell'uretra.
  • Prostata in forma acuta.
  • Anuria.
  • Alcune malattie del sistema genito-urinario, ad esempio la gonorrea.
  • Spasmo dello sfintere uretrale.
  • Processi infiammatori acuti nella vescica o nell'uretra.
  • Frattura del pene

Caratteristiche di cateterismo negli uomini

A causa delle caratteristiche anatomiche dell'uretra negli uomini, solo gli specialisti esperti devono eseguire la procedura di cateterizzazione. Le difficoltà nell'effettuare la cateterizzazione derivano dal fatto che l'uretra maschile ha una lunghezza relativamente grande, circa 25 centimetri. Inoltre, nell'uretra ci sono due costrizioni fisiologiche che impediscono la libera introduzione di un catetere. E inoltre è molto stretto.

La massima cura è richiesta per osservare se la procedura viene eseguita utilizzando un catetere metallico. Se durante la manipolazione si applica una forza eccessiva, è possibile danneggiare le pareti del sistema urinario, per cui non è escluso il verificarsi di passaggi falsi.

L'algoritmo di cateterizzazione della vescica negli uomini dovrebbe essere rigorosamente seguito.

Strumenti utilizzati durante la cateterizzazione

Per la procedura, la cateterizzazione richiede i seguenti strumenti:

  • Serbatoio di urina Se deve essere condotto un test di sterilità, il serbatoio dovrà essere sterile.
  • La siringa di Janet.
  • Soluzione Furatsilinovy.
  • Vassoio.
  • Guanti di gomma
  • Il pannolino
  • Le pinzette sono sterili.
  • Olio di vaselina (o glicerina).
  • Tovaglioli di garza sterili, due pezzi.
  • Sfere di cotone sterili, due pezzi.
  • Cateteri di diverse dimensioni, sterili, due pezzi. L'introduzione di un catetere urinario è un processo semplice, ma richiede cautela.

L'algoritmo di cateterizzazione della vescica negli uomini

Se la procedura viene eseguita utilizzando un catetere morbido, lo specialista deve eseguire i seguenti passaggi:

  1. L'operatore sanitario deve prima preparare le mani, lavarle accuratamente e trattarle con una soluzione disinfettante.
  2. Il paziente è posto sulla sua schiena, le sue gambe leggermente divaricate e le sue ginocchia dovrebbero essere piegate. Tra le gambe, è necessario installare il vassoio e sotto il bacino per mettere un pannolino.
  3. L'operatore sanitario dovrebbe indossare guanti sterili e stringere il pene sotto la testa con un panno sterile. Questo aprirà l'apertura esterna dell'uretra.
  4. Successivamente, è necessario maneggiare la testa con un batuffolo di cotone, precedentemente inumidito con furatsilin. L'elaborazione deve essere eseguita nella direzione dall'uretra al bordo della testa.
  5. Spremendo il glande del pene, è necessario aprire l'apertura uretrale esterna. Dopo aver aperto l'apertura, versare alcune gocce di glicerina sterile in esso.

Usando una pinzetta, il catetere viene catturato e il suo foro arrotondato viene inumidito con olio di vaselina o glicerina. Successivamente, il catetere viene inserito nell'apertura aperta dell'uretra. Usando una pinza sterile, i primi cinque centimetri del catetere vengono inseriti mentre si tiene la testa.

Immersione del catetere

È necessario immergere lentamente il catetere nell'uretra, intercettandolo con una pinzetta. Il pene è necessario per spingere il catetere con la mano libera. Una tale tecnica permetterà al catetere di avanzare lungo l'uretra con maggiore facilità. Nell'area alla congiunzione delle parti membranose e spugnose, può verificarsi una leggera resistenza. Se si verifica, è necessario sospendere per due o tre minuti per attendere la scomparsa dello spasmo muscolare, quindi continuare ad inserire il catetere.

La costrizione fisiologica è disponibile anche all'ingresso dell'uretra nella vescica. In questa zona, non è escluso il reinserimento del catetere.

Dopo che appare la prima porzione di urina, l'estremità opposta del catetere deve essere immersa nell'orinatoio.

Prima della fine della minzione, la vescica deve essere lavata. Dopodiché, osservando le misure di sicurezza, il catetere viene accuratamente rimosso.

Dopo il completamento dell'escrezione urinaria, una siringa Jané viene aggiunta al catetere, riempita con la soluzione di furacilina, che viene versata molto lentamente nella cavità vescicale. Il volume della soluzione iniettata dovrebbe essere di circa 150 millilitri. Successivamente, il catetere viene inviato al vassoio per rimuovere il fluido. La procedura di lavaggio deve essere eseguita fino a quando il contenuto della vescica è libero.

Una volta completato il lavaggio, il catetere viene rimosso dall'uretra eseguendo delicati movimenti di rotazione. Successivamente, l'apertura esterna dell'uretra viene rielaborata con un batuffolo di cotone, precedentemente inumidito con soluzione di furatsilin. Al termine della procedura di cateterizzazione, tutti gli strumenti devono essere collocati in una soluzione disinfettante.

Se l'uso di un catetere morbido non consente di eseguire la procedura, sarà necessario usarne uno metallico. Tale procedura per l'introduzione del catetere urinario deve essere eseguita esclusivamente da un medico qualificato, poiché la tecnica è molto complessa e richiede particolare attenzione e attenzione.

Il paziente è disteso sulla schiena, gestisce l'apertura dell'uretra. Il catetere viene abbassato con un "becco" e spinto lungo l'uretra fino a raggiungere la vescica. Per superare l'area dello sfintere, dovrebbe dirigere il pene lungo la linea mediana. Il catetere viene inserito ulteriormente, muovendo lentamente l'uretra nella direzione dello strumento.

Se la procedura viene eseguita correttamente, si osserva lo scarico nel serbatoio delle urine e il paziente non avverte sensazioni dolorose. A causa del fatto che la cateterizzazione con un catetere metallico è piuttosto dolorosa e traumatica, è raramente eseguita.

Complicazioni durante la cateterizzazione

In alcuni casi, possono verificarsi alcune complicazioni, ad esempio:

  • Infezione del sistema urinario. Di conseguenza, possono svilupparsi pielonefrite, cistite, uretrite.
  • Danni all'uretra, a volte significativi, fino alla perforazione.

Le complicazioni possono verificarsi a causa di errori commessi quando si inserisce un catetere, soprattutto di metallo, oa causa di un esame preliminare insufficiente del paziente. Molto spesso, le complicazioni derivano da ridotta asetticità.

Algoritmo di cateterizzazione della vescica nelle donne

(usando le pinzette)

Indicazioni: ritenzione urinaria acuta, lavaggio della vescica e introduzione di farmaci, per l'assunzione di urina per la ricerca.

Controindicazioni: lesioni agli organi del sistema urinario, ostruzione meccanica all'auto-escrezione di urina (tumori, calcoli), ecc.

Attrezzatura: pinzetta sterile, catetere sterile nella confezione, vassoio sterile, batuffoli di cotone sterile, soluzione antisettica calda, glicerina sterile, contenitore per la raccolta delle urine, contenitore del materiale usato, guanti, tovaglioli, tela cerata, pannolino o pannolino usa e getta.

1. Spiegare al paziente lo scopo e il corso della manipolazione, ottenere il consenso alla manipolazione (se c'è un contatto con il paziente).

2. Metti lo schermo.

Appoggia il paziente sulla schiena con le ginocchia piegate e le gambe divaricate. Sotto il bacino del paziente, adagiare una tela cerata, posizionare la nave sotto l'osso sacro.

4. Lavarsi le mani con sapone e un pennello e indossare guanti.

5. Trattare i guanti con guanti antisettici.

6. Lavare il paziente con acqua bollente calda (38 ° C).

7. Con una pinza sterile, prendere un batuffolo di cotone, inumidirlo con una soluzione antisettica.

8. Sciogliere le dita I e II delle labbra grandi e piccole della mano sinistra.

9. Trattare l'apertura esterna dell'uretra con una delle soluzioni antisettiche con la mano destra con una pinzetta. Immergere le palline usate in una soluzione al 3% di cloramina e posizionare le pinzette in un vassoio per un'ulteriore lavorazione.

10. Inumidire il catetere sul vassoio con olio di vaselina sterile o glicerina ad una distanza di 5-6 cm dall'estremità cieca.

11. Con la mano destra, prendi il catetere con una pinza sterile dal vassoio.

12. Intercettando gradualmente il catetere con le pinzette, inserirlo nell'uretra di 3-5 cm, abbassando l'estremità esterna nel vaso. Quando un catetere viene inserito nella vescica, l'urina inizierà a fluire dal catetere.

13. Per uno svuotamento più completo della vescica, spingere leggermente la mano sinistra più volte sopra il pube.

14. Rimuovere con attenzione il catetere dall'uretra in modo che l'urina rimanente venga lavata via dall'uretra.

15. Disinfettare le mani guantate, risciacquare con acqua, rimuovere i guanti.

16. Lavarsi le mani pulite.

17. Segnare la procedura nella cartella clinica.

Problemi del paziente: psicologico (vergogna, disagio), traumi alla mucosa dell'uretra, sanguinamento, infezione del sistema urinario, incapacità di introdurre un catetere (calcoli, tumori).

Algoritmo del catetere vescicale

L'installazione di un catetere urinario è una procedura eseguita in ospedale da un'infermiera e da medici urologici. La cateterizzazione della vescica in donne, uomini e bambini è diversa, così come lo sono i dispositivi stessi.

L'installazione di un catetere urinario può essere eseguita esclusivamente in ospedale.

Indicazioni per l'installazione di un catetere urinario

L'installazione di un catetere urinario è indicata nelle seguenti condizioni:

  1. Ritenzione di urina a seguito di infezioni e interventi chirurgici.
  2. Stato incosciente del paziente con deflusso incontrollato di urina.
  3. Malattie infiammatorie acute degli organi urinari che richiedono il lavaggio e l'iniezione di farmaci nella vescica.
  4. Lesione uretrale, gonfiore, cicatrici.
  5. Anestesia generale e periodo postoperatorio.
  6. Lesioni spinali, paralisi, invalidità temporanea.
  7. Gravi disturbi circolatori del cervello.
  8. Tumori e cisti degli organi urinari.

Nelle malattie infiammatorie degli organi urinari mostra l'installazione del catetere urinario

Inoltre, la cateterizzazione viene effettuata quando è necessario raccogliere l'urina dalla vescica urinaria.

Tipi di cateteri

Il principale tipo di dispositivo utilizzato in urologia è il catetere di Foley. È usato per urinare, lavare la vescica urinaria con infezioni, per fermare il sanguinamento e somministrare farmaci agli organi urogenitali.

Come appare questo catetere può essere visto nella foto qui sotto.

Il catetere di Foley è disponibile in diverse dimensioni.

Esistono le seguenti sottospecie del dispositivo Foley:

  1. Bidirezionale. Ha 2 fori: attraverso uno viene eseguita la minzione e il lavaggio, attraverso l'altro fluido viene introdotto e pompato fuori dal cilindro.
  2. A tre vie: oltre alle mosse standard, dotato di un canale per l'introduzione di farmaci terapeutici negli organi urogenitali del paziente.
  3. Foley-Timman: ha una estremità curva, applica cateterizzazione della prostata agli uomini con gonfiore benigno dell'organo.

Anche in urologia possono essere utilizzati i seguenti dispositivi:

  1. Nelaton: dritto, con un'estremità arrotondata, è costituito da polimero o gomma. È usato per il cateterismo a breve termine della vescica nei casi in cui il paziente non è in grado di urinare indipendentemente.
  2. Timman (Mercier): silicone, elastico e morbido, con una estremità curva. Utilizzato per il deflusso delle urine in pazienti maschi affetti da adenoma prostatico.
  3. Pezzer: dispositivo in gomma, la cui punta ha la forma di un piatto. Progettato per il drenaggio continuo di urina dalla vescica, attraverso la cistostomia.
  4. Ureteral: un lungo tubo in PVC con una lunghezza di 70 cm, installato utilizzando un cistoscopio. È usato per cateterizzazione dell'uretere e della pelvi renale, sia per il deflusso di urina che per la somministrazione di farmaci.

Il catetere di Nelaton viene utilizzato per la cateterizzazione della vescica a breve termine.

Tutti i tipi di cateteri sono suddivisi in maschi, femmine e bambini:

  • donne - più corte, di diametro più largo, a forma diritta;
  • uomini - più lunghi, più sottili, curvi;
  • bambini - hanno una lunghezza e un diametro minori rispetto agli adulti.

Tipi di cateterizzazione

Secondo la durata della procedura, la cateterizzazione è suddivisa in lungo e breve termine. Nel primo caso, il catetere viene installato su base permanente, nel secondo - per diverse ore o giorni in ospedale.

A seconda dell'organo sottoposto alla procedura, si distinguono questi tipi di cateterizzazione:

  • uretrale;
  • ureterale;
  • pelvi renale;
  • il vescicale.

Inoltre, la cateterizzazione può essere suddivisa in maschi, femmine e bambini.

Preparazione per cateterizzazione vescicale

La procedura non richiede un addestramento speciale. Prima della cateterizzazione, il paziente dovrebbe minare, se necessario, radere i capelli nell'area intima.

L'infermiere o il medico di base deve sterilizzare e preparare gli strumenti necessari per l'uso. Il kit di cateterizzazione include quanto segue:

  • vassoio sterile per strumenti;
  • pannolino o tela cerata;
  • guanti di gomma usa e getta;
  • antisettico per la lavorazione della gomma;
  • tovaglioli di garza;
  • vaselina o glicerina;
  • pinzette;
  • La siringa di Janet;
  • soluzione di furatsilina;
  • 2 nuovi cateteri.

Kit di cateterizzazione

Potrebbe anche richiedere un contenitore per la raccolta delle urine per l'analisi.

Prima della procedura, lo specialista si lava accuratamente le mani, indossa i guanti monouso e li tratta con una preparazione antisettica. La punta del dispositivo selezionato è lubrificata con vaselina o glicerina.

Azione dell'algoritmo durante l'installazione di un catetere urinario

Per cateterizzazione non danneggia il corpo, è necessario leggere le istruzioni per la sua attuazione. I passaggi per l'installazione di un catetere sono diversi per uomini, donne e bambini.

Cateterismo nelle donne

L'installazione di un catetere urologico nelle donne viene eseguita come segue:

  1. Il paziente assume una posizione orizzontale: giace sulla schiena, piega le ginocchia, le allarga. Sotto i glutei del paziente avvolgere il pannolino.
  2. Le labbra vengono lavate via, trattate con un antisettico e spinte ai lati.
  3. L'ingresso all'uretra viene trattato con una soluzione di furatsilina.
  4. Un tubo imbevuto di vaselina viene inserito nell'uretra con una pinza.
  5. Con l'introduzione del dispositivo a 7 cm di profondità nel tubo, l'urina inizia a fluire. La seconda estremità del catetere è fissata nell'orinatoio.

A seconda dello scopo della procedura, può essere completato su questo punto o continuare con il lavaggio, l'iniezione di farmaci e la rimozione del dispositivo.

A causa delle loro caratteristiche fisiologiche, le donne tollerano questa procedura molto più facilmente degli uomini.

Tecnica per gli uomini

Il posizionamento di un catetere uretrale per gli uomini viene eseguito come segue:

  1. Il paziente si trova in posizione orizzontale sulla schiena. Gambe piegate alle ginocchia e divaricate. Sotto la tela cerata chiusa dei glutei.
  2. Il pene è avvolto in un tovagliolo, l'uretra viene trattata con una soluzione di furatsilin e asciugata.
  3. Il catetere viene prelevato con una pinza, inserito nel canale uretrale. Il pene viene lentamente e delicatamente tirato sul tubo prima di passare allo sfintere esterno.
  4. Il dispositivo viene lentamente abbassato nell'area dello scroto, per superare gli ostacoli.
  5. La seconda estremità del catetere è fissata nell'orinatoio. Lo specialista attende l'inizio del deflusso di urina dalla vescica.

Catetere uretrale maschile

Ulteriori istruzioni dipendono dalla durata del posizionamento del catetere. Con l'uso a breve termine dopo il deflusso della somministrazione di urina o farmaco, il dispositivo viene rimosso. Con l'uso prolungato, il cateterismo termina dopo l'iniezione.

Se la procedura è stata eseguita correttamente, non c'è dolore.

Come mettere un catetere per i bambini?

L'algoritmo generale per l'installazione di un catetere nei bambini non è diverso dall'istruzione per adulti.

Ci sono funzioni importanti quando si esegue la procedura nei bambini:

  1. Il catetere uretrale dovrebbe avere un diametro piccolo per non danneggiare gli organi urinari del bambino.
  2. Il dispositivo è posto su una vescica piena. Puoi controllare la pienezza del corpo usando gli ultrasuoni.
  3. Il trattamento con medicinali e forti composti antibatterici è proibito.
  4. Allungare le labbra delle ragazze devono stare attenti a non danneggiare le briglie.
  5. L'inserimento del tubo deve essere morbido, lento, senza applicare forza.
  6. Rimuovere il catetere nel più breve tempo possibile, in modo da non provocare infiammazioni.

La procedura nei bambini, specialmente nei bambini, dovrebbe essere praticata da un urologo con un'educazione pediatrica.

Cura del catetere urinario

Per evitare l'infezione del tratto urinario, un catetere urinario permanente deve essere mantenuto con cura. L'algoritmo di elaborazione si presenta così:

  1. Appoggia il paziente sulla schiena, posiziona una tela cerata o una nave sotto i glutei. Drenare il liquido di drenaggio e rimuovere con cautela il dispositivo.
  2. Scolare l'urina dal sacchetto di scarico, sciacquarla con acqua, trattare con un antisettico: clorexidina, Miramistina, Dioxidin, una soluzione di acido borico.
  3. Risciacquare il catetere con una siringa da 50 o 100 mg. Riempilo di antisettico, quindi risciacqua con acqua corrente.
  4. Per i processi infiammatori del tratto urinario, trattare il catetere con una soluzione di furatsilina, diluendo 1 compressa in un bicchiere di acqua calda.

Miramistin - antisettico per la lavorazione delle urine

L'orinatoio deve essere svuotato 5-6 volte al giorno e lavato con antisettici almeno 1 volta al giorno. Il catetere dovrebbe essere processato non più di 1-2 volte a settimana.

Inoltre, è necessario lavare a fondo i genitali del paziente.

Come cambiare il catetere a casa?

Eseguire una sostituzione del catetere a casa è una procedura pericolosa che può causare gravi lesioni agli organi urinari. Una procedura indipendente è consentita solo per un dispositivo uretrale morbido e con gravi necessità.

Per sostituire il dispositivo, rimuovere il vecchio catetere:

  1. Svuota l'orinatoio. Lavati le mani con acqua e sapone e indossa i guanti.
  2. Trovarsi in posizione orizzontale, piegare e allargare le gambe.
  3. Lavare il tubo del dispositivo ei genitali con antisettico o soluzione salina.
  4. Individua l'apertura del cilindro del dispositivo. Questo è il secondo foro che non viene utilizzato per l'estrazione delle urine e il lavaggio della vescica.
  5. Svuotare il flacone con una siringa da 10 ml. Inserirlo nel foro e pompare fuori l'acqua fino a quando la siringa è completamente riempita.
  6. Tirare delicatamente il tubo dall'uretra.

Posizione corretta quando si sostituisce il catetere

Una volta rimosso l'apparecchio, ne viene introdotto uno nuovo nell'uretra, secondo le istruzioni fornite sopra per i rappresentanti di diversi sessi.

Possibili complicazioni dopo la procedura

Le patologie derivanti dalla cateterizzazione includono:

  • danno e perforazione del canale uretrale;
  • trauma alla vescica uretrale;
  • febbre uretrale;
  • infezioni del tratto urinario.

Se la cateterizzazione non viene eseguita correttamente, è possibile l'infiammazione dell'uretra.

Queste complicazioni possono essere evitate se si usa un catetere morbido e si esegue la procedura in istituti medici, con l'aiuto di un'infermiera o di un medico.

Il cateterismo vescicale viene utilizzato per il ristagno di urina e infezioni del sistema urogenitale. Con un dispositivo correttamente selezionato e la conformità con la sua formulazione, la procedura non è in grado di danneggiare il paziente e causare disagio.

Vota questo articolo
(1 voto, media 5,00 su 5)

Altri Articoli Su Rene