Principale Anatomia

Cateterizzazione della vescica del paziente. I motivi della procedura, in particolare

La ritenzione della minzione senza cure mediche tempestive minaccia una persona con gravi complicazioni e intossicazione. Oltre alla pielonefrite e alla cistite, i processi irreversibili degli organi del sistema urinario possono diventare una conseguenza delle complicanze. E anche causare disfunzione renale e portare a insufficienza renale.

Indicazioni per il cateterismo

In urologia, uso la cateterizzazione di una cavità d'organo attraverso l'uretra per rimuovere l'urina dalla vescica.

Le indicazioni per la cateterizzazione sono suddivise in due categorie da specialisti nel campo dell'urologia:

  1. Healing. Implicano la presenza di malattie, complicanze in cui la procedura è vitale e spesso eseguita con urgenza.
  2. Diagnostica. Sorgere se necessario per confermare la diagnosi di laboratorio, ecografia, studi di contrasto.

Un elenco completo di indicazioni per l'implementazione della procedura di posizionamento di un catetere nella vescica si riflette nella tabella.

Tabella n. 1. Elenco delle indicazioni per la cateterizzazione.

Il concetto di cateterizzazione

Il termine cateterismo implica un complesso di manipolazioni utilizzando speciali strumenti medici che consentono di collegare vasi, canali naturali, cavità del corpo umano con l'ambiente esterno.

A seconda della malattia, delle condizioni del paziente, delle caratteristiche individuali dell'organismo, la procedura può essere eseguita per i seguenti scopi:

  • deflusso del fluido accumulato;
  • amministrazione della droga;
  • lavaggio con soluzioni liquide;
  • facilitare l'introduzione di strumenti chirurgici.

Cateterismo della vescica in uomini e donne viene effettuato per rimuovere l'urina nelle malattie del sistema urogenitale, così come la necessità di una lunga permanenza del paziente in posizione supina. Il più delle volte il catetere viene installato dopo chirurgia, coma, patologie, causando l'impossibilità dell'escrezione naturale delle urine.

La ritenzione di urina è il risultato di manifestazioni, complicazioni di malattie del sistema genito-urinario. Gli specialisti nel campo dell'urologia possono raccomandare la cateterizzazione della vescica in presenza delle malattie elencate nella tabella.

Tabella numero 2. La lista delle patologie del sistema genito-urinario.

Fai attenzione. La disfunzione della vescica può essere il risultato di malattie del sistema nervoso centrale. Queste manifestazioni provocano processi tumorali del cervello e del midollo spinale, infiammazione, ernia e lesioni.

Tipi e differenze

La cateterizzazione della vescica urinaria in urologia è la fase più importante nella stabilizzazione delle condizioni del paziente durante il ristagno delle urine.

A seconda della frequenza della procedura per l'installazione del catetere, si distinguono due tipi:

  1. Cateterismo permanente. Prodotto per l'implementazione a lungo termine del deflusso di fluido dalla cavità. Nominati dopo interventi chirurgici con l'uso di anestesia o in stato di incoscienza, con limitazioni fisiche, la necessità per il paziente di stare in posizione orizzontale per un lungo periodo di tempo. Consente di tracciare il numero di urina durante l'installazione del catetere.
  2. Periodica. Un catetere monouso con questo metodo di rimozione del fluido viene inserito alla volta e rimosso immediatamente dopo il risultato. Il vantaggio di questo metodo è che non vi è alcuna necessità di usura e controllo costanti del serbatoio del fluido. Tuttavia, con la ritenzione urinaria ripetuta, la procedura deve essere eseguita di nuovo.

La scelta del tipo di manipolazione dipende dalla gravità della malattia, dalle condizioni generali del corpo e dalle caratteristiche fisiche del paziente.

A seconda delle condizioni della procedura per l'installazione del catetere, ci sono:

  • sterile (condotto nelle condizioni dell'ospedale con completa sterilità);
  • pulito (dal paziente indipendentemente a casa).

Il secondo metodo non significa trascurare le regole della disinfezione. Tuttavia, per raggiungere la completa sterilità a casa non è possibile.

Attenzione. La manipolazione impropria degli strumenti, delle mani e dei materiali necessari per la manipolazione può portare a infezioni della vescica e dell'uretra.

Strumenti necessari

Il nome stesso della procedura indica la necessità di utilizzare, per la sua realizzazione, uno speciale catetere inserito nella cavità.

I cateteri addominali sono suddivisi in base al sito di installazione:

  • per l'introduzione nella cistifellea (con colecistostomia);
  • installazione nella pelvi renale (con nefrostomia);
  • per drenaggio di cisti, vesciche idatidee, ascessi;
  • per l'introduzione nella vescica (uretrale, usato in cistostomia).

I tipi di dispositivi uretrali sono utilizzati per rimuovere il ristagno di urina e l'introduzione di fluido attraverso l'uretra nella cavità della vescica. Varietà di cateteri usati, la loro breve descrizione è presentata nella tabella.

Tabella numero 3. Varietà di cateteri per lo svuotamento della cavità della vescica.

È importante Per l'auto-cateterizzazione attraverso l'uretra a casa vengono utilizzati cateteri con lubrificazione speciale. La sua azione si attiva interagendo con l'acqua e fornisce una somministrazione atraumatica senza disagio.

L'implementazione della procedura richiede dispositivi aggiuntivi, materiali, antisettico, emollienti.

L'elenco completo include il seguente elenco:

  • guanti;
  • tela cerata;
  • morsetto o pinzetta;
  • materiali sterili per la lavorazione (cotone, tovaglioli);
  • vassoi (per utensili, materiali, materiali di scarto);
  • paraffina liquida;
  • soluzione disinfettante;
  • siringa;
  • orinatoio (se necessario).

Fai attenzione. Al momento dell'acquisto di un catetere, è necessario prendere in considerazione la particolare struttura fisiologica del sistema urogenitale. Ci sono cateteri per uomini e donne, a causa del diverso lungo canale urinario. Le informazioni sull'uso del dispositivo sono indicate nelle istruzioni ad esso allegate.

Dove e come effettuare il cateterismo della vescica, la tecnica di

È più sicuro eseguire la procedura in un istituto medico specializzato con personale esperto. Le condizioni stazionarie sterili e la pratica a lungo termine del personale riducono al minimo la possibilità di lesioni e infezioni del canale e dell'organo.

Come accennato in precedenza, la struttura degli organi urogenitali e la lunghezza del canale per l'eliminazione naturale dell'urina nelle donne differisce dal maschio, quindi la tecnica di manipolazione varierà leggermente.

Algoritmo per l'installazione di un catetere per donne:

  1. I guanti sterili devono essere indossati prima della manipolazione. Le gambe del paziente sono piegate alle ginocchia.
  2. Vassoio per materiali di scarto situato tra i fianchi di una donna per la comodità del lavoro.
  3. Il trattamento igienico delle labbra sessuali grandi e piccole del paziente viene effettuato pulendo con un tovagliolo o un batuffolo di cotone inumidito con un antisettico.
  4. Dopo aver dilatato le labbra (pollice e indice) con due dita, aprire l'accesso all'apertura esterna del canale di urinazione per la sua elaborazione.
  5. Usando una pinzetta o una clip, l'apertura esterna dell'uretra viene trattata con un antisettico. Il vaginale e l'ano sono chiusi con un tampone di cotone sterile o una garza.
  6. Un'estremità del catetere viene afferrata con una pinzetta a una distanza di 3-4 cm dal palloncino (4-6 cm dalla fine), il resto è piegato con un arco e afferrato con il mignolo della mano.
  7. L'estremità iniettata viene trattata con olio per assicurare che scorra lungo il canale uretrale, quindi iniettata delicatamente fino alla comparsa dell'urina.
  8. In presenza di un cilindro dopo l'introduzione con successo del dispositivo, viene riempito con una soluzione di cloruro di sodio.
  9. Se necessario, un orinatoio è attaccato all'estremità esterna del catetere. Altrimenti, l'urina viene raccolta dalla nave, quindi il tubo viene rimosso con un movimento fluido.

È importante Esiste il rischio di infezione a causa della vicinanza delle aperture anale e vaginale all'uretra. Questo è il motivo per cui i fori sono bloccati con cotone o tamponi di garza, che vengono rimossi solo dopo aver completato la procedura.

Tecnica della procedura per gli uomini:

  1. Le mani con i guanti svolgono il trattamento degli organi genitali esterni con un antisettico. Quindi asciugato con un tampone sterile. Il materiale di scarto viene scaricato nel vassoio in anticipo tra i fianchi del paziente.
  2. Sostituisci i guanti con quelli sterili, afferra il pene avvolto con salviettine sterili, con il medio e l'anulare della mano sinistra per estrarre il prepuzio. Spremere con il pollice e l'indice, espandere l'apertura dell'uretra.
  3. Trattare la testa del pene con un tampone di cotone con un antisettico con movimenti dal buco al corpo dell'organo.
  4. Posizionare l'organo perpendicolare al corpo per raddrizzare l'uretra e, per analogia con la tecnica precedente, afferrare il catetere con una pinzetta e il mignolo della mano.
  5. Un'estremità anteriore lubrificata del catetere viene inserita nell'apertura dell'uretra e gradualmente il tubo viene fatto avanzare alla vescica intercettando la pinza.
  6. Fermarsi quando appare l'urina, per riempire il palloncino, attaccare l'orinatoio, dopo di che il prepuzio viene riportato nella sua posizione naturale.
  7. Il catetere viene rimosso con movimenti rotatori regolari.

Possibili complicazioni, errori e conseguenze negative

Quando si esegue la cateterizzazione a casa o da giovani professionisti inesperti, spesso si commettono errori. Nonostante la loro apparente insignificanza nell'eseguire questa manipolazione nella maggior parte dei casi, l'osservanza di queste regole aiuta ad evitare complicazioni.

Svuotamento completo della vescica. L'urina passa attraverso i canali in modo naturale perché è una sorta di lavaggio e disinfezione. Pertanto, nel processo di rimozione, è necessario lasciare una piccola porzione di urina (20-250 ml) all'interno della vescica, pizzicando il tubo e rimuovendo il catetere.

È importante Quando si lavano le pareti della vescica o la rimozione ritardata del catetere, è necessario risciacquarlo con furacilina sterile a temperatura ambiente. Quando si rimuove il tubo nella cavità dovrebbe essere 150-200 ml di soluzione.

Si raccomanda vivamente di non eseguire più di 2 tentativi di cateterizzazione per evitare lesioni. In caso di difficoltà, consultare un urologo e l'aiuto del personale medico.

Infezione da infezione

Tenere il catetere in violazione delle regole di sterilità e trattamento può portare a infezioni nella cavità d'organo e all'uretra, lo sviluppo di complicanze. Ecco perché la cateterizzazione a casa è sempre più rischiosa e richiede un'attenta preparazione.

A seconda del microrganismo patogeno che ha causato l'infezione e della sua capacità di diffondersi ad altri organi del sistema urogenitale, possono svilupparsi le seguenti malattie:

Danneggiamento della mucosa dell'uretra

Qualsiasi corpo estraneo può danneggiare le delicate membrane mucose dei canali naturali di una persona, anche la gomma. Con l'usura prolungata del catetere, un effetto collaterale è l'infiammazione dell'uretra.

Per prevenire tali problemi, prima di rimuovere il catetere, la soluzione di furatsilin viene iniettata nella cavità dell'organo che si accumula. Passando attraverso i canali naturali, li disinfetta e contribuisce ai processi rigenerativi delle mucose.

Il trauma può anche essere causato da una tecnica impropria della procedura, che nelle condizioni dell'ospedale è piuttosto rara. In caso di dolore o disagio dopo la procedura per un lungo periodo, consultare un medico.

Controindicazioni per l'impostazione del catetere

L'intervento nei processi naturali del corpo senza previa diagnosi e osservazione di uno specialista minaccia il paziente con seri problemi. Nessuno di noi conosce le patologie nascoste del nostro corpo che possono essere identificate solo dopo un esame completo.

Questa cautela è associata a una serie di controindicazioni all'uso dei cateteri:

  • infiammazione nell'uretra;
  • prostatite in forma acuta;
  • sphincter injury / spasm;
  • anomalie del lume del canale (restringimento).

Un urologo esperto prescriverà la cateterizzazione solo in presenza di test di laboratorio e studi sulla vescica sulla macchina ad ultrasuoni.

Per una presentazione più visiva e l'uso del materiale nella pratica, l'articolo presenta foto e materiali video, la cui visione non lascerà domande ai lettori.

Algoritmo del catetere vescicale

Cateterismo nelle donne. La cateterizzazione è l'introduzione di un catetere nella vescica. Per questo è possibile utilizzare più cateteri (da gomma e metallo) e monouso (da materiali polimerici), avendo un diametro diverso del lume. I cateteri metallici vengono somministrati solo da un medico.
Obiettivo. Svuotamento della vescica; l'introduzione di farmaci nella vescica.
Indicazioni per cateterizzazione della vescica nelle donne. Ritenzione urinaria acuta e cronica; ottenere urina per la ricerca con prescrizione speciale; trattamento locale delle malattie della vescica.
Controindicazioni. Lesioni della vescica; infiammazione acuta della vescica o dell'uretra.
Ei suoi servizi. Catetere morbido sterile - 2 pz. diametro diverso, batuffoli di cotone - 2 pezzi, tovaglioli di garza - 2 pz., glicerina, siringa, vassoio, pannolino di Janet; contenitore di urina (se si preleva l'urina per i test di sterilità, i contenitori di raccolta si ottengono in un laboratorio batteriologico (sterile)); furatsilina 1: 5 000 - 700 - I 500 ml; Soluzione di alcool di clorexidina allo 0,5%; guanti di gomma (sterili); set per il lavaggio; bagno d'acqua per il riscaldamento della furatsilina; contenitore etichettato "Per cateteri" con una soluzione al 3% di cloramina.

Cateterismo della vescica nelle donne, l'algoritmo di esecuzione.

1. Trattare le mani con una soluzione di clorexidina allo 0,5%, preparare un vassoio sterile. Tirano fuori i cateteri sterili dai becchi e li mettono sul vassoio.
L'estremità arrotondata del catetere viene innaffiata con glicerina sterile. Due palle di cotone sterili inumidite con furatsilin, messe su un vassoio. Anche sul vassoio metti due salviettine sterili e una pinzetta. In una siringa, a Jeanne vengono versati 100-150 ml di soluzione di furatsilina riscaldata a bagnomaria a 37-38 ° C, collocata sul vassoio.
2. Lavare via il paziente, pulire la nave.
3. Tra le gambe e le gambe del paziente piegate alle ginocchia, viene posta una nave pulita, asciutta o un altro contenitore per l'urina.
4. Indossare guanti.
5. Dopo essersi alzati a destra del paziente, hanno messo un panno di garza sterile srotolato sul suo pube. Le dita della mano sinistra diluiscono le grandi labbra e il batuffolo di cotone, preso con la mano destra con una pinzetta e un furatsilinom inumidito, elaborano l'apertura esterna dell'uretra. Quindi, usando un paio di pinzette, prendendolo come una penna, prendere un catetere ad una distanza di 4-5 cm dalla sua estremità smussata e sostenere l'estremità libera tra le dita IV e V. L'estremità smussata del catetere viene lentamente inserita da movimenti rotazionali nell'uretra a una profondità di 4-5 cm, e l'estremità libera viene abbassata nel contenitore dell'urina. L'escrezione di urina indica che il catetere si trova nella vescica.
6. Dopo la cessazione dell'escrezione urinaria, il catetere viene collegato alla siringa di Janet riempita con furacilina riscaldata a bagnomaria a +38 "C.
7. Iniettare lentamente la soluzione nella vescica, quindi, inserendo un catetere nel vaso, rimuoverlo dalla vescica.
8. Ripetere il risciacquo fino a quando il risciacquo è pulito.
9. Al termine del lavaggio, estrarre delicatamente il catetere dall'uretra con un movimento rotatorio.
10. Ancora una volta, l'apertura esterna dell'uretra viene trattata con una palla inumidita con soluzione di furatsilina e la salvietta rimuove l'umidità dal perineo.
11. Immediatamente dopo l'uso, il catetere viene immerso in una soluzione al 3% di cloramina per 1 ora, quindi trattato secondo l'OST 42-21-2-85.

Cateterismo della vescica nelle donne con un catetere morbido


Note. Un'infermiera ha il diritto di eseguire la cateterizzazione solo con un catetere morbido e solo come prescritto da un medico. Quando si effettua un cateterismo delle possibili complicanze della vescica: l'introduzione di infezione nella vescica; danno alla mucosa dell'uretra e della vescica; febbre uretrale.

CONDURRE LA CATETERIZZAZIONE DELLA BOLLA URINARIA CON UN CATETERE MORBIDO NELLE DONNE

obiettivo:

Indicazioni: prescritto da un medico.

Controindicazioni:

1. Lesioni alla vescica.

2. Infiammazione acuta della vescica.

Equipaggiamento:

1. Catetere statorico

2. Salviette e batuffoli di cotone

3. Guanti sporchi (2 paia)

4. vaselina di petrolio.

5. Soluzione di furatsillin (1: 5000) sterile

6. Capacità con des. soluzione materiale di scarto

7.Pelonka

8.Kleonka

9. Capacità di raccolta delle urine (nave)

10. La scorta è sterile e non sterile.

Fig.1. Catetere vescicale

L'algoritmo per eseguire la cateterizzazione della vescica con un catetere morbido nelle donne:

I. Preparazione per la procedura:

1. Presentarsi al paziente, spiegare il corso e lo scopo della procedura.

2. Assicurarsi che il paziente abbia il consenso informato per la procedura imminente.

3. Lavati le mani. Indossare guanti.

4. Dare al paziente una comoda posizione semi-seduta con le cosce divorziate.

5. Spargere la tela cerata sotto il bacino del paziente, sopra il quale mettere il pannolino.

6. Posizionare la nave sotto i glutei del paziente.

7. Lavare il paziente con i tovaglioli, serrati con una pinza, i movimenti dal pube all'ano. Smaltire i tovaglioli usati nella nave.

II. Procedura di esecuzione

8. Tratta gli organi genitali esterni e l'apertura dell'uretra con una soluzione antisettica, i movimenti dal pube all'ano dall'alto verso il basso.

9. Cambia i guanti in sterile.

10. Aprire il pacchetto del catetere.

11. Prendi il catetere con il primo e il secondo dito della mano destra, ritirandoti dalla punta di 3-4 cm, trattiene l'estremità libera con 4-5 dita della stessa mano (si possono usare le pinzette).

12. Versare la vaselina sterile sull'estremità cieca del catetere.

13. Esporre l'apertura uretrale.

14. Inserisci il catetere nel foro ad una profondità di 3-4 cm. (Prima della comparsa di urina).

15. Abbassare l'estremità libera del catetere nella nave.

Fig.2 Cateterizzazione della vescica di una donna

III. Fine della procedura:

16. Dopo aver rimosso l'urina, spingere verso il basso il pube, rimuovere il catetere.

17. Rimuovere il contenitore di urina e altri oggetti.

18. Posa il paziente comodamente.

19. Trattare il catetere in conformità con i requisiti dell'ESS (rifiuti di classe B).

20. Togliti i guanti, lavati le mani.

21. Registra in modo appropriato i risultati delle prestazioni nella cartella clinica.

ALGORITMO DI LAVAGGIO DELLA BOLLA URINARIA.

Algoritmo di lavaggio della vescica.

I. Preparazione per la procedura

1. Presentarsi al paziente, spiegare lo scopo e il corso della procedura imminente. Assicurarsi che il paziente abbia il consenso informato per la procedura imminente.

2. Garantire la riservatezza della procedura.

3. Abbassa la testiera.

4. Per aiutare il paziente a prendere posizione sulla schiena con le ginocchia piegate e le gambe divaricate, avendo precedentemente posizionato il vaso e il pannolino assorbente sotto le natiche (del paziente) del paziente.

5. Tratta le tue mani igienicamente e asciugale.

6. Indossare guanti.

II. Esecuzione della procedura

1. Lavare via il paziente con una soluzione calda (35 o) di furatsillina o soluzione rosa pallido di permanganato di potassio.

3. Cambia i guanti in sterile.

4. Apri la confezione con il catetere.

5. Prendi il catetere con il primo e il secondo dito della mano destra, ritirandoti dalla punta di 3-4 cm, trattiene l'estremità libera con 4-5 dita della stessa mano (si possono usare le pinzette).

6. Versare la gelatina di petrolio sterile sull'estremità cieca del catetere.

7. Esporre l'apertura uretrale.

8. Inserire il catetere nel foro ad una profondità di 3-4 cm (fino all'apparizione dell'urina).

9. Abbassare l'estremità libera del catetere nella nave.

10. Dopo aver rimosso l'urina, non rimuovere il catetere.

11. Usando la siringa di Janet, immettere 150-200 ml di soluzione antisettica calda (37-38 ° C) attraverso il catetere.

12. Scollegare la siringa di Janet dal catetere abbassando il catetere nel vaso.

13. Il fluido introdotto nella vescica inizierà a fuoriuscire.

14. Ripetere la procedura (p.11,12,13) ​​finché il fluido rilasciato non è pulito.

15. Rimuovere con attenzione il catetere dall'uretra tirando il catetere per l'estremità libera.

16. Rimuovendo il catetere contemporaneamente, premere sul pube, in modo che l'urina rimanente venga lavata via dall'uretra.

17. Rimuovere dal letto un pannolino (tela cerata con un pannolino) e la nave

III. Fine della procedura

18. Disinfettare tutto il materiale usato.

19. Rimuovere i guanti, metterli nella vasca di disinfezione.

20. Tratta le tue mani igienicamente e asciugale.

21. Effettuare una registrazione appropriata della procedura nelle cartelle cliniche.

Algoritmo di cateterizzazione della vescica nelle donne

(usando le pinzette)

Indicazioni: ritenzione urinaria acuta, lavaggio della vescica e introduzione di farmaci, per l'assunzione di urina per la ricerca.

Controindicazioni: lesioni agli organi del sistema urinario, ostruzione meccanica all'auto-escrezione di urina (tumori, calcoli), ecc.

Attrezzatura: pinzetta sterile, catetere sterile nella confezione, vassoio sterile, batuffoli di cotone sterile, soluzione antisettica calda, glicerina sterile, contenitore per la raccolta delle urine, contenitore del materiale usato, guanti, tovaglioli, tela cerata, pannolino o pannolino usa e getta.

1. Spiegare al paziente lo scopo e il corso della manipolazione, ottenere il consenso alla manipolazione (se c'è un contatto con il paziente).

2. Metti lo schermo.

Appoggia il paziente sulla schiena con le ginocchia piegate e le gambe divaricate. Sotto il bacino del paziente, adagiare una tela cerata, posizionare la nave sotto l'osso sacro.

4. Lavarsi le mani con sapone e un pennello e indossare guanti.

5. Trattare i guanti con guanti antisettici.

6. Lavare il paziente con acqua bollente calda (38 ° C).

7. Con una pinza sterile, prendere un batuffolo di cotone, inumidirlo con una soluzione antisettica.

8. Sciogliere le dita I e II delle labbra grandi e piccole della mano sinistra.

9. Trattare l'apertura esterna dell'uretra con una delle soluzioni antisettiche con la mano destra con una pinzetta. Immergere le palline usate in una soluzione al 3% di cloramina e posizionare le pinzette in un vassoio per un'ulteriore lavorazione.

10. Inumidire il catetere sul vassoio con olio di vaselina sterile o glicerina ad una distanza di 5-6 cm dall'estremità cieca.

11. Con la mano destra, prendi il catetere con una pinza sterile dal vassoio.

12. Intercettando gradualmente il catetere con le pinzette, inserirlo nell'uretra di 3-5 cm, abbassando l'estremità esterna nel vaso. Quando un catetere viene inserito nella vescica, l'urina inizierà a fluire dal catetere.

13. Per uno svuotamento più completo della vescica, spingere leggermente la mano sinistra più volte sopra il pube.

14. Rimuovere con attenzione il catetere dall'uretra in modo che l'urina rimanente venga lavata via dall'uretra.

15. Disinfettare le mani guantate, risciacquare con acqua, rimuovere i guanti.

16. Lavarsi le mani pulite.

17. Segnare la procedura nella cartella clinica.

Problemi del paziente: psicologico (vergogna, disagio), traumi alla mucosa dell'uretra, sanguinamento, infezione del sistema urinario, incapacità di introdurre un catetere (calcoli, tumori).

cateterizzazione vescicale

Algoritmo del catetere vescicale

Stabilire un contatto con il paziente, assicurando la sensibilità della procedura e la riservatezza della procedura

Spiegare lo scopo e la linea di condotta al paziente.

Ottenere il consenso del paziente per la cateterizzazione

Mantieni la calma, la sicurezza e il tatto durante l'esecuzione di manipolazioni

Maneggia con cura le mani in modo igienico.

Asciugare le mani con un tovagliolo o un asciugamano pulito.

Preparare l'imballaggio con un catetere monouso, metterlo sul tavolo medico

Chiedere al paziente di sdraiarsi sulla schiena, organizzare il lavoro degli assistenti in modo che la posizione sul divano sia comoda per il paziente

Metti un cuscino di tessuto piatto sotto la parte bassa della schiena del paziente.

Chiedere agli assistenti di posizionare una copertura di tela cerata sotto i glutei, nonché una vaschetta per il paziente o un'anatra tra le gambe del paziente.

Chiedere al paziente di spostare i fianchi a parte.

Informare il paziente sul tipo di catetere da utilizzare, ottenere il suo consenso

Istruire il paziente sul comportamento durante la procedura.

Chiedere agli assistenti di preparare l'attrezzatura per lavare il paziente.

Lavare accuratamente i genitali esterni del paziente con acqua tiepida e acqua saponata, asciugarli con un pannolino

Per trattare i genitali esterni del paziente, l'apertura esterna dell'uretra con la soluzione di furacillina

Preparare l'attrezzatura per il cateterismo. Rimuovere il catetere dalla confezione.

Applicare olio di vaselina sterile sulla parte distale e arrotondata del catetere.

Prendere le pinzette nella mano destra

Cattura la parte distale del catetere con una pinza ad una distanza di 4-6 centimetri dai fori laterali alla sua estremità

Circonda l'estremità esterna del catetere attorno al polso della mano destra, fissando l'estremità libera con 4 e 5 dita della mano destra

Usa la mano sinistra per spingere le grandi labbra (nella mano sinistra di un uomo per fissare il pene, avvolgendolo in un tovagliolo)

Inserire il becco del catetere nell'apertura esterna dell'uretra femminile (situata sotto il clitoride) o nell'apertura esterna dell'uretra maschile (sulla testa del pene)

Spingere con cautela il catetere di 4-6 centimetri in avanti lungo l'uretra femminile, abbassando l'estremità esterna nel vassoio. In un uomo, inserire delicatamente il catetere nell'uretra, intercettandolo con una pinzetta e allo stesso tempo abbassando il pene, superare con cura la resistenza del catetere nelle costrizioni fisiologiche

Quando appare l'urina che scorre dall'apertura esterna del catetere, abbassare questa estremità nel contenitore di raccolta delle urine.

Se necessario, sciacquare la vescica con una soluzione di furacillina usando una siringa Jané

Rimuovere con attenzione il catetere dalla vescica.

Se è necessario posizionare il catetere per un lungo periodo (molte ore al giorno), utilizzare il catetere Faley inserendo un liquido sterile o una soluzione antisettica nel canale interno del catetere

Rimuovere i contenitori con l'urina

Aiuta il paziente ad alzarsi, chiedi dello stato di salute

Togliti i guanti e maschera

Porta il paziente alla porta del reparto o trasportalo su una sedia a rotelle

Algoritmo del catetere vescicale

L'installazione di un catetere urinario è una procedura eseguita in ospedale da un'infermiera e da medici urologici. La cateterizzazione della vescica in donne, uomini e bambini è diversa, così come lo sono i dispositivi stessi.

L'installazione di un catetere urinario può essere eseguita esclusivamente in ospedale.

Indicazioni per l'installazione di un catetere urinario

L'installazione di un catetere urinario è indicata nelle seguenti condizioni:

  1. Ritenzione di urina a seguito di infezioni e interventi chirurgici.
  2. Stato incosciente del paziente con deflusso incontrollato di urina.
  3. Malattie infiammatorie acute degli organi urinari che richiedono il lavaggio e l'iniezione di farmaci nella vescica.
  4. Lesione uretrale, gonfiore, cicatrici.
  5. Anestesia generale e periodo postoperatorio.
  6. Lesioni spinali, paralisi, invalidità temporanea.
  7. Gravi disturbi circolatori del cervello.
  8. Tumori e cisti degli organi urinari.

Nelle malattie infiammatorie degli organi urinari mostra l'installazione del catetere urinario

Inoltre, la cateterizzazione viene effettuata quando è necessario raccogliere l'urina dalla vescica urinaria.

Tipi di cateteri

Il principale tipo di dispositivo utilizzato in urologia è il catetere di Foley. È usato per urinare, lavare la vescica urinaria con infezioni, per fermare il sanguinamento e somministrare farmaci agli organi urogenitali.

Come appare questo catetere può essere visto nella foto qui sotto.

Il catetere di Foley è disponibile in diverse dimensioni.

Esistono le seguenti sottospecie del dispositivo Foley:

  1. Bidirezionale. Ha 2 fori: attraverso uno viene eseguita la minzione e il lavaggio, attraverso l'altro fluido viene introdotto e pompato fuori dal cilindro.
  2. A tre vie: oltre alle mosse standard, dotato di un canale per l'introduzione di farmaci terapeutici negli organi urogenitali del paziente.
  3. Foley-Timman: ha una estremità curva, applica cateterizzazione della prostata agli uomini con gonfiore benigno dell'organo.

Anche in urologia possono essere utilizzati i seguenti dispositivi:

  1. Nelaton: dritto, con un'estremità arrotondata, è costituito da polimero o gomma. È usato per il cateterismo a breve termine della vescica nei casi in cui il paziente non è in grado di urinare indipendentemente.
  2. Timman (Mercier): silicone, elastico e morbido, con una estremità curva. Utilizzato per il deflusso delle urine in pazienti maschi affetti da adenoma prostatico.
  3. Pezzer: dispositivo in gomma, la cui punta ha la forma di un piatto. Progettato per il drenaggio continuo di urina dalla vescica, attraverso la cistostomia.
  4. Ureteral: un lungo tubo in PVC con una lunghezza di 70 cm, installato utilizzando un cistoscopio. È usato per cateterizzazione dell'uretere e della pelvi renale, sia per il deflusso di urina che per la somministrazione di farmaci.

Il catetere di Nelaton viene utilizzato per la cateterizzazione della vescica a breve termine.

Tutti i tipi di cateteri sono suddivisi in maschi, femmine e bambini:

  • donne - più corte, di diametro più largo, a forma diritta;
  • uomini - più lunghi, più sottili, curvi;
  • bambini - hanno una lunghezza e un diametro minori rispetto agli adulti.

Tipi di cateterizzazione

Secondo la durata della procedura, la cateterizzazione è suddivisa in lungo e breve termine. Nel primo caso, il catetere viene installato su base permanente, nel secondo - per diverse ore o giorni in ospedale.

A seconda dell'organo sottoposto alla procedura, si distinguono questi tipi di cateterizzazione:

  • uretrale;
  • ureterale;
  • pelvi renale;
  • il vescicale.

Inoltre, la cateterizzazione può essere suddivisa in maschi, femmine e bambini.

Preparazione per cateterizzazione vescicale

La procedura non richiede un addestramento speciale. Prima della cateterizzazione, il paziente dovrebbe minare, se necessario, radere i capelli nell'area intima.

L'infermiere o il medico di base deve sterilizzare e preparare gli strumenti necessari per l'uso. Il kit di cateterizzazione include quanto segue:

  • vassoio sterile per strumenti;
  • pannolino o tela cerata;
  • guanti di gomma usa e getta;
  • antisettico per la lavorazione della gomma;
  • tovaglioli di garza;
  • vaselina o glicerina;
  • pinzette;
  • La siringa di Janet;
  • soluzione di furatsilina;
  • 2 nuovi cateteri.

Kit di cateterizzazione

Potrebbe anche richiedere un contenitore per la raccolta delle urine per l'analisi.

Prima della procedura, lo specialista si lava accuratamente le mani, indossa i guanti monouso e li tratta con una preparazione antisettica. La punta del dispositivo selezionato è lubrificata con vaselina o glicerina.

Azione dell'algoritmo durante l'installazione di un catetere urinario

Per cateterizzazione non danneggia il corpo, è necessario leggere le istruzioni per la sua attuazione. I passaggi per l'installazione di un catetere sono diversi per uomini, donne e bambini.

Cateterismo nelle donne

L'installazione di un catetere urologico nelle donne viene eseguita come segue:

  1. Il paziente assume una posizione orizzontale: giace sulla schiena, piega le ginocchia, le allarga. Sotto i glutei del paziente avvolgere il pannolino.
  2. Le labbra vengono lavate via, trattate con un antisettico e spinte ai lati.
  3. L'ingresso all'uretra viene trattato con una soluzione di furatsilina.
  4. Un tubo imbevuto di vaselina viene inserito nell'uretra con una pinza.
  5. Con l'introduzione del dispositivo a 7 cm di profondità nel tubo, l'urina inizia a fluire. La seconda estremità del catetere è fissata nell'orinatoio.

A seconda dello scopo della procedura, può essere completato su questo punto o continuare con il lavaggio, l'iniezione di farmaci e la rimozione del dispositivo.

A causa delle loro caratteristiche fisiologiche, le donne tollerano questa procedura molto più facilmente degli uomini.

Tecnica per gli uomini

Il posizionamento di un catetere uretrale per gli uomini viene eseguito come segue:

  1. Il paziente si trova in posizione orizzontale sulla schiena. Gambe piegate alle ginocchia e divaricate. Sotto la tela cerata chiusa dei glutei.
  2. Il pene è avvolto in un tovagliolo, l'uretra viene trattata con una soluzione di furatsilin e asciugata.
  3. Il catetere viene prelevato con una pinza, inserito nel canale uretrale. Il pene viene lentamente e delicatamente tirato sul tubo prima di passare allo sfintere esterno.
  4. Il dispositivo viene lentamente abbassato nell'area dello scroto, per superare gli ostacoli.
  5. La seconda estremità del catetere è fissata nell'orinatoio. Lo specialista attende l'inizio del deflusso di urina dalla vescica.

Catetere uretrale maschile

Ulteriori istruzioni dipendono dalla durata del posizionamento del catetere. Con l'uso a breve termine dopo il deflusso della somministrazione di urina o farmaco, il dispositivo viene rimosso. Con l'uso prolungato, il cateterismo termina dopo l'iniezione.

Se la procedura è stata eseguita correttamente, non c'è dolore.

Come mettere un catetere per i bambini?

L'algoritmo generale per l'installazione di un catetere nei bambini non è diverso dall'istruzione per adulti.

Ci sono funzioni importanti quando si esegue la procedura nei bambini:

  1. Il catetere uretrale dovrebbe avere un diametro piccolo per non danneggiare gli organi urinari del bambino.
  2. Il dispositivo è posto su una vescica piena. Puoi controllare la pienezza del corpo usando gli ultrasuoni.
  3. Il trattamento con medicinali e forti composti antibatterici è proibito.
  4. Allungare le labbra delle ragazze devono stare attenti a non danneggiare le briglie.
  5. L'inserimento del tubo deve essere morbido, lento, senza applicare forza.
  6. Rimuovere il catetere nel più breve tempo possibile, in modo da non provocare infiammazioni.

La procedura nei bambini, specialmente nei bambini, dovrebbe essere praticata da un urologo con un'educazione pediatrica.

Cura del catetere urinario

Per evitare l'infezione del tratto urinario, un catetere urinario permanente deve essere mantenuto con cura. L'algoritmo di elaborazione si presenta così:

  1. Appoggia il paziente sulla schiena, posiziona una tela cerata o una nave sotto i glutei. Drenare il liquido di drenaggio e rimuovere con cautela il dispositivo.
  2. Scolare l'urina dal sacchetto di scarico, sciacquarla con acqua, trattare con un antisettico: clorexidina, Miramistina, Dioxidin, una soluzione di acido borico.
  3. Risciacquare il catetere con una siringa da 50 o 100 mg. Riempilo di antisettico, quindi risciacqua con acqua corrente.
  4. Per i processi infiammatori del tratto urinario, trattare il catetere con una soluzione di furatsilina, diluendo 1 compressa in un bicchiere di acqua calda.

Miramistin - antisettico per la lavorazione delle urine

L'orinatoio deve essere svuotato 5-6 volte al giorno e lavato con antisettici almeno 1 volta al giorno. Il catetere dovrebbe essere processato non più di 1-2 volte a settimana.

Inoltre, è necessario lavare a fondo i genitali del paziente.

Come cambiare il catetere a casa?

Eseguire una sostituzione del catetere a casa è una procedura pericolosa che può causare gravi lesioni agli organi urinari. Una procedura indipendente è consentita solo per un dispositivo uretrale morbido e con gravi necessità.

Per sostituire il dispositivo, rimuovere il vecchio catetere:

  1. Svuota l'orinatoio. Lavati le mani con acqua e sapone e indossa i guanti.
  2. Trovarsi in posizione orizzontale, piegare e allargare le gambe.
  3. Lavare il tubo del dispositivo ei genitali con antisettico o soluzione salina.
  4. Individua l'apertura del cilindro del dispositivo. Questo è il secondo foro che non viene utilizzato per l'estrazione delle urine e il lavaggio della vescica.
  5. Svuotare il flacone con una siringa da 10 ml. Inserirlo nel foro e pompare fuori l'acqua fino a quando la siringa è completamente riempita.
  6. Tirare delicatamente il tubo dall'uretra.

Posizione corretta quando si sostituisce il catetere

Una volta rimosso l'apparecchio, ne viene introdotto uno nuovo nell'uretra, secondo le istruzioni fornite sopra per i rappresentanti di diversi sessi.

Possibili complicazioni dopo la procedura

Le patologie derivanti dalla cateterizzazione includono:

  • danno e perforazione del canale uretrale;
  • trauma alla vescica uretrale;
  • febbre uretrale;
  • infezioni del tratto urinario.

Se la cateterizzazione non viene eseguita correttamente, è possibile l'infiammazione dell'uretra.

Queste complicazioni possono essere evitate se si usa un catetere morbido e si esegue la procedura in istituti medici, con l'aiuto di un'infermiera o di un medico.

Il cateterismo vescicale viene utilizzato per il ristagno di urina e infezioni del sistema urogenitale. Con un dispositivo correttamente selezionato e la conformità con la sua formulazione, la procedura non è in grado di danneggiare il paziente e causare disagio.

Vota questo articolo
(1 voto, media 5,00 su 5)

Cateterizzazione della vescica: un algoritmo per l'esecuzione della manipolazione

Articoli correlati

La cateterizzazione della vescica è un intervento medico condotto a scopo terapeutico o diagnostico.

Come posizionare correttamente il catetere - una tecnica coerente di stadiazione, indicazioni e controindicazioni.

Presenta la sequenza della procedura per le donne, uomini, compreso l'utilizzo di un catetere di Foley, anche nell'articolo è possibile scaricare le istruzioni già pronte.

L'algoritmo

  • spalanca le labbra, prendi con l'aiuto di una pinzetta per prendere garze inumidite con una soluzione di clorexidina e acqua allo 0,02%;
  • elaborare l'uretra da cima a fondo tra le piccole labbra;
  • cambia il tovagliolo di garza;
  • applicare un panno di garza inumidito in una soluzione di acqua clorexidina allo 0,02% all'apertura dell'uretra per un minuto;
  • ripristinare la salvietta nella soluzione di disinfezione, cambiare le pinzette;
  • utilizzare una pinza per prendere il becco di un catetere morbido a una distanza di 4-6 cm dalla sua estremità, come una penna da scrittura;
  • cerchia l'estremità esterna sopra il pennello e morsetto tra la quarta e la quinta della mano destra, osservando la sterilità;
  • versare il becco con olio di vaselina sterile;
  • aprire le labbra con la mano sinistra, delicatamente con la mano destra inserendo il catetere da 4 a 6 cm fino a quando appare l'urina.

Nota: l'uretra della donna è corta, la sua lunghezza è 4 - 6 cm;

  • svuotare l'estremità libera nel serbatoio di raccolta delle urine;
  • Gettare le pinzette nel vassoio per la successiva disinfezione.

Alla fine della procedura:

  1. Premere delicatamente sulla parete addominale anteriore sopra il pube quando l'urina inizia a emergere goccia a goccia.
  2. Rimuovere attentamente dopo aver interrotto il flusso di urina.
  3. Scaricare nel serbatoio per la successiva disinfezione.
  4. Rimuovere i guanti, riporli in un contenitore con una soluzione disinfettante.
  5. Lavarsi le mani, asciugare.
  6. Garantire la pace fisica e mentale del paziente.

Esecuzione di una procedura di catetere di Foley

Cosa devi eseguire:

  • catetere di Foley sterile;
  • due paia di guanti (sterili e non sterili);
  • salviette sterili (medio - 4 pezzi, piccolo - 2 pezzi);
  • glicerina sterile;
  • siringa con 10 ml di soluzione isotonica;
  • soluzione antisettica;
  • urina dispositivo di raccolta.

Prima di eseguire la manipolazione:

  1. Chiarire la comprensione da parte del paziente dello scopo e del corso della procedura imminente e il suo consenso alla manipolazione.
  2. Aiutare il paziente a prendere la posizione necessaria: sulla schiena con le gambe piegate piegate (posa "zampe di rana").
  3. Stendere un pannolino o una tela cerata assorbente con un pannolino sotto il bacino del paziente. Metti tra le gambe gli articoli necessari per il trattamento igienico degli organi genitali esterni. Nota. Nelle donne che hanno difficoltà a allargare le gambe, sono piegate alle ginocchia, il che fornisce anche un buon accesso all'uretra.
  4. Indossare guanti.
  5. Eseguire un trattamento igienico degli organi genitali esterni, dell'uretra e del perineo.
  6. Togliti i guanti e gettali in una vasca impermeabile. Lavati le mani.
  7. Indossare guanti sterili.
  8. Impose sterili pulisce l'entrata della vagina.
  9. Per sciogliere nelle parti piccole labbra sessuali. Bene, prendi un panno sterile inumidito con una soluzione antisettica ed elabora l'entrata dell'uretra.
  10. Chiedi all'assistente di aprire il pacchetto. Rimuovere il prodotto dalla confezione: tenerlo ad una distanza di 4-6 cm dall'apertura laterale 1 e 2 dita, mantenere l'estremità esterna tra 4 e 5 dita.
  11. Chiedi al tuo assistente di lubrificare liberamente il catetere con glicerolo (o un lubrificante speciale simile al gel).

esecuzione

  • inserire un catetere nell'apertura dell'uretra 3-5 cm o fino alla comparsa dell'urina;

Nota. Se l'ingresso all'uretra non è ben definito, consultare un medico;

  • riempire il palloncino con una soluzione isotonica da 10 ml.

Alla fine della procedura:

  1. Collegare un catetere permanente con un sacchetto di drenaggio. Assicurarsi che i tubi non siano piegati. Attaccare il tubo con una benda alla coscia.
  2. Ripristina il pannolino, tela cerata. Rimuovere i guanti, lavarsi le mani.
  3. Registrare la risposta del paziente alla procedura nella scheda medica.

Algorithmcaterisation of the bladder in a man

Di cosa hai bisogno per fare la manipolazione:

  • sterile - catetere;
  • pinzette anatomiche (2 pezzi);
  • forcipe, vassoio;
  • guanti in lattice;
  • soluzione acquosa di clorexidina 0,02%;
  • paraffina liquida;
  • capacità di raccolta delle urine, capacità con soluzioni disinfettanti;
  • oilcloth sottostrato;
  • soluzione antisettica per lavare via.

Preparazione per la procedura:

  1. Stabilire una relazione confidenziale fiduciosa con il paziente. Viene fornito l'isolamento del paziente.
  2. Chiarire la comprensione del paziente dello scopo e del corso della procedura imminente, ottenere il suo consenso. Nota. La procedura viene eseguita da un medico o da un'infermiera appositamente addestrata.
  3. Indossare guanti, una maschera.
  4. Posare il paziente sul dorso, piegare le gambe alle ginocchia e allargarle ai lati.
  5. Metti una tela cerata con un pannolino sotto le natiche del paziente. Metti la nave in cima al bordo sporgente della tela cerata.
  6. Preparare l'attrezzatura per lavare via il paziente.
  7. Per eseguire il lavaggio: stare sulla destra del paziente, prendere un tovagliolo sterile nella mano sinistra, avvolgere il pene con esso sotto la testa.
  8. Prendi il pene tra la terza e la quarta della mano sinistra, schiaccia leggermente la testa, con la prima e la seconda leggermente spostate il prepuzio, apri l'apertura esterna dell'uretra.
  9. Prendere un tampone di garza con una pinzetta bloccata nella mano destra, inumidire la clorexidina acquosa allo 0,02% nella soluzione ed elaborare la testa del pene da cima a fondo dall'uretra alla periferia, cambiando i tamponi.
  10. Versare alcune gocce di olio di vaselina sterile nell'apertura esterna aperta dell'uretra per facilitare l'introduzione - prevenzione di sensazioni spiacevoli dopo somministrazione.
  11. Cambia le pinzette.

L'algoritmo

  • prendi una pinza sterile bloccata nella mano destra, un catetere a una distanza di 5-7 cm dal becco (becco abbassato verso il basso), cerchia l'estremità sopra la spazzola e pizzica tra la quarta e la quinta dita. Prerequisito: mantenere la sterilità a una distanza di 20 cm;
  • versare sopra l'olio di vaselina sterile lungo 15-20 cm sopra il vassoio;
  • introdurre le pinzette, i primi 4 - 5 cm, tenendo il primo - secondo dito della mano sinistra, fissando la testa del pene;
  • intercettare le pinzette con un catetere di altri 3-5 cm dalla testa e immergere lentamente l'uretra per una lunghezza di 19-20 cm;
  • contemporaneamente abbassare il pene maschile con la mano sinistra. Ciò contribuisce all'avanzamento del dispositivo attraverso l'uretra, tenendo conto delle sue caratteristiche anatomiche.
  • immergere la parte rimanente nel mochesbornik.
  1. Rimuovere con cura le pinzette, mettere nella mano destra (in ordine inverso), dopo la cessazione del flusso urinario.
  2. Premere sulla parete addominale anteriore sopra il pube. L'uretra viene lavata con residui di urina, vale a dire in modo naturale.
  3. Rimuovere i guanti, riporli in un contenitore con una soluzione disinfettante.
  4. Lavarsi le mani, scolare. 49
  5. Fornire pace fisica e mentale al paziente.

Uso del catetere di Foley

  • catetere di Foley sterile;
  • due paia di guanti (sterili e non sterili);
  • salviette sterili (medio - 4 pezzi, piccolo - 2 pezzi);
  • siringa di glicerina sterile con 10 ml di soluzione isotonica;
  • soluzione antisettica;
  • borsa di drenaggio.

Preparazione per la procedura

  1. Chiarire la comprensione da parte del paziente dello scopo e del corso della prossima manipolazione medica e il suo consenso alla procedura.
  2. Aiutare il paziente a prendere la posizione necessaria: sdraiato sulla schiena o semi-seduto con le gambe divaricate.
  3. Posizionare un pannolino assorbente o una tela cerata con un pannolino sotto il bacino del paziente. Metti un contenitore per materiale usato tra le tue gambe.
  4. Indossare guanti.
  5. Eseguire un trattamento igienico dell'apertura esterna dell'uretra e del perineo. Rimuovere i guanti e scartarli.
  6. Lavati le mani.
  7. Indossare guanti sterili.
  8. Avvolgi il pene con salviettine sterili.
  9. Tirare il prepuzio (se disponibile), afferrare il pene da un lato e tirarlo fino alla lunghezza massima perpendicolare alla superficie corporea.
  10. Trattare la testa del pene con un panno inumidito con una soluzione antisettica, tenendo la testa con l'altra mano.
  11. Chiedi all'assistente di aprire il pacchetto. Rimuovere dalla confezione: tenerlo a una distanza di 5-6 cm dall'apertura laterale con 1 e 2 dita, tenere l'estremità esterna tra 4 e 5 dita.

Algoritmo del catetere vescicale

  • chiedere all'assistente di lubrificare abbondantemente il catetere con glicerina (o un lubrificante speciale simile al gel).
  • inserisci la fine nell'uretra e gradualmente, intercettandola, spingila più in profondità nell'uretra e "tira su" il pene verso l'alto, come se lo tiri sul catetere, applicando una piccola forza uniforme fino a quando il catetere raggiunge la vescica e appare l'urina (20-25 cm ).

Nota. Nel caso in cui durante l'avanzamento compaia un ostacolo insormontabile, la procedura deve essere chiusa.

  • restituire il prepuzio.
  • Collegare il catetere con l'orinale. Attaccare il tubo con un cerotto permanente sulla coscia.
  • Riempire il palloncino con una soluzione isotonica da 10 ml.
  1. Assicurarsi che i tubi che collegano il catetere di Foley e il contenitore di raccolta delle urine non presentino nodi.
  2. Rimuovere il pannolino.
  3. Rimuovere i guanti, lavarsi le mani.
  4. Registrare la risposta del paziente alla procedura nella scheda del miele.

Algoritmo del catetere vescicale

Cateterismo della vescica nelle donne - come eseguire la procedura

L'essenza delle varie procedure prescritte dai medici è spesso incomprensibile per i pazienti che non hanno conoscenze specifiche. Ciò comporta non solo un fraintendimento dell'utilità della procedura, ma spesso la negazione della sua necessità, la paura della prossima manipolazione.

Una di queste procedure è la cateterizzazione della vescica.

Non è nuovo, è stato condotto da personale medico per molti anni. Tuttavia, i pazienti non sempre percepiscono favorevolmente la nomina di tale procedura da parte di un medico.

Proviamo a dissipare le paure e analizziamo più in dettaglio quale sia la procedura per la cateterizzazione della vescica nelle donne, a cosa è necessario e come viene eseguita.

Informazioni generali sulla procedura di cateterizzazione della vescica

La procedura di cateterizzazione è l'introduzione attraverso il tratto urinario di un catetere (un tubo cavo di vari materiali) nella vescica.

Questa semplice procedura, a prima vista, richiede estrema cautela, conformità con tutti i requisiti necessari, abilità speciali e il più alto livello di sterilità, poiché la vescica è molto sensibile a vari tipi di infezioni e il rischio di ingresso di microrganismi nocivi è molto alto.

Inoltre, una complicazione dopo una procedura mal eseguita può essere una violazione dell'integrità dei tessuti delle pareti delle vie urinarie.

Danni alla mucosa da cateterizzazione impropria nelle donne possono causare la febbre uretrale.

Questo è il motivo per cui la cateterizzazione dovrebbe essere sempre eseguita da personale medico e solo come prescritto da un medico.

Quindi, per cominciare, capiremo lo scopo per cui tale procedura può essere eseguita.

Potrebbe esserci bisogno di cateterizzazione

  • lavaggio della vescica,
  • amministrazione della droga,
  • escrezione di urina (anche per ricerca).

Cioè, questa procedura può essere eseguita sia allo scopo di trattamento che allo scopo di diagnosticare la malattia.

La procedura di cateterizzazione viene eseguita utilizzando due tipi di cateteri:

  • morbido (solitamente gomma o polivinilcloruro),
  • duro (metallo).

A seconda delle caratteristiche individuali del paziente e degli obiettivi della cateterizzazione, non viene scelto solo il tipo di catetere, ma anche la sua dimensione (lunghezza e diametro).

Inoltre, i cateteri possono essere sia monouso che per uso permanente.

Maggiori informazioni sull'attrezzatura per la procedura, descriviamo di seguito.

Indicazioni per la procedura di cateterizzazione

Come accennato in precedenza, la cateterizzazione può essere eseguita a scopi sia terapeutici che diagnostici. Diamo uno sguardo più da vicino a quale potrebbe essere l'indicazione per l'esecuzione di questa procedura in ciascuno dei loro casi.

Per il trattamento delle malattie renali, i nostri lettori usano con successo il metodo Galina Savina.

La cateterizzazione della vescica a scopi terapeutici viene eseguita per:

  • rimozione di prodotti di decadimento di pietre nella vescica, pus, cioè il lavaggio viene eseguito mediante cateterizzazione;
  • l'introduzione di farmaci per il loro impatto diretto sull'area colpita;
  • l'escrezione urinaria in caso di ritardo, la presenza di processi infiammatori nelle vie urinarie, che ostacolano la minzione naturale, nei pazienti spinali in caso di alterazione degli organi pelvici, nonché per l'esecuzione di interventi chirurgici in anestesia o anestesia epidurale.

La cateterizzazione diagnostica della vescica viene eseguita per:

  • ricevere una porzione di urina direttamente dalla vescica per l'analisi;
  • l'introduzione di sostanze speciali per studi radiografici dell'uretra e della vescica (uretrografia e cistografia);
  • determinare il volume di urina residua, diuresi dopo l'intervento chirurgico.

Controindicazioni per la procedura di cateterizzazione

Sebbene questa procedura sia spesso indicata per scopi medici, ci sono situazioni in cui questo metodo non può essere utilizzato. Pertanto, prima di eseguire un cateterismo, il medico deve intervistare ed esaminare attentamente il paziente.

Le controindicazioni per il cateterismo possono essere:

  • mancanza di urina nella vescica (anuria);
  • uretrite infettiva;
  • spasmo dello sfintere uretrale (la procedura è possibile solo dopo l'uso di farmaci antispastici);
  • alcune malattie del sistema genito-urinario.

Attrezzatura necessaria per la procedura di cateterizzazione

Diamo un'occhiata a quali apparecchiature dovrebbero essere utilizzate per la procedura di cateterizzazione, in modo che non solo l'ufficiale medico, ma anche il paziente, che non ha conoscenze specifiche, possa valutare in questa fase la qualità della preparazione per la procedura.

Per la cateterizzazione verrà utilizzato:

  • catetere diretto;
  • vassoio;
  • pinzette nella quantità di 2 pezzi;
  • garze e tovaglioli di cotone (solitamente in palle);
  • siringhe (10-20 ml);
  • forcipe (uno strumento chirurgico usato per inserire i tamponi nelle ferite profonde, per rimuovere oggetti estranei, per condurre il drenaggio);
  • guanti di gomma;
  • glicerina (di solito in una bottiglia) o paraffina liquida;
  • soluzioni di furatsilina (1: 5000) e permanganato di potassio (1: 10.000);
  • alcool etilico (70%).

Inoltre, per la procedura vengono utilizzate parti non sterili, come ad es

Come già accennato, i cateteri possono essere sia flessibili che rigidi.

I cateteri flessibili (o morbidi) sono un tubo elastico in gomma, PVC o altro materiale flessibile.

Il diametro del catetere per la vescica è, di regola, da 0,4 a 10 mm, la lunghezza del catetere (per le donne) è di 25-30 cm.

L'estremità uretrale del catetere è arrotondata, ha fessure di forma ovale sui lati, l'estremità esterna è allargata o tagliata obliquamente, per facilitare l'inserimento di soluzioni e preparazioni.

Cateteri rigidi sono fatti di metallo, progettato per uso riutilizzabile. Il loro dispositivo è simile ai cateteri morbidi, tuttavia, la lunghezza è molto più breve (catetere femminile - 12-15 cm).

La cateterizzazione della vescica negli uomini è più difficile e più dolorosa che nelle donne.

La poliuria è una malattia che si verifica negli adulti e nei bambini. Cos'è questa malattia e come trattarla? La risposta a questa domanda può essere trovata qui.

L'algoritmo per la cateterizzazione della vescica nelle donne

Il primo stadio è la preparazione psicologica del paziente.

È necessario dire qual è l'essenza della procedura, come verrà eseguita e quali sensazioni di solito provano gli altri pazienti. Per la procedura, la donna dovrebbe essere rilassata, quindi sarebbe meglio pre-cancellare le paure del paziente.

Tecnica per cateterizzazione della vescica nelle donne

La cateterizzazione della vescica è una normale manipolazione del drenaggio, l'algoritmo per il quale è introdotto un catetere (un tubo speciale). La necessità di questa procedura è dovuta alla presenza nel paziente di patologie dell'apparato genito-urinario, in particolare all'urolitiasi.

In queste malattie, un catetere viene inserito nella vescica sia per il trattamento che per la diagnosi. La procedura è semplice, ma deve essere eseguita in condizioni sterili, da uno specialista con determinate abilità. La cateterizzazione della vescica nelle donne con l'algoritmo d'azione differisce dalla tecnica di cateterizzazione della vescica negli uomini.

Principali obiettivi di manipolazione

La cateterizzazione della vescica viene effettuata ai rappresentanti di entrambi i sessi nella stessa misura di una donna e di un uomo, assolutamente a qualsiasi età. Ma le persone anziane e i pazienti che soffrono di malattie croniche del sistema urinario, spesso effettuano questa manipolazione.

Obiettivi della procedura:

  • Diagnostica. Utilizzato per ottenere una porzione di urina pulita direttamente dalla vescica. Questo ti permette di studiare tutta la microflora al suo interno e determinare le vere cause della malattia. Ed è anche possibile riempire tutti gli organi urinari con un agente di contrasto, che garantisce la loro completa visualizzazione.
  • Terapeutico. Aiuta a rilasciare forzatamente la vescica in condizioni patologiche quali la ritenzione urinaria e la sovrapposizione acuta dell'uretra. E anche usato per fornire farmaci direttamente sul sito del processo infiammatorio.
  • Igienica. L'introduzione del catetere consente di occuparsi dei pazienti del letto che non sono in grado di far fronte in modo indipendente ai loro bisogni naturali.

In quali casi viene effettuato?

Le principali indicazioni per la cateterizzazione terapeutica e diagnostica:

  • Minzione di ritardo (più di 12 ore). Questa condizione può essere causata dall'infiammazione del canale urinario, dalla presenza di calcoli renali e tumori nella pelvi.
  • La necessità di studi diagnostici. Utilizzato per raccogliere l'urina per i test di laboratorio.
  • Interruzione del funzionamento della vescica Queste condizioni patologiche si sviluppano a seguito di disturbi della minzione, che portano a pericolosi ristagni di urina. Questa patologia è chiamata innervazione della vescica.
  • Condizione postoperatoria Gli organi del sistema urinario dopo l'intervento hanno bisogno di riposo e di guarigione, che è pienamente assicurato dall'introduzione di un catetere.

Cosa sono i cateteri?

Per cateterizzazione della vescica vengono utilizzati diversi tipi di cateteri, che differiscono non solo nell'aspetto ma anche nello scopo e nel materiale da cui sono fatti.

In precedenza, un catetere della vescica dura, che era fatto di metallo, era usato per cateterizzazione.

Le conseguenze dell'inserzione di un tale tubo erano spesso traumatiche per il paziente, quindi un catetere polimerico elastico fu successivamente inventato.

La cateterizzazione della vescica con un catetere morbido facilita il risciacquo, oltre a introdurre farmaci e agenti antimicrobici.

Ci sono un gran numero di cateteri, ma il principale e più comunemente usato è il catetere di Foley.

Ci sono modifiche di questo catetere, come ad esempio:

L'urina viene scaricata attraverso il primo passaggio principale, l'aria viene introdotta attraverso il secondo, che consente al catetere di non cadere, a causa dell'espansione dell'estremità del tubo. Alcuni modelli sono dotati di un terzo colpo, che è inteso per l'introduzione di medicine.

Quando si esegue un intervento, viene utilizzato un catetere Pezzer, con un meccanismo di blocco automatico. Il catetere di Neloton ha una forma specifica a forma di cono, con uno, meno spesso con due uscite. Il catetere inventato da Robinson è usato molto raramente.

Il catetere può essere installato sia a lungo che per poco tempo. A seconda di ciò, sono divisi in:

  • permanente, che per un lungo periodo sono nella vescica;
  • a breve termine (duro e morbido). L'urologo mette il metallo e l'infermiere può dargli un soffio.

Come manipolare?

Oltre al catetere, il set standard per la cateterizzazione della vescica include:

  • un set di forniture sterili (garze, salviette monouso, cotone);
  • guanti monouso;
  • farmaci che facilitano l'introduzione di contenenti glicerina o lidocoina (per alleviare il dolore);
  • pinzette;
  • siringa a punta smussata;
  • soluzione antisettica;
  • mezzi per la cura degli organi genitali esterni;
  • serbatoio di raccolta delle urine;

Prima che il paziente inizi la procedura, la toilette igienica degli organi genitali esterni viene eseguita con una soluzione antisettica debole. Il lavaggio avviene da davanti a dietro, in modo da non introdurre la contaminazione nell'uretra. Questo è particolarmente vero per la cateterizzazione della vescica nelle donne.

Prima di iniziare la procedura di introduzione è necessario effettuare la cura igienica del catetere, mediante trattamento antisettico. Prima di inserire il tubo, l'uretra viene trattata con la soluzione di furatsilin e l'uomo viene ulteriormente lubrificato. Se incorpora antidolorifici, è necessario attendere la loro azione.

Caratteristiche di

La cateterizzazione della vescica negli uomini è un processo piuttosto delicato, con una serie di caratteristiche. Ciò è dovuto alla struttura anatomica degli organi genitali maschili, in particolare alla diversa struttura dell'uretra. L'uretra di un uomo è un stretto tubo muscolare fibroso, attraverso il quale non solo viene rilasciata l'urina, ma anche lo sperma.

È molto delicato e si distingue per la sua particolare sensibilità non solo ai processi infettivi e neoplastici, ma anche ai danni meccanici. Pertanto, è controindicato eseguire la procedura in caso di qualsiasi danno al canale, poiché possono insorgere complicazioni durante il cateterismo della vescica sotto forma di rotture uretrali.

  • Testa nuda
  • Con un panno sterile, il prepuzio viene rimosso.
  • Il catetere viene prelevato con una clip e un'estremità rotonda viene inserita nell'apertura dell'uretra, fino a una profondità di 6 cm.
  • Il tubo è avanzato ulteriormente (4-5 cm).
  • Si ritiene che un catetere sia completamente inserito nella cavità della vescica quando l'urina inizia a fluire da essa.

La cateterizzazione della vescica nelle donne è più facile che negli uomini, poiché la loro uretra è ampia e corta. Puoi vedere il buco, le labbra socchiuse. Per urinare dalla vescica femminile, è sufficiente inserire un tubo di drenaggio nell'apertura dell'uretra di 4-5 cm.

Dopo la procedura, la vescica viene lavata con furacilina, attaccando una siringa con una soluzione al catetere. Dopo aver rimosso il tubo, l'apertura esterna dell'uretra viene trattata con una soluzione antisettica per prevenire possibili infezioni.

Cateterizzazione della vescica - indicazioni, algoritmo per

La cateterizzazione della vescica è una procedura medica che prevede l'inserimento di un catetere nella vescica. Questa procedura viene eseguita, indipendentemente dall'età e dal sesso del paziente. La cateterizzazione viene eseguita solo in condizioni stazionarie.

Con questa manipolazione, viene assicurato un normale flusso di urina. Il dispositivo è inserito nell'apertura esterna dell'uretra. Viene gradualmente promosso attraverso l'uretra.

Con la comparsa di urina nel catetere si può giudicare sulla corretta e corretta attuazione della procedura. La manipolazione dovrebbe essere effettuata solo da uno specialista che abbia un'istruzione medica appropriata.

La cateterizzazione deve essere eseguita in stretta conformità con le indicazioni. La manipolazione è prescritta se si osservano coaguli di sangue nell'organo. Una varietà di procedure diagnostiche viene eseguita utilizzando la cateterizzazione.

L'uso del dispositivo viene effettuato per l'introduzione di farmaci di contrasto. Questa manipolazione è raccomandata prima dell'esame citouretrografico.

A causa del cateterismo, viene effettuata la determinazione del volume di urina, che rimane nella vescica dopo il suo svuotamento. Inoltre, la manipolazione consente di determinare il volume giornaliero di urina.

Nella ritenzione urinaria cronica, si raccomanda la cateterizzazione. Se il paziente è in uno stato di shock e non può auto-defecare, ciò richiede una procedura. L'indicazione per il cateterismo è ritenzione acuta di urina sullo sfondo di varie condizioni patologiche.

Nonostante l'efficacia della cateterizzazione, è caratterizzato dalla presenza di alcune controindicazioni. Durante il periodo di infiammazione nei testicoli, nelle appendici e nella prostata, la procedura non è raccomandata. I medici non consigliano di manipolare:

  • lesioni traumatiche dell'uretra;
  • spasmo grave dello sfintere esterno;
  • ascessi della prostata.

Se si verifica una malattia infettiva nell'uretra, la procedura non è raccomandata.

Per la cateterizzazione, è necessario utilizzare cateteri che sono suddivisi in diversi tipi. La scelta di un particolare viene effettuata dal medico in base alle caratteristiche individuali del paziente e ai compiti di cateterizzazione. Oggi i cateteri vengono fabbricati per uomini e donne, che differiscono per lunghezza.

elastico

La produzione di cateteri viene effettuata principalmente da silicone, che fornisce loro un alto livello di morbidezza. Si raccomanda l'uso di dispositivi quando è necessario raccogliere la raccolta di urina riutilizzabile.

duro

Il catetere è realizzato in materiale solido ed è caratterizzato da un basso livello di flessibilità. L'uso di dispositivi è raccomandato per una singola raccolta di urina.

Catetere di Robinson (Nelaton)

Il dispositivo è caratterizzato da un alto livello di rigidità e viene utilizzato per una raccolta una tantum di urina. Un catetere è destinato ai pazienti che non possono auto-svuotarsi. Le procedure che utilizzano il dispositivo vengono eseguite da 4 a 5 volte al giorno.

Il sistema di catetere di Timann

Il sistema Timann viene utilizzato quando è necessario raccogliere l'urina in pazienti con patologie ostruttive. Per mezzo del dispositivo il cateterismo a breve scadenza è effettuato. La fine del dispositivo è caratterizzata dalla presenza di una curva speciale, che assicura la rimozione più efficiente dell'urina.

Catetere di Foley

Grazie al design universale del dispositivo, viene eseguita la cateterizzazione a lungo termine. Il periodo massimo di utilizzo del dispositivo è di 7 giorni. I dispositivi di produzione del materiale sono in gomma ipoallergenica, che offre la possibilità di utilizzarlo per varie categorie di pazienti.

Alla fine del dispositivo c'è un cilindro speciale nel quale viene lanciata acqua, aria o soluzione salina. Grazie a questo design del dispositivo, è fissato in modo affidabile nella vescica.

Petzer per catetere

Il dispositivo è fatto di gomma, che gli fornisce un alto livello di flessibilità. La punta del dispositivo è realizzata sotto forma di una piastra, che consente di fissarla saldamente nella vescica. L'uso del dispositivo può essere effettuato per la raccolta a lungo termine di urina.

Catetere Injection Technique

Per garantire l'efficacia della procedura, è necessario inserire il catetere secondo determinate regole. Gli esperti usano una tecnica speciale per eseguire la manipolazione.

Nelle donne

L'installazione di un catetere nella vescica di una donna comporta l'esecuzione di alcune manipolazioni:

  1. Le mani dell'operatore medico sono trattate con clorexidina e l'estremità arrotondata del dispositivo è la glicerina sterile.
  2. Prima della manipolazione vengono eseguite le procedure igieniche degli organi genitali esterni del paziente.
  3. Una donna siede su una sedia ginecologica e allarga le gambe, tra le quali è installata una nave pulita.
  4. Sta elaborando l'apertura esterna dell'uretra furatsilinom.
  5. L'introduzione del dispositivo viene effettuata movimenti rotatori di estremità smussata. La profondità di iniezione è 4-5 centimetri. La seconda estremità del dispositivo viene abbassata nel serbatoio per la rimozione delle urine.
  6. Dopo che Urin smette di distinguersi, una catenella viene attaccata al catetere a Joan con furatsilinom.
  7. La soluzione viene iniettata lentamente nella vescica. Lavare fino a quando un liquido limpido entra nel serbatoio.
  8. Dopo la procedura, il dispositivo viene rimosso e il canale uretrale viene elaborato con furacilina.

Negli uomini

La procedura per l'introduzione di un catetere urinario per gli uomini è leggermente diversa, il che è spiegato dalle caratteristiche anatomiche del loro sistema urinario. Consiste nell'eseguire tali manipolazioni:

  1. Pre-lavaggio del paziente e trattamento del pene con una soluzione antisettica.
  2. Il paziente viene posizionato sul lettino e allarga le gambe, tra le quali è posizionato il vassoio.
  3. Il pene è avvolto in un panno sterile sotto la testa.
  4. La testa è schiacciata con due dita. Il canale uretrale esterno viene elaborato con furatsilinom, quindi viene introdotto un catetere fino a una profondità di 9 centimetri con movimenti rotazionali.
  5. Quando il catetere raggiunge la vescica, si osserverà una scarica di urina.
  6. Successivamente, il catetere è collegato con una siringa Joan, che viene introdotta nella vescica furatsilina da 200 ml. La procedura viene ripetuta fino a quando il liquido chiaro viene rilasciato nella nave.
  7. Dopo aver rimosso il dispositivo viene ripetuto il trattamento del canale uretrale esterno.

Nei bambini

Nell'infanzia, la cateterizzazione viene eseguita allo stesso modo dei pazienti adulti. Con questa manipolazione, il normale flusso di urina viene ripristinato. Il catetere viene inserito nel piccolo paziente il più attentamente possibile. Ciò è dovuto al fatto che le mucose sono eccessivamente sensibili.

Se il dispositivo viene inserito in modo errato, aumenta il rischio di danni. Per effettuare kateterization di bambini l'uso di dispositivi di piccoli diametri è effettuato.

Quali sono le possibili complicazioni?

La cateterizzazione deve essere eseguita in stretta conformità con le regole stabilite. Altrimenti, c'è il rischio di complicazioni, che si manifestano sotto forma di:

Queste malattie sono processi infettivi che si verificano quando la disinfezione impropria del tratto urinario durante il periodo di manipolazione.

Manipolazione impropria può causare una rottura accidentale della parete della vescica o danni alle pareti dell'uretra. Alcuni pazienti hanno avuto una forte diminuzione della pressione sanguigna durante la procedura.

Durante la procedura, lo sviluppo di stenosi o perforazione dell'uretra può essere diagnosticato sullo sfondo del danno. Se le membrane mucose sono danneggiate, si sviluppa il sanguinamento.

Cura della vescica

Per evitare complicazioni, è necessario curare adeguatamente la sonda urinaria. L'orinatoio dovrebbe essere sciacquato con acqua regolarmente. Per garantire un efficace dispositivo di pulizia in acqua si consiglia di aggiungere una piccola quantità di aceto.

Svuotare la borsa dovrebbe essere fatto ogni 3 ore. Deve essere sempre al di sotto della vescica. Se l'urina perde dal dispositivo, si consiglia di informare immediatamente il medico.

Se c'è dolore all'addome o una sensazione di dolore, si raccomanda anche di consultare un medico. Se il dispositivo si ostruisce, viene sostituito immediatamente.

Processo di rimozione della sonda

La rimozione della sonda deve essere eseguita in un ospedale. È severamente vietato eseguire questa procedura in modo indipendente.

Prima di rimuovere la sonda vengono eseguite le procedure igieniche degli organi genitali esterni e il trattamento del canale uretrale con furacilina. Successivamente, la sonda viene rimossa dai movimenti di rotazione.

Nella fase successiva, il canale uretrale viene ri-trattato con una soluzione antisettica.

La cateterizzazione è una manipolazione efficace, che aiuta a garantire il flusso di urina dalla vescica. La manipolazione deve essere effettuata in conformità con alcune regole, che escludono la possibilità di complicazioni.

Raccomandiamo altri articoli correlati.

Perché mettere il catetere uretrale - procedura tecnica

La cateterizzazione della vescica in uomini e donne viene effettuata in violazione del flusso naturale di urina per qualsiasi motivo patologico. Durante la procedura, il personale medico usa cateteri in metallo duro o gomma morbida.

La manipolazione è necessaria per rimuovere l'urina dalla vescica o disinfettare l'interno dell'uretra in caso di infezione.

La corretta cateterizzazione elimina il disagio. Ma è anche possibile sviluppare complicazioni, di solito legate a una cura impropria del dispositivo o alla mancata osservanza da parte del paziente delle raccomandazioni mediche. Tali conseguenze sono facili da risolvere, ma è più facile prevenirne l'occorrenza.

Indicazioni per la procedura

Cateterismo della vescica in donne e uomini - la manipolazione del catetere nell'uretra. È effettuato sia a scopo diagnostico che terapeutico con lo scopo dell'urologo.

Il catetere imposta i pazienti per un breve periodo, ad esempio, durante l'intervento chirurgico o quando è necessario lavare la vescica attraverso il catetere.

Ma a volte il dispositivo viene inserito nell'uretra per un lungo periodo durante il periodo di riabilitazione, quando sorgono difficoltà con lo svuotamento della vescica. Il catetere uretrale è installato quando ci sono tali indicazioni diagnostiche:

  • Prendendo un campione di urina per la sua ricerca successiva. La manipolazione consente di ottenere l'urina per la rilevazione di microrganismi patogeni, la semina della cavità della vescica e la loro specie;
  • Determinazione del volume di urina staccabile, le sue caratteristiche qualitative nel processo di terapia;
  • Rilevamento di eventuali ostacoli per il deflusso ottimale di urina attraverso il tratto urinario.

Quali sono le indicazioni terapeutiche per la cateterizzazione della vescica:

  • L'incapacità di espellere l'urina, di solito con una forma acuta di patologia. Questo può essere l'ipertrofia prostatica benigna, il collo della vescica o il blocco uretrale;
  • Violazione della pervietà delle urine, provocata da idronefrosi;
  • Introduzione alla cavità delle soluzioni della vescica di vari preparati farmacologici per il lavaggio o il trattamento;
  • Sollievo dalla minzione in pazienti con disturbi dell'innervazione della vescica.

Quali sono i cateteri

Il catetere uretrale viene selezionato individualmente per ciascun paziente, in base all'età, al genere e alla diagnosi. Quali dispositivi possono essere utilizzati per l'impostazione:

Il dispositivo per uomini e donne è inserito nell'uretra per un breve periodo ed è caratterizzato da un'installazione facile e indolore.

Questo tipo di catetere è progettato per l'amministrazione a lungo termine, da una settimana a un mese. Il dispositivo a due vie viene utilizzato per lo scarico delle urine e l'introduzione di soluzioni medicinali nella cavità della vescica. Il catetere a tre vie consente installazioni.

Timan di gomma e Mercier di plastica.

Prima della procedura, questi tipi di cateteri vengono addolciti con l'aiuto di acqua calda per acquisire l'elasticità delle curve caratteristiche del corpo umano.

Questo tipo di dispositivo viene utilizzato quando è impossibile cateterizzare attraverso l'uretra e una fistola viene introdotta attraverso un chirurgo appositamente formato sulla parete addominale del paziente. Questa operazione è chiamata cistostomia.

Algoritmo di cateterizzazione

La cateterizzazione della tecnica della vescica richiede abilità speciali. Un dispositivo metallico viene spesso installato quando è impossibile eseguire una manipolazione con un dispositivo in gomma o plastica.

Il paziente assume una posizione orizzontale, mentre sotto le sue natiche c'è un piccolo cuscino o un asciugamano piegato. Il paziente allarga le gambe di lato e le piega alle ginocchia, e l'infermiera tratta il suo cavallo con soluzioni disinfettanti.

Quando si inserisce un catetere, si presta la massima attenzione affinché l'integrità della mucosa dell'uretra non sia compromessa. Ci sono alcune differenze nella tecnica della cateterizzazione della vescica in uomini e donne.

Nelle donne

L'algoritmo per la cateterizzazione della vescica nelle donne è più semplice a causa delle peculiarità della struttura anatomica dell'uretra. Come viene effettuata la manipolazione medica?

  • L'infermiera si trova a destra della donna e diluisce le labbra della paziente per un trattamento conveniente della vulva con acqua e poi con soluzioni antisettiche;
  • Il catetere viene inserito con l'estremità interna, lubrificato con glicerina o paraffina liquida, nell'apertura dell'uretra.

Se, dopo aver installato il dispositivo, l'urina inizia a fluire, il cateterismo viene eseguito correttamente.

Negli uomini

L'algoritmo di cateterizzazione della vescica negli uomini è più complesso a causa della maggiore lunghezza e del diametro più piccolo dell'uretra. La manipolazione viene effettuata in più fasi:

  • Dopo il trattamento della testa del glande con soluzioni antisettiche, un catetere lubrificato viene inserito nell'uretra con una pinzetta;
  • All'installazione si osserva la massima cura, vengono applicati i movimenti di rotazione;
  • Quando il dispositivo raggiunge il sito di contrazione fisiologica, il paziente prende diversi respiri per rilassare i muscoli della muscolatura liscia;
  • Se si verifica uno spasmo della muscolatura liscia, il cateterismo della vescica viene temporaneamente sospeso.

Il fatto che la procedura sia stata eseguita correttamente è indicata dal rilascio di urina dall'apertura esterna del catetere.

Lavaggio della vescica

Spesso gli urologi includono nello schema terapeutico delle preparazioni antisettiche, antinfiammatorie o rigeneranti della mucosa.

Questi possono essere soluzioni di collagene, protargol, furatsilina, olivello spinoso o olio di rosa canina. L'algoritmo per eseguire l'installazione consiste nel somministrare farmaci nella cavità della vescica e quindi rimuovere il tubo.

Per rimuovere pus, piccole pietre, prodotti di decomposizione dei tessuti, si applica il lavaggio. Usando una siringa Jané o una tazza Esmarkh, l'infermiera inietta soluzioni antisettiche attraverso il catetere e quindi ne promuove lo scarico.

La manipolazione viene effettuata fino a quando un liquido chiaro fuoriesce dal catetere urinario. Dopo la procedura, il paziente rimane in posizione orizzontale per circa un'ora.

Cura del catetere

La ricerca prolungata di un catetere femminile o maschile richiede la cura del dispositivo. È necessario mantenere costantemente la pulizia nel sito di iniezione, e dopo ogni minzione, lavare i genitali con sapone.

Il trattamento dell'orinatoio con una soluzione di sapone viene effettuato quotidianamente. La cura di un'imbarcazione permanente deve essere effettuata in un ambiente sterile con attrezzature che sono state disinfettate. Il tubo del dispositivo deve essere sostituito settimanalmente.

Con l'uso a lungo termine del dispositivo, il paziente può metterlo a casa o ricorrere all'aiuto di specialisti. Prima della manipolazione medica, è necessario trattare con soluzioni antisettiche:

Per rimuovere un dispositivo femminile o maschio, è necessario tagliare il tubo e attendere che il liquido si scarichi completamente. Successivamente, è possibile procedere con la rimozione accurata dell'adattatore. Quindi è necessario con una grande siringa aspirata urina dal tubo principale, scollegato dal serbatoio. Nella fase finale, viene eseguita una disinfezione completa dei genitali.

Possibili complicazioni

I cateteri vengono spesso indossati per un lungo periodo di tempo, il che può causare lo sviluppo di complicazioni a causa di cure improprie. Sfortunatamente, gli errori da parte del personale medico durante la manipolazione non sono esclusi. Quale può essere una complicazione della cateterizzazione della vescica:

  • Processo infiammatorio infettivo in uno degli organi del sistema urinario;
  • Parafimosi - un processo patologico caratterizzato da un restringimento del prepuzio e del pizzicore del glande del pene;
  • Danneggiamento del catetere dell'uretra, a seguito del quale si formano falsi canali;
  • Violazione dell'integrità dell'uretra.

Le conseguenze più pericolose per uomini e donne sono il sanguinamento aperto. Di norma, il personale medico rileva rapidamente ed elimina questa complicazione del cateterismo. Per prevenire lo sviluppo di conseguenze indesiderate per la vescica e l'uretra, si favorirà la corretta manutenzione del dispositivo e la sua installazione da parte di personale qualificato.

Cateterizzazione della vescica in uomini e donne - tipi di cateteri uretrali, come installare e curare

Questa procedura è prescritta a scopi terapeutici e diagnostici. Un catetere urinario viene inserito in pazienti con un'ampia varietà di patologie urogenitali. Scopri le caratteristiche di questa manipolazione medica negli uomini e nelle donne.

Tipi di cateterizzazione

La vescica del paziente viene svuotata con uno strumento speciale che assomiglia a un tubo normale.

Allo stesso tempo, a seconda delle condizioni del paziente, della sua età e dello scopo della procedura, vengono utilizzati cateteri permanenti oa breve termine (periodici).

Per quanto riguarda il primo, si può dire che sono utilizzati per la rimozione continua di urina. I dispositivi periodici, o intermittenti, sono progettati per prendere una singola urina.

Inoltre, ci sono i seguenti tipi di cateterizzazione, o epicistostomia:

  • sterile - viene effettuato in modo permanente;
  • epicisticostomia pura della vescica - eseguita a casa;
  • utilizzando tubi in gomma morbida (inserire nella maggior parte dei casi);
  • cateterizzazione che comporta l'uso di strumenti in metallo duro;
  • epicistostomia pelale renale:
  • cateterizzazione ureterale;
  • con accesso attraverso l'uretra o lo stoma (set dopo le operazioni);

Un'infermiera può installare un tubo di materiali morbidi, mentre solo un medico può entrare in un dispositivo rigido.

La tecnica di cateterizzazione della vescica implica una chiara aderenza alle regole del settico e degli antisettici, che è causata da un aumento multiplo del rischio di attaccare un'infezione urogenitale secondaria.

Questo tipo di conseguenze sono molto pericolose per una donna durante il trasporto di un bambino.

Algoritmo del catetere vescicale

L'epicistostomia negli uomini e nelle donne è la stessa. Allo stesso tempo, l'algoritmo per la cateterizzazione della vescica nei pazienti di diversi sessi ha ancora le sue caratteristiche. Le differenze si osservano solo nella tecnica di inserimento del tubo.

In generale, l'epistostomia femminile è considerata una variante più semplice della manipolazione. Il posizionamento di un catetere urinario negli uomini è fatto con un tubo lungo e richiede un po 'di pazienza da parte del paziente.

Tuttavia, con la stretta osservanza dell'algoritmo delle azioni, la procedura non fornisce al paziente alcun disagio pronunciato.

Cateterizzazione della vescica maschile

Parte della complessità della tecnica di conduzione di epicystostomy nel sesso più forte è dovuta alla lunga uretra e alle restrizioni fisiologiche che impediscono l'introduzione del tubo.

Il cateterismo della vescica in uomini con un dispositivo rigido è effettuato solo se ci sono indizi speciali (adenoma, stenosis).

È importante dire che per rilassare la muscolatura liscia e assicurare un ulteriore avanzamento dello strumento, i medici spesso consigliano ai pazienti di fare un paio di respiri profondi durante la procedura.

Rappresentanti del sesso più forte sono inerenti ad alcune caratteristiche della struttura dell'uretra. Per questo motivo, la lunghezza del catetere urinario per gli uomini raggiunge i 25-40 cm.

Inoltre, per la procedura, vengono selezionati i tubi curvi che ripetono le caratteristiche fisiologiche dell'uretra del paziente. Inoltre, il catetere dell'urina maschile si distingue per un tubo del lume di piccolo diametro.

È importante notare che per una singola iniezione di urina di recente tipo di dispositivi usa e getta.

Installazione di un catetere nella vescica di un maschio

Prima della procedura, il medico conduce una piccola conversazione con il paziente, durante il quale spiega al paziente le caratteristiche della manipolazione.

Di norma, installare un catetere nella vescica di un uomo, come rimuoverlo, non causa dolore. Tuttavia, l'esperto dovrebbe avvertire della possibilità di tali sensazioni.

Inoltre, il paziente è brevemente spiegato l'algoritmo di cateterizzazione maschile, che è la seguente:

  1. Il paziente si sistema su un divano con le gambe piegate alle ginocchia.
  2. Prima della cateterizzazione, viene applicato un antisettico sulla superficie della testa del pene del paziente. La glicerina sterile viene instillata nel canale uretrale, che viene utilizzato per elaborare l'estremità del tubo.
  3. Tra le gambe del paziente mettere la nave per raccogliere l'urina. Quando si esegue un'epicostostomia costante, il paziente viene chiaramente spiegato ciò che include la cura del catetere nella vescica e, alla fine della procedura, viene impostato l'orinatoio. Va detto che spesso dopo l'intervento chirurgico, i pazienti sono offerti per rimuovere una stomia.
  4. Durante la cateterizzazione, il medico raccoglie il tubo con una pinza sterile a una distanza di circa 6 cm dal bordo e inizia a entrare gradualmente nell'uretra del paziente. Per evitare la minzione incontrollata, l'urologo tiene la testa del pene, stringendola un po '.
  5. Quando il catetere uretrale raggiunge il bersaglio desiderato, si osserva una scarica di urina.
  6. Dopo aver rimosso il fluido biologico, il tubo viene fissato a una siringa speciale con soluzione di furatsilina, attraverso la quale il medico scarica l'organo. Se necessario, la cateterizzazione può trattare le infezioni urogenitali con antibiotici e altri farmaci.
  7. Dopo che il medico ha sciacquato la vescica attraverso un catetere, il dispositivo viene rimosso dall'uretra. Il tubo rimosso viene disinfettato. Al fine di evitare complicazioni dopo la cateterizzazione, la rimozione del dispositivo di lavaggio viene effettuata solo dopo che l'aria o l'acqua sono state scaricate dalla cartuccia di fissaggio.
  8. L'umidità residua sotto forma di gocce di urina e soluzione viene rimossa dagli organi genitali con un panno da un set individuale sterile. Entro un'ora dopo il completamento della procedura, il paziente deve essere in una posizione orizzontale.

Cateterismo della vescica nelle donne

L'epitostostomia nelle donne è considerata una variante più semplice della manipolazione, che è dovuta alla presenza di un canale uretrale più corto rispetto al maschio.

Inoltre, la procedura richiede molto meno tempo. Nella maggior parte dei casi, la cateterizzazione della vescica nelle donne passa senza complicazioni.

Vale la pena notare che quando si lavora con le donne è particolarmente importante creare un'atmosfera fiduciosa.

Catetere urinario femminile

La procedura per i rappresentanti del sesso debole viene eseguita utilizzando un dispositivo corto (fino a 15 cm) diretto e una siringa, attraverso il quale il medico scarica l'organo escretore. In questo caso, il catetere urinario per le donne ha un diametro più ampio.

Di fatto, il tipo di epicystostomy, così come la natura del lavaggio, sono determinati prendendo in considerazione l'età e le malattie associate del paziente.

Se un medico ignora le caratteristiche individuali, possono sorgere varie complicazioni: dalla malattia renale alla rottura del canale uretrale con successiva infezione del sangue.

Installazione di un catetere nella vescica di una donna

Prima della procedura, viene svolto un breve briefing durante il quale il medico comunica al paziente i punti principali della prossima manipolazione.

Se le condizioni del paziente richiedono che il medico inserisca il tubo per un lungo periodo, viene inoltre spiegato come utilizzare il catetere da solo. A scopo diagnostico, il medico può anche pre-trattare l'addome del paziente (area sovrapubica).

L'installazione di un catetere nella vescica per una donna ripete quasi completamente la stessa procedura negli uomini, ad eccezione del tipo e della profondità di inserimento del tubo.

Altri Articoli Su Rene