Principale Trattamento

Assunzione di Amoxicillina nel trattamento della cistite e della pielonefrite

L'infiammazione nella vescica, o cistite, colpisce spesso le donne indipendentemente dall'età. Il trattamento della cistite è ridotto alla nomina di farmaci antibatterici. Tra gli antibiotici più efficaci c'è l'amoxicillina. Il suo corso nel trattamento della cistite contribuisce al recupero in breve tempo.

Caratteristiche del farmaco

L'amoxicillina è un farmaco antibatterico del gruppo delle penicilline. Differisce in una gamma estesa di impatto sui microrganismi patogeni. Il principio attivo è l'acido 6-amminopenicillanico. Il farmaco ha un'alta attività contro i batteri gram-positivi (stafilococco, clostridium, ureaplasma) e gram-negativi (Klebsiella, Proteus, E. coli).

Tuttavia, amoxicillina non è in grado di influenzare i microrganismi dal gruppo entero-tifo. L'effetto antibatterico del farmaco non si applica a Mycobacterium tuberculosis, virus e funghi. Se i ceppi patogeni sono resistenti alla penicillina - l'effetto dell'assunzione di Amoxicillina non lo farà.

Tra i vantaggi importanti rispetto ad altri antibiotici figurano:

  • Risultato rapido Dopo ingestione per un breve periodo di tempo e in alta concentrazione entra nel sito di infiammazione.
  • Elevata resistenza all'acido cloridrico. Il farmaco non viene distrutto nello stomaco, preservando completamente le proprietà antimicrobiche. A causa di questo vantaggio, l'antibiotico è usato con successo nel trattamento della cistite in persone che non tollerano le iniezioni.
  • La possibilità di prendere in qualsiasi momento della giornata e indipendentemente dal pasto. Questi fattori non influenzano l'efficacia del farmaco.

L'effetto terapeutico dell'accoglienza si basa sulla capacità di sintetizzare la transpeptidasi. Questa sostanza penetra in microrganismi patogeni, ferma la loro crescita e sconvolge le funzioni vitali (respirazione, nutrizione). Di conseguenza, la flora patogena muore e viene eliminata dal corpo.

Gli svantaggi del farmaco comprendono la possibile intossicazione del corpo. Nel processo di rapida morte della flora patogena, viene rilasciata una grande quantità di tossine. Ciò può causare un deterioramento a breve termine del benessere. Di solito, i segni di lieve intossicazione durante il trattamento persistono per non più di un giorno.

Modulo di rilascio di farmaci

Nell'industria farmaceutica, Amoxicillin è disponibile in diverse versioni, ognuna delle quali ha le sue caratteristiche.

  • Modulo Tablet. Il farmaco in compresse differisce l'assorbimento lento in confronto ad altre opzioni per il rilascio. La forma della compressa è prescritta per cistite primaria non complicata o infiammazione cronica nella vescica. Le compresse sono presentate in dosaggi di 250 e 500 mg.
  • Capsule. Sono caratterizzati da un elevato assorbimento (oltre il 95%) e un rapido effetto terapeutico. Le capsule sono disponibili in dosaggi di 250 e 500 mg. Assegnare come primo soccorso per la cistite con dolore severo e per l'infiammazione con un agente patogeno non rilevato.
  • Sospensione. Disponibile in un dosaggio di 125 mg di principio attivo per 5 ml. La sospensione è una forma di dosaggio delicato ed è indicata per il trattamento della cistite in donne in gravidanza e bambini.

Per ottenere un effetto terapeutico rapido, l'amoxicillina è utilizzata sotto forma di polvere. È usato come liquidi per via endovenosa per forme gravi di cistite purulenta e per eliminare complicanze.

Controindicazioni

Un antibiotico non è prescritto per la cistite se il paziente è allergico alla penicillina e ad altri componenti. Altrimenti, si possono verificare eruzioni cutanee e prurito come risposta del corpo. In rari casi, si sviluppa angioedema e shock anafilattico.

Controindicazioni per le quali Amoxicillina è severamente vietato sono:

  • Mononucleosi infettiva
  • Asma bronchiale.
  • Grave disfunzione renale (insufficienza acuta o cronica).
  • Infiammazione intestinale (colite).
  • Allergia ai pollini

Non raccomandare l'ammissione durante l'allattamento. La penicillina ha la capacità di penetrare e accumularsi nel latte materno. Agendo nel processo di alimentazione del tratto digestivo del bambino, il farmaco provoca disbatteriosi e indigestione. Se la terapia è necessaria per una madre che allatta, l'allattamento al seno viene interrotto.

Effetti collaterali e overdose

Nonostante la sua alta efficacia, Amoxicillina ha una serie di effetti collaterali. Il più delle volte si sviluppano reazioni allergiche dalla pelle - da una piccola iperemia a orticaria e dermatite. Un'allergia all'antibiotico può manifestarsi anche sotto forma di congiuntivite. Le allergie si verificano spesso in persone che non hanno precedentemente avuto intolleranza alla droga.

Effetti collaterali dal tratto gastrointestinale - non è raro. L'amoxicillina inibisce non solo la microflora patogena, ma anche utile. Di conseguenza, si sviluppano diarrea, nausea, vomito e stomatite. Occasionalmente, i pazienti si sono lamentati dei cambiamenti nel gusto.

Altri effetti collaterali includono:

  • Disturbo del sistema nervoso sotto forma di insonnia, irritabilità, mal di testa e vertigini.
  • Violazioni del sistema cardiovascolare sotto forma di tachicardia.
  • Cambiamenti nell'emostasi sotto forma di anemia, leucopenia, eosinofilia.
  • Dolori muscolari.
  • Respirazione difficile

Sovradosaggio può verificarsi se il paziente supera ripetutamente la dose singola per l'ammissione, deviando dal regime di trattamento prescritto dal medico. La dose massima ammissibile al giorno non è superiore a 6 g Il sovradosaggio si manifesta con nausea e vomito, diarrea ripetuta. Se la dose è stata superata per diversi giorni, si sviluppano reazioni neurotossiche - confusione, emicrania, vertigini e sindrome convulsiva (raramente).

È possibile eliminare i sintomi di sovradosaggio lavando lo stomaco, prendendo assorbenti. Se la condizione di una persona è moderata o grave, è prescritta l'emodialisi.

Interazione con altri farmaci

L'uso simultaneo di Amoxicillina e di altri medicinali può dare risultati non solo positivi ma anche negativi. Se preso in associazione con altri antibiotici del gruppo Ampicillin, i microbi sviluppano resistenza ai farmaci, il trattamento diventa inefficace.

La ricezione simultanea di Amoxicillina e Metotrexato (immunosoppressore) porta a una rimozione ritardata di quest'ultimo dal corpo. Di conseguenza, il fegato potrebbe soffrire. È importante ricordare che per il periodo di trattamento è necessario utilizzare la contraccezione a barriera a causa della capacità del farmaco di ridurre l'attività dei contraccettivi orali.

Il ricevimento congiunto con acido clavulonico aumenta l'effetto antibatterico. Di conseguenza, lo spettro di esposizione ai patogeni si espande. Ma alcuni ceppi continuano a resistere alla droga.

È severamente vietato prendere un antibiotico con alcool, compresi i farmaci con alcool etilico. La loro combinazione può causare una potente reazione allergica, a volte fatale. Il consumo di alcol durante il trattamento porta a effetti tossici sul fegato. Dopo aver preso il farmaco da alcol dovrebbe astenersi per una settimana.

Istruzioni per l'uso

L'amoxicillina nel trattamento della cistite viene assunta in 2 versioni: due volte al giorno ogni 12 ore, o tre volte al giorno ogni 8 ore. In forma di pillola o capsule assunte per via orale con un bicchiere d'acqua. La sospensione viene agitata prima dell'uso in modo che il principio attivo sia distribuito in modo uniforme. La sospensione dei bambini è mescolata con il cibo - latte, miscela, purea.

Il dosaggio è selezionato dal medico curante, in base all'età del paziente e alla forma della cistite. Per gli adulti con cistite non complicata, 500 mg vengono prescritti tre volte al giorno, in un corso di 3 giorni. Nella cistite da moderata a grave, la durata del trattamento è di 7-10 giorni. Se l'infiammazione della vescica si alza sullo sfondo della gonorrea acuta, è necessario assumere 3 g una volta.

Nel trattamento della cistite nei bambini, il pediatra calcola la dose ottimale, in base al peso e all'età.

  • Neonati e bambini fino a un anno - il farmaco è prescritto nella dose minima, strettamente individuale, con un intervallo esteso tra le dosi.
  • Bambini sotto i 2 anni - una dose giornaliera di 20 mg per chilogrammo di peso corporeo.
  • Bambini da 2 a 5 anni - 125 mg tre volte al giorno.
  • Bambini di 5-10 anni - 250 mg tre volte al giorno.

Il bambino viene preferibilmente somministrato in forma liquida (sospensione). L'assunzione di droga è effettuata con un intervallo di 8 ore, non meno. Il corso di trattamento dura da 5 a 12 giorni.

Caratteristiche di utilizzo in donne in gravidanza

La cistite nelle donne in gravidanza non è rara. Per il trattamento delle donne nella posizione di Amoxicillina viene prescritto quando il potenziale beneficio del trattamento è maggiore del rischio per il feto. In medicina, non ci sono informazioni precise sull'impatto del farmaco sul feto. Ma rispetto ad altri antibiotici (gentamicina, co-trimoxazolo), il farmaco è considerato meno tossico.

Per il trattamento della cistite in donne in gravidanza, attibiotik è prescritto in un dosaggio individuale, un corso di 7 a 14 giorni. La comparsa di eventuali cambiamenti negativi nello stato di salute della futura madre durante l'assunzione del farmaco è un motivo per la sua cancellazione.

Recensioni

La stragrande maggioranza delle recensioni su Amoxicillina sono positive. Molte persone notano un rapido risultato - un miglioramento delle condizioni 5-6 ore dopo la prima dose del farmaco e una rapida guarigione. Apprezzo per il basso costo. Le recensioni negative sono meno - la loro essenza deriva da effetti collaterali pronunciati o dalla completa assenza di un effetto terapeutico (che è estremamente raro).

Marina, 30 anni: "Per la prima volta mi sono ammalato di cistite un anno fa. C'era dolore quando urinava, ha cominciato a tirare nel basso addome. Sono andato dal ginecologo. Lì ha superato i test, ma il medico ha immediatamente prescritto Amoxicillina. Il miglioramento è arrivato il secondo giorno e dopo 5 giorni mi sono completamente ripreso. "

Inna, 45 anni: "Dopo grave ipotermia, la vescica si è infiammata. Dolori e crampi terribili, più la temperatura è salita sopra i 39 °. Il medico di ambulanza ha nominato Amoxicillin, e come al solito - una visita dal dottore. Dopo la prima pillola, le mie condizioni migliorarono: il farmaco aiuta davvero! Lo ha segato per 5 giorni, tutte le lamentele sono scomparse. "

Svetlana, 23 anni: "Ho avuto la cistite alla 28a settimana di gravidanza. Il terapeuta prescrisse un trattamento composto da Amoxicillina e Canephron. Dopo 10 giorni di trattamento, tutti i segni della malattia sono scomparsi, il test delle urine di controllo è perfetto. Non ci sono stati effetti collaterali dall'antibiotico. Il bambino è nato in tempo, assolutamente in salute. "

Come bere Amoxicillina per la cistite

La cistite è una malattia infiammatoria della parete vescicale che è più spesso infettiva. I batteri entrano nel corpo e causano l'infiammazione. Di conseguenza, una donna è preoccupata per il dolore al basso ventre, frequente desiderio di urinare, e nei casi particolarmente gravi nelle urine si può vedere pus e sangue.

Il trattamento della cistite nelle donne è complesso, ma gli antibiotici di solito costituiscono la base della terapia. Questi farmaci aiutano a sconfiggere l'infezione nella vescica e ad eliminare i sintomi sgradevoli della cistite. L'amoxicillina è un antibiotico, considerare se aiuta con la cistite.

Amoxicillina aiuta con la cistite?

L'amoxicillina è un antibiotico del gruppo delle penicilline semi-sintetiche, che ha un effetto battericida. Il farmaco danneggia la membrana cellulare dei batteri che si trovano nel processo di riproduzione, così che i microrganismi patogeni muoiono.

L'amoxicillina è attiva contro molti ceppi di microrganismi, tra cui stafilococchi, streptococchi, escherichia coli, che spesso provocano cistite. Pertanto, la risposta alla domanda se l'amoxicillina aiuta con la cistite sarà positiva se l'infezione non è specifica.

Nel caso in cui la malattia sia innescata da una STI, da funghi o da virus, sarà necessario un altro farmaco. Pertanto, gli esperti non raccomandano di iniziare a prendere da soli l'amoxicillina o un altro farmaco con un effetto simile senza consultare un medico.

Come prendere Amoxicillina per la cistite

Il trattamento della cistite da Amoxicillina nelle donne viene effettuato alla dose di 750 mg 1500 mg del principio attivo al giorno, suddiviso in 2 dosi. Il farmaco viene utilizzato sotto forma di compresse o capsule, bevendo molta acqua. Dal farmaco Flemoxine Solutab, con lo stesso principio attivo, è possibile preparare una sospensione se necessario.

La durata del corso di terapia è assegnata singolarmente. Di norma, con la cistite nelle donne, la durata del trattamento non supera i 7-10 giorni. L'effetto dell'uso di Amoxicillina è evidente per 2-3 giorni dall'inizio del trattamento, ma secondo le istruzioni, è necessario assumere il farmaco per diversi giorni.

Se interrompe il trattamento con Amoxicillina con i primi miglioramenti, i patogeni sopravviveranno e svilupperanno resistenza alla penicillina. Di conseguenza, la cistite si ripeterà presto e sarà più difficile liberarsene. Dovremo ripetere il corso degli antibiotici, scegliendo un farmaco più potente.

Poiché l'amoxicillina non agisce selettivamente sui batteri, distrugge anche la microflora benefica nell'intestino e nella vagina. Pertanto, i medici raccomandano di trattare la cistite con Amoxicillina mentre assumono eubiotici.

Si tratta di farmaci che contengono batteri lattici utili, ad esempio Linex, Bifidumbacterin, Bifiform e così via. Le donne possono essere raccomandate a prendere un agente antifungino per via vaginale per evitare il mughetto.

Controindicazioni

Spesso le donne sono interessate a sapere se l'amoxicillina per la cistite può essere utilizzata per l'allattamento al seno. Secondo le istruzioni per l'uso, amoxicillina penetra nel latte materno, quindi si consiglia di interrompere l'allattamento al seno durante l'assunzione del farmaco.

Ma molti esperti affermano che l'amoxicillina entra nel latte materno in quantità residue, quindi il suo effetto sul bambino è minimo. Se il bambino ha meno di 6 mesi, esiste il rischio di sviluppare dermatite allergica. In ogni caso, l'assunzione di Amoxicillina con HB, se possibile, è solo sotto stretto controllo medico. Quando consulta una donna, deve informare lo specialista che sta allattando.

L'amoxicillina è controindicata nei seguenti casi:

  • ipersensibilità alle penicilline e ad altri antibiotici beta-lattamici;
  • bambini fino a 3 anni;
  • patologia grave del fegato e dei reni.

Con cautela, il farmaco viene utilizzato nelle seguenti patologie:

  • asma;
  • diarrea;
  • eruzione cutanea;
  • infezioni virali;
  • con mononucleosi infettiva;
  • con leucemia.

Effetti collaterali

Il trattamento della cistite con amoxicillina può provocare i seguenti effetti indesiderati:

  • tachicardia, flebite, abbassamento della pressione sanguigna, leucopenia, ecc.
  • mal di testa, debolezza e vertigini, aumento della sonnolenza;
  • la comparsa di sapore sgradevole in bocca, disbatteriosi;
  • mancanza di respiro;
  • candidosi vaginale;
  • a volte può verificarsi dolore alle articolazioni;
  • eruzione cutanea e prurito;
  • in rari casi, possibile broncospasmo, anoressia.

In casi isolati, con intolleranza al principio attivo, si sviluppò uno shock anafilattico. Si raccomanda di familiarizzare con l'elenco esatto degli effetti collaterali nell'annotazione alla preparazione. Se hai sintomi spiacevoli, si raccomanda di segnalarli al proprio medico.

conclusione

L'amoxicillina è ampiamente utilizzata per la cistite negli uomini e nelle donne e il farmaco viene spesso prescritto per i bambini di età superiore ai 3 anni. Nella complessa terapia della malattia, aiuta a liberarsi rapidamente dal dolore e ad eliminare il processo infiammatorio.

Ma dobbiamo ricordare che gli antibiotici sono efficaci solo se vengono prescritti secondo le indicazioni e dopo essere stati esaminati da un medico, l'autotrattamento può portare a gravi conseguenze.

Come prendere l'amoxicillina per la cistite?

L'amoxicillina in cistite viene prescritta nei casi in cui non vi è tempo o opportunità per identificare l'agente patogeno che ha causato l'infiammazione della vescica. Ciò è dovuto al grande spettro di influenza dell'amossicillina, cioè agisce su vari organismi, uccidendoli.

La cosa migliore è che il farmaco affronta i seguenti microbi:

  • gonococco;
  • E. coli;
  • Shigella;
  • aureus;
  • streptococco;
  • Klebsiella.

L'infiammazione della vescica è più spesso causata dall'ingestione di Escherichia coli, Streptococcus o Klebsiella, quindi il trattamento della cistite con Amoxicillina è una delle prescrizioni più diffuse.

Come fa il farmaco

Una volta nel corpo umano, il farmaco si dissolve rapidamente ed entra nel flusso sanguigno, concentrandosi quindi nella vescica per diverse ore e entrando in contatto con la microflora patogena, iniziando a distruggerlo. Il farmaco non collassa sotto l'influenza dell'ambiente interno del corpo, è importante considerare questo fatto quando si seleziona il dosaggio, in modo da non superare la dose massima di Amoxicillina.

Quando l'amoxicillina entra nel corpo, inizia a secernere la transpeptidasi, una sostanza che colpisce i patogeni, distruggendo le loro strutture cellulari. A causa di ciò, cessano di crescere, moltiplicarsi e, alla fine, morire. Quindi espulso dal corpo.

C'è un lato negativo nell'uso di Amoxicillina nel trattamento della cistite. Distruggendo i microorganismi formano un gran numero di tossine, di conseguenza, il paziente può lamentarsi del deterioramento della sua condizione. Ma di solito i sintomi spiacevoli di prendere un antibiotico scompaiono entro 24 ore.

Forme di droga

Per rendere più facile l'assunzione di Amoxicillina nel trattamento della cistite, esistono diverse forme del farmaco:

  • Forma della compressa - più lenta di altri tipi di rilascio assorbita nel flusso sanguigno e raggiunge la vescica. È prescritto per il trattamento della cistite con un decorso cronico, nonché per la cistite, che ha avuto origine per la prima volta e non ha manifestazioni pronunciate. Si consiglia di utilizzare per la terapia nei bambini di età superiore ai 6 anni e negli adulti;
  • Capsule di Amoxicillina: sciogliere rapidamente e raggiungere il punto in cui si è verificata l'infiammazione. Sono spesso usati come cure primarie per i sintomi gravi della cistite acuta;
  • Sospensione - si presenta sotto forma di granuli che devono essere sciolti con acqua calda. Sospensione Amoxicillina aiuta con cistite nei bambini piccoli, per questo è prodotto con una varietà di sapori di frutta.

La concentrazione del farmaco attivo nell'urina escreta è elevata, è questo che permette all'amxicillina di combattere efficacemente le manifestazioni della cistite. Dal corpo il farmaco viene escreto attraverso il fegato e i reni, quindi è necessario monitorare le loro funzioni nel trattamento dell'infiammazione della vescica.

Dosaggio di amoxicillina per il trattamento della cistite

Il dosaggio di Amoxicillina per la cistite dipende dal tipo di batteri che ha causato l'infiammazione, dalla natura delle manifestazioni della patologia e dalle caratteristiche individuali del paziente. Ecco perché solo il medico può prescrivere il farmaco, nel caso dell'auto-trattamento aumenta il rischio di effetti collaterali.

Trattamento per adulti

La dose giornaliera di Amoxicillina per la cistite negli adulti è di 1500 mg. Dovrebbe essere diviso in tre dosi durante il giorno. Il corso della terapia va dai 5 ai 10 giorni. È importante che l'uso di farmaci sia delimitato da pause uguali.

Caratteristiche di ammissione negli uomini

Nel trattamento degli uomini, non ci sono controindicazioni speciali, ad eccezione dei pazienti con disfunzione sessuale e patologia della ghiandola prostatica.

In queste condizioni, il rischio di reazioni avverse aumenta in modo significativo:

  • La comparsa di lesioni sul corpo;
  • Malfunzionamenti del tratto gastrointestinale (nausea, voglia di vomitare, pronos);
  • Dolore nell'addome;
  • Placca bianca in bocca a seguito di candidosi;
  • Mughetto sulla testa del pene, accompagnato da forte prurito e secrezioni sgradevoli;
  • Ipertermia - un aumento della temperatura corporea, non associato alla malattia di base.

Amoxicillina per i bambini

Dare l'amoxicillina ai bambini da cistite può essere dalla nascita, prima di iniziare è necessario consultare uno specialista, perché il corpo dei bambini è molto più vulnerabile di un adulto.

Per il trattamento del bambino è meglio comprare una sospensione. Questa forma del farmaco è stata sviluppata in un modo speciale, che gli consente di essere rapidamente assorbito e di non danneggiare l'organismo immaturo. I granuli vengono versati con acqua e completamente scossi, è possibile conservare il prodotto finito per non più di 12 giorni.

È importante calcolare correttamente il dosaggio di Amoxicillina per la cistite:

  • Dalla nascita ai 2 anni viene preso in considerazione il peso corporeo. Per kg dovrebbe essere non più di 20 mg del farmaco attivo;
  • Fino all'età di sei anni, 2,5 ml della sospensione preparata vengono somministrati tre volte al giorno;
  • Dall'età di 6 anni, le compresse o le forme capsulari del farmaco sono prescritte ai piccoli pazienti, il dosaggio esatto è determinato dal medico curante.

Assunzione di Amoxicillina durante la gravidanza e l'alimentazione

Le donne con l'amoxicillina con cistite durante la gravidanza cercano di non prescriverle, perché non ci sono dati sufficienti sul suo effetto sullo sviluppo del feto. Le istruzioni per l'uso indicano che le donne nella posizione sono autorizzate a prendere questo farmaco nel caso in cui il beneficio atteso superi i rischi per il nascituro. All'inizio della terapia, viene prescritta una dose minima, che dovrebbe aiutare, se i miglioramenti non si verificano, il medico curante può aumentare la quantità del principio attivo assunto durante il giorno.

Quando si allatta l'amoxicillina contro la cistite non viene utilizzata, poiché una parte significativa di esso penetra nel latte che il bambino mangia. Un antibiotico nel corpo di un bambino piccolo può peggiorare la sua salute, portare a un disturbo del tratto gastrointestinale.

Controindicazioni all'assunzione di Amoxicillina come terapia per la cistite

Nonostante il fatto che la droga si sia affermata come un mezzo eccellente per il trattamento della cistite, esiste una lista abbastanza ampia di controindicazioni alla sua ricezione per l'infiammazione della vescica:

  • Diatesi causata da una reazione allergica;
  • La presenza di asma bronchiale nella storia;
  • colite;
  • Manifestazioni allergiche in passato quando si assumono farmaci che contengono penicillina;
  • Mononucleosi della genesi infettiva;
  • Leucemia linfocitica;
  • Gastrite o ulcera durante l'esacerbazione della patologia;
  • Interruzione del fegato o dei reni, che porta al fatto che il corpo non può rimuovere l'amoxicillina.

Nei casi in cui l'uso di Amoxicillina in caso di cistite è controindicato, il medico curante prescrive agenti antibatterici di altri gruppi, così come i preparati per la purificazione delle urine - uroseptics.

Durata del trattamento per il trattamento della cistite

Con forme lievi di cistite acuta, non ci vorranno più di cinque giorni per bere l'amoxicillina. Un lungo periodo di somministrazione è prescritto per l'infiammazione grave, così come in caso di complicanze della cistite:

Affinché il farmaco possa aiutare in modo completo, il corso viene esteso anche alle seguenti condizioni:

  • Pazienti anziani oltre i 65 anni;
  • Nelle donne, se usano specifici contraccettivi, come spermicidi o capsule vaginali;
  • Pazienti con diabete;
  • Ricaduta di patologia, cioè quando ci sono già stati casi di cistite nel passato.

È anche possibile estendere il ricevimento di Amoxicillina, se dopo cinque giorni i sintomi non svaniscono o peggiorano i sintomi.

Per il trattamento della forma cronica di patologia è raro quando si utilizza Amoxicillina, vengono selezionate le medicine più adatte. Se è nominato Amoxicillina, la durata dell'ammissione può essere di 10-14 giorni.

Trovato un errore? Selezionalo e premi Ctrl + Invio

Come trattare la cistite con Amoxicillina

L'uso di antibiotici per l'infiammazione della vescica è un prerequisito per il successo del trattamento della malattia. Gli agenti causali del processo sono vari microrganismi: batteri, virus, funghi.

E. coli occupa una posizione di leadership nello sviluppo di una patologia infettiva delle vie urinarie. L'amoxicillina distrugge efficacemente la flora patogena. Un antibiotico viene prescritto ad adulti, bambini, donne incinte.

L'efficacia di amoxicillina dall'infezione

Il farmaco appartiene ad un ampio spettro di agenti antibatterici ed è un derivato semi-sintetico del gruppo delle penicilline. La sostanza mostra un'elevata efficacia contro l'infezione da stafilococco e streptococco. Sensibile al farmaco: E. coli, salmonella, l'agente eziologico di meningite, gonorrea, Shigella, Klebsiella.

L'antibiotico non influisce sui microbi che producono l'enzima che distrugge la molecola di amoxicillina. La combinazione del principio attivo con l'acido clavulanico impedisce l'insorgenza di resistenza al farmaco. La combinazione dei due componenti estende lo spettro dell'azione antibatterica, che rende possibile l'uso dello strumento per infezioni da legionella, lesioni di pseudomonadi.

L'amoxicillina non ha effetto se la cistite è causata da microrganismi resistenti ad essa: clamidia, micoplasma, candida, virus.

Il meccanismo d'azione dell'amoxicillina nella cistite

Il farmaco viene assorbito dal sistema digestivo, la più alta concentrazione viene fissata nel sangue dopo 1,5-2 ore dalla ricezione. Non c'è alcuna connessione all'assorbimento di droghe con l'uso del cibo. Il principio attivo è distribuito nei tessuti, penetra nel latte materno e attraverso la barriera placentare al feto. L'amoxicillina è accumulata dai reni, escreta in forma immodificata con l'urina, che porta ad un effetto terapeutico. I microbi patogeni che causano l'infiammazione catturano le molecole antibiotiche e li usano per costruire le loro cellule. La particella della droga nei batteri inizia il processo di morte del patogeno. I ceppi separati sintetizzano la beta-lattamasi, un enzima che distrugge un antibiotico. L'attività antimicrobica di una combinazione di mezzi aumenta l'efficacia di un farmaco terapeutico. L'acido clavulanico protegge la struttura dell'amoxicillina dall'azione neutralizzante delle lactamasi batteriche.

L'elenco delle indicazioni per l'appuntamento

L'antibiotico è usato per trattare infezioni del tratto urinario, malattie ginecologiche, infiammazione degli organi respiratori, apparato digerente, patologia cutanea:

  • Cistite acuta e cronica;
  • Pyelonephritis affilato;
  • Angina, infiammazione dell'orecchio medio, sinusite, bronchite;
  • Infezioni dei tessuti molli, gonorrea;
  • Infiammazione della cistifellea e dei dotti, peritoneo, intestino tenue;
  • Danno alle meningi;
  • Lesione infettiva dell'utero;
  • Prevenzione delle complicanze batteriche dopo l'intervento chirurgico, studi invasivi.

L'amoxicillina è un componente dello schema di base dell'eradicazione dell'infezione da Helicobacter pylori dello stomaco, 12 ulcera duodenale. La combinazione di farmaci con antibiotici di altri gruppi consente di distruggere gli agenti causali di varie malattie infettive.

Forme di dosaggio di amoxicillina

Le compresse da 0,5 e 0,25 g rilasciano lentamente il farmaco. Sono prescritti per la cistite acuta con un processo infiammatorio lieve. Per il trattamento delle malattie croniche delle compresse usate della vescica nella fase di post-terapia.

Le capsule di un dosaggio simile si distinguono per il rilascio anticipato di molecole antibiotiche mediante l'azione degli enzimi intestinali. Il succo gastrico non distrugge il guscio prematuramente. La forma di dosaggio è usata in adulti, bambini dopo di 6 anni, capace di ingoiare completamente la medicina.

La sospensione è conveniente da dosare al bambino in peso. La forma liquida è preferibilmente prescritta a pazienti con malattie dell'apparato digerente.

C'è una soluzione di amoxicillina per iniezione. La decisione sulla scelta del metodo di applicazione della medicina è presa dal dottore.

Regime di trattamento con cistite amoxicillina

Si consiglia agli adulti di usare un antibiotico con una dose di 0,5 g tre volte al giorno o 1 g ogni 12 ore. Da cistite grave, l'amoxicillina 1000 mg viene somministrata tre volte al giorno.

Se dimentica di bere la medicina, non deve raddoppiare la dose. Prendi un'altra pillola al momento giusto. Il sovradosaggio porterà a conseguenze indesiderabili.

Mangia compresse o capsule di amoxicillina devono essere lavati con un bicchiere d'acqua, succo o tè. Non c'è dipendenza dell'assorbimento del farmaco. Bere medicine prima, durante o dopo un pasto.

Il corso del trattamento va da 5 giorni a un mese. La durata della terapia dipende dallo stadio, dal tipo di processo infiammatorio e dalle comorbidità.

L'estensione del periodo di trattamento sopra la media viene effettuata in pazienti con i seguenti fattori:

  • Persone che soffrono di diabete;
  • Con cistite in donne che usano la crema spermicida e diaframmi per scopi contraccettivi;
  • Recidiva dopo infiammazione della vescica clinicamente guarita;
  • Età paziente anziana.

La forma cronica della malattia è suscettibile di terapia con altri gruppi di farmaci (fluorochinoloni, nitroxolina).

Amoxicillina per i bambini con cistite

Nella pratica pediatrica, il dosaggio è calcolato in base al peso corporeo di un giovane paziente. Fino a 2 anni prescritti 20 mg per kg di peso del bambino. Il valore medio per i bambini di 2-5 anni è di 375 mg di antibiotico al giorno. A 5-10 anni, la quantità giornaliera del farmaco raggiunge 750 mg. La dose giornaliera è divisa in 2 o 3 dosi in parti uguali.

I giovani genitori hanno una domanda su come prendere amoxicillina a un bambino se rifiuta di bere la medicina. Puoi mescolare la sospensione con una piccola quantità di prodotto che piace al bambino. Può essere una gustosa purea di frutta o verdura, yogurt, porridge, succo di frutta. È necessario prendere tante delizie quante il bambino mangia necessariamente. Una singola dose di farmaco deve essere completamente consumata in una volta.

La conclusione prematura del ciclo di trattamento porta allo sviluppo di forme resistenti di batteri, ritardando i termini della terapia, la transizione della cistite nella fase cronica.

L'interazione di amoxicillina con altri farmaci per la cistite

Prescrivere un antibiotico insieme ad alcuni farmaci porta ad un cambiamento nell'azione medicinale dei componenti:

  • L'effetto degli anticoagulanti viene potenziato, la microflora del colon viene soppressa, la sintesi della vitamina K viene ridotta;
  • L'uso combinato con acido ascorbico aumenta l'assorbimento di amoxicillina dal tratto gastrointestinale;
  • L'efficienza è migliorata quando co-somministrato con antibiotici cefalosporinici, aminoglicosidi;
  • I macrolidi, gli antibiotici tetraciclini riducono l'effetto terapeutico dell'amoxicillina, essi stessi perdono proprietà antimicrobiche;
  • I farmaci avvolgenti e anti-costipazione inibiscono l'assorbimento del farmaco;
  • I farmaci diuretici, i farmaci antinfiammatori non steroidei, l'allopurinolo aumentano la concentrazione di derivati ​​della penicillina nel sangue.

Quando prende amoxicillina diminuisce l'affidabilità delle pillole anticoncezionali, aumenta l'effetto tossico del metotrexato. L'assorbimento della digossina dall'intestino è accelerato.

Effetti collaterali del trattamento con cistite all'amossicillina

Come ogni medicina, il farmaco può causare effetti indesiderati:

  • Disturbi dell'apparato digerente (dispepsia, infiammazione della mucosa orale, dolore addominale);
  • Reazioni di ipersensibilità (arrossamento, prurito, eruzione cutanea, naso che cola);
  • Aumento degli enzimi epatici nell'analisi biochimica del sangue, del giallo della pelle;
  • Depressione di coscienza, depressione, disturbi del sonno;
  • Aumento del cuore.

La lesione fungina delle mucose della cavità orale, gli organi genitali si osserva a causa della soppressione della crescita della normale microflora, riproduzione dell'infezione saprofitica.

Controindicazioni al trattamento della cistite da parte dell'amoxicillina

Alcune circostanze non consentono di prescrivere un antibiotico per la terapia:

  1. Reazioni allergiche nella storia della droga penicillina, cefalosporina;
  2. Mononucleosi infettiva - una malattia manifestata da un aumento dei linfonodi, della milza, dei cambiamenti nel sangue periferico;
  3. Infiammazione del colon che si verifica in passato sullo sfondo dell'antibiotico assunto.

L'uso del farmaco in persone con asma, raffreddore da fieno è limitato.

Trattamento della cistite da amoxicillina in donne in gravidanza

Cambiamenti nel corpo di una donna che porta un bambino, predispongono allo sviluppo di infiammazione della vescica. Sullo sfondo della gravidanza, spesso si verifica cistite e amoxicillina è prescritta per il trattamento della malattia. L'antibiotico viene scelto a causa dell'assenza di gravi conseguenze per il feto rispetto ai rappresentanti di altri gruppi.

L'allattamento al seno non può essere interrotto, ma è meglio decantare il latte, dal momento che l'amoxicillina viene somministrata al bambino. Farmaci in eccesso possono influire negativamente sulle condizioni del bambino.

L'amoxicillina aiuta a superare la cistite. Osservare rigorosamente il dosaggio, la modalità di somministrazione. Non abbreviare la durata del corso, anche se i sintomi della cistite sono scomparsi.

Amoxicillina per cistite

Cistite - infiammazione delle mucose della vescica. La stragrande maggioranza della cistite è di natura infettiva e si sviluppa a causa dell'ingresso di microrganismi patogeni nel tratto urinario.

Per questo motivo, il trattamento più efficace e rapido per questa malattia è la terapia antibiotica con farmaci ad ampio spettro. Più spesso, la cistite viene prescritta amoxicillina. Questo è uno strumento sicuro e collaudato nel tempo.

Rilascia forma e composizione

L'amoxicillina viene prodotta sotto forma di compresse o capsule piatte bianche o giallastre nel rivestimento enterico, aumentando significativamente la biodisponibilità e l'assorbimento. Le compresse e le capsule hanno un caratteristico odore pronunciato.

Compresse e capsule sono disponibili in due dosaggi: 250 mg e 500 mg di amoxicillina ciascuno.

L'amoxicillina è un agente antibatterico penicillinico. È attivo contro un gran numero di microrganismi, tra cui stafilococco, streptococco, gonococco ed Escherichia coli, che più spesso causano cistite acuta.

Circa i sintomi della cistite nelle donne, leggi il nostro articolo.

L'amoxicillina inizia ad agire entro 2-3 ore dopo 1 somministrazione ed è eliminata dall'organismo dopo circa 16 ore.

La composizione della forma della compressa di amoxicillina comprende i seguenti componenti ausiliari:

  • fecola di patate,
  • talco,
  • stearato di calcio
  • stearato di magnesio,
  • povidone.

La capsula di amoxicillina contiene anche sostanze aggiuntive:

La forma iniettabile di Amoxicillina è anche comune, che è inteso per iniezioni di gocciolamento e infezioni endovenose e intramuscolari. È una soluzione d'olio trasparente. Un millilitro di soluzione contiene 250 mg di amoxicillina.

Indicazioni per l'uso

L'amoxicillina è ampiamente utilizzata nella pratica urologica ed è prescritta per il trattamento della cistite acuta e cronica. Ciò è dovuto al fatto che i batteri che più spesso provocano l'infiammazione della vescica sono sensibili all' Amoxicillina e non sviluppano resistenza ad esso.

Il trattamento della cistite deve essere iniziato il più presto possibile, altrimenti l'infezione potrebbe diffondersi ai reni.

Se ciò accade, amoxicillina è anche efficace. È prescritto per una varietà di infezioni urologiche e malattie sessualmente trasmesse:

L'amoxicillina può essere utilizzata per altre malattie batteriche:

  • bronchiti,
  • polmonite,
  • faringite,
  • mal di gola,
  • infiammazione degli organi genitali,
  • processi infettivi della pelle, dei tessuti molli e delle ossa,
  • leptospirosi,
  • Infezione da Helicobacter pylori.
al contenuto ↑

Controindicazioni

Il farmaco ha un effetto sistemico, il che significa che il suo uso non è possibile in tutti i casi. Ci sono situazioni in cui l'assunzione di Amoxicillina secondo le istruzioni non è raccomandata:

  1. leucemia linfoblastica acuta e cronica,
  2. Infezione da Epstein-Barr in forma acuta
  3. grave diarrea e vomito,
  4. dermatite atopica,
  5. asma bronchiale,
  6. allergie stagionali,
  7. intolleranza agli agenti antibatterici della penicillina,
  8. reazioni anafilattiche a qualsiasi agente antibatterico nell'anamnesi,
  9. gravi violazioni del fegato,
  10. grave insufficienza epatica
  11. esacerbazioni dell'epatite virale e non virale.

Prima di iniziare a prendere Amoxicillina, è necessario consultare il proprio medico, che raccoglierà la storia e scoprire se il paziente può utilizzare il farmaco.

Effetti collaterali

La maggior parte dei pazienti tollerano in modo soddisfacente l'amoxicillina, ma in alcuni casi possono verificarsi reazioni indesiderate. Fondamentalmente, non rappresentano alcun pericolo, e se si verificano, è possibile continuare il trattamento con il farmaco, ma alcuni possono causare danni significativi all'organismo.

Se si verifica uno qualsiasi degli effetti indesiderati, consultare il medico.

Le reazioni di ipersensibilità più comuni si sviluppano:

  • Quincke gonfiore,
  • rinite allergica,
  • infiammazione congiuntivale,
  • orticaria,
  • eruzione cutanea eritematosa,
  • aumento dei livelli di eosinofili nel sangue
  • in casi molto rari, l'anafilassi è possibile.

Ci possono essere conseguenze negative dal sistema nervoso centrale e periferico: confusione, disturbi depressivi, vertigini.

Non sono rare le reazioni del tratto gastrointestinale: vomito, diarrea, colestasi.

In studi di laboratorio può essere rilevato:

  • aumento dell'attività delle transaminasi epatiche,
  • neutropenia,
  • leucopenia,
  • trombocitosi,
  • anemia emolitica.

Gli effetti indesiderati che si sono verificati durante l'assunzione di Amoxicillina, devono essere necessariamente presi in considerazione nell'ulteriore nomina di penicilline e cefalosporine di qualsiasi generazione, dal momento che sono possibili reazioni crociate.

dosaggio

Le compresse e le capsule sono assunte per via orale. L'efficacia dello strumento non dipende dal fatto che sia bevuto prima, durante o dopo un pasto. Tuttavia, gli esperti raccomandano di bere il farmaco dopo un pasto, poiché questo aiuta ad evitare la maggior parte degli effetti collaterali del sistema digestivo.

Il dosaggio della forma orale di Amoxicillina nel trattamento della cistite viene scelto individualmente e dipende dalla gravità dei sintomi. Se la cistite è acuta, la dose giornaliera media usuale è di 1,5 grammi e si sviluppa su 3 dosi.

È molto importante osservare intervalli uguali tra i mezzi del rimedio, poiché questa è la prevenzione dello sviluppo di resistenza del microrganismo al trattamento.

Il corso del trattamento dura da 7 a 14 giorni. Se l'effetto desiderato non viene raggiunto, il medico può estenderlo.

Nella cistite cronica, il dosaggio di amoxicillina è due volte inferiore: il paziente assume 250 mg tre volte al giorno.

Se è noto per certo che l'infiammazione della vescica si è sviluppata a seguito di infezione gonococcica, amoxicillina viene somministrata una volta ad un dosaggio di 1,5 grammi.

La massima dose giornaliera sicura possibile può raggiungere i 3 grammi. È raccomandato nei casi di cistite emorragica grave con alto rischio di generalizzazione dell'infezione.

Per la somministrazione parenterale, è consuetudine prescrivere il farmaco tre volte al giorno, 500 mg ciascuno.

Interazione con altri farmaci

Se il tuo medico ha prescritto l'Amoxicillina, assicurati di dirgli di tutte le medicine che stai assumendo al momento.

La combinazione di assunzione di amoxicillina e contraccettivi orali riduce l'efficacia di quest'ultimo.

Con l'uso simultaneo del farmaco con antibiotici l'effetto antimicrobico di tipo battericida viene potenziato, e con antibiotici, batteriostatico - indebolito.

Il farmaco aumenta l'azione dei farmaci che riducono il sangue, riducendo la produzione di vitamina K.

I farmaci diuretici e l'allopurinolo aumentano la concentrazione di amoxicillina nel sangue.

Non prenda Amoxicillina contemporaneamente con antiacidi e lassativi, poiché riduce la sua concentrazione nel plasma e indebolisce l'effetto.

analoghi

Se per qualche motivo non puoi assumere Amoxicillina e hai bisogno di curare la cistite, puoi sostituire il rimedio con altri antibiotici ad ampio spettro. Ecco i principali:

C'è un altro gruppo di antibiotici, che è stato progettato specificamente per il trattamento di infezioni urologiche e cistite tra di loro. Tali farmaci sono chiamati uroseptics. Questi includono:

Utilizzare durante la gravidanza e l'allattamento

L'amoxicillina è uno dei pochi agenti antibatterici che possono essere utilizzati per la cistite durante la gravidanza e l'allattamento. Nonostante il fatto che penetri nella barriera placentare e si trovi nel latte materno, l'antibiotico è assolutamente sicuro per il feto e il neonato.

Le donne in gravidanza e in allattamento L'amoxicillina è prescritta in dosi standard: 250 mg tre volte al giorno o 500 mg tre volte al giorno a seconda dello stadio della malattia.

Usare nei bambini

Il farmaco è prescritto ai bambini in mono. Il dosaggio significa che dipende dall'età del bambino:

  • Neonati e bambini fino a 24 mesi ricevono 20 mg per 1 kg di peso corporeo al giorno.
  • Bambini 2-5 anni, il farmaco viene prescritto in una dose di 125 mg tre volte al giorno.
  • Bambini 5-10 anni Amoxicillina viene prescritta 250 mg tre volte al giorno.
  • Il dosaggio per i bambini di età superiore a 10 anni non è diverso da un adulto.

L'amoxicillina è un rimedio antibatterico sicuro e affidabile per la cistite, approvato per l'uso da donne in gravidanza e bambini. Prima di iniziare un ciclo di terapia antibiotica, è necessario un consulto urologico.

Come bere il farmaco impara dal video:

Come prendere l'amoxicillina per la cistite?

L'amoxicillina è il farmaco di scelta nel trattamento delle malattie infettive non complicate delle vie urinarie. L'amoxicillina nella cistite viene prescritta a causa del suo elevato assorbimento (fino al 95%) e dell'effetto rapido.

Il farmaco consente di ottenere un risultato soddisfacente del trattamento senza ricorrere all'uso di agenti antibatterici aggressivi di nuova generazione. Efficacia clinicamente dimostrata di Amoxicillina nei confronti dei batteri aerobi gram-positivi e gram-negativi che non producono penicillinasi.

Proprietà farmacologiche

L'amoxicillina (Amosina) si riferisce ad agenti antibatterici semi-sintetici ad ampio spettro del gruppo delle penicilline. A differenza di altri farmaci in questo gruppo, Amoxicillina ha una maggiore biodisponibilità, è usata sia per via orale che per via parenterale. Il principio attivo del farmaco è l'acido 6-amminopenicillanico (6 APC), che viene sintetizzato dal Penicillium dei funghi.

Mostrando un'attività elevata contro batteri come lo stafilococco (fino all'80% delle specie), lo streptococco, il gonococco, il meningococco, lo pneumococco, la shigella, il farmaco è quasi inefficace nel trattamento di malattie causate da microbi enterici-tifoidi.

L'amoxicillina non è prescritta per l'infezione da Mycobacterium tuberculosis, origine virale o fungina della malattia, così come nel caso di resistenza di ceppi patogeni all'azione delle penicilline.

La droga antibatterica ha i suoi vantaggi:

  1. Grazie al gruppo ossidrile che fa parte del farmaco, Amoxicillina raggiunge rapidamente il suo obiettivo: in un breve periodo di tempo viene creata un'alta concentrazione della sostanza attiva.
  2. Un altro vantaggio del farmaco è la sua resistenza all'azione dell'acido cloridrico, che consente di sostituire le iniezioni intramuscolari con le pillole. Questo vantaggio consente all'amossicillina di essere ampiamente utilizzata nella pratica pediatrica, senza causare ulteriori traumi alla psiche del bambino.

Se la cistite nelle donne è causata da batteri che non sono sensibili all'effetto del farmaco, Amoxiclav è considerato il farmaco di scelta. È costituito da un inibitore della beta-lattamasi sotto forma di acido clavulanico, che espande notevolmente lo spettro dell'azione antimicrobica. L'amoxiclav è anche usato nella prevenzione delle lesioni settiche durante l'intervento chirurgico e nel periodo postoperatorio, quando c'è il rischio di infezione.

Modulo di rilascio

L'amoxicillina (Amosina) è efficace non solo nel trattamento della cistite, ma anche in altre malattie della sfera urogenitale: uretrite, pielonefrite, pielite, cervicite, endometrite. A seconda della scala della lesione, il medico decide individualmente in quale forma viene utilizzato l'agente antibatterico e come prenderlo.

Le case farmaceutiche producono Amoxicillina e i suoi analoghi in varie forme:

  • compresse;
  • compresse disperse;
  • capsule;
  • polvere per la preparazione di infusione endovenosa;
  • granuli per la preparazione di sospensioni;
  • sospensione.

Se è necessario ottenere un effetto terapeutico rapido, prescrivere il farmaco sotto forma di soluzione per somministrazione endovenosa. Il medico calcola la dose del farmaco tenendo conto della gravità della malattia e della sensibilità della flora patogena.

Un effetto terapeutico sufficiente si osserva quando si usa il farmaco sotto forma di capsule. Le compresse (anche quelle disperse) agiscono più lentamente, ma l'effetto terapeutico non diminuisce. Questa è la forma più comune di assunzione di amoxicillina.

In pediatria, il farmaco viene preso come sospensione. Nella catena di farmacie è possibile acquistare sia la sospensione già pronta che la polvere per la sua preparazione.

È possibile bere amoxicillina dal periodo neonatale, ma la dose massima non deve superare i 30 mg / kg di peso corporeo.

Dall'età di due anni, i farmaci vengono assunti al ritmo di 20 mg / kg di peso corporeo.

Dopo 10 anni l'amoxicillina è prescritto in un dosaggio appropriato per un adulto se il bambino pesa più di 40 kg.

Per l'amarezza del farmaco non provoca avversione a prendere l'antibiotico, si può prendere la medicina sotto forma di compresse disperse con un sapore di ananas o arancia, prodotto da alcune aziende farmaceutiche.

Caratteristiche dell'applicazione

Per il trattamento della cistite amoxicillina prescritto secondo le istruzioni.

Durante la gravidanza, la dose di Amoxicillina non è ridotta, tuttavia, le donne che assumono il medicinale devono essere sotto la supervisione del medico curante.

Se compaiono sintomi indesiderabili, l'ulteriore utilizzo del farmaco è coordinato con il medico curante, tenendo conto dei benefici per la madre e del rischio di sviluppo fetale.

L'amoxicillina penetra tutti i liquidi biologici del corpo, compreso il latte materno. Pertanto, al momento del trattamento, l'allattamento al seno viene interrotto, in modo da non causare una reazione allergica e problemi digestivi nel bambino.

La cistite è una malattia che prevede un trattamento complesso: oltre ai farmaci antibatterici, vengono utilizzati anche altri gruppi di farmaci:

  1. È possibile rimuovere gonfiore e infiammazione nella mucosa della vescica con l'aiuto di farmaci anti-infiammatori non steroidei (Mig, Nurofen, Faspik).
  2. La sindrome del dolore è una componente integrale della cistite. La ricerca di un farmaco anestetico efficace è particolarmente rilevante nella fase acuta della malattia. Numerose recensioni di pazienti indicano un elevato effetto clinico di tali farmaci come No-spa, Spasmomen, Pentalgin, Trigan, Buscopan. Se il dolore è intenso e non diminuisce dopo 3 giorni di utilizzo di medicina anestetica, questo dovrebbe essere segnalato al medico per regolare il regime di trattamento. Trascurare le raccomandazioni del medico minaccia l'insorgenza di complicazioni o la transizione della malattia alla forma cronica.
  3. Come trattamento sintomatico prescritto rimedi erboristici, che comprendono piante medicinali con proprietà antinfiammatorie, antisettiche, analgesiche, immunomodulatorie. La scelta può essere interrotta su preparazioni come Monurel, Fitolysin, Tsiston, Kanefron, Brusniver, tè del rene, foglie di cowberry. Tuttavia, la fitocomposizione della cistite non sostituisce un trattamento completo con antibiotici.

Controindicazioni, restrizioni d'uso

Come con qualsiasi farmaco, amoxicillina può provocare sintomi indesiderati:

  • reazione allergica;
  • nausea, vomito;
  • diarrea;
  • dolore addominale;
  • flatulenza;
  • l'anemia;
  • stomatiti;
  • candidosi vaginale;
  • mal di testa;
  • irritabilità;
  • insonnia;
  • convulsioni;
  • emorragia da rottura;
  • e altri

Nella maggior parte dei casi, gli effetti spiacevoli della terapia antibiotica si verificano in violazione del regime terapeutico, della cessazione anticipata della somministrazione, del superamento della dose ammissibile, in presenza di malattie dell'apparato digerente o della sensibilità individuale del corpo all'azione delle penicilline.

Per minimizzare il rischio di effetti collaterali, la terapia antibiotica viene preferibilmente eseguita con queste raccomandazioni:

  • scopo di Amoxicillina dovrebbe essere preceduto da un'analisi della sensibilità della flora;
  • stretta osservanza della dose prescritta dal medico curante;
  • è vietato cambiare il dosaggio del farmaco;
  • è impossibile interrompere il corso della terapia fino al suo completamento - questo può portare allo sviluppo della resistenza ai farmaci;
  • non è raccomandato assumere alcolici durante il trattamento;
  • assumere il farmaco non dovrebbe coincidere con l'assunzione di antiacidi e lassativi (dopo 1,5-2 ore);
  • durante il trattamento e nelle successive 2-3 settimane, i prebiotici dovrebbero essere usati per ripristinare la flora intestinale (Linex, Bifiform, Laktovit, Enterohermine) e la vagina (Vagilak);
  • una mancanza di vitamina K a seguito di una violazione della sua sintesi può essere reintegrata prendendo complessi vitaminici-minerali;
  • in presenza di malattie sistemiche del sistema endocrino e digestivo, sono necessarie ulteriori consultazioni da parte di un gastroenterologo per regolare la dose dell'antibiotico;
  • quando si usano agenti antibatterici, il cibo deve essere leggero (esclusione dalla dieta di piatti fritti, grassi, affumicati, speziati);
  • regime di consumo sufficiente (almeno 2 litri di liquidi al giorno);
  • aderenza al giorno e riposo;
  • restrizione dell'attività fisica e sessuale;
  • quando compaiono sintomi di sovradosaggio, è necessario lavare lo stomaco e prendere assorbenti (Smektu, Atoxil, carbone attivo, Enterosgel);
  • consultazioni regolari con il medico curante sono d'obbligo.

Analoghi della droga

Tali farmaci hanno proprietà antibatteriche simili:

  • amoxil;
  • Amoxicillina triidrato;
  • Amofast;
  • Amosin;
  • Amoksillat;
  • Amin;
  • Iramoks;
  • Gramoks;
  • Ospamoks;
  • Amorolak.

La diagnosi tempestiva e una terapia adeguata svolgono un ruolo cruciale. Il rispetto delle raccomandazioni del medico curante consente di ottenere il massimo effetto terapeutico in breve tempo, per prevenire il rischio che la malattia diventi cronica, con conseguenti ricadute.

Recensioni

Elena: ha preso Amosin da cistite su raccomandazione del medico curante per 10 giorni. Il trattamento ha avuto successo, ma ho comunque sentito problemi con la digestione. La sindrome dell'intestino irritabile è il problema più comune dopo l'assunzione di antibiotici.

Polina: E il medico mi ha immediatamente prescritto l'Amoxiclav per la cistite, ha detto che è più efficace, sebbene il dosaggio del farmaco sia lo stesso di quello di Amosin.

Altri Articoli Su Rene