Principale Anatomia

Elevato epitelio nelle urine, cosa significa?

I test delle urine sono una procedura obbligatoria per scoprire le condizioni generali del corpo e la presenza di eventuali malattie. Uno degli indicatori di questa analisi è l'epitelio.

È uno strato cellulare che riveste la superficie della pelle, le mucose degli organi e dei sistemi interni. L'epitelio ha le sue caratteristiche e struttura.

Nelle urine di ogni persona, queste cellule sono presenti, entrano attraverso l'uretra. Un forte aumento di questo indicatore può essere un segnale della presenza di qualsiasi infezione nel corpo. Di per sé, questo elemento praticamente non porta alcuna informazione, ma in combinazione con altri indicatori, può essere un segnale di processi infiammatori che si verificano nel corpo. Cosa significa questo, vedremo di seguito.

classificazione

Oltre alla quantità, il tipo di epitelio che viene espulso insieme all'urina viene determinato come parte dell'analisi generale delle urine. La microscopia rivela tre tipi di cellule epiteliali in questo fluido biologico.

  1. Epitelio piatto - allinea l'uretra - il loro numero aumenta con l'infiammazione dell'uretra (uretrite).
  2. L'epitelio di transizione copre principalmente le pareti della vescica, così come gli ureteri, i dotti della ghiandola prostatica, la pelvi renale. Così come le cellule dell'epitelio squamoso, questo tipo di elementi formati si trova nelle urine in una singola quantità. Un forte aumento del numero di questo tipo di epitelio parla di cistite, pielonefrite, prostatite, urolitiasi. Oltre alle malattie, il numero di queste cellule nelle urine può essere influenzato da diversi altri fattori.
  3. L'epitelio renale - rivestimento dei tubuli renali - non dovrebbe essere rilevato nell'urina di una persona sana. È consentita la presenza del tipo presentato di cellule epiteliali per i bambini di età inferiore a 1 mese in quantità da 1 a 10 pezzi. Il rilevamento delle cellule renali nell'urina umana indica danni al parenchima renale.).

La determinazione delle cellule epiteliali nelle urine richiede un'accuratezza speciale da parte del tecnico di laboratorio - anche se il numero sembra normale a prima vista, è necessario determinare correttamente il tipo di cellule - la diagnosi e la valutazione della gravità della condizione umana dipendono da esso.

Il tasso di epitelio nelle urine

Nelle donne e negli uomini, le cellule epiteliali si trovano sempre nell'analisi. Arrivano, esfolianti dalla mucosa delle vie urinarie. A seconda dell'origine, l'epitelio transitorio vtc (vescica), piatta (tratto urinario inferiore) e renale (rene) sono isolati. L'aumento delle cellule epiteliali nel sedimento urinario parla di malattie infiammatorie e intossicazioni da sali di metalli pesanti.

Il tasso di epitelio nelle urine:

  • bambini 0-1 / negativi;
  • in uomini e donne 0-1-2-3 in vista.

La quantità di epitelio presente nell'urina dipende dal fatto che nel corpo sia presente una patologia. Un indicatore di non più di 3 unità significa che una persona è completamente sana. Se le cellule epiteliali sono più grandi, allora l'infiammazione dell'uretra è pre-diagnosticata, che è abbastanza spesso osservata negli uomini.

La malattia è causata da virus e batteri. Nelle donne, un tale numero di cellule epiteliali non sempre significa la presenza della malattia. Spesso ri-analisi: può essere così che il paziente ha fatto erroneamente la raccolta di urina.

Come passare l'analisi?

Spesso, le cellule epiteliali squamose vengono rilevate nelle urine a seguito di una preparazione inadeguata per l'analisi.

  1. Per trasferire il contenitore con urina in laboratorio dovrebbe essere entro 1-2 ore dopo la minzione.
  2. Quando le mestruazioni sono meglio astenersi dal prendere l'analisi.
  3. La raccolta delle urine viene effettuata solo in un contenitore pulito (preferibilmente sterilizzato), una quantità sufficiente di urina - 100 ml.

La regola di base da seguire è di condurre procedure igieniche degli organi genitali esterni prima di raccogliere l'urina.

Cause di aumento dell'epitelio piatto nelle urine

Se le cellule dell'epitelio squamoso vengono rilevate nelle urine al di sopra della norma, questo significa un processo infiammatorio. Qui ci sono malattie che vengono diagnosticate negli adulti, se l'analisi indica tassi elevati:

  1. Carattere di droga Nephropathy. Cambiamenti strutturali e funzionali nei reni, che si sviluppano sullo sfondo della terapia farmacologica.
  2. La nefropatia (una malattia renale in cui il loro funzionamento è compromesso) è di natura dismetabolica. La malattia associata a disturbi strutturali e funzionali dei reni, che si sviluppa sullo sfondo di disturbi metabolici, accompagnata da cristalluria.
  3. Cistite - infiammazione della vescica causata da infezione urinaria.
  4. Altre uretrite di varie eziologie, ad esempio prostatite (negli uomini).

Se il valore è aumentato nelle donne, questo non significa sempre la presenza di una malattia grave (una delle precedenti), mentre per un uomo questo è un segnale di avvertimento per la sua salute.

Epitelio renale nelle urine: cause

Se si riscontra un'aumentata concentrazione dell'epitelio renale nelle urine, questo fatto identifica l'insorgenza di malattie renali nel corpo, ad esempio, danni al parenchima renale, perché l'epitelio renale forma la superficie dei tubuli nei reni. La causa dell'infiammazione è intossicazione, infezioni, pielonefrite, insufficienza circolatoria, glomerulonefrite.

Se un paziente ha avuto un trapianto di rene e dopo tre giorni il risultato dell'analisi mostra la presenza di una varietà renale e il suo contenuto è 15 e più alto nel campo visivo, questo fatto indica la possibilità di rigetto dell'allotrapianto.

Epitelio transizionale nelle urine: cause

L'epitelio di transizione allinea la pelvi renale, gli ureteri, la vescica, i principali dotti della prostata e l'uretra superiore. Le cellule dell'epitelio transitorio nelle urine di persone sane si trovano in una singola quantità.

Un aumento del numero di cellule epiteliali di transizione può essere osservato in caso di cistite, pielonefrite e calcoli renali. Le norme dell'epitelio transitorio non hanno divisioni in base all'età e al sesso. L'importo massimo per una persona sana non è più di 3 cellule nelle urine.

Epitelio nelle urine: la norma, il numero in un bambino, un adulto, durante la gravidanza

Uno dei principali e necessari per qualsiasi esame clinico è un'analisi generale delle urine, che prevede lo studio della composizione del risultato della vita umana conducendo studi biochimici, microscopici e fisico-chimici.

I prodotti finali del metabolismo, che sono naturalmente eliminati dal corpo, sono molto importanti per la successiva determinazione di possibili malattie, infezioni e processi infiammatori nel corpo.

Particolare importanza è data al numero di epitelio nelle urine, indipendentemente dall'età e dal sesso del paziente.

Cellule epiteliali nelle urine

Che cosa è una cosa come le cellule epiteliali?

Il loro strato è una superficie epiteliale, il tessuto, che è la membrana degli organi interni, le mucose, i sistemi urinario, respiratorio e digestivo, le ghiandole, la pelle esterna, l'epidermide.

Se l'analisi delle urine determina la deviazione del numero di epitelio da una frequenza predeterminata, appaiono i sospetti delle malattie delle funzioni corporee sopra elencate.

Quali cellule epiteliali possono essere trovate nelle urine:

  1. epitelio squamoso. È una membrana per la prostata e il tratto urinario nel maschio. Nelle donne, è più comune durante l'esame. Quasi tutti gli organi del sistema genito-urinario sono coperti da uno strato;
  2. epitelio transitorio. Parte integrante del sistema biliare e urinario. Presente nei reni, nella vescica, nell'uretra;
  3. epitelio renale. Sulla base del nome, diventa chiaro che la posizione principale di questo tipo di tessuto è il tubulo dei reni.

Ci sono alcune norme di indicatori ammissibili della composizione quantitativa dell'epitelio nelle urine o la loro assenza. Casi consentiti e isolati che corrispondono all'età del soggetto, caratteristiche sessuali e periodo di sviluppo.

Analisi delle urine: trascritto, epitelio normale

Per determinare i diversi tipi di epitelio nelle urine, viene effettuata una diagnosi generale e un esame del fluido biologico.

Un test delle urine per adulti dovrebbe normalmente fornire i seguenti risultati:

  1. colore. Giallo, paglia;
  2. trasparenza. presentare;
  3. l'odore Non nitido
  4. reazione del pH. Il valore è valido da 4 a 7;
  5. densità. Da 1012 g / le non più di 1021 g / l;
  6. proteine. Non dovrebbe essere osservato. Possibile deviazione all'indice 0,033 g / l;
  7. glucosio. Tasso ammissibile - 0,8 mmol / l;
  8. corpi chetonici. Non rilevato;
  9. bilirubina. No;
  10. urobilinogeno. Non più di 6-10 mg / l;
  11. emoglobina. No;
  12. globuli rossi. Casi singoli, fino a 3;
  13. leucociti. Il numero massimo per gli uomini è 3, per le donne - 6;
  14. cellule epiteliali. A seconda dell'età e del sesso. Valore: fino a 10;
  15. cilindri. Singoli indicatori;
  16. batteri, funghi, sali e parassiti. Non dovrebbe essere osservato.

Il tipo piatto di epitelio nelle urine si verifica nelle donne. Rappresenta la superficie della membrana mucosa del tratto genitale, l'epitelio di transizione indica problemi con la minzione e la violazione degli ureteri, della vescica, del rene - corrisponde alle malattie del sistema biliare.

Epitelio piatto nelle urine

Osservato durante l'esfoliazione dalla superficie e dalle mucose, i tessuti genitali nelle donne, i bambini e il sistema urogenitale, la ghiandola prostatica negli uomini. I suoi indicatori saranno diversi per gruppi di età e differiscono in base al sesso del paziente.

Epitelio piatto nelle urine di un bambino e il suo tasso dipende dall'età:

  1. dalla nascita alle 14 settimane. I valori validi sono compresi tra 0 e 10;
  2. in un bambino. "Negativo" o singolo, fino a 3.

Il risultato medio è di circa 3 per tutte le persone intervistate. Ma ci sono caratteristiche che sono contate tra le rappresentanti femminili.

Quale dovrebbe essere il tasso di epitelio piatto nelle donne nelle urine:

  1. sotto i 18 anni. Valore da 0 a 3;
  2. da 50 anni. Indicatore - fino a 3;
  3. dopo 50 anni, durante la menopausa. Importo da 0 a 6;
  4. ciclo mestruale. Nelle donne, 1-2 giorni prima dell'inizio previsto, il valore sale a 5.

Negli uomini, il valore accettabile va da 0 a 5. In caso contrario, viene nominato un esame supplementare e viene condotta una ricerca per la causa. Durante la gravidanza, può raggiungere un indicatore quantitativo da 4 a 6. Quando si assumono farmaci antibatterici e diuretici - 5.

Cellule dell'epitelio transizionale nelle urine

Gli indicatori non devono superare un valore superiore a 3 unità. Sono il risultato dell'interazione del fluido biologico con la pelvi renale, la vescica, gli ureteri, l'uretra.

Se è presente un epitelio transitorio nelle urine, è necessario uno studio supplementare sulla possibile disfunzione del sistema urinario.

Il tasso di epitelio transitorio nelle urine non dipende dal sesso, dall'età e dalle caratteristiche dell'organismo. Singolo valore valido - 3.

Epitelio renale nelle urine


La natura delle malattie che l'epitelio renale prevede nelle urine è, naturalmente, associata al sistema biliare e all'interruzione del suo lavoro a pieno titolo.

Questo è indicato da una deviazione dalla norma accettata:

  1. bambini dalla nascita a 1 mese - da 1 a 10;
  2. negli adulti Deve essere assente o uguale a 1.

Durante il periodo di gravidanza è un pericolo particolare e non dovrebbe essere presente nemmeno in un singolo caso. A rischio sono le persone che hanno subito un intervento chirurgico per un trapianto o un trapianto di rene. Per loro, minaccia con conseguenze, come un fallimento dell'organo.

Cause dell'epitelio nelle urine

È molto importante scoprire in tempo violazioni o cambiamenti che sono mostrati dall'analisi generale dell'urina. Riflette il lavoro del sistema riproduttivo urinario e biliare.

Qualsiasi deviazione dal risultato o un aumento del suo indicatore avverte di possibili malattie che devono essere ulteriormente diagnosticate e studiate.

Cosa significa un gran numero di epitelio piatto in uomini e donne?

  1. il periodo della menopausa nelle donne anziane;
  2. assunzione di droga;
  3. cistite. Infezione che provoca l'infiammazione che si verifica nella zona della vescica. Cambio dei sedimenti e composizione delle urine;
  4. Nefropatia. Cambiamenti nella densità dei reni, pressione sanguigna degli organi, funzione di filtrazione;
  5. prostatite negli uomini. Malattia urologica. È provocato da una lesione della ghiandola prostatica;
  6. uretrite. Cambiamenti nella struttura del muro dell'infezione dell'uretra. Provoca l'infiammazione dell'uretra;

Nei neonati, le prestazioni sono significativamente diverse dai risultati degli adulti. Anche un'immunità dei bambini deboli e il sottosviluppo di organi provocano complicazioni per un piccolo organismo.

Un'attenzione particolare dovrebbe essere prestata ai medici dall'epitelio piatto esistente nell'urina di un bambino e le sue possibili cause:

  • parto difficile;
  • prematurità;
  • reflusso del sistema urinario. Un disturbo che porta al ritorno di urina nei reni dalla vescica senza spingerla fuori;
  • malattie intrauterine. Streptococco, stafilococco;
  • urolitiasi;
  • disturbi patologici del sistema genito-urinario;
  • disfunzione renale cronica ereditaria;
  • problemi neurologici.

Separando le cellule epiteliali coinvolte nei reni e nel sistema urinario si trovano abbastanza spesso.

Se l'epitelio transitorio è presente durante lo studio, nelle urine, ci sono diverse ragioni per questo:

  1. urolitiasi;
  2. cistite. Infezione del tratto urinario;
  3. neoplasie oncologiche.

E assolutamente non dovrebbe essere la presenza di epitelio renale nelle urine.

La sua presenza parla di malattie esistenti e gravi problemi di salute:

  • rifiutato il rene dopo il trapianto;
  • pielonefrite. Danni alla pelvi renale, processo infiammatorio dei tubuli;
  • glomerulonefrite. È caratterizzato da una forma acuta e cronica di insufficienza renale;
  • nefropatia ischemica. Un disturbo che provoca il diabete. Il rene non è in grado di svolgere la sua funzione, la ghiandola, le arterie e il danno circolatorio degli organi;
  • nephrosclerosis. Patologia dello sviluppo della ghiandola. Ridurre la dimensione del rene con la sua successiva disfunzione;
  • tubercolosi renale. Malattia infettiva innescata da batteri.

I risultati dell'esame delle urine possono essere inaffidabili solo in caso di raccolta errata di fluido biologico. Questo è particolarmente vero per i bambini e le donne.

Pertanto, sarà meglio chiarire con gli operatori di laboratorio o il medico curante come raccogliere e passare correttamente l'urina per l'analisi.

Analisi delle urine

L'analisi delle urine (generale) valuta le proprietà fisiche e chimiche dell'urina, determina la composizione del sedimento. In questa pagina: descrizione dell'analisi delle urine, norme, interpretazione dei risultati.

  • colore delle urine
  • la trasparenza,
  • densità relativa
  • pH delle urine (reazione delle urine).

Indicatori chimici (presenza o assenza):

La microscopia del sedimento in esso può essere rilevata:

  • epitelio (piatto, transitorio, renale),
  • globuli bianchi
  • globuli rossi
  • cilindri,
  • muco.

Inoltre, nel sedimento si trovano sali, cristalli di colesterolo, lecitina, tirosina, ematodo, emosiderina, acidi grassi, grassi neutri; batteri, trichomonads, sperma, lievito.

Indicazioni per l'analisi delle urine (generale)

Malattie dei reni e delle vie urinarie.

Esame di screening quando si visitano specialisti di profili diversi.

Preparazione per lo studio

Alla vigilia escludere le verdure che cambiano il colore delle urine (barbabietole), i farmaci (diuretici, aspirina).

Al mattino, è necessario eseguire un bagno degli organi genitali esterni e raccogliere l'urina in un contenitore sterile precedentemente preparato. Le donne non sono raccomandate per raccogliere l'urina per l'analisi durante le mestruazioni. L'urina deve essere consegnata alla clinica di un policlinico o di un centro medico la mattina dello stesso giorno, poiché diverse ore più tardi le proprietà fisiche dell'urina cambiano e gli elementi del sedimento vengono distrutti, l'analisi diventa poco informativa.

Materiale di studio

Urina (porzione mattutina), non meno di 10 ml.

Decodifica risultati

Proprietà fisiche:

1. Colore delle urine

Norma: giallo paglierino.

Lo scolorimento delle urine può essere causato da cibo, droghe o essere un segno di alcune malattie.

Possibile causa del cambiamento di colore

Diabete mellito, assunzione di farmaci diuretici, riduzione della concentrazione della funzione renale, eccessivo contenuto di acqua nel corpo

Disidratazione, gonfiore, vomito e diarrea, ustioni. Edema nell'insufficienza cardiaca

Ittero parenchimale in epatite virale

Furagin, Furomag, vitamine del gruppo B.

Infarto renale, colica renale

Il colore di "slop di carne", rosso-marrone

Barbabietola, mirtillo, aspirina

Avvelenamento da fenolo Assunzione di sulfonammidi, metronidazolo, droghe a base di uva ursina

Ittero meccanico (a causa dell'ostruzione del dotto biliare) nel cancro della testa pancreatica o in presenza di calcoli nella colecisti (colecistite calcificata)

Gocce di grasso, pus o fosforo inorganico

Melanoma, alcaptonuria (malattia ereditaria), malattia di Markiafav-Mikelli (emoglobinuria notturna parossistica)

2. Trasparenza delle urine

Norma: trasparente.

L'urina torbida può essere dovuta a muco ed epitelio. Quando si immagazzina l'urina a bassa temperatura, i suoi sali possono precipitare e causare torbidità. Lo stoccaggio prolungato del materiale per la ricerca porta alla moltiplicazione dei batteri in esso e alla torbidità delle urine.

3. Peso specifico o densità relativa

La norma per i bambini sopra i 12 anni e gli adulti: 1010 - 1022 g / l.

Il peso specifico dell'urina è influenzato dalla quantità di fluido escreto, composti organici (sali, urea) ed elettroliti - cloro, sodio e potassio. Più acqua viene espulsa dal corpo, più "diluita" sarà l'urina e minore sarà la sua densità relativa o gravità specifica.

Diminuzione (ipostenuria): meno di 1010 g / l.

  • Osservato in insufficienza renale, quando la capacità di concentrazione dei reni.
  • Diabete insipido;
  • Insufficienza renale cronica;
  • Bere grandi quantità di acqua, assumendo farmaci diuretici.

Aumento (ipersenturiuria): più di 1030 g / l.

La presenza di proteine ​​o glucosio nelle urine. Si verifica quando:

  • diabete mellito che risponde male alla terapia;
  • la comparsa di proteine ​​nelle urine con glomerulonefrite;
  • somministrazione endovenosa di sostanze radiopache, soluzioni di destrano o mannitolo;
  • assunzione di liquidi inadeguata;
  • toxicosis di donne incinte.

4. Reazione dell'urina (pH delle urine)

Norma: 5.5-7.0, acida o leggermente acida.

La reazione dell'urina è influenzata dalla natura della dieta e dalla presenza di malattie nel corpo. Se una persona preferisce il cibo a base di carne, allora la reazione urinaria è acida. Quando si mangia frutta, verdura e latticini, la reazione passa al lato alcalino. Oltre alle abitudini alimentari, sono possibili le seguenti ragioni.

Alcalino, pH> 7, aumento del pH:

  • insufficienza renale cronica
  • alcalosi respiratoria o metabolica,
  • acidosi tubulare renale (tipo I e II),
  • iperfunzione paratiroidea
  • iperkaliemia,
  • vomito prolungato
  • tumori del sistema urinario,
  • infezioni del tratto urinario e dei reni causate da batteri che distruggono l'urea,
  • assunzione di adrenalina o nicotinamide (vitamina PP).

Acido, pH circa 4, abbassamento del pH:

  • acidosi respiratoria o metabolica,
  • ipokaliemia,
  • la fame,
  • la disidratazione,
  • febbre prolungata,
  • diabete mellito
  • la tubercolosi,
  • assunzione di vitamina C (acido ascorbico), metionina, corticotropina.

Proprietà chimiche:

1. Proteine ​​nelle urine

Norma: assente.

La comparsa di proteine ​​nelle urine - un segnale di problemi nei reni. L'eccezione è la proteinuria fisiologica (proteina nelle urine), che viene osservata con severi sforzi fisici, forte esperienza emotiva o ipotermia. Il contenuto proteico ammissibile è fino a 0,033 g / l, non è determinato dai soliti reagenti per eseguire un'analisi generale delle urine.

Aumento: oltre 0,033 g / l.

  • danno renale nel diabete mellito (nefropatia diabetica),
  • sindrome nefrosica,
  • glomerulonefrite,
  • mieloma multiplo,
  • infezioni del tratto urinario: uretrite, cistite,
  • neoplasie maligne del sistema urogenitale.

2. Glucosio nelle urine

Norma: assente.

Durante la filtrazione nei tubuli renali, il glucosio nelle persone sane viene completamente assorbito. Pertanto, non viene rilevato o accade in quantità minime - fino a 0,8 mmol / l.

Migliora: presenza in analisi. Se il glucosio appare nelle urine, ci sono due ragioni:

1. Il suo contenuto nel sangue ha superato 10 mmol / l invece dei 5.5 mmol / l consentiti, quindi i reni non sono stati in grado di produrre la sua aspirazione inversa. Questo è possibile con diabete mellito, pancreatite acuta, ipertiroidismo, infarto del miocardio, ustioni, lesioni estese, con feocromocitoma (tumore della ghiandola surrenale).

2. I tubuli renali sono interessati, pertanto, non si verifica la ricaptazione del glucosio. Si verifica in caso di avvelenamento con stricnina, morfina, fosforo; lesioni tubulointerstiziali dei reni.

3. Bilirubina nelle urine

Norma: assente.

Biliribun compare nelle urine quando la sua concentrazione nel fegato supera significativamente i valori normali. Ciò si verifica in caso di danno al parenchima epatico (epatite virale, cirrosi epatica) o in caso di ostruzione meccanica del dotto biliare e disturbo del deflusso biliare (ittero meccanico, metastasi di tumori di altri organi nel fegato).

4. Urobilinogeno nelle urine

Norma: assente.

L'urobilinogeno è formato dalla bilirubina, che è il risultato della distruzione dell'emoglobina.

Aumento: più di 10 μmol / giorno.

A) Aumento della disintegrazione dell'emoglobina (anemia emolitica, trasfusione di sangue incompatibile, riassorbimento di grandi ematomi, anemia perniciosa).

B) Formazione avanzata di urobilinogeno nell'intestino (ostruzione intestinale, enterocolite, ileite.

B) Aumento del livello di urobilinogeno nel sangue in caso di malattie del fegato (epatite cronica e cirrosi epatica) o danno tossico (alcol, tossine batteriche).

5. Corpi chetonici

Norma: nessuna.

Acetone e due acidi - acido acetoacetico e beta-idrossibutirrico appartengono ai corpi chetonici. Sono formati con una maggiore distruzione di acidi grassi nel corpo. La loro definizione è importante per monitorare i pazienti con diabete. Se i corpi chetonici vengono rilevati nelle urine, significa che la terapia insulinica viene scelta in modo errato. La chetoacidosi è accompagnata da un aumento dei livelli di glucosio nel sangue, perdita di liquidi e squilibrio elettrolitico. Può causare un coma iperglicemico.

Condizioni associate all'apparizione di corpi chetonici nelle urine:

  • diabete scompensato,
  • coma cerebrale iperglicemico,
  • febbre grave
  • digiuno prolungato
  • eclampsia in donne in gravidanza
  • intossicazione da isoproponololo,
  • intossicazione da alcol.

6. Nitriti nelle urine

Norma: nessuna.

In una persona sana, non c'è nitrito nelle urine. Sono formati sotto l'influenza di batteri da nitrati nella vescica, se l'urina è in esso per più di 4 ore. Se i nitriti appaiono nelle urine, questo è un segno di infezione del tratto urinario. Molto spesso, le infezioni del tratto urinario asintomatico si verificano nelle donne, negli anziani sopra i 70 anni, nei pazienti con diabete mellito o gotta e nell'adenoma prostatico.

7. Emoglobina nelle urine

Norma: assente.

Quando si esegue l'analisi è quasi impossibile distinguere tra mioglobina ed emoglobina. Pertanto, l'aspetto della mioglobina nelle urine viene spesso descritto dal tecnico di laboratorio come "emoglobina nelle urine". Entrambe le proteine ​​non dovrebbero apparire nelle urine. La presenza di emoglobina indica:

  • grave anemia emolitica,
  • sepsi,
  • ustioni,
  • avvelenamento da funghi velenosi, fenolo, sulfonamidi.

La mioglobina appare quando:

  • sforzo fisico estenuante (a volte con atleti),
  • rabdomiolisi,
  • infarto miocardico.

Microscopia dei sedimenti nelle analisi delle urine

Per ottenere un precipitato, una provetta da 10 ml viene posta in una centrifuga. Di conseguenza, il sedimento può includere cellule, cristalli, cilindri.

1. Eritrociti nelle urine

Norma: fino a 2 in vista

I globuli rossi sono cellule del sangue. Normalmente fino a 2 eritrociti per 1 ml di urina entrano nelle urine. Questa quantità non cambia colore. La comparsa di un gran numero di globuli rossi (ematuria, sangue nelle urine) indica sanguinamento in qualsiasi parte del sistema urinario. Allo stesso tempo, le donne dovrebbero essere escluse dalle mestruazioni.

Migliora: più di 2 in vista.

  • calcoli renali o ureteri,
  • glomerulonefrite,
  • pielonefrite,
  • tumore del sistema genito-urinario
  • danno renale
  • diatesi emorragica,
  • lupus eritematoso sistemico,
  • dosi di anticoagulanti selezionate in modo improprio.

2. Leucociti nelle urine

norma:

  • 0-3 nel campo visivo degli uomini
  • 0-5 in vista nelle donne.

I leucociti indicano la presenza di infiammazione nei reni o nei reparti sottostanti. Con un processo infiammatorio pronunciato, un gran numero di leucociti conferisce alle urine una tonalità biancastra (piuria, pus nelle urine). Talvolta i leucociti diventano il risultato di urine raccolte in modo improprio: penetrano dalla vagina o dalle mucose dell'uretra esterna con una scarsa igiene igienica.

Un aumento del numero di leucociti è un segno di un processo infiammatorio:

  • pielonefrite acuta e cronica
  • glomerulonefrite,
  • nefrite tubulo-interstiziale,
  • pietre nell'uretere.

3. Epitelio nelle urine

norma:

  • epitelio squamoso - nelle donne, cellule singole in vista,
  • negli uomini, cellule singole nella preparazione.

L'epitelio urinario può essere piatto, transitorio o renale. Nelle persone sane, nell'analisi sono presenti diverse cellule epiteliali piatte. Un aumento del loro numero indica infezioni del tratto urinario.

L'epitelio transizionale appare nella cistite, la pielonefrite.

L'epitelio renale è un segno di danno al tessuto renale (glomerulonefrite, pielonefrite, necrosi tubulare, avvelenamento con sali di metalli pesanti, preparazioni di bismuto).

4. Cilindri nelle urine

Norma: cilindri ialini - singoli, nessun altro cilindro

I cilindri sono formati da proteine ​​e varie cellule, possono contenere bilirubina, emoglobina, pigmenti. Questi componenti formano "calchi" di forma cilindrica dalle pareti dei tubuli renali. Ci sono cilindri ialini, granulari, cerosi, eritrocitari.

I cilindri ialini sono formati da una proteina speciale prodotta dalle cellule dell'epitelio renale (proteina Tamm-Horsfal). Si trovano anche nelle persone sane, ma l'aspetto di un gran numero di cilindri ialini in diverse analisi ripetute indica:

  • glomerulonefrite acuta o cronica
  • pielonefrite,
  • tubercolosi ai reni,
  • gonfiore renale,
  • insufficienza cardiaca congestizia
  • esercizio significativo

I cilindri granulari sono il risultato della distruzione delle cellule epiteliali tubulari renali. Se vengono rilevati a temperatura corporea normale (senza febbre), allora dovrebbe essere sospettato:

  • glomerulonefrite,
  • pielonefrite,
  • avvelenamento da piombo,
  • infezione virale acuta.

I cilindri cerosi sono una combinazione di cilindri ialini e granulari che si combinano in ampi tubuli. Il loro aspetto è un segno di malattia renale cronica.

  • Amiloidosi renale,
  • insufficienza renale cronica
  • sindrome nefrosica.

Cilindri di eritrociti - è l'unione di cilindri hyaline con erythrocytes (le celle del sangue). Il loro aspetto suggerisce che la fonte di sanguinamento, il cui risultato è l'ematuria, è nei reni.

  • Glomerulonefrite acuta;
  • trombosi della vena renale;
  • infarto renale.

I cilindri leucocitari sono una combinazione di cilindri ialini con leucociti. Caratterizzato da nefrite da lupus con lupus eritematoso sistemico, pielonefrite.

I cilindri epiteliali sono estremamente rari, si trovano nella glomerulonefrite acuta diffusa, con il rigetto di un rene trapiantato.

5. Batteri nelle urine

Norma: nessuna.

I batteri possono essere rilevati nelle urine prima dell'inizio del trattamento con agenti antibatterici e il primo giorno dopo l'inizio del trattamento. La loro scoperta indica la presenza di un processo infettivo - pielonefrite, cistite, uretrite. Per lo studio dovrebbe raccogliere la porzione mattutina di urina.

6. Lievito

Norma: nessuna.

L'aspetto dei funghi di lievito del genere Candida nelle urine è un segno di candidosi causato da un trattamento antibatterico impropriamente selezionato.

7. sedimento urinario inorganico, sali e cristalli

Norma: nessuna.

Vari sali vengono disciolti nelle urine, che possono precipitare o formare cristalli quando la temperatura diminuisce o il pH delle urine cambia. Se una grande quantità di sale si trova nelle urine, aumenta il rischio di calcoli renali (rischio di urolitiasi).

L'acido urico e gli urati si trovano nelle urine acide (sforzo fisico, il vantaggio della carne nella dieta, febbre), nella gotta, insufficienza renale cronica, disidratazione nel vomito e diarrea.

I cristalli di acido ippurico sono un segno di diabete, malattia del fegato o mangiare mirtilli e mirtilli rossi.

Fosfati amorfi compaiono quando urina alcalina in persone sane, dopo vomito o lavanda gastrica, con cistite.

Gli ossalati si trovano nelle urine mangiando cibi contenenti acido ossalico (acetosa, spinaci, rabarbaro, asparagi), diabete, pielonefrite.

Tirosina e leucina nelle urine - un segno di avvelenamento da fosforo, disturbi metabolici pronunciati o anemia perniciosa, leucemia.

La cistina si trova nella cistinosi, una malattia congenita del metabolismo della cistina.

Gli acidi grassi e il grasso entrano nell'urina con un'eccessiva assunzione di olio di pesce dal cibo o con alterazioni degenerative nell'epitelio dei tubuli dei reni.

Il colesterolo nelle urine indica la degenerazione grassa del fegato, echinococcosi, hiluria o cistite.

La bilirubina compare nelle urine nelle epatiti, nel cancro del fegato o nell'avvelenamento da fosforo.

L'ematidina è presente nelle urine durante sanguinamento cronico nel sistema urinario, specialmente se c'è ristagno di sangue.

8. Muco nelle urine

Tasso: importo minore.

L'epitelio delle mucose secerne il muco, che in un corpo sano è notato in piccole quantità. Molto muco si verifica nei processi infiammatori negli organi del sistema urinario.

Scegli i tuoi sintomi di preoccupazione, rispondi alle domande. Scopri quanto è grave il tuo problema e se hai bisogno di vedere un medico.

Prima di utilizzare le informazioni fornite dal sito medportal.org, si prega di leggere i termini del contratto utente.

Accordo per gli utenti

Il sito medportal.org fornisce servizi soggetti alle condizioni descritte in questo documento. Iniziando a utilizzare il sito Web, confermi di aver letto i termini del presente Accordo utente prima di utilizzare il sito e di accettare integralmente tutti i termini del presente Contratto. Si prega di non utilizzare il sito Web se non si accettano tali termini.

Descrizione del servizio

Tutte le informazioni pubblicate sul sito sono solo di riferimento, le informazioni tratte da fonti pubbliche sono di riferimento e non sono pubblicità. Il sito medportal.org fornisce servizi che consentono all'Utente di cercare droghe nei dati ottenuti dalle farmacie come parte di un accordo tra farmacie e medportal.org. Per facilitare l'uso dei dati del sito sui farmaci, gli integratori alimentari sono sistematizzati e portati a una singola ortografia.

Il sito medportal.org fornisce servizi che consentono all'Utente di cercare cliniche e altre informazioni mediche.

limitazione di responsabilità

Le informazioni inserite nei risultati di ricerca non sono un'offerta pubblica. L'amministrazione del sito medportal.org non garantisce l'accuratezza, la completezza e (o) la pertinenza dei dati visualizzati. L'amministrazione del sito medportal.org non è responsabile per il danno o il danno che potresti aver subito dall'accesso o dall'impossibilità di accedere al sito o dall'uso o dall'impossibilità di utilizzare questo sito.

Accettando i termini di questo accordo, comprendi e accetti pienamente che:

Le informazioni sul sito sono solo di riferimento.

L'amministrazione del sito medportal.org non garantisce l'assenza di errori e discrepanze riguardo al dichiarato sul sito e l'effettiva disponibilità di beni e prezzi per le merci in farmacia.

L'utente si impegna a chiarire le informazioni di interesse tramite una telefonata ad una farmacia o utilizzare le informazioni fornite a sua discrezione.

L'amministrazione del sito medportal.org non garantisce l'assenza di errori e discrepanze riguardo al programma di lavoro delle cliniche, i loro dettagli di contatto - numeri di telefono e indirizzi.

Né l'Amministrazione di medportal.org, né alcuna altra parte coinvolta nel processo di fornitura di informazioni, saranno responsabili per qualsiasi danno o danno che si è potuto sostenere per aver completamente fatto affidamento sulle informazioni contenute in questo sito.

L'amministrazione del sito medportal.org si impegna e si impegna a compiere ulteriori sforzi per ridurre al minimo discrepanze ed errori nelle informazioni fornite.

L'amministrazione del sito medportal.org non garantisce l'assenza di guasti tecnici, anche per quanto riguarda il funzionamento del software. L'amministrazione del sito medportal.org si impegna al più presto a compiere ogni sforzo per eliminare eventuali errori ed errori in caso di accadimento.

L'utente è avvisato che l'amministrazione del sito medportal.org non è responsabile per la visita e l'utilizzo di risorse esterne, i cui collegamenti possono essere contenuti nel sito, non fornisce l'approvazione per il loro contenuto e non è responsabile per la loro disponibilità.

L'amministrazione del sito medportal.org si riserva il diritto di sospendere il sito, di modificare parzialmente o completamente il suo contenuto, di apportare modifiche all'Accordo con l'utente. Tali modifiche sono apportate solo a discrezione dell'Amministrazione senza preavviso all'Utente.

Riconosci di aver letto i termini del presente Accordo per l'utente e di accettare tutti i termini del presente Accordo per intero.

Le informazioni pubblicitarie su cui il posizionamento sul sito ha un corrispondente accordo con l'inserzionista, sono contrassegnate come "pubblicità".

Cellule epiteliali nelle urine. Cosa significa?

Le cellule epiteliali rivestono i rivestimenti di molte strutture anatomiche, tra cui la pelle, i vasi sanguigni, gli organi e il tratto urinario. Un aumento del volume delle cellule epiteliali nelle urine umane può indicare problemi di salute.

Nell'urina normale, una piccola quantità di cellule epiteliali sarà contenuta. L'analisi delle urine dell'epitelio aiuta a determinare se ci sono infezioni nel corpo, malattie renali o altre condizioni mediche.

In questo articolo spiegheremo come e perché l'analisi delle urine viene eseguita su cellule epiteliali. Discuteremo anche il significato dei risultati dell'analisi e parleremo delle condizioni che possono causare una maggiore quantità di epitelio nelle urine.

Quali sono le cellule epiteliali?

Livelli elevati di cellule epiteliali nelle urine possono indicare infezioni o altre condizioni mediche.

Le cellule epiteliali sono cellule che coprono le superfici di varie strutture del corpo e fungono da barriera protettiva. Non consentono ai virus di entrare nel corpo.

Le cellule epiteliali sono presenti sulla pelle umana, ma sono anche presenti sulle superfici del tubo digerente, organi interni e vasi sanguigni.

È normale quando alcune delle cellule epiteliali sono contenute nelle urine. Tuttavia, troppi di essi potrebbero indicare la presenza di condizioni mediche nascoste.

Nelle urine è possibile rilevare uno dei tre tipi di epitelio.

  • Epitelio cubico a strato singolo. Questo tipo è anche chiamato epitelio tubulare renale o epitelio renale. Il suo alto contenuto di urina può indicare un disturbo renale.
  • Epitelio piatto. Queste sono cellule epiteliali più grandi che entrano nell'urina dalla vagina e dall'uretra. Questo tipo di epitelio è più comune nelle urine delle donne.
  • Epitelio transizionale. Questo tipo di epitelio si trova tra l'uretra e la pelvi renale. Tali cellule si trovano nelle urine di uomini anziani. I medici li chiamano anche cellule della vescica.

Analisi delle urine delle cellule epiteliali

Il test per la presenza di cellule epiteliali fa parte di un normale test delle urine, in cui i medici esaminano la presenza di varie sostanze nell'urina umana.

Il medico può anche raccomandare questo esame se una persona arriva in ospedale con sintomi di infezioni del tratto urinario o disturbi renali. Questi sintomi possono includere quanto segue:

Inoltre, il medico può prescrivere uno studio sull'epitelio, se un'analisi visiva o chimica delle urine ha dimostrato che il livello delle cellule epiteliali in esso può essere aumentato.

Prima dell'analisi, il medico fornirà al paziente un contenitore di urina e spiegherà come raccogliere il campione.

Nella maggior parte dei casi, i pazienti portano con sé un contenitore con un tovagliolo e vengono inviati in bagno. Il tovagliolo viene utilizzato per pulire gli organi genitali esterni prima di urinare in un contenitore sterile. Una persona crea una pressione non forte di urina e nel mezzo del processo di minzione riempie un contenitore sotto di esso. Durante questa procedura, è importante non toccare l'interno del contenitore e l'urina con le mani o i genitali.

Dopo la procedura, il campione di urina viene inviato al laboratorio, dove viene analizzato il contenuto di varie sostanze.

I risultati dell'analisi delle urine sull'epitelio

Secondo i risultati dell'analisi delle urine per le cellule epiteliali, ci possono essere pochi, moderati o molti.

Se non ci sono abbastanza cellule, significa che l'analisi non ha rivelato alcun problema nel sistema urinario. Con un contenuto moderato dell'epitelio nelle urine, così come se ci sono molte cellule, il paziente potrebbe avere problemi di salute.

Quando una persona non ha altri sintomi che potrebbero indicare chiaramente determinate condizioni mediche, il medico può raccomandare ulteriori procedure diagnostiche.

Nella prossima parte dell'articolo parleremo di malattie che possono essere associate ad un alto contenuto di cellule epiteliali nelle urine.

Quali problemi possono aumentare il contenuto delle cellule epiteliali nelle urine?

Un livello elevato di cellule epiteliali nelle urine può indicare una delle seguenti condizioni mediche.

Infezioni del tratto urinario

Esistono tre tipi di infezioni del tratto urinario (UTI). Ognuno di questi tipi influisce su diverse strutture del sistema urinario.

  • Cistite. Questo tipo di UTI è influenzato dalla vescica.
  • Uretrite. Questo tipo di UTI è influenzato dall'uretra.
  • Infezione renale Questo tipo di UTI è influenzato dai reni.

I sintomi di UTI sono i seguenti:

  • minzione frequente;
  • dolore o sensazione di bruciore durante la minzione;
  • urina torbida;
  • urina con un odore sgradevole;
  • sangue nelle urine;
  • dolore addominale inferiore;
  • sentirsi male;
  • affaticamento.

Per il trattamento delle infezioni del tratto urinario, i medici prescrivono di solito antibiotici o agenti antivirali.

Infezioni da lieviti

Il lievito è un fungo a cellula singola. Sono leggermente rappresentati nella vagina di ogni donna.

Il cambiamento dei livelli ormonali o l'assunzione di antibiotici possono alterare l'equilibrio dei batteri nella vagina. A volte come risultato, i funghi iniziano a svilupparsi più attivamente, il che porta a infezioni da lieviti.

I sintomi delle infezioni da lievito includono quanto segue:

  • prurito o ipersensibilità nella vagina;
  • dolore o bruciore durante la minzione;
  • dolore durante l'attività sessuale (dispareunia);
  • scarico bianco denso o grumoso.

Il trattamento delle infezioni da lieviti di solito comporta l'assunzione di farmaci antifungini sotto forma di compresse, creme o supposte.

Malattia renale

L'esercizio fisico regolare aiuta le persone a gestire i sintomi della malattia renale.

Le malattie renali sono condizioni mediche a lungo termine in cui i reni non funzionano come dovrebbero.

La probabilità di sviluppare malattie renali aumenta con l'età. Altri fattori di rischio includono quanto segue:

  • calcoli renali;
  • indebolimento del sistema immunitario;
  • diabete;
  • ipertensione;
  • storia familiare di malattia renale;
  • ingrossamento della prostata.

La malattia renale non può essere curata, ma alcuni metodi terapeutici aiutano le persone a gestire i sintomi. Questi metodi includono:

  • seguendo una dieta sana;
  • esercizio regolare;
  • assunzione limitata di alcol;
  • smettere di fumare;
  • assumere farmaci per controllare la pressione sanguigna e il colesterolo;
  • dialisi renale;
  • trapianto di rene.

Malattia del fegato

Esistono diversi tipi di malattie del fegato. Questi includono i seguenti:

  • malattia epatica alcolica;
  • epatopatia grassa non alcolica o epatosi grassa;
  • l'epatite;
  • emocromatosi;
  • cirrosi biliare primitiva (PBC).

I sintomi della malattia del fegato includono quanto segue:

  • affaticamento eccessivo e debolezza;
  • perdita di appetito;
  • diminuzione del desiderio sessuale;
  • ittero.

Il trattamento della malattia del fegato dipende dalla causa del problema. Se la malattia è causata da un'assunzione eccessiva di alcol, il medico aiuterà il paziente a trovare un supporto per alleviare la dipendenza.

Cancro alla vescica

Il cancro della vescica è caratterizzato dallo sviluppo di tessuti anomali nella mucosa della vescica. È uno dei tipi più comuni di cancro tra gli uomini.

Il cancro alla vescica può causare un aumento della quantità di cellule epiteliali nelle urine. Tuttavia, è importante ricordare che il cancro non può essere diagnosticato solo sulla base di questo sintomo.

Altri sintomi del cancro della vescica sono i seguenti:

  • striature di sangue nelle urine che possono rendere marrone l'urina;
  • minzione frequente;
  • voglia improvvisa di urinare;
  • sensazione di bruciore durante la minzione;
  • dolore pelvico;
  • dolore osseo;
  • perdita di peso inaspettata;
  • gonfiore alle gambe.

Ci sono un certo numero di trattamenti chirurgici e non chirurgici per il cancro della vescica. Un team di professionisti medici aiuterà il paziente a determinare il piano terapeutico ottimale.

Fattori di rischio

La probabilità di grandi volumi di cellule epiteliali nelle urine è aumentata nelle persone che sono associate ai seguenti fattori di rischio:

  • calcoli renali;
  • diabete;
  • ipertensione;
  • storia familiare di malattia renale;
  • ingrossamento della prostata;
  • infezioni del tratto urinario frequente;
  • sistema immunitario depresso.

Le donne in gravidanza hanno anche un aumentato rischio di trovare un gran numero di cellule epiteliali nelle urine.

Indicatori simili sono tipici per gli ispanici, gli africani, i nativi americani e gli asiatici.

trattamento

Il trattamento con un elevato contenuto di cellule epiteliali nelle urine dipende dalla causa del sintomo.

La stragrande maggioranza delle infezioni è causata da infezioni del tratto urinario, che vengono trattate con antibiotici e farmaci antivirali.

Il trattamento della malattia renale comprende una vasta gamma di strategie terapeutiche. In alcune condizioni, i medici raccomandano di cambiare il proprio stile di vita, cioè di perdere peso in eccesso, eseguire esercizi regolari e mangiare cibi sani.

prevenzione

Un corretto bilancio idrico aiuta a prevenire le condizioni mediche che causano le cellule epiteliali nelle urine.

Un bilancio idrico sano è essenziale per la prevenzione di condizioni che causano alti livelli di cellule epiteliali nelle urine. Idealmente, una persona ha bisogno di bere diversi bicchieri d'acqua al giorno.

Molte persone credono che il succo di mirtillo fornisce la salute dei reni, motivo per cui è spesso usato come rimedio casalingo per l'UTI. Uno studio brasiliano, i cui risultati sono stati pubblicati nel 2013, ha concluso che non vi sono prove dei benefici del succo di mirtillo nel trattamento delle infezioni del tratto urinario. Tuttavia, molti medici permettono ai loro pazienti di bere tale succo, perché è associato a rischi minimi.

risultati

Un aumento del livello delle cellule epiteliali nelle urine indica spesso un'infezione minore, come un'infezione UTI o lievito.

Se una persona osserva i sintomi sgradevoli dei disturbi del sistema urinario, ha bisogno di visitare l'ospedale per un test delle urine al fine di fare una diagnosi corretta.

Quanto prima viene identificata la causa del disturbo, tanto più velocemente il medico inizierà ad eliminare i sintomi.

Epitelio piatto nelle urine

Lo strato epiteliale è un singolo strato di cellule che rivestono le mucose del tratto urogenitale, respiratorio e digestivo. Delle cellule epiteliali sono principalmente tutte le ghiandole del corpo umano. Le cellule epiteliali sono suddivise in diversi tipi, uno dei quali è il suo tipo piatto. Quando si esegue un'analisi generale, i medici possono rilevare l'epitelio piatto nelle urine. È normale o patologico? Cosa ha causato questo fatto? Proviamo a capire questo articolo.

Chi contattare?

Il tasso di epitelio piatto nelle urine

Quando si esegue un'analisi generale delle urine, un medico considera diverse caratteristiche dell'urina. Questi parametri possono variare in qualche modo, ma per un corpo sano, questi indicatori dovrebbero rientrare entro certi limiti della norma fisiologica. Se i parametri vanno oltre gli intervalli fisiologici riconosciuti, viene dichiarata una deviazione patologica del parametro dalla norma, che indica la presenza di una malattia. L'analisi comparativa regolare di un indicatore specifico ci consente di stimare il tasso di progressione della malattia e adottare misure adeguate nel tempo.

La norma dell'epitelio squamoso nell'urina del paziente maschile è l'assenza di cellule epiteliali nell'oculare del microscopio, cioè l'area osservata dal tecnico di laboratorio, o possono esserci da tre a cinque unità, ma non di più. Nelle donne, questa forma di epitelio nelle urine dovrebbe essere assente o in una singola quantità. Se tali cellule sono più del normale, il medico prescrive di solito una rianalisi, in quanto il risultato può essere inaffidabile a causa di una preparazione inadeguata della donna per raccogliere l'urina.

L'urina viene raccolta in un contenitore sterile, creato appositamente per tale contenitore di analisi. In assenza di tale, il contenitore per analisi future deve essere lavato molto accuratamente, disinfettato alla fine con acqua bollente. Immediatamente prima di raccogliere l'urina, la donna ha bisogno di lavare bene i genitali esterni. Solo dopo aver superato tutte queste procedure possiamo parlare di raccogliere l'urina per un'analisi corretta e affidabile. Va ricordato che è necessario raccogliere solo la porzione media di urina, in quanto è la più informativa. Per lo studio sarà sufficiente 100 ml.

L'analisi più veritiera è ottenuta entro un'ora dall'assunzione delle urine.

Cause dell'epitelio piatto nelle urine

La presenza di cellule epiteliali nelle urine può indicare il processo infiammatorio presente nel corpo del paziente. Ci possono essere diverse ragioni per la comparsa dell'epitelio squamoso nelle urine.

  • Cistite: infiammazione della vescica causata da un'infezione batterica, virale o fungina.
  • La nefropatia (una malattia renale in cui il loro funzionamento è compromesso) è di natura dismetabolica. La malattia associata a disturbi strutturali e funzionali dei reni, che si sviluppa sullo sfondo di disturbi metabolici, accompagnata da cristalluria.
  • Carattere di droga Nephropathy. Cambiamenti strutturali e funzionali nei reni, che si sviluppano sullo sfondo della terapia farmacologica.
  • Altre uretrite di varie eziologie.
  • Prostatite negli uomini.

In questo caso, i medici sanno che la presenza di una piccola quantità di epitelio piatto nelle urine di una donna non può indicare alcuna malattia, mentre lo stesso indicatore per gli uomini indica chiaramente la presenza di uretrite.

Interpretazione dell'epitelio squamoso nell'analisi delle urine

Quasi tutte le superfici e le cavità dei sistemi e degli organi del corpo umano sono ricoperte da cellule epiteliali. Nell'urina umana ci sono tre tipi di cellule: piatte, renali e transitorie. È su quale di queste strutture è presente nel sedimento e dipende da quale direzione la diagnosi offrirà al medico curante.

L'urina umana passa attraverso le vie e gli organi relativi al sistema urinario. E se nelle urine, in test di laboratorio, si trovano cellule dell'epitelio di una delle specie (o più in una volta), allora questo consente all'urologo esperto di specificare la patologia in qualche modo e di assegnare ulteriori studi intenzionalmente.

Dal momento che la struttura cellulare di vari organi differisce l'una dall'altra, questo dà motivo di parlare di una particolare malattia. La decodifica dell'epitelio squamoso nell'analisi delle urine sta proprio in questo.

Conducendo un'analisi generale dell'urina, l'assistente di laboratorio non solo determina il numero di cellule epiteliali, ma le classifica anche in tre tipi esistenti. È su quante e quali cellule epiteliali sono presenti nelle urine e quale diagnosi preliminare dipende dal medico del paziente.

Se un epitelio piatto è riconosciuto nelle urine, allora la sua quantità "parla" della presenza o assenza di processi patologici nel corpo umano. Se il tecnico di laboratorio non ha più di tre unità di epitelio squamoso nelle urine nel campo visivo, possiamo affermare l'assenza di qualsiasi patologia urologica. Se ci sono più cellule in esame, il medico può fornire l'uretrite come diagnosi preliminare. Questa è la patologia più comune negli uomini - infiammazione dell'uretra (uretra), che è causata da vari microrganismi patogeni (batteri o virus). Nelle donne, la presenza di un gran numero di queste cellule potrebbe non essere un segno di alcuna malattia. In questo caso, è necessario ripetere l'analisi, condotta in conformità con tutte le raccomandazioni necessarie.

Cellule epiteliali urinarie

Le cellule dell'epitelio squamoso sono rappresentate nel corpo umano dall'endotelio, dal mesotelio e dall'epidermide. C'è anche una divisione in strutture a strato singolo e multistrato.

Il mesotelio e l'endotelio si riferiscono all'epitelio squamoso a strato singolo. L'endotelio copriva le pareti interne dei vasi sanguigni, così come la cavità cardiaca. Le cellule dell'endotelio contengono una piccola quantità di organelli. Sono a processi di scambio ad alto livello. Se lo strato endoteliale è disturbato, tali cambiamenti portano alla formazione di coaguli di sangue e, di conseguenza, alla trombosi o al blocco delle arterie. La formazione di queste cellule avviene dal mesenchima.

Il mesotelio è anche un epitelio squamoso a strato singolo che origina dal mesoderma. Lo strato mesoteliale copre gli strati interni ed esterni di tutte le membrane sierose. Le cellule del mesotelio hanno un contorno poligonale, che si collega con altre cellule con facce irregolari. La cellula del mesotelio ha uno o due nuclei e il guscio ha fibre microscopiche corte. Queste caratteristiche dello strato mesoteliale permettono agli organi interni di scorrere liberamente sulla superficie di un organo vicino senza interrompere il suo normale funzionamento.

Nel corpo è presente e stratificato l'epitelio squamoso, è suddiviso in:

  • Ectoderm - cellule epiteliali squamose non cheratinizzate che coprono il rivestimento della cornea dell'occhio, la membrana mucosa del tubo digerente nelle aree delle sue sezioni anale e anteriore.
  • L'epidermide è un epitelio squamoso cheratinizzante, che è la pelle di una persona.

Pertanto, sorge la domanda, che cosa significa se le cellule dell'epitelio squamoso appaiono nelle urine?

Se, al momento della consegna di un'analisi generale, una donna determina le cellule dell'epitelio squamoso nelle urine, questa è nella maggior parte dei casi la norma e non richiede una diagnosi più approfondita. Il processo di ritiro delle cellule epiteliali di questo tipo viene effettuato a causa del fatto che questo epitelio si trova sul rivestimento interno dell'utero e sulle grandi e piccole labbra. Pertanto, la comparsa dell'epitelio squamoso nell'urina femminile può indicare che non è ben preparata per questo studio. Nelle donne, è necessario esaminare l'oculare del microscopio nella regione di non più di tre unità, quindi si può affermare che è in buona salute.

La domanda sorge spontanea, può esserci un epitelio piatto nelle urine nelle donne, e se "sì", è normale? A questo proposito, i medici sono unanimi: quando conducono uno studio generale sull'urina di un uomo sano, non dovrebbero essere rilevate nemmeno singole cellule dell'epitelio squamoso. Se sono presenti nell'urina di un uomo, questo indica la presenza di uretrite in primo luogo.

La diagnosi dipende dal numero di cellule nel campo visivo. L'urologo analizzerà i risultati dell'analisi generale delle urine e scriverà raccomandazioni e, se ce ne sarà bisogno, gli sarà dato un appuntamento per un ulteriore esame. Solo dopo aver ricevuto un quadro completo dei cambiamenti patologici, possiamo parlare di una malattia specifica.

Quando è elevato l'epitelio squamoso nelle urine?

Se l'urina viene raccolta correttamente, il risultato dell'analisi avrà un'accuratezza elevata. Se l'epitelio squamoso nelle urine è aumentato, molto probabilmente c'è un'infezione degli organi del sistema urogenitale, che devono essere identificati e trattati.

Quando un sacco di epitelio piatto nelle urine?

Un sacco di epitelio piatto nelle urine nelle donne può essere anche se non ci sono patologie urologiche. Dopotutto, questo tipo di cellule è il rivestimento della vagina, ma alcune di esse possono entrare nell'uretra dalla vescica e dall'uretra.

Con gli uomini, la situazione è un po 'diversa, se hanno un sacco di epitelio piatto nelle loro urine, quindi può entrare solo nelle urine dal terzo inferiore dell'uretra.

Se viene rilevato un numero elevato di cellule epiteliali piatte, l'urologo è incline a diagnosticare l'infezione del tratto urinario maschile. Dopo di ciò, viene nominato un ulteriore esame del paziente, e solo allora la diagnosi viene resa concreta.

Singolo epitelio piatto nelle urine

Nonostante i numerosi metodi innovativi di diagnosi, l'analisi generale delle urine è ancora richiesta. La corretta condotta di prendere materiale per la ricerca, e lo specialista riceve un risultato abbastanza informativo. Essendo in grado di analizzare queste o altre deviazioni dalla norma, un medico qualificato è in grado di assumere la presenza di patologia e, in particolare, di programmare un ulteriore esame.

Ma se l'analisi mostra un singolo epitelio piatto nelle urine, non dovresti preoccuparti immediatamente. La sua presenza insignificante nelle urine è un indicatore della norma, perché le singole cellule possono essere costantemente presenti in essa. La cosa principale è prepararsi adeguatamente per l'analisi, seguendo tutte le raccomandazioni del medico.

Epitelio piatto nelle urine di un bambino

Sopra, l'articolo ha già sollevato il problema della presenza di cellule epiteliali piatte nell'urina dell'adulto. È stato anche stabilito che questo sedimento è quasi sempre presente nelle ragazze e nelle donne, poiché l'epitelio dell'utero cambia molto spesso e spesso le cellule esfoliate vengono rimosse dal gentil sesso. Mentre negli uomini, la loro presenza può indicare un'infezione del tratto urinario.

L'epitelio piatto nelle urine di un bambino può essere rilevato. Ad esempio, i bambini appena nati nelle urine possono avere non solo cellule epiteliali piatte, ma anche renali e / o transizionali, ma la loro presenza non indica affatto alcun tipo di malattia. Per il neonato è la norma. E questo è spiegato dall'adattamento del sistema urinario del bambino al nuovo ambiente extrauterino di esistenza.

Man mano che invecchiano, questi criteri per valutare il cambio di tasso. In un bambino più grande, la presenza di epitelio squamoso nelle urine può indicare un processo infiammatorio di eziologia infettiva che colpisce il sistema urinario del bambino.

Questo indicatore nell'urina del bambino dovrebbe normalmente essere ridotto all'assenza di cellule epiteliali o non dovrebbero esserne più di uno o tre nel campo visivo. Ma i bambini, come gli adulti, dovrebbero essere preparati a questa analisi, altrimenti il ​​risultato dello studio potrebbe essere distorto. Pertanto, prima di passare l'urina del bambino deve essere completamente minato. Il barattolo, dove verranno consegnati i test, deve essere sterile. Solo in questo caso, il risultato di questo studio può essere considerato attendibile.

La presenza di epitelio squamoso nelle urine e l'ignoranza delle regole possono turbare una persona e renderlo in preda al panico. Ma si scopre che il valore diagnostico specifico delle cellule di questo tipo non viene trasportato. Ma completamente la loro presenza nelle urine non dovrebbe essere ignorata. Se l'analisi mostra un gran numero di essi nelle urine, questo potrebbe indicare un processo infiammatorio nel sistema urogenitale umano. Pertanto, per non preoccuparsi invano, è meglio chiedere il parere di uno specialista. Solo un medico qualificato è in grado di dissipare tutti i tuoi dubbi e, se necessario, formulare raccomandazioni o prescrivere test aggiuntivi e terapie efficaci. Non dimenticare la diagnosi precoce: è un'occasione per sbarazzarsi della malattia con meno perdite e complicazioni per il tuo corpo.

Altri Articoli Su Rene