Principale Prostatite

Quanto viene eseguito un test generale delle urine

Per superare il test dell'urea in ospedale, è necessario attenersi a determinate regole che aiuteranno il medico a determinare con maggiore precisione le condizioni del corpo dopo aver superato tale test nel controllare i risultati.

Motivo dell'analisi delle urine

L'urina è un prodotto dell'attività umana, che è il 95-99 per cento dell'acqua normale. Altri prodotti di scarto (ormoni, scorie e altre sostanze) vengono espulsi con l'urina insieme al fluido dal corpo. È per questo motivo che un test delle urine generale è considerato particolarmente efficace oggi per determinare lo stato di salute umana. Fallo senza fallo nel laboratorio della clinica. Anche in clinica può fare altri studi, come il sangue, che aiuterà a confermare o negare i risultati generali della diagnosi preliminare di urina.

Durante l'esame dei campioni di urina nella clinica, gli specialisti possono anche determinare i componenti chimici delle urine. Con l'aiuto di questo esame, uno specialista fa una conclusione sulla presenza di alcuni componenti nelle urine e il medico determina già le malattie di vari organi da loro.

Come passare un test delle urine in clinica

Prima di passare un esame delle urine in clinica, si dovrebbe ricordare che la sua qualità è influenzata da quei prodotti e liquidi che una persona consumava prima di fare il test di semina. Pertanto, affinché il sondaggio di semina sia il più efficace possibile, è necessario preparare la consegna, vale a dire:

  • È necessario abbandonare quei prodotti che possono cambiare il colore del raccolto, ad esempio la carne affumicata.
  • Non è necessario bere alcolici e assumere vari integratori e vitamine prima di andare in clinica per la semina.
  • Quando si assumono farmaci, è importante informare il medico in clinica.
  • Non è necessario visitare la sauna prima di sottoporsi a test di semina, oltre a dare grandi carichi sul corpo.
  • Dopo la cistoscopia, non devi effettuare un'analisi di semina in clinica per 5-7 giorni.

Quanto è fatto l'urina

Questa domanda preoccupa molti che devono abbandonare la semina. Quindi quanti giorni fa una tale analisi? Di norma, quanti giorni o ore richiede un'analisi della semina dipende dalle circostanze. La maggior parte degli specialisti nel laboratorio degli ospedali effettua test per 3-4 ore. Cioè, quando passi la semina al mattino, nel pomeriggio, puoi già ottenere il risultato finale della semina. Inoltre, quanto tempo o giorni fanno tali esami è influenzato da altre circostanze. Di solito i visitatori vengono avvertiti in anticipo. Si consiglia inoltre, quando si visita un laboratorio in clinica, di verificare in modo indipendente con gli specialisti quanto tempo o giorni avranno bisogno per i test pronti.

Devi prendere il liquido solo in un contenitore pulito, in cui non ci sono detriti e polvere. Si raccomanda di raccogliere l'urina al mattino prima di assumere determinati alimenti o liquidi nel cibo.

Ciò contribuirà a rendere il test più qualitativo, poiché l'urina avrà nella sua composizione solo quei prodotti che vengono rilasciati dall'organismo nel corso della sua attività vitale senza altri additivi. Sapendo quanta analisi delle urine è fatta e come, puoi prepararti in anticipo a tale processo.

Quanta urina si sta preparando?

Per valutare lo stato della salute umana, il medico prima di tutto dà la direzione dei test. Il loro risultato aiuta a determinare la diagnosi. Inoltre, la ricerca viene effettuata con lo scopo preventivo. È importante conoscere e capire quali sono le analisi delle urine e quanto tempo ci vuole per ottenere le conclusioni finali.

Quanto fa l'analisi delle urine?

Durante lo studio delle urine hanno rivelato i suoi indicatori fisico-chimici: sali disciolti, presenza di sangue, proteine, microflora e altri. Che tempo è necessario per chiarire questi dati dipende da ogni singola situazione. Di norma, dopo aver effettuato un esame delle urine in laboratorio al mattino, il risultato è pronto in poche ore, ma a volte potrebbero essere necessari diversi giorni per controllare l'urina.

La massima precisione nello studio delle urine può essere raggiunta solo se le raccomandazioni nelle condizioni di preparazione, campionamento e conservazione del materiale.

Analisi delle urine

Nominato per determinare i parametri fisico-chimici. Lo studio richiama l'attenzione sulla presenza di sedimenti, colore, concentrazione, torbidità e acidità. Uno studio sull'urina può rivelare condizioni patologiche in una fase iniziale dello sviluppo:

Il risultato OAM può essere ottenuto durante il giorno.

  • patologie renali;
  • malattie del sistema urinario;
  • prostatite;
  • processo infiammatorio.

Il contenuto delle informazioni dipende dal materiale correttamente raccolto. I contenitori per la raccolta del liquido devono essere puliti. La raccolta delle urine viene effettuata al mattino, prima di colazione. Il barattolo viene conservato a freddo, ma è necessario portarlo in laboratorio entro e non oltre 2 ore dopo aver preso il materiale. I risultati possono essere ritirati il ​​giorno successivo. Nei casi che richiedono una risposta rapida, viene elaborato in poche ore.

Secondo Zimnitsky

Ottenere informazioni più dettagliate sulle prestazioni della funzione renale, raccogliere e rimuovere l'urina dal corpo, aiuta questo studio. Dopo aver condotto uno studio, scopri la densità e il volume dell'urina, che viene rilasciata durante il giorno. La raccolta del materiale avviene in contenitori separati in un tempo chiaramente definito, che è indicato dal medico curante. Ogni barattolo è etichettato, è necessario indicare l'orario di raccolta, il numero di sequenza e i dati personali. Non dovrai aspettare a lungo per una risposta, i dati finali saranno pronti in un giorno.

Metodi quantitativi

Se l'analisi generale dell'urina è finalizzata all'identificazione di un gran numero di parametri, questi metodi determinano i valori di leucociti, eritrociti, cilindri in un'unità di fluido nel tempo. Tali analisi ci permettono di diagnosticare patologie renali, monitorare la complessità del loro corso e monitorare il loro trattamento.

Secondo Nechyporenko

La facilità di esecuzione e l'esiguità del metodo per le attrezzature di laboratorio lo rendevano il più richiesto. Viene effettuato in caso di rilevamento di deviazioni in OAM. Il significato dell'analisi è il calcolo dei globuli rossi, dei globuli bianchi e dei cilindri per 1 ml di urina. Per fare questo, raccogliere l'urina del mattino, subito dopo il risveglio, e non più tardi di 2 ore dopo consegnarlo al laboratorio per calcolare i risultati. Lo studio è condotto come segue:

  • il materiale viene sciacquato e, dopo aver portato via 10 ml, viene posto in una provetta speciale;
  • il matraccio di misurazione è posto nell'apparecchio, dove è di circa 3 minuti;
  • alla fine del trattamento, nel pallone viene lasciato solo 1 ml di urina, che contiene sedimenti;
  • lo spessore viene miscelato e inviato al dispositivo per il conteggio al microscopio.

L'importanza della decodificazione degli indicatori competente. Composizione cellulare: globuli rossi, globuli bianchi e cilindri (calchi di proteine), viene calcolata separatamente. I tempi del risultato possono variare. Dipendono dal carico di lavoro del laboratorio, ma in media un'analisi viene eseguita entro 7 ore. Una persona prende le informazioni preparate dopo 1 giorno lavorativo.

semiquantitativa

Per l'analisi delle urine usando speciali strisce reattive sensibili alle proteine. Il blu di bromphenolo è il principale reagente chimico che contengono. La proporzione di proteine ​​nelle urine è determinata dal grado di strisce coloranti. Pertanto, la valutazione visiva prevale principalmente, sebbene possano essere utilizzati analizzatori speciali. Il vantaggio di questa analisi è che non ci vuole molto tempo per attendere le informazioni, ma la sua valutazione è sempre uguale a quella approssimativa.

Nel caso delle condizioni di salute di un paziente critico, il medico necessita di risultati di laboratorio rapidi, quindi un esame del sangue e delle urine viene eseguito in pochi minuti.

Test qualitativi

Utilizzato quando è necessario determinare la proteina nelle urine. Sotto l'influenza di speciali reagenti chimici o di fattori fisici, la molecola proteica cambia. Di conseguenza, l'urina diventa torbida o un precipitato appare sotto forma di fiocchi. Esistono 3 metodi qualitativi:

I test qualitativi delle urine possono determinare la presenza di proteine ​​in un laboratorio per 2 giorni.

  • Il test di Heller;
  • l'uso di acido sulfosicylic;
  • ebollizione.

I risultati ottenuti non sono considerati affidabili. Per determinare la proteinuria, un test di Geller e acido sulfoacilico sono più comunemente usati. Il metodo di ebollizione è usato raramente. Per preparare i dati finali ci vorranno alcuni giorni. In una clinica privata, il tempo per ricevere un modulo di decrittazione è di circa 2 giorni, e in una clinica di stato - un tavolo, una persona riceverà tra le sue mani entro una settimana.

Quanti giorni aspettare i risultati dell'analisi delle urine?

L'analisi delle urine è un processo di studio dei suoi parametri fisico-chimici: la quantità di sali, cellule del sangue, proteine, microflora e molto più dissolto in esso. Tutti questi indicatori hanno un alto valore nella diagnosi della condizione generale del corpo e del sistema urinario, in particolare.

La composizione chimica dell'urina e le sue proprietà

Al momento, la medicina ha identificato circa 150 composti chimici, attraverso il cui controllo determinano lo stato del sistema urinario e l'organismo nel suo insieme. Alcuni di loro, ad esempio, l'urea è un componente naturale e normale dell'urina, ma ci sono altri componenti che non dovrebbero essere rilevati affatto nell'urina umana sana (proteina Bens-Jones) o presenti in proporzioni magre - proteine, globuli rossi, globuli bianchi, glucosio. L'aumento del numero di queste componenti indica i processi di natura patologica, che porta alla necessità di un'analisi dettagliata dell'urina per le violazioni.

L'elenco degli indicatori da studiare nell'analisi clinica delle urine è molto ampio - questa è la parte principale di questo elenco:

  • Colori, trasparenza e odore;
  • Densità specifica (peso);
  • Reazione acida (pH);
  • Composti proteici;
  • il glucosio;
  • chetoni;
  • Acido biliare;
  • bilirubina;
  • urobilina;
  • Le cellule del sangue e i suoi pigmenti - emoglobina, porfirina, emosiderina;
  • mioglobina;
  • melanina;
  • indican;
  • Composti di nitriti.

La scelta dei parametri studiati dell'urina dipende dal tipo di patologia proposta. Ad esempio, in caso di disturbi endocrini, è importante determinare la presenza e la quantità di chetoni e glucosio nelle urine e, in caso di problemi nefrologici, è necessario determinare le proteine ​​del sangue e i pigmenti. Spesso viene effettuato un test di screening delle urine per escludere o confermare le violazioni nei processi metabolici, sia ereditati che acquisiti. Di norma, tali test sono utilizzati nella diagnosi dei bambini.

Metodo per determinare la diuresi giornaliera

La diuresi giornaliera non è un valore costante, fluttua a seconda dell'ora del giorno e della composizione della dieta. Inoltre, c'è una dipendenza diretta dall'età, ad esempio, un bambino ha un bambino, la diuresi è leggermente superiore al solito, il che è abbastanza normale e naturale.

Per la definizione di indicatori quantitativi utilizzare provette con tag misurati. La più grande quantità di urina escreta si osserva durante il giorno - tra le due e le sei ore, e la più piccola - di notte. Normale è considerato il rapporto tra la diuresi dal giorno alla notte 3 - 4/1.

Studio Zimnitsky

Questo metodo di analisi delle urine consente di determinare il grado della capacità dei reni di regolare il processo di concentrazione e rimozione delle urine dal corpo e, in particolare, valuta il rapporto tra il consumo di liquidi al giorno e la quantità di urina rilasciata dopo un certo periodo. Lo studio è condotto separatamente per i periodi diurni e notturni. Porzioni giornaliere di urina vengono raccolte in quanto vengono escrete in 8 contenitori e sommando il primo e l'ultimo 4 di essi, determinano la diuresi della notte e del giorno. Il peso specifico dell'urina è rilevato singolarmente per ciascuna porzione, il che consente di determinare l'intervallo di variazione di questo indicatore.

Metodi per lo studio di composti proteici

Esistono tre metodi di questo tipo: qualitativo, semiquantitativo e quantitativo.

Ricerca per metodo qualitativo

Questo metodo si basa sulla capacità della reazione delle cellule proteiche di reagire in un certo modo ai reagenti utilizzati - sotto la loro influenza si verificano cambiamenti, che portano alla sedimentazione nelle urine di scaglie e opacità del liquido.

Per un tale campione si stanno preparando due tubi: il principale e il controllo. La torbidità è determinata dall'illuminazione continua del campione su uno sfondo nero. I metodi di Geller, la bollitura, la ricerca sull'acido solfasalicilico (15-20%) e altri sono utilizzati anche per la ricerca qualitativa.

I metodi di ricerca qualitativa di urina secondo Geller e con l'aiuto di acido sulfasalicylic sono considerati il ​​più popolare. Quest'ultimo è più efficace per la diagnosi di proteinuria.

Metodi semi-quantitativi

I principali sono l'uso di strisce reattive speciali sensibili alle proteine ​​e il metodo Brantberg-Roberts-Stolnikov. Quest'ultimo utilizza il test dell'anello di Geller come base, pertanto, in una certa misura, presentano gli stessi inconvenienti.

Oggi prevalgono gli studi semiquantitativi. Il principale reagente di tali strisce reattive è il blu di bromofenolo. La quantità di proteine ​​è determinata in base al colore della striscia reattiva. Molto spesso, ciò avviene visivamente, ma esiste la possibilità di utilizzare analizzatori speciali. La semplicità, la velocità e la convenienza di questo metodo, purtroppo, ha uno svantaggio: la scarsa affidabilità dei risultati della ricerca. Ciò è dovuto al fatto che l'indicatore è estremamente sensibile all'albumina e reagisce relativamente debolmente ad altre proteine, pertanto il metodo è efficace nella proteinuria glomerulare con prevalenza di proteine ​​di albumina nelle urine.

Metodi quantitativi

In questi metodi per determinare la proteina nelle urine, usare:

  • Acido solfilato e tricloroacetico;
  • Benzotonio cloruro;
  • Reazione del biureto;
  • Metodo Lowry;
  • Metodo Amburge;
  • Metodo Nechiporenko.

Metodo Ambiance

Questo metodo viene utilizzato in caso di necessità di misurare il contenuto quantitativo nelle urine degli elementi formati. Si considera che contenga il numero di tali elementi nell'urina escreta dal paziente entro 1 minuto.

La ricerca di Hambourge viene preparata utilizzando una provetta graduata posta in una centrifuga. Per determinare gli indicatori utilizzando una pipetta, che raccolgono il campione, una camera di conteggio di laboratorio e un microscopio.

Il campione di urina analizzato viene accuratamente miscelato, dopo di che vengono prelevati 10 ml di liquido e inviati a una centrifuga per 5 minuti. Dopo questo processo, abbassare la parte superiore del liquido, lasciando un precipitato in 1 ml, che viene mescolato con il liquido drenato, mescolato nuovamente e collocato in una camera di conteggio. Il numero di leucociti ed eritrociti nella camera di conteggio viene calcolato individualmente. Questo metodo è il più efficace nel trattamento ambulatoriale, poiché nelle urine raccolte in un breve periodo di tempo, l'autolisi delle cellule è estremamente improbabile.

Metodo Nechiporenko

Nel nostro paese, questo è il metodo più richiesto per contare nelle urine il numero di elementi formati. Tale popolarità del metodo è connessa con la sua semplicità e scarsa attualità alle attrezzature di laboratorio - può essere effettuata in qualsiasi clinica. Inoltre, il metodo Nechiporenko fornisce risultati abbastanza affidabili e presenta numerosi vantaggi rispetto ad altri metodi utilizzati per la determinazione quantitativa del sedimento nelle urine. Come per il metodo Amburge, viene anche considerato il numero di cilindri, leucociti e globuli rossi contenuti in 1 ml di liquido. L'attrezzatura utilizzata nell'analisi è la stessa del metodo Amburge: una pipetta, un microscopio, una camera di conteggio e una provetta da centrifuga.

Il processo è il seguente:

  1. Il campione di urina è miscelato;
  2. 10 ml è selezionato. in un tubo di misurazione;
  3. Il tubo viene posto in una centrifuga, dove viene processato per 3 minuti alla velocità di 3500 al minuto;
  4. Il campione centrifugato viene rimosso dalla camera e la parte superiore viene rimossa, lasciando 1 ml del liquido contenente il precipitato nel tubo;
  5. Il precipitato viene miscelato e inviato alla camera di conteggio.

Il conteggio di celle sedimentarie è effettuato in 1 millilitro di sedimento nel modo solito - leucociti, erythrocytes e cilindri, ciascuno separatamente. Quindi, un indicatore di elementi formati è ottenuto secondo il metodo Nechiporenko.

I vantaggi del metodo di analisi è che la preparazione per questo è molto semplice e non costringe il paziente a preparare il campione rigorosamente secondo l'orologio - la porzione centrale dell'urina del mattino è sufficiente. Inoltre, il metodo Nechiporenko è abbastanza unificato, applicabile per controllare la dinamica dei processi e non richiede una grande quantità di urina per la ricerca. Ad esempio, per una diagnosi accurata della leucocituria, è sufficiente una porzione sufficientemente piccola di urina estratta dal rene usando un catetere.

A volte, quando il paziente è in una condizione terminale, gli indicatori del sangue e delle urine sono urgentemente richiesti dal medico. Questo regime di test di laboratorio si chiama "Cito", nel quale viene eseguito un esame specifico di urina e sangue in pochi minuti.

Quanto tempo ha finito l'urina

Quanto viene fatto l'analisi delle urine: OAM, di Nechyporenko

Un esame delle urine è prescritto dal medico curante per condurre una valutazione della salute di una persona. Questo viene fatto sia a scopo diagnostico (senza prendere in considerazione la diagnosi prevista), sia come misura preventiva, quando si effettua un esame medico della popolazione. Quanto fa l'urina e cosa può mostrare?

Analisi delle urine

È prescritto per valutare la componente fisico-chimica e il suo sedimento. Gli esperti prestano attenzione durante lo studio sul colore del materiale in studio, la trasparenza, l'acidità e la densità.

Affittalo per:

  • Identificare varie malattie renali;
  • Per determinare la presenza di pielonefrite, malattie del sistema urinario e prostata;
  • In tempo per vedere i segni disponibili dello sviluppo di malattie nelle fasi iniziali, quando non ci sono ancora sintomi caratteristici.

Le indicazioni per l'analisi delle urine completa possono essere:

  • La presenza di malattie che hanno portato al ricovero in ospedale. Indipendentemente dalla diagnosi, il paziente deve essere diagnosticato;
  • Malattia del rene e delle vie urinarie sospetta;
  • Esami professionali di bambini e adulti tenuti ogni anno;
  • La necessità di controllare il decorso della malattia e la produttività del trattamento;
  • Malattie provocate da streptococchi. Dopo la fine del trattamento, si consiglia di diagnosticare un paio di settimane.

Prima di raccogliere l'urina, affinché l'analisi sia più informativa, è necessario condurre attentamente l'igiene intima. Quindi la parte centrale viene raccolta: la prima corrente viene abbassata nella toilette, dopo che la porzione centrale viene raccolta in un contenitore sterile e la corrente residua viene anche abbassata nella toilette. Se necessario, conservare il barattolo nel frigorifero e trasportarlo in laboratorio entro due ore dalla raccolta.

Molti sono interessati alla domanda: "Quanto è fatta l'analisi delle urine?". È preparato molto rapidamente e il giorno dopo puoi già vedere i risultati. Ci sono anche diagnosi urgenti, dove i risultati saranno pronti in un'ora.

Analisi delle urine secondo Nechyporenko

L'analisi di Nechiporenko aiuterà a determinare il numero di leucociti, eritrociti e cilindri in un millilitro di urina. È fatto per valutare il funzionamento dei reni e delle vie urinarie. Se nell'analisi generale dell'urina si riscontrano deviazioni dagli indicatori normali, la diagnosi secondo Nechiporenko aiuterà a studiare un quadro più dettagliato.

Le indicazioni per tale studio sono:

  1. Infiammazione nei reni e nel sistema urinario, occorsi nascosti;
  2. Ematuria stimata, che si verifica anche in forma latente;
  3. Valutazione della produttività del trattamento della malattia.

L'analisi delle urine secondo Nechiporenko, così come quella generale, dovrebbe essere inviata al laboratorio entro e non oltre due ore dopo la raccolta, per essere il più possibile informativa. Dopo un'attenta igiene intima, viene eseguita la raccolta della porzione centrale in un contenitore sterile. È molto importante che venga raccolto immediatamente dopo essersi svegliati al mattino.

Quanti giorni aspettarsi i risultati di tale studio? Il quadro completo verrà reso noto il giorno successivo alla consegna.

Per diagnosticare malattie latenti e deviazioni dalla norma nel tempo, è necessario adottare un approccio responsabile alla conduzione delle raccolte di urine durante gli esami fisici. Al fine di non effettuare un riesame, in presenza di deviazioni nei risultati dell'analisi, si raccomanda di condurre con cura l'igiene intima prima di raccogliere l'urina.

Test delle urine

La trombosi è una malattia insidiosa che può essere asintomatica e portare a conseguenze molto gravi. Coloro che hanno un aumentato rischio di problemi nel sistema di coagulazione del sangue, possono salvare la loro salute e persino la vita solo dalla diagnosi precoce dei rischi di trombosi - trombodinamica.

Per determinare se si è malati o no, è necessario consultare un medico che condurrà un esame e scrivere un rinvio per i test.

In autunno, il metabolismo del corpo rallenta, l'attività ormonale cambia, e poi c'è anche un deficit di acclimatazione, non è sorprendente che in questa stagione ci ammaliamo più spesso.

Il 28 giugno 1927, il professore portoghese Egash Moniz realizzò la prima immagine radiografica di vasi cerebrali nella storia. L'angiografia cerebrale, il metodo più importante per rilevare i tumori, è nata.

Estate: la stagione delle vacanze e l'eccitante viaggio a lunga distanza stanno volgendo al termine. È tempo di riassumere. Sfortunatamente, le vacanze estive spesso non sono solo una fonte di nuove impressioni, ma anche problemi di salute.

Con l'arrivo della primavera, molti iniziano a viaggiare nella natura. Il problema principale che dovrà affrontare - zecche, che possono essere nell'erba dell'anno scorso, nella boscaglia e in aree naturali aperte.

Quanti giorni aspettare i risultati dell'analisi delle urine?

L'analisi delle urine è un processo di studio dei suoi parametri fisico-chimici: la quantità di sali, cellule del sangue, proteine, microflora e molto più dissolto in esso. Tutti questi indicatori hanno un alto valore nella diagnosi della condizione generale del corpo e del sistema urinario, in particolare.

La composizione chimica dell'urina e le sue proprietà

Al momento, la medicina ha identificato circa 150 composti chimici, attraverso il cui controllo determinano lo stato del sistema urinario e l'organismo nel suo insieme. Alcuni di loro, ad esempio, l'urea è un componente naturale e normale dell'urina, ma ci sono altri componenti che non dovrebbero essere rilevati affatto nell'urina umana sana (proteina Bens-Jones) o presenti in proporzioni magre - proteine, globuli rossi, globuli bianchi, glucosio. L'aumento del numero di queste componenti indica i processi di natura patologica, che porta alla necessità di un'analisi dettagliata dell'urina per le violazioni.

L'elenco degli indicatori da studiare nell'analisi clinica delle urine è molto ampio - questa è la parte principale di questo elenco:

  • Colori, trasparenza e odore;
  • Densità specifica (peso);
  • Reazione acida (pH);
  • Composti proteici;
  • il glucosio;
  • chetoni;
  • Acido biliare;
  • bilirubina;
  • urobilina;
  • Le cellule del sangue e i suoi pigmenti - emoglobina, porfirina, emosiderina;
  • mioglobina;
  • melanina;
  • indican;
  • Composti di nitriti.

La scelta dei parametri studiati dell'urina dipende dal tipo di patologia proposta. Ad esempio, in caso di disturbi endocrini, è importante determinare la presenza e la quantità di chetoni e glucosio nelle urine e, in caso di problemi nefrologici, è necessario determinare le proteine ​​del sangue e i pigmenti. Spesso viene effettuato un test di screening delle urine per escludere o confermare le violazioni nei processi metabolici, sia ereditati che acquisiti. Di norma, tali test sono utilizzati nella diagnosi dei bambini.

Metodo per determinare la diuresi giornaliera

La diuresi giornaliera non è un valore costante, fluttua a seconda dell'ora del giorno e della composizione della dieta. Inoltre, c'è una dipendenza diretta dall'età, ad esempio, un bambino ha un bambino, la diuresi è leggermente superiore al solito, il che è abbastanza normale e naturale.

Per la definizione di indicatori quantitativi utilizzare provette con tag misurati. La più grande quantità di urina escreta si osserva durante il giorno - tra le due e le sei ore, e la più piccola - di notte. Normale è considerato il rapporto tra la diuresi dal giorno alla notte 3 - 4/1.

Studio Zimnitsky

Questo metodo di analisi delle urine consente di determinare il grado della capacità dei reni di regolare il processo di concentrazione e rimozione delle urine dal corpo e, in particolare, valuta il rapporto tra il consumo di liquidi al giorno e la quantità di urina rilasciata dopo un certo periodo. Lo studio è condotto separatamente per i periodi diurni e notturni. Porzioni giornaliere di urina vengono raccolte in quanto vengono escrete in 8 contenitori e sommando il primo e l'ultimo 4 di essi, determinano la diuresi della notte e del giorno. Il peso specifico dell'urina è rilevato singolarmente per ciascuna porzione, il che consente di determinare l'intervallo di variazione di questo indicatore.

Metodi per lo studio di composti proteici

Esistono tre metodi di questo tipo: qualitativo, semiquantitativo e quantitativo.

Ricerca per metodo qualitativo

Questo metodo si basa sulla capacità della reazione delle cellule proteiche di reagire in un certo modo ai reagenti utilizzati - sotto la loro influenza si verificano cambiamenti, che portano alla sedimentazione nelle urine di scaglie e opacità del liquido.

Per un tale campione si stanno preparando due tubi: il principale e il controllo. La torbidità è determinata dall'illuminazione continua del campione su uno sfondo nero. I metodi di Geller, la bollitura, la ricerca sull'acido solfasalicilico (15-20%) e altri sono utilizzati anche per la ricerca qualitativa.

I metodi di ricerca qualitativa di urina secondo Geller e con l'aiuto di acido sulfasalicylic sono considerati il ​​più popolare. Quest'ultimo è più efficace per la diagnosi di proteinuria.

Metodi semi-quantitativi

I principali sono l'uso di strisce reattive speciali sensibili alle proteine ​​e il metodo Brantberg-Roberts-Stolnikov. Quest'ultimo utilizza il test dell'anello di Geller come base, pertanto, in una certa misura, presentano gli stessi inconvenienti.

Oggi prevalgono gli studi semiquantitativi. Il principale reagente di tali strisce reattive è il blu di bromofenolo. La quantità di proteine ​​è determinata in base al colore della striscia reattiva. Molto spesso, ciò avviene visivamente, ma esiste la possibilità di utilizzare analizzatori speciali. La semplicità, la velocità e la convenienza di questo metodo, purtroppo, ha uno svantaggio: la scarsa affidabilità dei risultati della ricerca. Ciò è dovuto al fatto che l'indicatore è estremamente sensibile all'albumina e reagisce relativamente debolmente ad altre proteine, pertanto il metodo è efficace nella proteinuria glomerulare con prevalenza di proteine ​​di albumina nelle urine.

Metodi quantitativi

In questi metodi per determinare la proteina nelle urine, usare:

  • Acido solfilato e tricloroacetico;
  • Benzotonio cloruro;
  • Reazione del biureto;
  • Metodo Lowry;
  • Metodo Amburge;
  • Metodo Nechiporenko.
Metodo Ambiance

Questo metodo viene utilizzato in caso di necessità di misurare il contenuto quantitativo nelle urine degli elementi formati. Si considera che contenga il numero di tali elementi nell'urina escreta dal paziente entro 1 minuto.

La ricerca di Hambourge viene preparata utilizzando una provetta graduata posta in una centrifuga. Per determinare gli indicatori utilizzando una pipetta, che raccolgono il campione, una camera di conteggio di laboratorio e un microscopio.

Il campione di urina analizzato viene accuratamente miscelato, dopo di che vengono prelevati 10 ml di liquido e inviati a una centrifuga per 5 minuti. Dopo questo processo, abbassare la parte superiore del liquido, lasciando un precipitato in 1 ml, che viene mescolato con il liquido drenato, mescolato nuovamente e collocato in una camera di conteggio. Il numero di leucociti ed eritrociti nella camera di conteggio viene calcolato individualmente. Questo metodo è il più efficace nel trattamento ambulatoriale, poiché nelle urine raccolte in un breve periodo di tempo, l'autolisi delle cellule è estremamente improbabile.

Metodo Nechiporenko

Nel nostro paese, questo è il metodo più richiesto per contare nelle urine il numero di elementi formati. Tale popolarità del metodo è connessa con la sua semplicità e scarsa attualità alle attrezzature di laboratorio - può essere effettuata in qualsiasi clinica. Inoltre, il metodo Nechiporenko fornisce risultati abbastanza affidabili e presenta numerosi vantaggi rispetto ad altri metodi utilizzati per la determinazione quantitativa del sedimento nelle urine. Come per il metodo Amburge, viene anche considerato il numero di cilindri, leucociti e globuli rossi contenuti in 1 ml di liquido. L'attrezzatura utilizzata nell'analisi è la stessa del metodo Amburge: una pipetta, un microscopio, una camera di conteggio e una provetta da centrifuga.

Il processo è il seguente:

  1. Il campione di urina è miscelato;
  2. 10 ml è selezionato. in un tubo di misurazione;
  3. Il tubo viene posto in una centrifuga, dove viene processato per 3 minuti alla velocità di 3500 al minuto;
  4. Il campione centrifugato viene rimosso dalla camera e la parte superiore viene rimossa, lasciando 1 ml del liquido contenente il precipitato nel tubo;
  5. Il precipitato viene miscelato e inviato alla camera di conteggio.

Il conteggio di celle sedimentarie è effettuato in 1 millilitro di sedimento nel modo solito - leucociti, erythrocytes e cilindri, ciascuno separatamente. Quindi, un indicatore di elementi formati è ottenuto secondo il metodo Nechiporenko.

I vantaggi del metodo di analisi è che la preparazione per questo è molto semplice e non costringe il paziente a preparare il campione rigorosamente secondo l'orologio - la porzione centrale dell'urina del mattino è sufficiente. Inoltre, il metodo Nechiporenko è abbastanza unificato, applicabile per controllare la dinamica dei processi e non richiede una grande quantità di urina per la ricerca. Ad esempio, per una diagnosi accurata della leucocituria, è sufficiente una porzione sufficientemente piccola di urina estratta dal rene usando un catetere.

A volte, quando il paziente è in una condizione terminale, gli indicatori del sangue e delle urine sono urgentemente richiesti dal medico. Questo regime di test di laboratorio si chiama "Cito", nel quale viene eseguito un esame specifico di urina e sangue in pochi minuti.

Analisi delle urine (analisi delle urine)

Colore stimato di urina, sua trasparenza, gravità specifica, acidità (pH). Nelle urine si determinano proteine, glucosio, bilirubina, urobilinogeno, corpi chetonici, nitriti, emoglobina. Nel sedimento urinario rivelano cellule epiteliali, globuli rossi, globuli bianchi, cilindri, batteri.

Cos'è un'analisi delle urine completa?

  • per la diagnosi di malattie renali: nefrite, nefrosclerosi, amiloidosi, urolitiasi, tumori;
  • per la diagnosi di pielonefrite, malattie della vescica, prostata;
  • per rilevare i primi segni di malattia, quindi, l'analisi delle urine viene prescritta durante le ispezioni di routine.

Quali sono le indicazioni per un test delle urine generale?

  1. ricerca obbligatoria, che viene effettuata in tutti i pazienti, indipendentemente dalla diagnosi prevista;
  2. malattie renali e del tratto urinario;
  3. esame preventivo annuale;
  4. valutazione del decorso della malattia e dell'efficacia del trattamento;
  5. Alle persone che hanno avuto infezioni da streptococco (mal di gola, scarlattina) si consiglia di eseguire un test delle urine 1-2 settimane dopo il recupero.

Come prepararsi per lo studio?

Alla vigilia è necessario astenersi dal bere alcolici, sforzi fisici ed emotivi, non mangiare frutta e verdura, che possono cambiare il colore dell'urina, non assumere diuretici. Non è consigliabile eseguire un test delle urine entro 5-7 giorni dopo la cistoscopia e le donne durante le mestruazioni.

Come raccogliere correttamente l'urina per la ricerca?

Prima di raccogliere l'urina, è necessario fare un bagno igienico degli organi genitali esterni, quindi raccogliere l'intera porzione di urina del mattino, separata immediatamente dopo il sonno, in un contenitore pulito e asciutto preparato, mescolare e versare circa 50 ml in un contenitore preparato con un coperchio stretto.

L'urina può essere immagazzinata?

L'urina raccolta deve essere consegnata al laboratorio entro 1-2 ore, deve essere conservata in un luogo freddo.

Quanti giorni aspettare i risultati dell'analisi delle urine?

Cosa sono le normali analisi delle urine?

Quanto è fatto l'urina

Quanto viene eseguito un test generale delle urine?

L'analisi delle urine è una procedura in cui gli esami specifici del fluido vengono eseguiti in laboratorio, il corpo secerne dall'uretere.

Il prodotto contiene sostanze che il corpo ha speso, indagando su quale medico tragga conclusioni sulla salute di un cittadino. E ogni paziente è estremamente interessato alla domanda su quando saranno esattamente i risultati della ricerca, dopo quale periodo di tempo il medico sarà in grado di comunicare la diagnosi.

Quanto è fatto l'urina

Analisi delle urine

Il test delle urine tradizionale rivela la composizione fisico-chimica del fluido raccolto e del suo sedimento. In laboratorio, presteranno certamente attenzione al colore, all'acidità, alla densità o alla trasparenza del materiale.

I dati della ricerca identificheranno le malattie di reni, fegato, prostata, sistema urinario e altri organi. Inoltre, un'analisi generale fornisce dati sull'immunità e la presenza di parassiti nel corpo.

Quanta analisi delle urine è fatta e il tempo per ottenere i dati sul campione fornito può variare in ogni singolo caso. Ma di regola, il risultato dello studio diventa noto abbastanza rapidamente.

È speso in attività di laboratorio non più di un'ora e mezza. La domanda potrebbe essere il numero di campioni e la necessità di osservare l'ordine del loro studio.

Quanta urina è stata preparata in clinica? I dati dei classici test delle urine diventano noti dopo 3-4 ore. Di conseguenza, se un paziente passa l'urina al mattino, dopo pranzo può già raccogliere un modulo che indica i risultati determinati in laboratorio.

Esami fluidi estesi secondo Nechiporenko

Un'analisi più avanzata consente di determinare se il numero di leucociti è normale o meno. Inoltre, l'analisi Nechiporenko consente di determinare la composizione quantitativa degli elementi chiave nelle urine.

Aiuta a rilevare i problemi nascosti del sistema urogenitale e il funzionamento alterato dei reni. Spesso i medici prescrivono un'analisi delle donne nella posizione per evitare possibili problemi di gravidanza e determinare lo stato della madre e del bambino.

Il tempo di ricerca supera raramente le stesse 3-4 ore di un normale test delle urine. Tuttavia, in alcuni casi possiamo parlare di ricerca urgente. Quanta urina viene preparata in caso di emergenza? I dati sulla salute del paziente saranno pronti in un'ora.

Di solito è necessaria un'analisi urgente per i pazienti in condizioni critiche o in caso di sospetto. L'urgenza dell'appuntamento all'analisi dovrebbe indicare il medico curante.

Inoltre, la ricerca urgente è condotta in laboratori retribuiti. Ordinare un tale paziente può essere in presenza di fondi e desideri.

Analisi delle urine: quali sono le scadenze, quanti giorni

Lo studio dell'urina umana è stato a lungo condotto per diagnosticare varie malattie. Oggi l'analisi di laboratorio dei fluidi biologici umani è una delle principali misure diagnostiche.

Durante l'esame medico viene prescritta un'analisi delle urine al fine di prevenire possibili patologie con un decorso latente e di seguire le dinamiche del ciclo di trattamento prescritto. Questo articolo ti spiegherà come va lo studio e in quale misura l'analisi delle urine viene solitamente eseguita, a seconda del metodo.

L'urina è il prodotto finale prodotto dal sistema urinario del corpo umano. Consiste in acqua e composti organici disciolti in esso (sali, varie scorie). Se una persona è ammalata, l'urina contiene una miscela di sangue, proteine, zucchero e altre sostanze che normalmente non dovrebbero esserci. Sulla base del risultato dello studio, il medico effettua una diagnosi presuntiva e assegna un ulteriore esame per confermarlo o rifiutarlo.

Quanti test delle urine sono fatti

La durata dei test di laboratorio sull'urina dipende dal metodo e dallo scopo dello studio. Qualsiasi analisi viene effettuata in clinica da specialisti qualificati. Per ottenere il risultato più accurato, è necessario non solo prendere il liquido correttamente, ma anche conservarlo correttamente e consegnarlo alla clinica in tempo.

Si raccomanda di verificare con il medico i seguenti punti:

  • come raccogliere il materiale;
  • come prepararsi per l'analisi;
  • termini e condizioni di conservazione delle urine;
  • metodo di ricerca e il tempo di ricezione

Molto spesso, i soliti test vengono eseguiti in un giorno, alcuni metodi suggeriscono uno studio dell'urina per diversi giorni.

Analisi delle urine (OAM)

Il risultato dell'analisi generale dell'urina sono gli indicatori fisici e chimici del liquido:

  • densità;
  • la presenza di sedimenti (trasparenza);
  • impurità (proteine, zucchero);
  • ombra;
  • concentrazione di materia organica;
  • livello di acidità.

OAM è prescritto non solo per scopi diagnostici, ma anche a scopo preventivo. Il risultato dello studio permette di identificare le seguenti patologie:

  • malattia renale acuta e cronica;
  • malattie del sistema genito-urinario (cistite, uretrite, pielonefrite);
  • prostatite;
  • infiammazione del sistema urinario;
  • anomalie nei reni durante la gravidanza;
  • infezioni batteriche delle vie urinarie nei bambini piccoli.

Per ottenere un risultato accurato, è necessario raccogliere correttamente il materiale:

  • questo è fatto al mattino a stomaco vuoto;
  • l'urina viene raccolta in un contenitore sterile;
  • È possibile conservare in un frigorifero domestico fino a due ore.

Il tempo di attesa per un risultato OAM dipende dalla necessità di un risultato rapido. Se il medico ha bisogno di indicatori urgenti, lo studio viene condotto entro poche ore. Di solito il risultato può essere ritirato il giorno successivo. L'indicazione per la consegna di un'analisi generale delle urine può essere qualsiasi indisposizione del paziente.

Metodo diuresi giornaliero

Lo studio della diuresi giornaliera è necessario per la diagnosi delle malattie nascoste del sistema urinario. La quantità totale di urina escreta dai reni dovrebbe essere nell'intervallo del 75-80% del volume di liquidi consumati al giorno. Le deviazioni dalla norma parlano del possibile sviluppo di patologie.

Il segnale di disturbo è una violazione del rapporto tra la diuresi giornaliera. Normalmente, durante il giorno, una persona rilascia tre volte più urina che di notte. L'eccezione sono i bambini, questo è dovuto alla dieta e all'imperfezione del sistema urinario.

Questa ricerca non richiede molto tempo, lo strumento principale è provette speciali con divisioni graduate. Le provette sono firmate in accordo con il momento in cui il paziente ha urinato, conservato in frigorifero, alla fine della giornata, si è arreso al laboratorio.

Analisi delle urine Zimnitsky

Il test Zimnitsky viene effettuato per determinare la capacità dei reni di regolare il processo di concentrazione di sostanze organiche nelle urine e di rimuoverlo dal corpo. L'indicatore principale del campione è la densità di urina (peso specifico) e il rapporto tra il fluido consumato e la quantità di urina ricevuta al giorno.

Lo studio non richiede una formazione specifica e competenze professionali, ma è necessario seguire un determinato algoritmo per la raccolta di materiale:

  • è necessario acquistare otto contenitori sterili e firmarli (mettere un tempo di raccolta su ciascuno);
  • l'urina deve essere rigorosamente in funzione dell'orologio (l'orario è determinato dal medico);
  • il materiale viene stoccato in frigorifero e il mattino successivo viene consegnato al laboratorio;
  • Il primo flusso scende e il resto dell'urina viene raccolto in un contenitore, a partire dalle 6:00.

Per rendere il risultato il più affidabile possibile, è necessario seguire tutte le raccomandazioni, non cambiare la dieta e il regime di bere. Il risultato può essere ottenuto il giorno successivo.

Analisi delle urine secondo Nechyporenko

La ricerca sulle urine secondo Nechiporenko è l'analisi più popolare e non richiede attrezzature di laboratorio complesse. Le indicazioni per questa analisi sono tutte le deviazioni nei punteggi OAM. Lo scopo dello studio è di determinare il numero di leucociti, eritrociti e cilindri per 1 ml di urina. Ciascuno degli indicatori è considerato separatamente, è importante per identificare i processi infiammatori.

Per condurre uno studio, è necessario raccogliere la porzione mattutina di urina e consegnarla al laboratorio del poliambulatorio entro due ore. L'analisi di Nechiporenko può essere effettuata in qualsiasi clinica, i tempi dipendono dal carico di lavoro dei tecnici di laboratorio, ma, di regola, il risultato è pronto il giorno successivo. Se necessario, l'urina può essere esaminata in 5-7 ore, l'analisi stessa non richiede più di 15 minuti. È abbastanza semplice:

  • l'urina deve essere scossa, 10 ml vengono prelevati dalla quantità totale in una provetta sterile;
  • la nave con il materiale viene posta per tre minuti in un apposito apparato per la lavorazione, dopo di che rimane 1 ml di sedimento;
  • Per quantificare i sedimenti, il materiale viene esaminato con un microscopio.

Il criterio principale per questa analisi è un calcolo competente degli indicatori richiesti. Se il paziente è in una condizione terminale, gli indicatori del sangue e delle urine sono urgentemente necessari, quindi l'analisi può essere eseguita in pochi minuti. Se è impossibile urinare, l'urina può essere ottenuta attraverso un catetere.

Analisi delle urine di Urbour

Questo metodo viene anche utilizzato per misurare il contenuto quantitativo di eritrociti e leucociti nelle urine, ma non in 1 ml di liquido, ma nel volume escreto da un essere umano entro 1 minuto.

Lo studio è il seguente:

  • il campione nel tubo di misurazione viene posto in una centrifuga, il liquido viene miscelato per 5 minuti;
  • pipettare 10 ml di urina trattata, quindi riporre in una centrifuga per 5 minuti;
  • Versare lo strato superiore di liquido, mescolarlo con i sedimenti e inviarlo alla camera per contare gli elementi.

Il metodo Amburge è più spesso utilizzato nelle cliniche ambulatoriali per la diagnosi della malattia renale. Per quanto tempo viene eseguita un'analisi delle urine utilizzando questo metodo dipende dal flusso dei pazienti. L'assistente di laboratorio può fare la ricerca entro mezz'ora, il risultato è solitamente pronto il giorno successivo.

Metodi semiquantitativi di analisi delle urine

Questi studi sono test e non danno un risultato accurato. Utilizzato per determinare la proporzione di proteine ​​nelle urine.

Il metodo di analisi è così semplice che non richiede competenze particolari per eseguirlo, con le strisce reattive, può essere fatto anche a casa. Le strisce reattive sono impregnate di una sostanza speciale (blu di bromofenolo), sensibile ai composti proteici. Il grado di strisce colorate caratterizza la proporzione di proteine ​​nelle urine. Il vantaggio della ricerca è che il risultato può essere ottenuto istantaneamente. Lo svantaggio è che il reagente è più sensibile solo alle specie proteiche, l'albumina, il resto causa una reazione debole.

Test di qualità delle urine

Questi test determinano anche la proteina nelle urine, ma sono più informativi e precisi, in contrasto con i metodi semi-quantitativi. Per i test, non c'è solo un metodo chimico, ma anche uno fisico, ce ne sono tre:

  • metodo geller;
  • isolamento proteico mediante acido solfosilico;
  • riscaldamento al punto di ebollizione.

Sotto l'influenza di fattori chimici o fisici, la molecola proteica viene modificata, questo si esprime nella torbidità delle urine e nella formazione di scaglie nel sedimento. L'ebollizione è usata raramente.

Quanti giorni fa un'analisi qualitativa dell'urina dipende dalla clinica:

  • se è un'istituzione medica privata, il risultato sarà in due giorni;
  • Ospedale statale - per 5-7 giorni.

Il risultato è una tabella con dati sulla quantità di composti proteici.

Un campione di Geller viene eseguito con l'uso di acido nitrico, la proteina viene piegata e cade sotto forma di sedimento (scaglie), che sono chiaramente visibili su uno sfondo nero. Il metodo presenta numerosi inconvenienti, tra cui la possibilità di un risultato falso positivo a causa di una maggiore concentrazione di urea.

Il test dell'acido solfosaclicico è considerato il più sensibile, il risultato sarà positivo anche con una piccola quantità di proteine ​​nelle urine. Sono prescritti test qualitativi per identificare la proteinuria e valutare le condizioni del paziente.

Il metodo di ricerca è scelto dal medico in base alla diagnosi prevista e allo scopo dell'analisi. A volte vengono prescritti più test delle urine contemporaneamente per ottenere un quadro più completo della malattia. La cosa principale è prendere il materiale correttamente e consegnarlo al laboratorio in modo tempestivo. Da questo dipende la precisione del risultato.

Test delle urine

I test delle urine sono ampiamente utilizzati a scopo preventivo e diagnostico. Prima di tutto, per i bambini, durante la gravidanza, con le malattie del sistema urinario.

Analisi delle urine secondo Nechyporenko

L'analisi delle urine secondo Nechyporenko è uno studio di laboratorio per determinare il contenuto di 1 ml di urina nei leucociti, negli eritrociti e nei cilindri, che consente di valutare la condizione, la funzione dei reni e delle vie urinarie.

Liberale con una spada

Il 28 giugno 1927, il professore portoghese Egash Moniz realizzò la prima immagine radiografica di vasi cerebrali nella storia. L'angiografia cerebrale, il metodo più importante per rilevare i tumori, è nata.

Il test unico "trombodinamica"

La trombosi è una malattia insidiosa che può essere asintomatica e portare a conseguenze molto gravi. Coloro che hanno un aumentato rischio di problemi nel sistema di coagulazione del sangue, possono salvare la loro salute e persino la vita solo dalla diagnosi precoce dei rischi di trombosi - trombodinamica.

I sintomi per i quali è necessario test dell'HIV

Quando si pronuncia l'abbreviazione di HIV, molte persone hanno una sensazione di ansia. Non aver paura, fai un test dell'HIV e dormi tranquillo

Il marcatore del tumore della prostata aumenterà le probabilità di successo del trattamento

Una dichiarazione interessante è stata fatta recentemente dai medici britannici. Hanno condotto uno studio che mostrava un chiaro legame tra lo stato delle palme umane e la presenza di un tumore oncologico.

Schema medico della metropolitana di Mosca e l'anello centrale di Mosca

Prima sei un'altra Mosca, la città degli scienziati e dei medici, la capitale della medicina russa. Forse, ti sembrerà più accogliente la famosa Mosca.

Densitometria: prova la tua forza

Ossa forti - la base della salute di tutto l'organismo. Ecco perché è così importante diagnosticare tempestivamente il diradamento delle ossa (osteoporosi), che porta a deformità e fratture ossee.

Analisi delle urine (come raccogliere)

Un esame clinico generale delle urine è prescritto da un medico per una valutazione oggettiva delle condizioni di salute, sia come parte della diagnosi primaria (indipendentemente dalla diagnosi prevista) sia come misura profilattica come parte dell'esame clinico di bambini e adulti.

Il giorno prima dell'analisi generale

Alla vigilia della resa, non è desiderabile usare cibi che abbiano un colore brillante - frutta e verdura che possono cambiare il colore dell'urina: barbabietole, carote, mirtilli, agrumi, cibi piccanti e salati. È inoltre indesiderabile usare farmaci (vitamine, antipiretici, antidolorifici), non assumere diuretici e acqua minerale (l'acidità può cambiare). Alla vigilia e immediatamente prima della somministrazione di urina per un'analisi generale, si dovrebbero evitare carichi intensi, poiché ciò potrebbe portare alla comparsa di proteine ​​nelle urine.

Preparazione per la raccolta dell'analisi generale dell'urina

Per evitare la contaminazione delle urine con varie impurità esterne, è necessario eseguire un accurato bagno igienico degli organi genitali esterni prima di raccogliere le analisi, lavarle sotto la doccia con il sapone, in modo che non si scarichi da esse nelle urine. Le donne non sono raccomandate a fare un esame delle urine durante le mestruazioni, il mancato rispetto di questa regola può distorcere il risultato, rivelando un aumento significativo del numero di globuli bianchi, muco e batteri nelle urine.

Quando si urina, gli uomini hanno bisogno di ritardare completamente la piega della pelle e rilasciare l'apertura esterna dell'uretra. Le donne spingono le labbra.

Dopo la cistoscopia (esame della vescica con uno strumento speciale - cistoscopio), un'analisi delle urine completa può essere eseguita non prima che in 5-7 giorni.

Regole per la raccolta di urina per l'analisi generale - completamente o la parte media?

L'urina per la ricerca deve essere raccolta solo dalla porzione mattutina (a stomaco vuoto, immediatamente dopo il sonno), la cosiddetta urina "mattutina", che si accumula durante la notte nella vescica. L'uso di urina raccolta non prima di 2-3 ore dopo l'ultima urinazione (preferibilmente al mattino) è consentita.

Fino ad ora, i medici non hanno un'opinione unanime sulla corretta raccolta dell'analisi generale delle urine - per raccogliere tutte le urine o per raccogliere solo una porzione media di urina.

Molti laboratori indicano che una porzione media di urina viene raccolta per l'analisi generale secondo il seguente schema:

  • iniziare a urinare nella toilette;
  • dopo 2-3 secondi, sostituire il contenitore per la raccolta dell'analisi;
  • dopo aver riempito il contenitore per 2/3 o 3/4 del volume, continuare la minzione nella toilette.

Le stesse regole sono state fissate nella Lettera informativa n. 5 del 02/22/2005 "Una nota per i pazienti sulle regole per la preparazione del test delle urine e delle feci" e una lettera del ministero della Sanità russo datata 29 agosto 2013 N 14-2 / ​​10 / 2-6432.

Un altro punto di vista è che per l'analisi generale delle urine è necessario raccogliere non la porzione media di urina, ma l'intera porzione mattutina. Pertanto, l'analisi è denominata "analisi urinaria generale (clinica)". Quindi tutta l'urina raccolta deve essere miscelata e la sua parte (circa 50-100 ml) versata in un contenitore sterile, che può essere acquistato in qualsiasi farmacia e consegnato al laboratorio.

Tali regole sono contenute in "GOST R 53079.4-2008. Standard nazionale della Federazione Russa. Tecnologie cliniche di laboratorio": "Quando si prelevano le urine del mattino per l'analisi generale, viene raccolta l'intera porzione di urina del mattino (è preferibile che la precedente minzione fosse entro le due del mattino) in piatti ben lavati, puliti e asciutti con minzione libera. Si consiglia di utilizzare una nave con un collo largo e un coperchio, se possibile, è necessario raccogliere immediatamente l'urina nel piatto, in cui sarà consegnato al laboratorio. Urina dalla nave, anatra, vaso non può essere preso, perché anche dopo il risciacquo di questi vasi, il precipitato di fosfati può essere mantenuto, contribuendo alla decomposizione di urina fresca. Se non tutte le urine raccolte vengono consegnate al laboratorio, è necessario agitare completamente prima di unire la sua parte in modo che il sedimento contenente gli elementi e i cristalli formati non venga perso. "

Perché è così importante raccogliere tutte le urine del mattino? L'urina si forma nei reni, si accumula nella vescica e viene espulsa attraverso l'uretra. La prima porzione di urina può mostrare la presenza di infiammazione nel tratto urinario inferiore - l'uretra (uretra) - se contiene globuli bianchi e / o globuli rossi. La seconda porzione intermedia delle urine può rivelare patologie nel tratto urinario superiore (rene, uretere). La terza porzione di urina può mostrare la condizione della vescica.

In caso di deviazioni dalla norma nell'analisi generale delle urine, il medico può prescrivere un'analisi delle urine ripetuta o prescrivere ulteriori tipi di test delle urine. Quindi, quando si rileva una proteina, può essere prescritta un'analisi come la determinazione della quantità di proteine ​​nell'urina quotidiana. E in caso di deviazioni dalla norma nei globuli rossi, nei leucociti e / o nei cilindri, viene prescritto anche un ulteriore test delle urine secondo Nechyporenko.

Conservazione e consegna dell'analisi delle urine al laboratorio

L'urina raccolta deve essere consegnata il prima possibile al laboratorio. Lo stoccaggio prolungato di urina a temperatura ambiente porta a cambiamenti nelle proprietà fisiche, distruzione delle cellule e proliferazione dei batteri. L'urina raccolta per l'analisi generale può essere conservata non più di 1.5-2.0 ore in frigorifero. Il modo più accettabile per conservare l'urina è il raffreddamento (può essere conservato in frigorifero, ma non congelato). Durante il raffreddamento, gli elementi sagomati non vengono distrutti, ma è possibile l'effetto sulla determinazione della densità relativa.

Altri Articoli Su Rene