Principale Tumore

Proteine ​​nelle urine di un bambino

Cari lettori, tutti vogliamo che i nostri figli siano in salute. Pertanto, monitoriamo la loro salute e il loro benessere facendo affidamento non solo sui segni esterni, ma anche sui dati che possono essere ottenuti attraverso analisi speciali. Oggi, insieme alla dottoressa Tatiana Antonyuk, parleremo di quali dovrebbero essere gli indicatori dell'analisi delle urine nei bambini. Dò una parola a Tatyana.

Buon pomeriggio, lettori del blog di Irina! Probabilmente, nessuno deve essere convinto della necessità di passare regolarmente un'analisi delle urine generale. È un indicatore dello stato del sistema urinario e dell'intero organismo. Secondo il normale, la proteina nelle urine di un bambino dovrebbe essere assente. Questo indica il normale funzionamento dei reni.

Se deviazioni minori dalla norma possono ancora essere spiegate da ragioni specifiche, allora un eccesso significativo degli indicatori standard indica una patologia dei reni e dovrebbe essere la ragione per andare dal medico. Considerare cosa si intende per proteine ​​nelle urine di un bambino e come portare le prestazioni dell'analisi alla normalità.

Norme di proteine ​​nelle urine di un bambino

Le proteine ​​sono essenziali per la crescita e lo sviluppo. È contenuto in tutti gli organi, ma penetra nelle urine se i reni funzionano male. Tuttavia, una leggera concentrazione della sostanza può essere osservata nelle urine di un bambino sano, mentre la sua quantità varia a seconda dell'età.

Con quale frequenza dovrebbe essere testato l'urina?

È necessario effettuare un'analisi generale delle urine almeno una volta all'anno, nonché prima della vaccinazione prevista, durante e dopo le malattie infettive e virali passate. I genitori di solito sono preoccupati per la notizia che l'aumento delle proteine ​​si trova nelle urine del bambino. Tuttavia, non sempre indica una grave patologia. Le tracce di proteine ​​nelle urine e le loro prestazioni, non superiori a 0,333-0,336 g / l, non sono patologiche.

Un aumento temporaneo è tipico per i neonati. Questo è naturale, perché il loro corpo sta appena iniziando ad adattarsi a nuove condizioni di vita. Una settimana dopo la nascita, la quantità di proteine ​​nelle urine diminuisce e alla fine del primo mese ritorna normale. Un leggero eccesso della norma può verificarsi nei bambini allattati al seno.

In altri casi, si verifica un piccolo aumento di proteine ​​nelle urine di un bambino:

  • dopo l'attività fisica;
  • quando superraffreddamento o disidratazione;
  • a seguito di una reazione allergica;
  • con tensione nervosa o stress;
  • a causa dell'uso prolungato di alcuni farmaci.

Se la quantità di proteine ​​supera gli indicatori di cui sopra, sono necessarie ulteriori misure diagnostiche per determinare l'eventuale insorgenza di una malattia grave e iniziare il trattamento nel tempo. Di solito, al bambino viene prescritta una rianalisi per prevenire gli errori.

I risultati dell'analisi e le conclusioni sono presentati nella tabella che indica le norme proteiche nelle urine di un bambino.

Perché le proteine ​​appaiono nelle urine

In aggiunta a quanto sopra, ragioni completamente innocue per le quali può esserci un leggero eccesso della norma, le proteine ​​in grandi quantità possono indicare la presenza di alcune malattie. A volte, le proteine ​​elevate sono l'unico primo segno di una malattia che è nella sua infanzia.

Le ragioni per l'aumento delle proteine ​​nelle urine di un bambino possono essere le seguenti:

  • pielonefrite;
  • glomerulonefrite;
  • lesioni o lividi dei reni;
  • urolitiasi;
  • diabete mellito;
  • ipervitaminosi D;
  • ipertensione;
  • disturbi del sangue;
  • epilessia;
  • tumori maligni dei reni o altri organi interni.

In generale, l'analisi del sangue richiama l'attenzione su altri indicatori, in particolare sulle proteine ​​e i globuli rossi nelle urine di un bambino. Normalmente, non ci dovrebbero essere più di 4 globuli rossi e 6-8 globuli bianchi per campo visivo. Nei bambini sotto i 2 anni, questi tassi potrebbero essere leggermente più alti.

Elevate proteine ​​e leucociti nelle urine indicano la presenza di processi infiammatori nel corpo.

Come si sente un bambino a riguardo?

La presenza di proteine ​​nelle urine non può disturbare il bambino. Esteriormente, sembra abbastanza sano e allegro. Ma spesso si verificano i seguenti sintomi:

  • gonfiore del viso e degli arti;
  • pelle pallida;
  • difficoltà o minzione dolorosa;
  • decolorazione delle urine;
  • perdita di appetito, letargia, stanchezza;
  • aumento della temperatura corporea a 37,3-37,5 ˚C.

Quando compaiono questi sintomi, è necessario mostrare il bambino al nefrologo. Forse saranno necessarie ulteriori consultazioni dell'infectiologo, del chirurgo, dell'endocrinologo.

Da questo video, imparerai cosa fare se un bambino ha proteine ​​nelle sue urine.

Komarovsky su proteine ​​nelle urine di un bambino

Un pediatra noto nota che una piccola quantità di proteine ​​nelle urine non indica necessariamente patologia. Questo è particolarmente vero per i bambini allattati al seno. In questo caso, la proteina potrebbe indicare una normale sovralimentazione. Komarovsky consiglia le mamme in tempo e correttamente per introdurre cibi complementari, preferendo purea di verdure e cereali.

Una delle cause più comuni di "analisi scadente" può essere la non conformità dei genitori con le regole durante l'assunzione di urina. Il bambino deve essere lavato con sapone e l'urina deve essere raccolta in uno speciale contenitore di plastica con un coperchio a tenuta. Per l'analisi è stato il più informativo possibile, è desiderabile fornire una porzione media di urina. Raccogli le analisi necessarie al mattino.

È molto più difficile raccogliere l'urina da un neonato, specialmente da una ragazza. Se la madre non ha avuto successo, puoi usare sacchi speciali: orinatoi che sono portati sui genitali del bambino. Non è consigliabile spremere l'urina da un pannolino o pannolino - tale analisi non mostrerà il risultato corretto.

Komarovsky osserva che nella maggior parte dei casi, una maggiore concentrazione di proteine ​​nelle urine di un bambino indica malattie infiammatorie dei reni o della vescica. Queste malattie richiedono un trattamento serio e urgente. Se l'eccesso della norma è stato causato da altri motivi, non è richiesto un trattamento specifico, ma dovrebbero essere fatti sforzi per eliminare la malattia che ha causato le deviazioni dalla norma.

trattamento

Immediatamente si dovrebbe notare che non è la proteina elevata nelle urine che viene trattata, ma la malattia che ha causato questa deviazione dalla norma. Nella maggior parte dei casi, la terapia farmacologica mira a eliminare i sintomi causati da processi infiammatori negli organi del sistema urinario.

I seguenti gruppi di farmaci sono prescritti per il trattamento:

  • antibiotici - distruggono i batteri patogeni che hanno provocato la malattia;
  • uro-antisettici: eliminare l'infezione del tratto urinario, prevenire la crescita di microrganismi;
  • diuretici e rimedi a base di erbe - eliminare i liquidi stagnanti, alleviare il gonfiore e l'infiammazione;
  • agenti antipiretici e analgesici;
  • terapia vitaminica per il rafforzamento generale del corpo.

Trattamento della pielonefrite

La più comune malattia infiammatoria renale nei bambini è la pielonefrite. La malattia può manifestarsi sia in forma acuta che cronica. Quando la malattia è esacerbata, il bambino deve essere inviato all'ospedale. La durata totale del trattamento è di almeno 4-6 settimane. Durante le prime 2-3 settimane di malattia, il bambino deve osservare il riposo a letto e una dieta speciale con limitazione del sale e un regime di bere prolungato.

In futuro, il bambino è sotto la supervisione di un nefrologo e pediatra. Almeno una volta al mese, deve sottoporsi a un test delle urine, e ogni sei mesi passa un'ecografia dei reni. Puoi rimuovere un bambino da un account speciale solo se non ci sono sintomi della malattia e test positivi per i prossimi 2-3 anni.

Se vengono rilevate elevate proteine ​​nelle urine sullo sfondo di altre malattie (ad esempio il diabete mellito), le misure terapeutiche mirano a trattare la malattia sottostante.

In altri casi, la terapia farmacologica non è necessaria. Al bambino viene prescritta una dieta speciale e raccomandazioni relative ai principi generali dell'alimentazione e dello stile di vita.

Quale dovrebbe essere la nutrizione del bambino

A volte, quantità eccessive di alimenti ad alto contenuto proteico portano ad un aumento della quantità di proteine ​​nelle urine. Tale cibo dà un grande carico ai reni del bambino. Pertanto, è necessario ridurre e, nel periodo di esacerbazione della malattia, escludere completamente i piatti a base di carne e pesce. La preferenza dovrebbe essere data al pollo.

Le regole generali della dieta saranno la restrizione del sale e il consumo di grandi quantità di liquidi (almeno 2 litri al giorno). Sono utili tè alla rosa canina e ribes, bevande alla frutta, composte di frutta secca, tisane, acque minerali non gassate. I pasti dovrebbero essere frazionari, almeno 5-6 volte al giorno.

  • piatti a base di verdure (zucchine, patate, zucca, carote, barbabietole);
  • minestre di latte e verdure;
  • pasta e cereali;
  • prodotti lattiero-caseari fermentati, compresa la ricotta naturale;
  • uova sode bollite;
  • cocomeri e meloni;
  • miele;
  • La cottura del pane di ieri.

Allo stesso tempo, i seguenti alimenti dovrebbero essere esclusi dalla dieta:

  • ricchi brodi di carne e pesce;
  • piatti a base di funghi;
  • legumi;
  • vari dolci;
  • panna acida e panna grassa;
  • prodotti a base di farina e pane fresco;
  • grassi vegetali;
  • prodotti affumicati e marinate;
  • carne in scatola e pesce.

Condimenti piccanti (pepe, senape, aceto, ketchup, maionese), aglio, cipolle, cacao, tè forte e caffè possono aumentare il livello di proteine ​​nelle urine. Tutti questi prodotti sono inoltre vietati durante il trattamento e il recupero.

Medicina tradizionale per ridurre le proteine ​​nelle urine

Con un processo infiammatorio acuto nei reni, non sarà saggio affidarsi esclusivamente all'aiuto della medicina tradizionale. Il bambino ha bisogno di una terapia farmacologica completa. Ma se gli indicatori non sono critici e la salute del bambino non causa preoccupazione, l'uso di rimedi popolari è possibile. In questo caso, dovresti tenere in considerazione le raccomandazioni del medico e seguire una dieta priva di sale. Quali rimedi popolari possono essere raccomandati?

Decotto di madre e matrigna

Le foglie essiccate della pianta vengono macinate in polvere, versate con acqua e fatte bollire a fuoco basso per 5-10 minuti. Il brodo viene filtrato attraverso una garza e dà mezzo bicchiere a un bambino da bere due volte al giorno.

Infuso di sambuco

A foglie schiacciate e sambuco aggiungere la camomilla, il tiglio e l'erba di San Giovanni. La miscela viene versata acqua bollente, insistere per un'ora, coprire il contenitore con un coperchio, filtrare e dare al bambino prima di coricarsi.

Infusione di blu fiordaliso

3 cucchiaini di fiori della pianta vengono versati con due tazze di acqua bollente, infusa per 40 minuti, filtrati. L'infusione deve essere bevuta 2-3 volte al giorno pochi minuti prima dei pasti.

Infusione di corteccia di abete

La corteccia tagliata versò acqua bollente e mise a bagnomaria. Mezz'ora dopo, l'infuso viene rimosso dal fuoco e filtrato. Hai bisogno di berlo in circa un terzo di un bicchiere mezz'ora prima dei pasti. L'infusione deve essere data al bambino caldo.

Domande e risposte

Le malattie infettive possono essere la causa dell'aumento delle proteine ​​nelle urine?

Sì, possono. Le malattie infettive e virali acute sono quasi sempre accompagnate da un aumento della temperatura corporea e da una diminuzione delle funzioni protettive del corpo. In questo stato, i reni non rispondono bene alle loro funzioni.

Il giorno dell'analisi delle urine, la ragazza iniziò il suo periodo. Le mestruazioni possono causare la proteina rilevata nelle urine?

Sì, potrei. È meglio riprendere l'analisi dopo la fine del mese.

Il bambino ha proteine ​​urinarie. Il dottore ha prescritto "Kanefron". Quanto è efficace questa droga?

"Kanefron" appartiene ai mezzi sicuri, è prescritto a bambini di età superiore a un anno. Il preparato contiene estratti vegetali naturali: levistico, rosa canina, centauro, rosmarino. Il farmaco viene rilasciato sotto forma di gocce e pillole. Ha effetti anti-infiammatori, antibatterici e diuretici. Canephron causa raramente effetti collaterali e ha un minimo di controindicazioni.

Il bambino ha gonfiore sul viso e sulle palpebre. Cosa significa?

Molto probabilmente, il bambino non sta bene con i reni. Questi bambini hanno solitamente feci molli e frequente rigurgito abbondante. Se, inoltre, il bambino si comporta irrequieto, non dorme bene e si rifiuta di prendere il seno, è necessario chiedere aiuto a un pediatra che prescriverà i test necessari e determinerà i metodi di trattamento.

Il tuo dottore
Tatyana Antonyuk

Ringrazio Tatiana per tutte le informazioni utili. È importante sapere in quali casi non puoi preoccuparti della salute del bambino e quando devi fare qualcosa immediatamente. Questo, ovviamente, non significa che devi impegnarti in autodiagnosi e auto-trattamento, ma tutte le informazioni utili ti aiuteranno a navigare meglio la situazione e, se possibile, a rimanere calmo.

E per l'anima, ascolteremo oggi SECRET GARDEN - Song For A New Beginning (Winter Poem). Come tutto è insolitamente pieno di sentimento, così bello... Non perdere l'atmosfera. Ho già scritto della musica di questo fantastico duetto sul mio blog.

Proteine ​​nelle urine nei bambini

Lascia un commento 14,525

L'analisi obbligatoria nell'esame dei bambini è la donazione di sangue e l'analisi delle urine, che consente di determinare se la proteina nelle urine è elevata in un bambino o meno. Se l'analisi ha rivelato tracce di proteine ​​nelle urine di un bambino, non ti preoccupare, ma dovresti scoprire il motivo che potrebbe provocarlo. In generale, l'analisi delle urine rivela le caratteristiche fisico-chimiche e esegue la microscopia dei sedimenti. Per prevenire le malattie, si consiglia di fare un'analisi un paio di volte all'anno.

Cause delle proteine ​​nelle urine

Aumento delle proteine ​​nelle urine di un adolescente si verifica nelle malattie infettive, di conseguenza, i reni e altri organi possono essere colpiti. Da qui sorgono ipertensione o trombosi. Ci sono casi in cui un bambino assolutamente sano nell'analisi rivela una maggiore quantità di proteine ​​nelle urine, la ragione di ciò è l'attività e la mobilità del bambino. Se il prossimo esame mostra un alto contenuto, è necessario fare una diagnosi dei reni. Se la proteina viene rilevata nell'analisi delle urine con un leggero aumento, specialmente in un neonato, questo è il più delle volte la norma, ma è necessario prestare attenzione alla frequenza di alimentazione. Inoltre, a causa della mobilità, può verificarsi un aumento del livello di proteine ​​nelle urine del bambino, perché il bambino e i movimenti minori sono un carico. Inoltre, in un bambino di un mese, un aumento è una conseguenza di un sistema genito-urinario non sviluppato. Può verificarsi la presenza di proteine ​​nelle urine di un bambino:

  • con ARVI e influenza;
  • infiammazione renale;
  • reazioni allergiche;
  • malattie infettive;
  • diabete;
  • ipertensione;
  • tumori del midollo osseo; ferite e ustioni;
  • concussione;
  • epilessia;
  • malattie del sangue;
  • avvelenamento;
  • disidratazione o ipotermia;
  • pillole lungamente prendenti;
  • alta temperatura;
  • lo stress;
  • sforzo fisico.
Torna al sommario

Segni di aumento delle proteine ​​nelle urine di un bambino

Se la proteina è elevata leggermente, i sintomi del bambino non saranno sempre espressi verso l'esterno. Con cambiamenti significativi, appare gonfiore degli arti e del viso, a volte aumenta la pressione. Notando il gonfiore, il più delle volte si sospetta la comparsa di una reazione allergica, ma non si rischia, ma è meglio passare un esame delle urine. Se le patologie sono identificate nel tempo, è possibile prevenire gravi malattie e conseguenze per il corpo del bambino. I bambini non possono parlare del loro disagio, quindi è necessario monitorare le condizioni generali. Se la proteina nelle urine del bambino viene superata, possono comparire sintomi: pelle pallida, minzione agitata, dolore addominale, febbre. Altri sintomi si manifestano:

  • stanchezza;
  • decolorazione delle urine;
  • mancanza di appetito;
  • vomito.
Torna al sommario

Cos'è la proteinuria?

La proteinuria è chiamata aumento delle proteine ​​urinarie. Le tecniche moderne sono in grado di identificare l'eccesso minimo. Il volume nelle urine indica il grado di proteinuria: debole (fino a 1000 mg / l), moderato (da 2000 a 4000 mg / l), alta proteinuria (da 4000 mg / l), in cui si sviluppa la sindrome da proteinuria nefrotica.

Norme e cause di proteine ​​nelle urine di un bambino. Torna al sommario

Tipi di proteinuria

La proteinuria è divisa in tipi:

  1. Albuminuria fisiologica, proteinuria, si verifica quando si verificano cambiamenti naturali nel corpo, se il fattore che lo causa viene eliminato. Nelle prime settimane di vita, il fenomeno della proteinuria fisiologica si manifesta in un neonato.
    • La proteinuria in marcia è possibile con uno sforzo fisico intenso.
    • La proteinuria alimentare è caratteristica di coloro che mangiano cibi ricchi di proteine.
    • La proteinuria ortostatica è possibile se una persona trascorre molto tempo in piedi, se si modifica la posizione del corpo, il sintomo scompare. Ciò è dovuto alla ridotta circolazione del sangue nei reni. Questa proteinuria è caratteristica di un adolescente, è associata alla vita attiva del bambino e termina con la maturità.
  2. L'albuminuria patologica può verificarsi con cambiamenti nei reni, non vi è renale (vero) ed extrarenale (falso).
  3. Albuminuria renale: la proteinuria glomerulare e tubulare si sviluppa quando l'apparato glomerulare dei reni è danneggiato. A seconda della profondità del danno al filtro glomerulare, la proteinuria glomerulare è selettiva (proteina a basso peso molecolare) e non selettiva (media e alta proteina viene secreta). La selettività della proteinuria è la capacità di un filtro danneggiato di passare attraverso le molecole proteiche. La proteinuria è isolata o può essere accompagnata da cambiamenti nel sedimento urinario. La proteinuria isolata è osservata nelle malattie dei reni, tuttavia, nell'1-10% della popolazione, non ha rilevanza per i reni.
Torna al sommario

Quali test passare?

Un campione di urina per proteine ​​- uno studio diagnostico che fornisce al medico molte informazioni utili. Ma a causa del fatto che la composizione delle urine varia durante il giorno, il materiale per lo studio è preso ripetutamente. Quando l'urina viene raccolta da bambini più grandi, non ci sono problemi. Prima della prima minzione, le procedure igieniche devono essere eseguite e per 24 ore per raccogliere l'urina in una nave, il giorno successivo tutto viene miscelato e 100-150 ml vengono prelevati per l'analisi.

Per raccogliere l'urina dal bambino, in particolare dalla ragazza, è possibile acquistare sacchi speciali: orinatoi fissati sotto il pannolino. È impossibile comprimerlo da un pannolino o un pannolino quando si raccolgono le urine per i test, e anche per versarlo da una pentola, il risultato di tale analisi sarà errato. Se durante l'analisi generale delle urine rivelano un contenuto proteico elevato, vengono effettuati ulteriori esami. Prestare attenzione anche all'indicatore di sale nelle urine, il cui eccesso è caratteristico della urolitiasi.

L'analisi tiene conto della quantità di urina rilasciata e della densità relativa.

La diagnosi di proteinuria è effettuata nei modi seguenti. Assumi Zimnitsky, che rivela la capacità di filtraggio dei reni. La raccolta delle urine per l'analisi avviene all'ora designata, è inoltre necessario tenere traccia della quantità di alcol consumato. L'analisi di Nechyporenko mostra quanti leucociti ed erythrocytes sono in 1 millilitro di urina. La proteina giornaliera è determinata dalla quantità di proteina contenuta nell'urina quotidiana. L'analisi di microaluminuminuria rivelerà la velocità di filtrazione. Questi metodi consentono di determinare la concentrazione di proteine ​​nelle urine di un adolescente.

Il tasso di proteine ​​nelle urine di un bambino

La norma per i bambini è la mancanza di proteine ​​nelle urine. Sebbene i medici consentano una proteina nelle urine a 36 mg / l. Lo studio richiede solo 150 ml di urina e nei moderni laboratori diagnostici il risultato sarà pronto entro un'ora. La tabella mostra la percentuale di proteine ​​nelle urine nei bambini, a seconda dell'età:

Dr. Komarovsky sulle proteine ​​nelle urine di un bambino

In analisi di urina, una proteina è trovata in un bambino. Pediatra allarmato, i genitori scioccati. Esternamente, non ci sono cambiamenti nel comportamento del bambino, sembra perfettamente in salute, ed ecco un risultato del genere! Evgeny Olegovich Komarovsky, un pediatra noto e rispettato della più alta categoria, e un pediatra noto e rispettato della più alta categoria, dice ai suoi genitori la ragione per la comparsa di proteine ​​nelle urine e cosa fare con esso.

Cos'è?

La proteinuria è un alto contenuto di proteine ​​nelle urine.

Le normali proteine ​​delle urine non dovrebbero essere affatto. Più precisamente, lui è lì, naturalmente, ma in così piccola quantità che nemmeno un'attrezzatura di laboratorio estremamente precisa può catturare le sue tracce. L'aumento di questa quantità ai livelli determinati dal tecnico di laboratorio può indicare sia gravi disturbi nel corpo del bambino sia alcuni stati fisiologici completamente innocui e normali.

norma

La figura normale, che non dovrebbe essere disturbante, è 0,003 grammi di proteine ​​reattive per litro.

Se il numero nell'analisi di tuo figlio è significativamente più alto, ci possono essere diversi motivi:

  • La malattia nella fase iniziale o attiva. Ad esempio, il bambino inizia a ricevere la SARS e la sua temperatura è leggermente elevata.
  • Qualsiasi infezione che il bambino ha subito non prima di 2 settimane prima dell'analisi.
  • Allergia nella fase acuta.
  • Ipotermia generale del corpo.
  • Forte stress recentemente sperimentato da un bambino.
  • Attività fisica significativa
  • Avvelenamento.
  • Intossicazione da farmaci con uso prolungato di droghe.
  • Tubercolosi.
  • Malattie dei reni e delle vie urinarie.
  • Problemi con i processi di formazione del sangue.

È possibile stabilire la causa esatta dell'aumento delle proteine ​​reattive nelle urine di un bambino solo con l'aiuto di ulteriori esami da parte di un nefrologo, urologo, ematologo, pediatra e neuropatologo.

Komarovsky su uno scoiattolo

Se un bambino ha una maggiore concentrazione di proteine ​​nelle urine, non fatevi prendere dal panico, sollecita Yevgeny Komarovsky. La causa di tale risultato di laboratorio non è sempre nella patologia. Ad esempio, nei neonati e nei bambini nelle prime settimane di vita, le proteine ​​elevate sono generalmente una variante della norma, e nei neonati la sovralimentazione più comune può essere la causa della crescita di tali indicatori nelle urine. Mangiato troppo - c'era un carico aggiuntivo sul corpo - aumento delle proteine.

Abbastanza spesso, la proteina trovata nelle urine è sbagliata, sottolinea Komarovsky. Questo può accadere se l'analisi viene raccolta in modo errato. L'urina deve essere portata solo in un vaso di plastica speciale pulito con un coperchio stretto. Prima di raccogliere, è necessario insidiare il bambino con sapone, e se si tratta di una ragazza, per un periodo di svuotamento della vescica, chiudere il respiro nella vagina con un batuffolo di cotone per evitare secrezioni estranee nelle urine.

Di quanto sia necessario minare le ragazze - Dr. Komarovsky dà il suo consiglio che ti permetterà di evitare inutili problemi di salute delle tue amate bellezze in famiglia.

Komarovsky non raccomanda zelanti alimenti proteici, ma può anche causare livelli eccessivi di proteine ​​nelle urine. I bambini hanno bisogno di tempo e introducono con competenza alimenti complementari, non per limitare la mollica al latte materno o alla formula. I bambini più grandi non devono essere nutriti tre volte al giorno con carne, latte e uova. Molto spesso, dopo la normalizzazione della dieta, i test delle urine in un bambino tornano alla normalità.

Se gli esperti giungono alla conclusione che la causa dell'aumento di proteine ​​è inizialmente patologica, il più delle volte parliamo di malattie renali e del sistema escretore, afferma Komarovsky. Molto spesso tali diagnosi suonano come cistite, pielonefrite. Queste condizioni richiedono un trattamento speciale, che nominerà un nefrologo per bambini.

Se la proteina nelle urine è aumentata a causa di un'infezione o di una malattia come ARVI, durante un attacco di allergia, niente di speciale dovrebbe essere fatto dai genitori, ha detto Komarovsky. Dopo tutto, gli indicatori torneranno alla normalità da soli un po 'di tempo dopo il recupero del bambino.

In ogni caso, il medico consiglia di non posticipare la visita al medico. Nel frattempo, viene esaminata, il bambino dovrebbe creare l'atmosfera più rilassata, ridurre lo sforzo fisico e lo stress emotivo. A volte basta una semplice correzione della nutrizione e una situazione familiare calma per rendere normale l'analisi delle urine di un bambino.

Mentre il bambino sta crescendo, le madri spesso affrontano la consegna di urina del bambino alla clinica. Il Dr. Komarovsky discute delle analisi delle urine e delle infezioni del tratto urinario nel suo programma.

La proteina nelle urine di un bambino è pericolosa?

Secondo le raccomandazioni dei pediatri moderni, è importante passare regolarmente un'analisi delle urine generale per monitorare lo stato del sistema urinario e l'organismo nel suo complesso. Con l'analisi delle urine, è possibile determinare se il bambino ha gravi patologie.

L'indicatore principale della salute dei reni e di tutto il corpo di un bambino è la mancanza di proteine ​​nelle urine.

Aumento delle proteine ​​urinarie in un bambino - cosa significa?

La proteina è una sostanza organica importante necessaria per la crescita e lo sviluppo del corpo. È presente in tutti gli organi, ma il suo ingresso nelle urine è un segno di un malfunzionamento patologico dei reni.

I reni rimuovono tutte le tossine e le scorie dal corpo, e la proteina attraverso le membrane del filtro renale non può penetrare nel sistema urinario - le sue molecole sono troppo grandi.

Se i reni e le membrane filtranti sono disturbati, la proteina penetra lì e si trova nelle urine.

In altre parole, c'è una perdita di una sostanza preziosa (proteina) dal corpo di un bambino.

Un bambino assolutamente sano non ha quasi proteine ​​nelle urine. Questo è un segnale che tutti i sistemi di organi stanno funzionando senza fallimenti, non ci sono processi infiammatori nascosti ed evidenti. La presenza di aumento delle proteine ​​nelle urine nei bambini può segnalare lo sviluppo di gravi malattie:

  • pielonefrite;
  • la formazione di calcoli renali - urolitiasi;
  • glomerulonefrite;
  • la leucemia;
  • diabete mellito;
  • patologia del tessuto osseo;
  • malattie sistemiche del tessuto connettivo (lupus eritematoso);
  • tumori maligni di polmoni, intestino, reni.

Tutto sulle proteine ​​nelle urine, leggi il nostro articolo.

A volte un aumento della quantità di proteine ​​nelle urine può verificarsi quando la temperatura aumenta, sovralimentando il bambino con determinati alimenti (carne, succhi di frutta e purè di patate).

In ogni caso, un aumento delle proteine ​​urinarie è un segnale allarmante che non può essere ignorato.

Perché le proteine ​​vengono superate - cause

Ci sono una serie di fattori che causano la comparsa di proteine ​​nelle urine nei bambini. Queste sono principalmente patologie infettive del sistema urogenitale - cistite, pielonefrite, uretrite nei ragazzi, vulvovaginite nelle ragazze. Malattie virali - ARVI, faringite, tonsillite, bronchite, otite, sinusite - portano ad un aumento del contenuto proteico delle urine.

  • situazioni stressanti, esperienze intense;
  • reazioni allergiche e dermatite atopica;
  • eccesso di cibo proteico (carne, pesce, uova, fiocchi di latte e altri prodotti caseari);
  • regime di consumo inadeguato - bassa assunzione di liquidi;
  • alta attività fisica e aumento dello stress;
  • ipotermia;
  • varie lesioni, tra cui gravi ustioni;
  • farmaci a lungo termine che influenzano le condizioni dei reni.

I sintomi che indicano la presenza di proteine ​​nelle urine, spesso no. Un bambino può sembrare sano e divertente, con deviazioni esistenti nell'analisi delle urine. Ma a volte indirettamente, l'aspetto di una proteina può indicare:

  • scarso appetito;
  • lieve gonfiore del viso - nelle palpebre;
  • letargia e sonnolenza;
  • nausea;
  • povertà della pelle;
  • stanchezza;
  • scolorimento delle urine, formazione di schiuma in esso;
  • bassa temperatura - 37-37,3 °.
al contenuto ↑

Tasso consentito in un bambino

L'assenza di proteine ​​è considerata normale nei test di laboratorio delle urine. C'è una concentrazione ammissibile di proteine ​​nelle urine dei bambini, che è normale (vedi le norme nella tabella sottostante) e non è un segno di patologia - 0,33-0,36 g / l, queste sono le cosiddette tracce di proteine.

L'aumento della concentrazione di proteine ​​nelle urine oltre 1 g / l è considerato moderato. Aumentare la concentrazione di proteine ​​oltre 3 g / l è motivo di preoccupazione e di esame del bambino.

Spesso, durante il rilevamento iniziale delle proteine ​​nelle urine, viene prescritta un'analisi delle urine ripetuta, se viene confermata la concentrazione in eccesso, vengono prescritti ulteriori esami (emocromo completo, ecografia dei reni) e trattamento.

(L'immagine è cliccabile, clicca per ingrandire)

Deviazione dalla norma in alcune categorie

A volte la presenza di proteine ​​nelle urine in concentrazioni elevate può essere osservata in:

  1. i ragazzi adolescenti, a causa di alta attività fisica e mobilità, questa condizione non è attribuita al patologico - si chiama proteinuria ortostatica.

L'aumento di proteine ​​si verifica a una concentrazione fino a 1 g / l. Di solito in tali situazioni si raccomanda di passare l'urina al mattino, immediatamente dopo il sonno, quando il corpo è a riposo - quindi l'analisi dovrebbe mostrare l'assenza di proteine;

  • neonati, in particolare i neonati - la proteina può aumentare da movimenti intensi con braccia, gambe, testa - per i bambini piccoli tali movimenti richiedono molta forza ed energia; con l'introduzione attiva di alimenti complementari sotto forma di carne, frutta, fiocchi di latte, la proteina nelle urine dei bambini può anche aumentare;
  • bambini malati o che hanno avuto recentemente ARVI - una proteina in questa categoria di persone è in aumento a causa di processi infiammatori, assunzione di molti farmaci, aumento del carico sul sistema urinario; 7-10 giorni dopo la malattia, la proteina dovrebbe essere assente.
  • Il contenuto proteico di 0-1 è considerato la norma, indicando la presenza di tracce di proteine ​​nelle urine, lo sviluppo dell'infiammazione e altre patologie del linguaggio non è, il trattamento non è richiesto.

    Opinione del Dr. Komarovsky

    Il famoso medico Evgeny Olegovich Komarovsky aderisce all'opinione generalmente accettata che nei bambini sani non dovrebbero esserci proteine ​​nelle urine. Le proteine ​​possono essere rilevate da speciali test di laboratorio, aggiungendo reagenti alle urine.

    Secondo Komarovsky, un indicatore proteico di 0,03 g / l è la norma, se la concentrazione è ancora più bassa, come risultato dell'analisi, verrà prodotto un marchio di "tracce di proteine".

    Komarovsky ritiene che sia importante raccogliere correttamente l'urina per un'analisi generale - spesso i genitori non sciacquano il bambino prima di raccogliere l'urina o di prendere l'urina direttamente dal piatto. Questo distorce il risultato dell'analisi. Pertanto, se c'è un'eccedenza di proteine ​​nelle urine di un bambino, è necessario ripetere nuovamente l'analisi.

    In ogni caso, se la proteina in eccesso viene confermata, è importante trovare la causa - che si tratti di diabete o infezione. Il trattamento è prescritto dal medico, fondamentalmente si riduce all'assunzione di farmaci antimicrobici e una speciale dieta delicata con restrizione del sale, un volume sufficiente di liquido.

    Komarovsky raccomanda l'assunzione di urina ogni sei mesi, prima e dopo le vaccinazioni, dopo aver sofferto di malattie infettive e virali.

    I genitori devono ricordare che non è difficile superare un test urinario generale, ma i suoi risultati possono essere rivelati in modo tempestivo sulla presenza di patologie. Pertanto, se un medico rilascia un referral per tale analisi ai fini della profilassi, non vale la pena di ignorarlo.

    Proteine ​​nelle urine di un bambino - consigli ai genitori da un pediatra. Guarda il video:

    Un bambino ha aumentato le proteine ​​nelle urine: norme, cause, sintomi e trattamento della proteinuria

    I risultati dei test di un bambino che non rientrano nella norma spesso causano preoccupazione ai genitori. Tuttavia, non sempre le deviazioni degli indicatori in una direzione o nell'altra indicano un grave disturbo nel corpo. Oggi vedremo cosa significa la presenza di proteine ​​nelle urine: quali sono le norme, da cosa dipendono e cosa dovrebbero fare i genitori se questo indicatore aumenta.

    L'analisi delle urine consente di valutare la salute del bambino

    Possono esserci proteine ​​nell'analisi delle urine di un bambino sano?

    Normalmente, un bambino sano nelle proteine ​​delle urine non dovrebbe essere. Tuttavia, in presenza di una piccolissima quantità di proteine ​​nell'analisi, i pediatri non hanno fretta di suonare l'allarme, spiegando questo fenomeno per ragioni fisiologiche. Se i risultati del test delle urine contengono la frase "tracce di proteine" o la sua quantità non supera l'indicazione di 50 mg / l, non c'è nulla di cui preoccuparsi.

    La norma proteica nell'analisi in bambini di età diverse: tabella

    Vediamo quale può essere il livello di proteine ​​nelle urine in un bambino sano. La nostra tabella contiene tre valori:

    1. La gamma di normali fluttuazioni delle proteine ​​nelle urine, indicate nel modo classico - milligrammo per litro (mg / l).
    2. La proteina media nel volume giornaliero di urina nei bambini (mg / l), tra parentesi - le sue variazioni nel range normale.
    3. La norma proteica nel volume giornaliero di urina nel rapporto - milligrammo per superficie corporea (PPT). Questo valore è calcolato dalla formula e dipende dal peso e dall'altezza della persona.

    Cause di aumento delle proteine ​​nell'analisi delle urine

    I medici chiamano l'aumento delle proteine ​​delle urine il termine "proteinuria". Tuttavia, questa condizione è caratterizzata da un aumento del livello di soli due tipi di proteine: albumina e globulina. La proteinuria non è spesso il risultato di una malattia renale.

    Di norma, una cifra sovrastimata per il resto dei soggetti indica:

    • Disturbi della circolazione sanguigna attraverso i vasi (emodinamica) a causa di ipotermia, stress, traumi, ecc. Questa condizione è solitamente temporanea e presto il conteggio delle urine ritorna alla normalità.
    • Disidratazione del corpo Questo è possibile dopo una lunga malattia, febbre alta, diarrea, vomito.
    • Insufficienza cardiaca temporanea. Ad esempio, debolezza miocardica durante lo sforzo fisico, superando il limite consentito di resistenza del corpo.
    • Qualsiasi carico fisico significativo.
    • La fase acuta del processo infettivo.

    Se la proteina nelle urine di un bambino è una conseguenza di una grave malattia renale, spesso (ma non necessariamente) altre deviazioni dai valori normali si trovano nei risultati dell'analisi. Gli urologi notano che i cilindri, i globuli rossi e i globuli bianchi possono essere rilevati insieme alla proteina.

    Tipi di proteinuria

    La proteinuria è classificata in base al grado di coinvolgimento dei reni nel processo patologico e per motivi di origine. Considera i tipi fisiologici di questa condizione che non richiedono un trattamento. La proteinuria avviene:

    • tensione - viene anche chiamata working;
    • emotivo - si verifica nei bambini con eccessivo sovraeccitazione;
    • transitorio - cioè, temporaneo;
    • alimentare - nasce dal consumo di proteine ​​con il cibo;
    • centrogenico - trovato dopo un trauma cranico, convulsioni (si consiglia di leggere: quali sono i segni di commozione cerebrale in un bambino di età inferiore a un anno?);
    • febbrile - con un aumento della temperatura corporea, una malattia infettiva;
    • congestizia - con un sovraccarico del muscolo cardiaco;
    • ortostatica - accade nei bambini da 7 anni nella posizione verticale del corpo.

    Successivamente, elenchiamo la possibile patologia, a seconda del grado di coinvolgimento dei reni nel processo.

    • Proteinuria glomerulare. Questo tipo è noto per le violazioni del filtro glomerulare, si pone in connessione con malattie renali causate da problemi vascolari e metabolici. La proteinuria glomerulare si divide in selettivo (danno minimo al filtro glomerulare) e non selettivo (danno globale, spesso irreversibile all'area glomerulare).
    • Proteinuria tubulare (tubulare). Questo tipo si nota quando è impossibile convertire la proteina dal corpo ai tubuli. Anche questo tipo di patologia può essere associato al rilascio di proteine ​​dai tubuli stessi.
    • Proteinuria mista Combinazione media di glomerulare e tubolare.
    • Proteinuria prerenale - una violazione osservata nel sito ai reni. Può verificarsi in mieloma multiplo, miopatia, leucemia monocitica.
    • Proteinuria postrenale - i problemi sono risolti sul sito dopo i reni. Può essere pelvi, uretere, orifizio dell'uretra. Possibile in malattie come urolitiasi, tubercolosi renale, tumori, cistite, prostatite, uretrite, ecc.

    Sintomi caratteristici

    Di per sé, la proteinuria non è una malattia, ma un sintomo che può indicare patologia. A questo proposito, i sintomi caratteristici di questo stato non esistono.

    Il medico scoprirà la presenza di proteinuria dai test di laboratorio di analisi delle urine giornaliere

    Se parliamo di ulteriori sintomi che possono verificarsi sullo sfondo della proteinuria, possiamo assumere la natura della malattia. Oltre alle manifestazioni generali (edema, aumento della pressione), la ricerca di laboratorio può dire molto al medico.

    Se insieme a questo indicatore, il bambino ha altri sintomi, possiamo parlare delle seguenti patologie:

    • con edema, iperestesia, sangue nelle urine, è probabile che il bambino abbia glomerulonefrite;
    • violazione della minzione, dolore all'addome, i leucociti si trovano nelle urine - la pielonefrite è possibile;
    • l'ipertensione può indicare displasia renale, presenza di un tumore, anomalie vascolari;
    • sangue e leucociti nelle urine - nefrite, nefropatia, displasia ipoplasica.

    Cosa significa l'aumento di proteine ​​nell'analisi?

    Secondo le statistiche, questo fenomeno si verifica abbastanza spesso. A questo proposito, si raccomanda di ripetere lo studio. La proteinuria è considerata stabile quando viene salvata in due o più risultati di ricerca. In questo caso, è necessario superare un test giornaliero delle urine.

    La proteinuria è funzionale quando la quantità giornaliera di proteine ​​escreta nelle urine non è superiore a 2 g. Se nell'analisi è presente molta proteina, il medico prescriverà ulteriori studi per determinare la possibile patologia.

    Caratteristiche della proteinuria nei neonati

    Nel neonato, la proteina urinaria è quasi sempre elevata. Ciò è dovuto alle caratteristiche emodinamiche del bambino e all'aumentata permeabilità dell'epitelio dei tubuli renali. Secondo i pediatri, la proteinuria infantile è fisiologica solo nei primi 7 giorni dopo la nascita. Se questi indicatori persistono in un bambino mensile, allora il processo è patologico.

    Cosa indica un aumento temporaneo della proteina?

    Perché le proteine ​​delle urine possono aumentare sporadicamente? Di norma, un aumento temporaneo è un fenomeno fisiologico e non è classificato come pericoloso. Molto raramente, indica una violazione grave. In questo caso, un bambino, che periodicamente ha un aumento del contenuto proteico nelle urine, deve essere regolarmente esaminato dal pediatra e deve essere ripetuto nuovamente ogni 3-5 mesi.

    Un aumento temporaneo delle proteine ​​è di natura fisiologica e non minaccia il bambino

    Malattie in cui la proteina appare nelle urine

    Abbiamo già detto che la proteinuria non è una malattia, ma un sintomo. Quando la proteinuria glomerulare può diagnosticare: glomerulonefrite (acuta o cronica), glomerulosclerosi diabetica, nefrosclerosi, trombosi venosa, ipertensione, ameloidosi. Con tubulo - pielonefrite (sia acuta che cronica), necrosi tubulare, infiammazione dei tubuli e dei tessuti del midollo dei reni (nefrite interstiziale), rigetto dell'impianto renale, tubolopatia.

    Trattamento della proteinuria

    Poiché la proteinuria non è una malattia, questa condizione non può essere trattata. Se durante gli esami supplementari il medico scopre la patologia, la terapia viene prescritta in base alla sua eziologia. Le raccomandazioni generali si riducono al ripristino della funzione renale. Se viene rivelato che la proteinuria è di natura fisiologica, non è necessario essere trattati.

    farmaci

    Per prescrivere correttamente il trattamento, il medico deve essere guidato dai risultati degli esami del paziente. Solo sulla base di analisi di urina la terapia non è nominata. Tuttavia, possiamo elencare le principali malattie che possono causare protenuria e specificare un elenco di farmaci per ciascuno di essi.

    Cause di aumento delle proteine ​​nelle urine di un bambino e valori normali per età diverse

    Le proteine ​​nelle urine del bambino, se è sano, non dovrebbero essere presenti. Può comparire nelle urine in molte patologie e più spesso nelle malattie dei reni o delle vie urinarie. Tabella dei valori normali di proteine ​​nelle urine per i bambini dalla nascita ai 16 anni.

    Per essere sicuri della sua salute si raccomanda una volta all'anno di passare l'urina del bambino per la sua analisi generale. Se il bambino deve essere vaccinato o è malato, allora è imperativo che tu superi un esame delle urine.

    Possono esserci proteine ​​nelle urine di un bambino sano?

    I reni del bambino puliscono il sangue di sostanze tossiche e non necessarie per il corpo, la cui dimensione è piccola. Tali sostanze sono urea, acido urico, creatinina, indican, sali di ammonio, ecc.

    Utile per le sostanze del corpo, gli aminoacidi, il glucosio sono riassorbiti nel sangue (riassorbito) dall'urina "primaria", che è il plasma sanguigno senza proteine ​​ad alto peso molecolare.

    Durante il giorno, circa 30-50 litri di urina "primaria" vengono filtrati attraverso i reni di un bambino piccolo, e il "secondario" viene escreto dai reni, vale a dire diuresi giornaliera In un adulto al giorno, 160-180 litri di urina primaria passano attraverso i reni e il volume giornaliero (diuresi) è 1-2 litri. In un bambino, il volume dell'urina giornaliera dipende dalla sua età, dal peso o dalla superficie del corpo e dallo stato di salute.

    Quando il contenuto proteico sale a 1 g / l di urina, questo indica un aumento moderato. Ma se la sua quantità raggiunge i 3 g / le più, questo indica un aumento significativo. Quando il contenuto di proteine ​​nelle urine supera la norma ammissibile, si chiama "proteinuria".

    Un'analisi delle urine per determinare le proteine ​​totali (Urinalis, Protein total) è prescritta da un medico per rilevare le malattie renali e controllare il processo di trattamento.

    Metodi di analisi

    Le proteine ​​nelle urine sono determinate in laboratorio usando metodi o campioni quantitativi e qualitativi. In un bambino sano, la sua quantità può essere determinata fino a 100 mg / giorno utilizzando il metodo quantitativo altamente sensibile di Lowry. Con l'aiuto di un campione qualitativo di Geller, il suo contenuto può essere determinato fino a 30-60 mg / giorno. Un test qualitativo con l'uso di una soluzione al 3% di acido solfosalicilico è considerato più sensibile, inoltre viene utilizzato un metodo per la sua determinazione con pirogallolo.

    È anche noto il metodo semiquantitativo per la determinazione mediante strisce reattive indicatrici come diagnostica rapida. È usato in istituzioni mediche, laboratori diagnostici, istituzioni mediche e condizioni di casa.

    L'uso del metodo espresso consente di ottenere rapidamente una risposta. La striscia indicatrice viene abbassata per 2-3 secondi nelle urine, rimossa e dopo 60 secondi viene valutata la colorazione dell'elemento indicatore. Se la proteina è presente nelle urine, l'indicatore è colorato, in caso contrario rimane invariato.

    Valori normali

    Il contenuto proteico nelle urine è calcolato in mg / l, g / l, g / 24 ore e mg / m2 (mg di proteine ​​per m2 della superficie corporea del bambino). La superficie del corpo (PPT, Body Surface Area, BSA) per la maggior parte degli scopi clinici è un indicatore più accurato del metabolismo, viene utilizzato per calcolare la dose di droghe, ecc.

    L'area della superficie corporea calcolata viene utilizzata per calcolare la quantità di proteinuria: mg di proteine ​​/ m2 della superficie corporea del bambino. Nella tabella vengono presentati due modi per calcolare il suo contenuto in bambini sani.

    Tabella - La norma delle proteine ​​nelle urine di un bambino

    Aumento temporaneo

    Nei primi giorni, nell'85-90% dei neonati si osserva una proteinuria fisiologica, dovuta all'aumentata permeabilità dell'epitelio dei glomeruli e dei tubuli sullo sfondo delle caratteristiche emodinamiche del neonato. Il bambino si adatta alle nuove condizioni di vita, il suo metabolismo aumenta, le funzioni dei suoi organi sono attivate e la sua funzione renale migliora nel tempo.

    La proteinuria fisiologica è talvolta osservata con eccessivo allattamento al seno, quando la funzione renale del neonato è ancora ridotta. La proteina nelle urine nei neonati non è considerata una patologia, se il bambino è sano. L'urina nei neonati può essere leggermente torbida dopo l'alimentazione, le proteine ​​appaiono in esso, a causa della sovralimentazione. Per eliminare questo, ridurre la dose di latte consumata dal bambino, in modo che non ci sia sovralimentazione.

    Inoltre, le ragioni dell'aspetto temporaneo di una piccola quantità di proteine ​​possono essere:

    • ipotermia;
    • esaurimento nervoso, psicosi;
    • alta temperatura corporea;
    • le allergie;
    • la disidratazione;
    • ustioni;
    • farmaci lunghi;
    • insolazione (reazione all'esposizione alla luce solare);
    • stress (paura, pianto prolungato).

    Quando la proteina nelle urine del bambino è piccola, non compare alcun sintomo. A volte nei bambini sani può comparire quando il bambino è attivo e in posizione eretta. Questa è chiamata proteinuria "ortostatica" o "lordotica", perché nella posizione prona non c'è alcuna proteina nelle urine. Il trattamento speciale del bambino non è richiesto, con il tempo tutto è normalizzato.

    Di solito una settimana dopo la nascita, la quantità di proteine ​​nelle urine diminuisce, e dopo 2-3 settimane rimangono solo tracce di urina. Il suo basso contenuto nel neonato non è considerato una patologia e non richiede un trattamento speciale. Se la proteina è elevata e dopo 2-3 settimane, la proteinuria è considerata patologica.

    Se la proteina nelle urine di un neonato o di un neonato è molto elevata, allora il bambino ha bisogno di un esame approfondito, che consente la rilevazione tempestiva della patologia dei reni, della vescica o dell'uretere.

    Secondo le statistiche, le malattie dei reni e delle vie urinarie sono molto comuni nei bambini. Le ragioni di questo possono essere malattie ereditarie, malformazioni fetali, infezione intrauterina, traumi alla nascita, ipossia durante il parto, infezione nella maternità, infezioni batteriche o fungine a casa.

    Un bambino può avere malattie renali senza sintomi. Entrambi i dolori addominali sono spesso percepiti come coliche ordinarie, causate dall'accumulo di gas nell'intestino.

    Pertanto, le condizioni del bambino devono essere monitorate attentamente e regolarmente passare l'analisi delle urine. Tale controllo è particolarmente importante se i parenti stretti hanno una storia di pielonefrite, glomerulonefrite, urolitiasi.

    I genitori dovrebbero prestare particolare attenzione all'edema nel bambino degli arti inferiori, nella zona periorbitale del viso (area intorno agli occhi), tracce di indumenti pesanti, pelle pallida, ansia durante la minzione, aumento della temperatura corporea.

    La riduzione dell'albumina nel sangue (ipoalbuminemia) inferiore a 35 g / l porta ad una diminuzione della pressione oncotica. Le albumine trattengono l'acqua nel sangue, quindi, mentre diminuiscono, l'acqua del sangue entra nei tessuti e si osserva gonfiore.

    Aumento delle proteine ​​urinarie nelle malattie

    Quando le proteine ​​sono elevate nelle urine di un bambino, le ragioni di ciò sono dovute alle seguenti malattie:

    • patologie dei reni (pielonefrite, glomerulonefrite, tubercolosi, tumore);
    • danno renale;
    • diabete mellito;
    • mieloma multiplo;
    • neoplasie ematologiche;
    • la disidratazione;
    • aumento della pressione sanguigna;
    • epilessia;
    • malattie infettive.

    Proteinuria indica una diminuzione delle proteine ​​nel sangue di un bambino malato (ipoproteinemia). Le proteine ​​del sangue svolgono molte funzioni importanti nel corpo di un bambino, mantenendo il suo stato fisiologico. Una diminuzione del contenuto proteico nel sangue può causare la comparsa dei seguenti sintomi:

    • affaticabilità rapida (è difficile succhiare il bambino);
    • stato assonnato;
    • scarso appetito;
    • alta temperatura;
    • nausea, vomito (a seguito di intossicazione);
    • colore delle urine modificato (rosso, marrone).

    Tipi di proteinuria

    Cosa significa proteina urinaria in un bambino? Aumentando il suo contenuto, la proteinuria, può essere di tre tipi.

    • Prerenale. Questa proteinuria è anche chiamata surrenale. Il suo verificarsi può essere il risultato di patologie:
      • Linfoma. Lesione neoplastica maligna del sistema linfatico.
      • Mieloma (plasmocitoma). Tumore maligno del midollo osseo. Le sue cellule secernono nel sangue proteine ​​e paraproteine ​​a basso peso molecolare di Bens-Jones.
      • Leucemia monocitica Tumore maligno del sistema sanguigno. I monociti (leucociti) producono una grande quantità di proteine ​​e lisozima.
      • Miopatia. Malattia ereditaria dei muscoli cronici, compromissione del metabolismo muscolare. La mioglobina appare nelle urine.
      • Emolisi avanzata L'emoglobina (emoglobinuria) appare nelle urine.
      • Intossicazione. Uso a lungo termine di alcuni farmaci (analgin, salicilati, sulfonamidi, penicillina, ciclosporina) o ingestione di veleni.
    • Renale. Si verifica a causa di patologia renale. L'infiammazione dei glomeruli, dove si verifica la filtrazione delle urine, porta ad un aumento della permeabilità della membrana, quindi le proteine ​​entrano nelle urine. Osservato nella malattia renale:
      • pielonefrite;
      • glomerulonefrite;
      • la tubercolosi;
      • policistico;
      • amiloidosi.
    • Postrenale. Questa proteinuria si osserva nell'infiammazione delle vie urinarie e degli organi genitali:
      • cistite;
      • uretrite;
      • infiammazione degli ureteri.

    La letteratura descrive il metodo più semplice, affidabile, che non richiede un particolare metodo di conoscenza medica per determinare la proteina nelle urine usando speciali strisce reattive. Questo metodo è raccomandato per il monitoraggio regolare della proteinuria. Tale controllo è particolarmente importante per i bambini con malattie renali, quando le proteine ​​sono elevate nelle urine di un bambino e è necessario un monitoraggio regolare.

    Ma un metodo semi-quantitativo non è sempre efficace. Ad esempio, se un bambino ha mieloma multiplo, l'urina giornaliera viene necessariamente analizzata, determinate proteine ​​patologiche vengono determinate utilizzando l'elettroforesi 2D. L'urina del paziente è determinata dalle proteine ​​Bens-Jones, che non si trovano nel corpo di un bambino sano.

    La determinazione della proteina totale nelle urine raccolte al giorno (24 ore di proteine ​​delle urine) non può dare una risposta su quale sia la causa della malattia e non consente di determinare il tipo di proteinuria. Pertanto, in alcuni casi, sono necessari ulteriori metodi di diagnostica di laboratorio e strumentali, che il medico può prescrivere.

    conclusione

    Un bambino sano non dovrebbe avere proteine ​​nelle urine, o qualche volta una piccola quantità di esso, "tracce di proteine", può essere determinato.

    Le proteine ​​appaiono nelle urine in molte malattie, ma più spesso nella patologia dei reni o delle vie urinarie. Pertanto, è necessario monitorare regolarmente l'urina per la presenza di proteine, in modo che una diagnosi e un trattamento possano essere fatti in tempo.

    Altri Articoli Su Rene