Principale Prostatite

Canephron può dissolvere i calcoli renali?

Nefrite (nel popolo "calcoli renali") - una patologia, sorpasso non più del 5% della popolazione. Quando viene rilevata una malattia, i medici prescrivono di solito una terapia di combinazione rigorosa. Cystone e Canephron con calcoli renali sono i farmaci numero 1 ampiamente usati sia in Russia che all'estero. Oltre al trattamento farmacologico, si consiglia al paziente di bere quanta più acqua possibile e di cambiare radicalmente la dieta. Questo articolo racconterà le proprietà curative di Canephron, come influenza il corpo e quanto spesso valga la pena prenderlo.

Nefrolitiasi in breve

Molte persone che soffrono di pietre o sabbia nei reni, rappresentano vagamente ciò che costituisce la malattia. Per alcuni, è sufficiente sentire una sensazione di formicolio su un lato per diagnosticare se stessi.

La nefrolitiasi è caratterizzata da sensazioni dolorose nell'area dei reni: le sostanze indurite aliene si depositano nel bacino e nelle coppe. Nella fase iniziale, la malattia passa inosservata, ma dopo un po 'l'ospedalizzazione è inevitabile. Infatti, non tutti i formicolii nel lato possono indicare la presenza di calcoli renali.

Un sintomo più accurato è un forte dolore al lato dell'addome, che si estende alla parte bassa della schiena. Sensazioni insopportabili permeano una persona attraverso e attraverso, così quando vai da un medico, una dose sicura di anestetico viene iniettata nel paziente. Il più spiacevole in questa fase è l'incapacità di prendere una posizione comoda: indipendentemente da come il paziente stende, il dolore aumenta in qualsiasi posizione: dà ai genitali, all'anca e all'inguine.

La nefrolitiasi può manifestarsi in altri modi:

  • distensione addominale;
  • nausea e vomito;
  • minzione frequente.

Questi sintomi si verificano a causa dell'ostruzione della pietra dell'uretere. Le piccole pietre provocano un dolore più intenso di quelli grandi. La ragione per la formazione di calcoli renali oggi è ancora in fase di studio. C'è un'opinione che la predisposizione ereditaria è al primo posto. Sul secondo - il clima, le condizioni di vita, le abitudini alimentari e persino le malattie del tratto gastrointestinale.

Canephron con nefrolitiasi

Kanefron, prodotto sotto forma di gocce e compresse, è costituito da componenti vegetali. La sua base è composta da estratti di erbe. Per questo motivo, Kanefron è attivamente accolto dai sostenitori della "medicina tradizionale", nonostante il fatto che la sua chimica non sia stata aggirata.

Il farmaco ha un effetto diretto sui reni e sul sistema urogenitale. Il produttore afferma che lo strumento ha proprietà antispasmodiche, diuretiche e disinfettanti. Queste proprietà sono particolarmente preziose quando si rimuovono piccole pietre in modo naturale, poiché sostanze solide estranee possono danneggiare la mucosa.

È importante ricordare: Canephron in gocce ha una piccola dose di alcol. Inoltre, questo farmaco aumenta l'effetto antibiotico nel trattamento della urolitiasi. Canephron non è un antibiotico, quindi non è necessario preoccuparsi dell'immunità e della microflora intestinale.

Caratteristiche dell'uso di Canephron

Cannephron dissolve i calcoli renali? A causa della composizione a base di erbe, Canephron, quando ingerito, ammorbidisce i calcoli nel tratto urinario. Con la rimozione dei calcoli renali da Cananephron, l'urina viene stimolata, motivo per cui il paziente va spesso in bagno e lava via le sostanze ammorbidite.

Canephron dovrebbe essere preso da 2 settimane a 1 mese al giorno. Se necessario, il trattamento può essere ripreso. Il dosaggio per adulto è di 50 gocce o 6 compresse al giorno, per le donne in gravidanza - 20-30 gocce o 3-4 compresse. Gli adolescenti sono solitamente prescritti 25 gocce di Canephron tre volte al giorno. Ai bambini piccoli viene prescritto il farmaco con cautela, il dosaggio non supera le 15 gocce al giorno.

A volte è permesso ai medici di somministrare Kanefron in gocce ai bambini. La dose per i bambini di età inferiore ai 6 mesi non deve superare 8-10 gocce al giorno.

Informazioni importanti: l'uso di Canephron liquido nella sua forma pura è pericoloso. Prima dell'uso, il farmaco deve essere ben diluito con acqua in un cucchiaio. Quando si trattano i bambini piccoli, il farmaco può essere diluito con una bevanda zuccherata in modo che il bambino non resista al sapore sgradevole della medicina.

Come fa Kanefron con i calcoli renali

Nella urolitiasi, Canephron ha, in primo luogo, un effetto antinfiammatorio. È causato dal rallentamento dei processi infiammatori nei reni (grazie all'estratto di rosmarino). Questo effetto non è considerato separatamente dagli effetti antimicrobici del farmaco, poiché sono complementari l'uno all'altro.

Per quanto riguarda le proprietà antimicrobiche, ha assolutamente tutti i componenti che compongono il farmaco. Canephron scioglie i calcoli renali, "inibisce" lo sviluppo di batteri nocivi nell'uretra, riduce il grado di processi infiammatori.

Con i calcoli renali, bere Kanephron è non solo possibile ma necessario, poiché i componenti che agiscono in esso hanno una vasta gamma di influenza. Questo farmaco può uccidere i microrganismi che hanno sviluppato resistenza agli antibiotici. Studi medici hanno dimostrato che se si utilizza il cannone insieme agli antibiotici, il trattamento pianificato viene ridotto in media di 2 volte. Considerando il fatto che la pielonefrite viene spesso rilevata dopo calcoli renali "sottotrattati", questa proprietà è particolarmente importante.

L'olio di sedano e gli acidi fenilcarbossilici forniscono all'organismo un effetto diuretico. È importante che con la minzione frequente il paziente non perda il potassio - questa è un'altra caratteristica distintiva di Canephron rispetto ad altri diuretici sintetici. L'effetto diuretico completa l'antibatterico, previene la "deposizione" di microrganismi nocivi nella mucosa. Inoltre, un aumento del volume di urina nella vescica aiuta a ridurre la concentrazione di acido urico. Questo impedisce la formazione di nuove pietre.

Grazie all'olio di rosmarino e ai flavonoidi, Canephron allevia gli spasmi delle vie urinarie. Ciò contribuisce al facile passaggio di sostanze estranee senza dolore e lesioni alla mucosa. Queste proprietà sono particolarmente "tangibili" dopo la frantumazione di grosse pietre con litotripsia. Le statistiche dicono che nel 98% dei casi, a causa dell'effetto combinato del farmaco, i resti di pietre vengono rimossi rapidamente e non comportano complicazioni in futuro.

Canephron impedisce la formazione e la crescita della pietra uratica, in quanto la composizione delle urine cambia. Allo stesso tempo, i sali vengono eliminati attivamente dal corpo. La medicina moderna ha confermato che il farmaco è in grado di prevenire la formazione di cristalli di sale, contenuti nell'urina nell'87% dei pazienti. Inoltre, i componenti di Canephron non consentono alle urine di espellere le proteine.

risultati

Nessuno dei pazienti con nefrolitiasi e cistite, che ha assunto Kanefron per un lungo periodo di tempo, non ha notato effetti collaterali significativi dal farmaco. Dato che Canephron è costituito da estratti vegetali, l'intolleranza individuale è dell'1-2%. Se il piano di trattamento è compromesso o il farmaco non viene assunto correttamente, il paziente può sviluppare una eruzione cutanea, debolezza o nausea. A questo proposito, è necessario prendere Kanefron solo nei dosaggi prescritti dal dottore, nello stesso momento, e anche non abusare di alcool durante trattamento.

fonti:

Vidal: https://www.vidal.ru/drugs/canephron_n__370
GLS: https://grls.rosminzdrav.ru/Grls_View_v2.aspx?routingGuid=e4a18030-9ac8-4ccb-b1ff-079ec4cc6d5t=

Trovato un errore? Selezionalo e premi Ctrl + Invio

Canephron scioglie le pietre

La nefrolitiasi è una delle patologie frequenti che supera circa il 3% dell'intera popolazione del pianeta. Allo stesso tempo, per il trattamento della patologia (calcoli renali) più spesso usato terapia conservativa. Il trattamento si basa sulla stabilizzazione del regime di bere e sul cambiamento nella dieta. Possono anche prescrivere terapia farmacologica, la cui azione è volta a sciogliere i calcoli e ad aumentare il volume totale delle urine per la successiva eliminazione dei frammenti dal corpo. Canephron si è dimostrato molto bene con i calcoli renali. Su cosa costituisce un farmaco e come prenderlo correttamente, nel materiale sottostante.

Canephron: descrizione della droga

Il farmaco Canephron o come viene anche chiamato Canephron H - un farmaco che è completamente composto da ingredienti naturali

Il farmaco Canephron o come viene anche chiamato Canephron H - un farmaco che è completamente composto da ingredienti naturali. Cioè, si basa su estratti di erbe. Così, si scopre che la moderna terapia medica ti permette di evitare il triste principio "ti tratti l'un l'altro, paralizzi l'altro" dai tempi sovietici. Qui, l'effetto del farmaco viene calcolato direttamente sui reni e sul sistema urinario.

Informazioni di base sul farmaco indicano che Canephron H - questo significa solo di origine vegetale. Le sue azioni principali si manifestano come antispasmodico, diuretico, allevia l'infiammazione e la disinfezione del tratto urinario con possibile lesione della mucosa al momento del passaggio di piccole pietre su di esse.

Canephron: modulo di rilascio

Di norma, nelle farmacie in Russia, il farmaco può essere trovato in due forme principali: gocce e pillole

Di norma, nelle farmacie in Russia, il farmaco può essere trovato in due forme principali: gocce e pillole. Molti pazienti assumono erroneamente che il medicinale venga somministrato anche sotto forma di supposte o unguenti. Tali forme di rilascio di Canephron semplicemente non esistono.

Vale la pena sapere che entrambe le forme del farmaco (sia gocce che compresse) sono destinate esclusivamente alla somministrazione orale. Allo stesso tempo, è importante capire che le gocce di Canephron possono avere una tonalità giallo-marrone. Supponiamo un piccolo sedimento e leggera torbidità in una bottiglia con gocce. I tablet Canephron H hanno solo il colore arancione.

Importante: l'efficacia di entrambe le forme del farmaco è la stessa. L'unica differenza in queste forme è l'assorbimento più rapido delle goccioline nel corpo.

La preparazione include i seguenti componenti:

Centaury e rosmarino; Lovage e olio di ricino; Saccarosio, talco, lattosio monoidrato, amido di mais, carbonato di calcio, cera di montagna, ossido di ferro, gomma lacca, lovidone e destrosio, nonché riboflavina e biossido di silicio, vengono aggiunti come componenti ausiliari.

Importante: gocce Canephron producono su alcol. È molto importante ricordare che il farmaco aumenta l'effetto degli antibiotici nel trattamento della urolitiasi. Vale anche la pena notare che a causa dell'effetto anti-infiammatorio del farmaco viene erroneamente classificato come antibiotico. Questo è completamente sbagliato. Quindi per la microflora intestinale durante l'assunzione di Canephron H, puoi essere calmo.

Canephron: indicazioni e controindicazioni

Il farmaco chiamato Canephron è usato in condizioni patologiche del tratto urinario e dei reni.

Il farmaco chiamato Canephron è usato in condizioni patologiche del tratto urinario e dei reni. Quindi, le principali patologie per cui è prescritto Canephron sono:

Infezione cronica della vescica; pielonefrite; Infiammazione dei reni; Con sabbia nei reni e con calcoli renali; Edemi e borse sotto gli occhi (in questo caso, a causa di un aumento del volume di urina e del tasso di eliminazione, gli edemi si abbassano rapidamente); Inoltre, il farmaco può essere prescritto come terapia di mantenimento dopo l'intervento chirurgico per rimuovere le pietre o come agente profilattico al fine di prevenire la nefrolitiasi.

Nonostante il fatto che il farmaco Canephron sia altamente efficace e non abbia praticamente effetti collaterali, la sua ricezione non è dimostrata a tutti. Quindi, Kanefron è indesiderabile o proibito accettare tali gruppi di persone:

Ai bambini sotto i sei anni è proibito dare pillole; Pazienti con intolleranza individuale a qualsiasi componente del farmaco; Persone con ipersensibilità a questi componenti

Importante: le gocce di Canephron possono essere prese dai bambini da un anno.

Canephron: effetti terapeutici e dosi

I componenti a base di erbe del farmaco contribuiscono all'addolcimento del tartaro nei reni e nel tratto urinario

Gli ingredienti vegetali del farmaco contribuiscono all'addolcimento del tartaro nei reni e nelle vie urinarie. Allo stesso tempo, stimolano anche la produzione di un volume maggiore di urina, che permette di scovare le pietre ammorbidite durante la terapia.

Di regola, il farmaco Canephron prende corsi da 15 a 30 giorni. In questo caso, i corsi di assunzione del farmaco possono essere ripresi dopo brevi pause. In generale, la durata del trattamento è determinata dal medico curante. La dose del farmaco in gocce per un adulto è di 50 gocce tre volte al giorno. Adolescenti e studenti possono assumere 25 gocce del farmaco tre volte al giorno. Un bambino in età prescolare mostra 15 gocce di farmaci anche tre volte al giorno. Può essere usato nel trattamento delle gocce urolitiasi e per i bambini. In questo caso, la dose non deve essere superiore a 10 gocce alla volta. Per quanto riguarda le pillole, qui gli adulti mostrano una dose di due compresse contemporaneamente tre volte al giorno. I bambini di sette anni devono assumere 1 compressa tre volte al giorno.

Importante: le gocce di Canephron per adulti devono essere mescolate con acqua. I bambini possono interferire con il farmaco con qualsiasi bevanda. In questo caso, il trattamento farmacologico deve essere combinato con un regime alimentare abbondante. Puoi prendere la medicina prima dei pasti e dopo.

La combinazione di alcol e Canephron

L'alcol neutralizzerà almeno l'effetto del farmaco.

Se un paziente ha una domanda, se è possibile combinare Canephron con alcool in caso di insufficienza renale o patologia, allora tale paziente può ridurre completamente l'intero effetto della terapia a nulla. Poiché l'alcol neutralizzerà almeno l'effetto del farmaco. Nel peggiore dei casi, l'alcol causerà ulteriori danni ai reni malati.

È importante: il farmaco può essere conservato per non più di tre anni in un pacchetto chiuso (ancora non imballato) (si tratta di gocce). Per quanto riguarda le gocce di Canephron N iniziato, qui la medicina può essere utilizzata solo per un anno e mezzo. Dopo questo, le sue proprietà terapeutiche sono significativamente ridotte.

Esperienza personale con l'uso di capsule rovesciate super, farmaci kanefron e ciston nella rimozione di calcoli renali.

Con un lungo scorrere

con la sindrome di diarrea propensione a rilassare la sedia e

la perdita di potassio si verifica nel corpo. La perdita di potassio è accompagnata dalla perdita di magnesio. Il contenuto di potassio e magnesio è molto correlato. Diminuzione del potassio causa compromissione del cuore e del sistema cardiovascolare. La carenza di magnesio influenza notevolmente il sistema nervoso umano, la sua resistenza allo stress e il normale funzionamento.

. C'è un deterioramento nell'assorbimento degli acidi biliari da parte dell'intestino. I grassi e le vitamine liposolubili non possono legarsi agli acidi biliari e formare composti con calcio nell'intestino. Come risultato, la steatorrea si forma nell'intestino - un aumento del contenuto di grassi neutri, saponi e acidi grassi nelle feci. L'acido ossalico intestinale non si lega al calcio e in una forma libera entra nel sangue dove si lega al calcio sierico con la successiva formazione di ossalato di calcio. Una parte di ossalato di calcio viene rimossa dal sangue attraverso i reni con l'urina e alcuni si depositano in essi formando cristalli, soprattutto se una persona non consuma abbastanza acqua. Guardando al futuro, posso dire che per compensare la perdita di potassio e magnesio nel corpo, prendo periodicamente il farmaco Panangin.

Sono sullo sfondo di un lungo flusso

I conseguenti calcoli di ossalato nei reni si sono fatti sentire sotto forma di un forte attacco di colica renale, seguito da ospedalizzazione di emergenza. Poi, a intervalli di circa due anni, ci furono altri due attacchi di colica renale con lo scarico di pietre e sabbia dai reni. Quindi, tre volte giaceva con calcoli renali in ospedale. Solo dopo il passare del tempo, facendo la mia salute, sono arrivato alla conclusione sulla relazione

sindrome dell'intestino irritabile con diarrea

e la formazione di calcoli renali di ossalato. Per andare all'esperienza di rimuovere queste pietre esposte sotto una teoria.

Questa malattia è più conosciuta in una delle sue manifestazioni - come una nefrolitiasi (nefrolitiasi), dal momento che le pietre presenti nel tratto urinario si formano principalmente nei reni. Le dimensioni di queste formazioni sono diverse e dipendono dalla lunghezza del periodo di crescita. A volte l'urolitiasi è asintomatica. In tali casi, la presenza di calcoli renali può indicare indirettamente disagio (dolori lievi, dolori sordi) nella regione lombare dopo l'attività fisica, in particolare nel caso di sollevamento pesi.

La deposizione di calcoli minerali densi nella pelvi renale avviene nel processo di precipitazione dei sali delle urine, che può essere causato da lesioni dei reni e disturbi delle urine, ma più spesso - disturbi metabolici e disturbi della regolazione nervosa e ormonale delle funzioni renali. Le pietre e la sabbia dei reni possono consistere di 2-3 tipi di sali, ma nella maggior parte dei casi sono solo un tipo di sale. Secondo una tale caratteristica come composizione chimica, sono divisi in ossalati, urati e fosfati. Meno comuni sono altri tipi di pietre formate da sostanze organiche - sulfonamidi, colesterolo, ecc.

La formazione di uno o un altro tipo di calcolo dipende dai cambiamenti nell'equilibrio acido-base delle urine che si verificano durante la malattia. I calcoli di ossalato e di urato (ossalati e urati) si formano nell'urina acida. I calcoli di sulfanilamide si verificano anche nelle urine acide, ma ciò accade solo durante la terapia intensiva con l'uso di farmaci sulfa. Pietre fosfatiche (fosfati), al contrario, richiedono un ambiente estremamente alcalino.

I sintomi della malattia

Quando la nefrolitiasi, quando la malattia procede con i sintomi, è consuetudine distinguere periodi acuti e interictali. Nel periodo acuto, la malattia renale è indicata da un attacco di colica renale, che è caratterizzata da dolore lombare improvviso e violento (spesso dopo uno sforzo fisico eccessivo), che dà all'inguine e all'addome. Altri sintomi tipici sono nausea, gonfiore, ritenzione di gas e feci, a volte trasformandosi in ostruzione intestinale, in cui la natura del dolore diventa crampi. Gli attacchi vengono ripetuti con una certa frequenza.

Nel periodo interictale, possono esserci alcuni segni peculiari alla pielonefrite (dolore nella zona dei reni quando si colpisce la parte superiore della vita), così come un lieve aumento della produzione di urina.
La diagnosi di malattia renale è finalmente confermata solo dall'esame ecografico dei reni o dall'esame a raggi X (una radiografia meglio rivela i calcoli di urato e meno chiaramente - quelli fosfatici). L'analisi delle urine consente di rilevare uno spostamento dell'equilibrio acido-base nel lato acido o alcalino, nonché la presenza nell'urina di alcune sostanze che contribuiscono alla crescita delle pietre.

Prevenzione e trattamento

L'eliminazione della nefrolitiasi dipende principalmente dal tipo di malattia (disfunzione) a causa della quale si sono verificate le concrezioni, come disturbi metabolici, carenza di vitamina A, ecc. Nel periodo acuto, l'attacco doloroso viene fermato dalle seguenti misure. Il paziente dovrebbe andare immediatamente a letto, e così la parte superiore del corpo occupa una posizione elevata (i cuscini sono posti sotto la schiena).

Il calore viene applicato nell'area del rene (compressa o bottiglia di acqua calda). Se una persona è in grado di muoversi, è consigliabile prendere un bagno caldo comune o almeno locale (fino alla vita). Il dolore viene eliminato usando analgin e antispastici come baralgin (5 ml per via endovenosa) e no-spa (2-3 compresse o per via intramuscolare 2 ml di una soluzione al 2%).

Quando una persona è tormentata da flatulenza, dolore aggravante, è possibile utilizzare il tubo di ventilazione o fare un clistere con infusione di camomilla. La persistente assenza di urina nella vescica o la presenza di sangue (pus) nelle urine di solito serve come base per l'intervento chirurgico.

Durante il periodo interictale, la terapia domiciliare consiste principalmente nell'uso di infusi diuretici e nel rispetto rigoroso della dieta. Qualsiasi forma di malattia renale esclude l'uso di sale. In alcuni casi, può essere sostituito da prodotti meno pericolosi (salsa di soia, ecc.), Ma questi punti sono negoziati con l'urologo. L'ossalato mostra consumo di carne e prodotti caseari (in particolare formaggi), uova, riso e piatti a base di farina, prodotti da forno.

Alcune verdure e bacche sono escluse dal menu: lattuga, spinaci, acetosa, sedano, patate, pomodori, barbabietole, fagioli, prugne, uva spina, fragole, ribes. Caffè, cioccolato, cacao, tè sono proibiti. La mancanza di vitamine nel corpo è compensata da un ciclo di terapia vitaminica utilizzando complessi accuratamente selezionati. Si presume che la terapia vitaminica inibisca la formazione di calcoli, specialmente nel caso dei fosfati.
Dei farmaci usati: cistone, capsule rovesciate, pillole di kanefron e gocce.

Gli ossalati si verificano spesso simultaneamente con gli urati, o anche in un ambiente acido, la formazione di calcoli da due tipi di sali avviene simultaneamente. In questo caso, mostra una dieta vegetariana, che, ovviamente, esclude i prodotti di origine vegetale sopra elencati. È permesso mangiare carne, ma in quantità limitate.

Con urata pura, è necessaria una dieta che escluda caffè, cioccolato, cacao, tè e carni affumicate. Il consumo di carne (carne magra e pollame) è limitato. Le acque minerali con una reazione alcalina, che includono, per esempio, Borjomi e Zheleznovodskaya, sono utili per un paziente. È importante ricordare che l'uso di acque minerali altamente gassate è pericoloso per i pazienti renali, quindi, per 15 minuti prima di bere tale acqua, il flacone deve essere tenuto aperto, consentendo ai gas di lasciare il liquido.

Nel caso dei fosfati, l'uso di sale-alcalino e altre acque minerali contenenti idrocarbonati è completamente escluso. L'effetto benefico sul sistema urinario del paziente è ricco di acidi, cibo, principalmente piatti a base di carne e prodotti da forno, così come legumi. Non è desiderabile mangiare latticini, carote, pomodori e altri alimenti ricchi di calcio.
Durante il corso intensivo di trattamento con sulfonamidi, si raccomanda di bere fino a 2 bicchieri sfaccettati di soluzione di bicarbonato di sodio al giorno (1 cucchiaio parziale per bicchiere). Inoltre, bere in abbondanza è un prerequisito per prevenire la formazione di calcoli sulfanilamide. Durante il giorno, il paziente deve bere almeno 12 bicchieri sfaccettati (2,4 l) di liquido.

Ora su come mi sono liberato delle pietre di ossalato. In precedenza, la terapia a lungo termine veniva utilizzata per questi scopi prendendo un rimedio ayurvedico indiano chiamato cistone. In linea di principio, usavo il cistone. Per me, un buon amico dell'urologo ha detto che Ciston è considerato un rimedio obsoleto e ha prescritto un medicinale, un integratore alimentare che viene venduto in qualsiasi farmacia chiamata super capsule rovesciate. Ci sono ancora solo versato in compresse, ma ho preferito le super capsule rovesciate, perché, a giudicare dalla descrizione, ha un effetto positivo sulla cistifellea. Scrivono che rimuove le pietre dalla cistifellea. Dal momento che la mia cistifellea non va bene, ho preferito, versato super in capsule. Fu prescritto un corso di 8 settimane, 3 capsule 3 volte al giorno. C'erano due corsi di questo tipo con una pausa di tre mesi. Prima del terzo corso nella descrizione dell'ecografia dei reni, una pietra veniva fissata in ciascun rene. Nella sinistra - 4 mm., Nella destra - 3 mm. Dopo il terzo ciclo a 8 settimane, gli ultrasuoni ripetuti non mostravano calcoli nel rene destro e una diminuzione nelle dimensioni da sinistra a 3 mm. Non ricordo quali fossero le dimensioni delle pietre prima del primo corso, ma quest'ultimo ha mostrato un'evidente tendenza positiva. Ho chiesto all'urologo se fosse possibile continuare a prendere queste capsule, a cui ha risposto che era necessario fare una pausa di sei mesi, durante il quale ha prescritto l'assunzione del cannabron della droga. Canephron è sotto forma di gocce e sotto forma di confetti. Non ho preso le gocce, come sono sull'alcol. Dato che devo guidare io stesso l'auto, prendo il canephron in pillole (pillole).

Medico di famiglia

Canephron N con calcoli renali (rapporto di ricerca)

Pubblicato sulla rivista:
Russian Medical Journal, 2007, vol. 15, No. 13, p. 1-4

La possibilità di utilizzare Kanefron ® H per il trattamento e la prevenzione della urolitiasi

Membro corrispondente RAMS, il professor Yu.G. Alyaev, A.V. Amosov, V.A. Grigoryan, E.A. Sultanova, G.E. Krupinov, G.K. Hakobyan
Clinica di urologia. P.M. Accademia Medica di Mosca di Fronshteyna. IM Sechenov

Attualmente, vi è un marcato aumento di interesse nei problemi della fitoterapia, vale a dire trattamento di droghe vegetali. La medicina di erbe ha una lunga storia, la prima menzione si riferisce al XXVII secolo aC. e venne da noi dall'antica Cina. Ad oggi, l'efficacia dell'uso di piante medicinali è stata dimostrata non solo sperimentalmente, ma anche con l'aiuto di metodi scientificamente fondati - biochimici, biologici (a livello molecolare e cellulare), nonché strutturali e analitici.

La medicina moderna ha imparato a lavorare con le piante e ad usare il loro potenziale. Così, è diventato possibile ottenere estratti, che contengono determinati ingredienti attivi in ​​proporzioni precisamente selezionate. Ciò è assicurato dall'attenta coltivazione delle colture e dall'uso di metodi speciali di produzione di medicinali. Studiare il mondo delle piante ti permette di creare rimedi erboristici che soddisfano al meglio le esigenze della medicina moderna. Oggi la fitoterapia è particolarmente attraente, poiché molti esempi hanno dimostrato che gli estratti di piante medicinali non sono in alcun modo inferiori alle sostanze chimiche in termini di efficienza, e spesso addirittura li superano. I fitopreparati non sono più trattati come farmaci di seconda classe. Ognuno di loro ha il proprio profilo. Il loro significato clinico è indicato dal fatto che le più grandi imprese farmacologiche, che producono da decenni solo preparati sintetici, letteralmente "pettinano" le foreste alla ricerca di piante medicinali. I moderni preparati a base di erbe sono fabbricati utilizzando l'alta tecnologia e sottoposti a controllo di qualità a più stadi. Uno dei rimedi a base di erbe della nuova generazione, ampiamente usato in urologia, lo è Canephron ® H (Bionorica, Germania).

Canefron ® H è una preparazione combinata che consiste in un centauro (Centaurium umbellatum), uno levistico (Levisticum officinale) e un rosmarino (Rosmarinus officinale). Le sostanze incluse nel preparato hanno un effetto antisettico, antispasmodico, antinfiammatorio sugli organi del sistema urinario, riducono la permeabilità dei capillari dei reni, hanno un effetto diuretico, migliorano la funzionalità dei reni, potenziano l'effetto della terapia antibatterica (vedi tabella 1).

Tabella 1. Piante medicinali che fanno parte di Canephron ® H e il loro spettro d'azione

I vari tipi di azione di Canephron ® H sono dovuti ai suoi oli essenziali, acidi fenolici carbossilici, ftalidi, amari. Ad esempio, l'effetto diuretico del farmaco è dovuto a una combinazione di diversi punti di applicazione dei suoi componenti. Gli olii essenziali dilatano i vasi sanguigni dei reni, il che aiuta a migliorare l'apporto di sangue all'epitelio renale, e inoltre ha un impatto sui processi di riassorbimento da parte delle cellule dei tubuli renali. Ciò si manifesta principalmente nel ridurre il riassorbimento degli ioni di sodio e la corrispondente quantità di acqua. L'effetto diuretico degli acidi carbossilici fenolici è spiegato dall'effetto osmotico: quando entrano nei tubuli renali nel lume, creano un'alta pressione osmotica (queste sostanze non sono soggette a riassorbimento); questo riduce significativamente il riassorbimento di acqua e ioni di sodio. Pertanto, un aumento dell'eliminazione dell'acqua avviene senza disturbare l'equilibrio ionico (effetto di risparmio di potassio).

L'effetto antispasmodico è dovuto alla componente flavonoide del farmaco. Ftalidi (levistico) e olio di rosmarino hanno un effetto simile. Gli acidi fenolcarbossilici hanno proprietà spasmolitiche deboli [1, 4-6].

L'effetto antinfiammatorio è principalmente dovuto alla presenza di acido rosmarinico, che blocca l'attivazione non specifica del complemento e della lipossigenasi, seguita dall'inibizione della sintesi dei leucotrieni. Come altri composti fenolici, l'acido rosmarinico presenta un effetto antiossidante e interrompe le reazioni a catena dei radicali liberi.

Tutte le piante medicinali che fanno parte di Kanefron ® N contengono sostanze con un ampio spettro d'azione antimicrobico: gli acidi carbossilici fenolici influenzano la proteina batterica; gli oli essenziali distruggono la membrana citoplasmatica dei batteri e riducono l'attività della respirazione aerobica, che porta ad una diminuzione del rilascio di energia necessaria per la sintesi di vari composti organici; flavoni, flavonoidi e flavonoli sono in grado di legarsi alle proteine ​​della parete cellulare e distruggere le membrane cellulari dei batteri. Questo assicura l'attività del farmaco anche con una microflora resistente ai mezzi sintetici.

Il vantaggio di Canephron ® N è anche una combinazione di effetti antimicrobici e antinfiammatori, che è particolarmente utile nei processi cronici delle vie urinarie. Inoltre, l'escrezione di acidi fenolici carbonici organici e dei loro metaboliti glucuronidati e solfati con l'urina porta a un cambiamento nella sua acidità, che contrasta la crescita dei batteri. Oltre alle proprietà elencate, i seguenti fattori contribuiscono all'eliminazione dei batteri dalle vie urinarie:

  • i bioflavonoidi inibiscono la ialuronidasi batterica e, quindi, limitano la diffusione dei batteri nei tessuti;
  • l'effetto diuretico interferisce con l'adesione di microrganismi.

È dimostrato che Canephron ® H migliora l'escrezione dei sali di acido urico. Questo lato dell'azione è solo parzialmente correlato all'effetto diuretico ed è piuttosto specifico. L'aumento dell'escrezione di acido urico previene la perdita di cristalli nel tratto urinario, la crescita di pietre esistenti e la formazione di nuove. È stato anche notato che questo farmaco alcalina l'urina, se è acutamente acida, e mantiene un valore di pH nell'intervallo di 6,2-6,8, che impedisce anche la formazione di calcoli di urato.

L'effetto farmacologicamente provato di Canephron ® H sull'apparato tubulare del rene dimostra chiaramente che l'escrezione di proteine ​​nelle urine dovuta a processi patologici precedentemente trasferiti che danneggiano l'apparato tubulare, è significativamente ridotta.

ACCELERAZIONE DEL RILASSAMENTO DI PICCOLE SPECIFICHE

L'emergere negli ultimi anni di nuovi metodi high-tech per il trattamento della urolitiasi (ICD), come la litotrissia a onde d'urto a distanza (ESWL), la litotripsia percutanea e di contatto, può ridurre significativamente la dimensione della pietra, ma deve "lasciare" i frammenti di calcolo rimanenti da soli. A questo proposito, il ruolo della terapia litocinetica, progettato per garantire l'evacuazione di piccole pietre dai reni e il tratto urinario superiore.

Nella clinica urologica MMA. IM Sechenov ha esperienza nell'uso di Kanefron ® H dopo ESWL.

Sono stati esaminati 79 pazienti con urolitiasi: 45 di essi sono stati inclusi nel gruppo Canephron (gruppo principale) e 34 nel gruppo di controllo.

Il gruppo Canephron consisteva di 45 pazienti (27 uomini e 18 donne) di età compresa tra 29 e 55 anni. La durata della malattia nella maggior parte dei pazienti era, in media, 3-5 anni. L'esame di tutti i pazienti ha rivelato calcoli renali o ureterali (vedi Tabella 2).

Tabella 2. Localizzazione di pietre nei pazienti del gruppo Canephron (n = 45)

Il gruppo di controllo era composto da 34 pazienti (19 uomini e 15 donne) di età compresa tra 34 e 62 anni. La durata della malattia nella maggior parte dei pazienti era in media 2-4 anni. L'esame di tutti i pazienti ha rivelato calcoli renali o ureterali (vedi Tabella 3).

Tabella 3. Localizzazione di pietre nei pazienti dal gruppo di controllo (n = 34)

Nell'esaminare i pazienti sia nel gruppo principale che in quello di controllo, è stata prestata attenzione alla leucocituria, al valore del pH delle urine, alla diuresi giornaliera.

Nel gruppo principale, leucocitie sono state rilevate in 29 (64,4%) pazienti, nel gruppo di controllo - in 15 (44,1%) pazienti. Il valore pH delle urine nei gruppi principale e di controllo era in media di 5,7, diuresi giornaliera - 1300 ml.

Tutti i pazienti sono stati sottoposti a litotripsia da onde radio. Canephron ® H è stato prescritto 2 pillole 3 volte al giorno ai pazienti del gruppo principale della terapia farmacologica. I pazienti del gruppo di controllo hanno ricevuto terapia antispasmodica e antinfiammatoria senza prescrizione di Kanefron ® N.

I criteri per valutare l'efficacia di Canefron ® H erano il tempo di scarico dei calcoli disintegrati dopo la litotrissia a onde d'urto a distanza, una diminuzione della leucocituria, un aumento della diuresi giornaliera e un pH normale delle urine.

Lo scarico di pietre disintegrate nei primi cinque giorni dopo la litotrissia a onde d'urto a distanza nel gruppo A (n = 22) si è verificato in 16 (72,7%) pazienti, mentre nel gruppo A1 (n = 12) - in 4 (33,3 %) pazienti. 2 pazienti del gruppo A e 3 pazienti del gruppo A1 necessitavano di una sessione ripetuta di litotripsia a onde d'urto a distanza.

Lo scarico di pietre disintegrate nei primi cinque giorni dopo la litotrissia a onde d'urto a distanza nel gruppo B (n = 7) si è verificato in 5 (71,4%) pazienti, mentre nel gruppo B1 (n = 8) - in 3 (37,5 %) pazienti. 1 paziente del gruppo B1 ha richiesto una sessione ripetuta di litotripsia a onde d'urto a distanza.

Lo scarico di pietre disintegrate nei primi cinque giorni dopo la litotrissia a onde d'urto a distanza nel gruppo C (n = 6) si è verificato in 4 (66,6%) pazienti, mentre nel gruppo C1 (n = 5) - in 2 (40%) pazienti.

Lo scarico di pietre disintegrate nei primi cinque giorni dopo la litotrissia a onde d'urto a distanza nel gruppo D (n = 10) si è verificato in 9 (90%) pazienti, mentre nel gruppo D1 (n = 9) - in 5 (55,5%) pazienti.

Pertanto, è ovvio che l'uso di Canephron ® H come parte della terapia complessa dopo la litotrissia a onde d'urto remote accelera la scarica di frammenti di calcoli dal tratto urinario, indipendentemente dal livello della loro localizzazione iniziale. Apparentemente, questo è dovuto al complesso effetto antispasmodico e diuretico del farmaco, così come al suo effetto antimicrobico e antinfiammatorio, a seguito del quale si riducono i cambiamenti infiammatori nella mucosa delle vie urinarie.

Questa ipotesi è confermata dal fatto che la scomparsa di leucocituria al 7 ° giorno nel gruppo principale è stata osservata in 27 (93,1%) pazienti, mentre nel gruppo di controllo era solo in 7 (46,6%) pazienti.

Nel gruppo Canephron, non vi è stato alcun aumento dei conteggi dei leucociti nei test di controllo delle urine; il pH delle urine è stato mantenuto nell'intervallo di 6,2-6,8; la diuresi giornaliera è aumentata a 2-2,5 litri.

Nessun paziente ha segni di intolleranza, effetti collaterali o complicazioni durante l'assunzione di Kanefron ® H.

Risultati simili sono stati ottenuti negli specialisti del Main Military Clinical Hospital di nome. Accademico N.N. Burdenko Shaplygin L.V. e Monakovym D.M. [8], che ha analizzato i tempi dello scarico dei frammenti di calcolo dopo ESWL sull'esempio di 126 pazienti: il gruppo principale - 75 pazienti; gruppo di controllo - 51 pazienti (vedi tab. 4).

Tabella 4. Tempistica dello scarico dei frammenti di pietra dopo ESWL (n = 126)

Nel loro lavoro, lo staff dell'Accademia medica bielorussa di specializzazione post-universitaria A.A. Gres, V.I. Voshchula, I.L. Rybin e L.P. Schlom [2] ha valutato l'efficacia dell'inibizione del processo di cristallizzazione patologica delle urine in 42 pazienti con ICD utilizzando Canephron ® N. Il metodo per valutare lo stadio attivo della urolitiasi è stato il metodo di disidratazione a forma di cuneo, che si basa sul fenomeno della cristallizzazione patologica dei sali nella zona proteica creata artificialmente. Il metodo consiste nella differenza nella cristallizzazione dei sali nelle urine quando l'albumina sierica (CA) viene aggiunta ad essa in un rapporto di 4: 1. Dopo aver asciugato una goccia di urina sul vetrino, l'intera superficie della facies è completamente ricoperta di cristalli di sale. Quando SA viene aggiunta a campioni di urina in individui sani, una zona proteica marginale si forma lungo il bordo della facies, poiché i sali hanno un potenziale osmotico più potente e cristallizzano nella zona centrale della goccia e le componenti proteiche formano la zona amorfa periferica. Nei pazienti con urolitiasi, quando viene aggiunto CA, questo processo viene interrotto a causa della presenza di legami patologicamente forti di sali formanti calcoli con proteine, con conseguente assenza della zona proteica marginale.

Il compito dello studio era di stabilire l'influenza dei componenti del farmaco Canefron ® H sui processi di cristallizzazione patologica dell'urina nell'ICD. Il primo stadio dell'esperimento è studiare l'effetto di Canephron ® H sulle urine in vitro (n = 4). Dopo aver rimosso il 20% del volume di frazioni volatili (etanolo), il farmaco è stato aggiunto a campioni di urine di pazienti con ICD in un rapporto di 1: 200, che corrisponde a un dosaggio giornaliero raccomandato di 150 gocce (7,5 ml) e una produzione giornaliera di urina di 1500 ml. Successivamente, la facia dell'urina è stata confrontata con la disidratazione a cuneo con l'aggiunta di CA. Di conseguenza, è stata rivelata la capacità dei componenti che fanno parte di Canephron ® N di sopprimere il processo di cristallizzazione patologica dell'urina nell'ICD. L'aspetto della zona amorfa periferica è una conferma di questo fatto, che è stato notato in tutti i pazienti.

Il secondo stadio dello studio è stato lo studio dell'efficacia dell'effetto di Canephron ® H sui processi di cristallizzazione patologica dell'urina in vivo (n = 42). I risultati dell'esperimento hanno confermato la capacità dei componenti del farmaco di sopprimere la cristallizzazione anomala delle urine nell'86% dei casi (n = 37). Il farmaco è stato prescritto a pazienti in 50 gocce 3 volte al giorno. Il quattordicesimo giorno, la cristallizzazione patologica dell'urina è stata valutata mediante disidratazione a cuneo. I risultati dell'esperimento hanno dimostrato la comparsa di una zona marginale periferica in questi 37 pazienti.

La capacità rivelata dei componenti di Canephron ® N di sopprimere la cristallizzazione patologica dell'urina in pazienti con ICD in vitro e in vivo ci consente di raccomandare questo farmaco per un ampio uso in questa categoria di pazienti. Il farmaco non è specifico per un particolare tipo di urolitiasi a causa del suo meccanismo di azione patogenetico - la soppressione della cristallizzazione patologica. L'uso del farmaco viene mostrato sia prima che dopo gli eventi per la distanza o la litotripsia da contatto e l'eliminazione dei calcoli. Canephron ® H è ben tollerato dai pazienti, non causa effetti collaterali. Una corretta selezione dei regimi di trattamento ridurrà indubbiamente il numero di ricadute, la necessità di eseguire ripetute manipolazioni sulla distruzione della pietra, nonché i costi finanziari quando si utilizzano misure terapeutiche ad alta tecnologia.

Risultati simili sono stati ottenuti da altri autori, in particolare dallo staff del Main Military Clinical Hospital. Accademico N.N. Burdenko Shaplygin L.V. e Monakovym D.M. [8], che ha dimostrato in modo affidabile che l'uso di Canephron ® H prolunga la remissione nell'ICD (vedere la Tabella 5).

Tabella 5. La durata della remissione in ICD (n = 126)

Il calcolo scioglie la medicina renale Canephron?

Kanefron, secondo le istruzioni ufficiali, è un rimedio a base di erbe. La sua composizione è brevettata da una società farmacologica tedesca, dal 2001 questo strumento è stato incluso nel registro generale russo dei medicinali.

Canephron ha un minimo di effetti collaterali e controindicazioni, che consente di utilizzare questo medicinale per il trattamento dei reni, anche in pediatria.

Informazioni generali e composizione

Canephron è un farmaco combinato a base vegetale che viene utilizzato in terapia combinata per il trattamento di malattie infiammatorie infettive e non infettive dei reni.

Consiste dei seguenti estratti vegetali:

  • centauro (estratto di foglie);
  • estratto di radice levistico;
  • estratto di rosmarino.

Attualmente disponibile in due forme:

I componenti attivi sono gli stessi, ma la loro concentrazione è leggermente diversa. Ogni dragee contiene 54 mg di estratto vegetale (in proporzioni uguali, cioè 18 milligrammi ciascuno).

E per 100 grammi di soluzione di acqua e alcol - 1,8 grammi (in proporzioni uguali, 0,6 grammi di ciascun componente). Allo stesso tempo, Canephron sotto forma di confetti non è raccomandato per l'uso in pediatria, mentre la soluzione è consentita (da 1 anno in su, il dosaggio è impostato individualmente).

Effetto farmacologico del farmaco sui reni

Canephron appartiene alla categoria dei diuretici, cioè influenza il processo di riassorbimento di acqua e sali (rallentandolo). In questo contesto, aumenta il flusso di urina. E a causa della presenza nella composizione dei componenti organici attivi, ha azione antinfiammatoria, antispasmodica e antibatterica.

Può essere combinato con antibiotici ad ampio spettro, ma è necessario monitorare le condizioni del paziente e la microflora del suo intestino (specialmente quando si tratta di bambini).

Cananephron dissolve pietre e sabbia nei reni? No, ma rallenta indirettamente il processo della loro formazione, dal momento che il riassorbimento dei sali rallenta.

Tuttavia, nel trattamento della urolitiasi, questo farmaco non viene solitamente usato. È prescritto solo in rari casi per eliminare il processo infiammatorio e accelerare la rigenerazione della parete interna elastica dei reni.

Indicazioni per l'ammissione

Secondo le istruzioni ufficiali, le indicazioni per la prescrizione di Canephron sono:

  • malattia renale acuta e cronica (pielonefrite di qualsiasi eziologia);
  • malattie acute e croniche del sistema urinario (cistite di qualsiasi eziologia);
  • glomerulonefrite;
  • nefrite interstiziale;
  • prevenzione di urolitiasi (compreso nel periodo postin vigore);
  • proteinuria (rilevamento di proteine ​​nelle urine).

In questo caso, Kanefron, nella maggior parte dei casi, prescritto in combinazione con altri farmaci, in quanto contribuisce solo all'effetto di base della terapia.

Ci sono controindicazioni?

Controindicazioni per la prescrizione del farmaco sono i seguenti fattori:

  • malattie ulcerative del tratto gastrointestinale durante il periodo di esacerbazione;
  • intolleranza al lattosio (solo per Canephron sotto forma di confetto);
  • carenza di saccarosio;
  • intolleranza al fruttosio congenita o acquisita;
  • reazione allergica agli ingredienti vegetali inclusi nella preparazione.

Per il trattamento di bambini a partire da 1 anno di età, Canephron è utilizzato sotto forma di soluzione di acqua e alcool. Le pillole possono nominare solo 6 anni.

È severamente vietato l'uso del farmaco per un massimo di 1 anno.

Le donne incinte, così come durante l'allattamento al seno (lattazione), il farmaco è autorizzato a prendere solo con la prescrizione diretta del medico curante. È necessario prendere in considerazione il possibile danno e i potenziali benefici dal suo utilizzo.

Non c'erano studi clinici su questo punteggio, quindi il produttore semplicemente non ha il diritto di raccomandarlo per l'uso. Tuttavia, i medici sostengono che non sono stati stabiliti effetti negativi sullo sviluppo del futuro bambino. L'effetto sulla composizione del latte materno non è significativo.

Con cautela, Canephron è anche prescritto per disturbi del fegato, poiché il farmaco aumenta indirettamente il flusso della bile. Di conseguenza, il suo apporto può influenzare la composizione finale della bile e del succo pancreatico.

Possibili effetti collaterali

L'uso di cannephron può causare i seguenti effetti collaterali:

  • ipersensibilità (il più spesso - eruzione, infiammazione locale della pelle);
  • disturbo del tratto gastrointestinale (diarrea, gastrite, stitichezza, nausea, attacchi di vomito).

In presenza di urolitiasi (non presa in considerazione quando si prescrive il farmaco) c'è il rischio dei seguenti effetti:

  • l'aspetto del sangue nelle urine;
  • ritenzione urinaria acuta;
  • disturbo della minzione complesso.

Se si individuano effetti collaterali, è necessario interrompere immediatamente l'assunzione del farmaco e contattare il proprio medico.

I reni possono ferire durante l'assunzione di Canephron? Ci sono due opzioni possibili:

  1. dolore causato dalla malattia sottostante (pielonefrite e altre malattie infiammatorie dei reni);
  2. dolore causato dal movimento delle pietre attraverso l'uretra.

Questo è il motivo per cui i medici raccomandano di sottoporsi a un esame ecografico dei reni, nonché di sottoporre l'analisi alle urine per determinare il fatto di urolitiasi.

Cosa mostrerà l'ecografia dei reni, leggi il nostro articolo.

Dosaggio ottimale

Secondo le istruzioni, il dosaggio ottimale di Canephron sotto forma di compresse:

  • per bambini fino a 12 anni inclusi - 1 compressa 3 volte al giorno;
  • per adulti (13 anni e più) - 2 pillole 3 volte al giorno.
  • Il corso di terapia raccomandato è da 2 a 4 settimane.

    Il dosaggio ottimale della soluzione di acqua e alcool:

    • da 1 a 6 anni - 15 gocce 3 volte al giorno;
    • da 6 a 15 anni - 25 gocce 3 volte al giorno;
    • adulti (16 anni e più) - 50 gocce 3 volte al giorno.

    La soluzione di acqua e alcol viene lasciata miscelare con acqua, tè non zuccherato. Il fatto di assunzione di cibo preliminare non influisce sull'assorbimento dei principi attivi. Il corso ottimale di trattamento è da 2 a 4 settimane.

    Per la prevenzione della urolitiasi, Canephron è usato solo con prescrizione medica.

    Interazioni farmacologiche e istruzioni speciali

    È consigliabile la combinazione con altri farmaci.

    Non dovrebbe essere combinato con Canephron solo quei farmaci, la cui composizione include ingredienti vegetali simili.

    Si sconsiglia l'uso di Canephron in combinazione con l'alcol, poiché quest'ultimo influenza indirettamente il riassorbimento di liquidi e sali e può anche alterare il bilancio generale del sale. E si deve tenere presente che l'alcol etilico è incluso nella preparazione sotto forma di una soluzione, quindi il suo uso può influenzare il tasso di reazione del paziente.

    Pertanto, la preparazione combinata di erbe Canephron ha un vantaggio chiave per il trattamento dei reni e del sistema urinario - un minimo di effetti collaterali, controindicazioni. È inoltre consentito nominare bambini da 1 anno in su.

    L'unica controindicazione significativa è la urolitiasi. Per il trattamento di bambini è consigliato usare una soluzione di alcool dell'acqua, per adulti - confetto.

    In breve, ma la cosa più importante di Canephron nel trattamento dei reni, impara dal video:

    La medicina Kanefron con calcoli renali

    La nefrolitiasi è una delle patologie frequenti che supera circa il 3% dell'intera popolazione del pianeta. Allo stesso tempo, per il trattamento della patologia (calcoli renali) più spesso usato terapia conservativa. Il trattamento si basa sulla stabilizzazione del regime di bere e sul cambiamento nella dieta. Possono anche prescrivere terapia farmacologica, la cui azione è volta a sciogliere i calcoli e ad aumentare il volume totale delle urine per la successiva eliminazione dei frammenti dal corpo. Canephron si è dimostrato molto bene con i calcoli renali. Su cosa costituisce un farmaco e come prenderlo correttamente, nel materiale sottostante.

    Canephron: descrizione della droga

    Il farmaco Canephron o come viene anche chiamato Canephron H - un farmaco che è completamente composto da ingredienti naturali. Cioè, si basa su estratti di erbe. Così, si scopre che la moderna terapia medica ti permette di evitare il triste principio "ti tratti l'un l'altro, paralizzi l'altro" dai tempi sovietici. Qui, l'effetto del farmaco viene calcolato direttamente sui reni e sul sistema urinario.

    Informazioni di base sul farmaco indicano che Canephron H - questo significa solo di origine vegetale. Le sue azioni principali si manifestano come antispasmodico, diuretico, allevia l'infiammazione e la disinfezione del tratto urinario con possibile lesione della mucosa al momento del passaggio di piccole pietre su di esse.

    Canephron: modulo di rilascio

    Di norma, nelle farmacie in Russia, il farmaco può essere trovato in due forme principali: gocce e pillole. Molti pazienti assumono erroneamente che il medicinale venga somministrato anche sotto forma di supposte o unguenti. Tali forme di rilascio di Canephron semplicemente non esistono.

    Vale la pena sapere che entrambe le forme del farmaco (sia gocce che compresse) sono destinate esclusivamente alla somministrazione orale. Allo stesso tempo, è importante capire che le gocce di Canephron possono avere una tonalità giallo-marrone. Supponiamo un piccolo sedimento e leggera torbidità in una bottiglia con gocce. I tablet Canephron H hanno solo il colore arancione.

    Importante: l'efficacia di entrambe le forme del farmaco è la stessa. L'unica differenza in queste forme è l'assorbimento più rapido delle goccioline nel corpo.

    La preparazione include i seguenti componenti:

    • Centaury e rosmarino;
    • Lovage e olio di ricino;
    • Saccarosio, talco, lattosio monoidrato, amido di mais, carbonato di calcio, cera di montagna, ossido di ferro, gomma lacca, lovidone e destrosio, nonché riboflavina e biossido di silicio, vengono aggiunti come componenti ausiliari.

    Importante: gocce Canephron producono su alcol. È molto importante ricordare che il farmaco aumenta l'effetto degli antibiotici nel trattamento della urolitiasi. Vale anche la pena notare che a causa dell'effetto anti-infiammatorio del farmaco viene erroneamente classificato come antibiotico. Questo è completamente sbagliato. Quindi per la microflora intestinale durante l'assunzione di Canephron H, puoi essere calmo.

    Canephron: indicazioni e controindicazioni

    Il farmaco chiamato Canephron è usato in condizioni patologiche del tratto urinario e dei reni. Quindi, le principali patologie per cui è prescritto Canephron sono:

    • Infezione cronica della vescica;
    • pielonefrite;
    • Infiammazione dei reni;
    • Con sabbia nei reni e con calcoli renali;
    • Edemi e borse sotto gli occhi (in questo caso, a causa di un aumento del volume di urina e del tasso di eliminazione, gli edemi si abbassano rapidamente);
    • Inoltre, il farmaco può essere prescritto come terapia di mantenimento dopo l'intervento chirurgico per rimuovere le pietre o come agente profilattico al fine di prevenire la nefrolitiasi.

    Nonostante il fatto che il farmaco Canephron sia altamente efficace e non abbia praticamente effetti collaterali, la sua ricezione non è dimostrata a tutti. Quindi, Kanefron è indesiderabile o proibito accettare tali gruppi di persone:

    • Ai bambini sotto i sei anni è proibito dare pillole;
    • Pazienti con intolleranza individuale a qualsiasi componente del farmaco;
    • Persone con ipersensibilità a questi componenti

    Importante: le gocce di Canephron possono essere prese dai bambini da un anno.

    Canephron: effetti terapeutici e dosi

    Gli ingredienti vegetali del farmaco contribuiscono all'addolcimento del tartaro nei reni e nelle vie urinarie. Allo stesso tempo, stimolano anche la produzione di un volume maggiore di urina, che permette di scovare le pietre ammorbidite durante la terapia.

    • Di regola, il farmaco Canephron prende corsi da 15 a 30 giorni. In questo caso, i corsi di assunzione del farmaco possono essere ripresi dopo brevi pause. In generale, la durata del trattamento è determinata dal medico curante.
    • La dose del farmaco in gocce per un adulto è di 50 gocce tre volte al giorno. Adolescenti e studenti possono assumere 25 gocce del farmaco tre volte al giorno. Un bambino in età prescolare mostra 15 gocce di farmaci anche tre volte al giorno. Può essere usato nel trattamento delle gocce urolitiasi e per i bambini. In questo caso, la dose non deve essere superiore a 10 gocce alla volta.
    • Per quanto riguarda le pillole, qui gli adulti mostrano una dose di due compresse contemporaneamente tre volte al giorno. I bambini di sette anni devono assumere 1 compressa tre volte al giorno.

    Importante: le gocce di Canephron per adulti devono essere mescolate con acqua. I bambini possono interferire con il farmaco con qualsiasi bevanda. In questo caso, il trattamento farmacologico deve essere combinato con un regime alimentare abbondante. Puoi prendere la medicina prima dei pasti e dopo.

    La combinazione di alcol e Canephron

    Se un paziente ha una domanda, se è possibile combinare Canephron con alcool in caso di insufficienza renale o patologia, allora tale paziente può ridurre completamente l'intero effetto della terapia a nulla. Poiché l'alcol neutralizzerà almeno l'effetto del farmaco. Nel peggiore dei casi, l'alcol causerà ulteriori danni ai reni malati.

    È importante: il farmaco può essere conservato per non più di tre anni in un pacchetto chiuso (ancora non imballato) (si tratta di gocce). Per quanto riguarda le gocce di Canephron N iniziato, qui la medicina può essere utilizzata solo per un anno e mezzo. Dopo questo, le sue proprietà terapeutiche sono significativamente ridotte.

    Altri Articoli Su Rene