Principale Cisti

Cos'è una vescica neurogena e come viene trattata nelle donne?

Questa patologia non è rara e spesso è il risultato di alcune malattie precedentemente trasferite.

Il cuore della malattia è un intero gruppo di condizioni che portano a danneggiare quella parte del sistema nervoso che controlla la funzione della vescica.

Questa condizione si verifica nei pazienti neurologici. In questo articolo consideriamo il trattamento della vescica neurogena in donne e uomini, nonché le possibili complicanze della malattia.

Disfunzione vescicale neurogena - che cos'è?

La vescica umana è responsabile di diversi processi nel corpo: l'accumulo di urina, la ritenzione e la sua rimozione. Già dall'età di 4 anni, una persona è in grado di controllare coscientemente la minzione con l'aiuto del sistema nervoso.

Sotto l'influenza di microrganismi patogeni o di anomalie congenite, c'è una violazione di qualsiasi funzione della vescica, impulsi nervosi che legano il cervello e questo organo. Ecco come si verifica la disfunzione della vescica neurogena.

Nella classificazione internazionale delle malattie (ICD-10) si trova sotto il codice N31.2 debolezza neurogena della vescica, non classificata altrove.

La malattia si manifesta in tre fasi: lieve, moderata e grave. C'è un'altra classificazione.

La vescica neurogena è divisa in tre tipi:

  • Ipoattivo (iporefless). La colpa in questo caso - una violazione del sistema nervoso, che è completamente localizzata nella zona del coccige. Questo si manifesta con atrofia parziale dei muscoli responsabili del sistema urogenitale. A causa della loro insufficiente contrazione, il paziente non può urinare normalmente. Di conseguenza: la vescica è tesa, la persona non può più trattenere la minzione;
  • Iperattivo. A causa di cambiamenti nel cervello, i muscoli della vescica diventano eccessivamente attivi. Di conseguenza, l'urina non può indugiare nel corpo per almeno un po 'di tempo;
  • Areflektorny. C'è anche un accumulo di grandi quantità di urina, ma la persona non può svuotare la vescica. Questo è un tipo di malattia grave, che porta a incontinenza e complicanze urinarie croniche.

La disfunzione vescicale neurogena è una causa comune di disturbi psico-emotivi nelle donne e negli uomini.

Cause di patologia

Ci sono molte ragioni per un disturbo della vescica. A volte la malattia è congenita, a volte è una conseguenza di altri disturbi.

Spesso il colpevole è un fattore psico-emotivo esistente da tempo. È stato osservato che persone ansiose e sospettose con un sistema nervoso "in movimento" sono soggette a disfunzione della vescica neurogena.

Le cause principali che portano a questo disturbo sono:

  • Lesioni congenite del cervello o del midollo spinale;

  • Midollo spinale o lesione cerebrale. In questo caso, l'interazione tra i centri corticali del cervello, il sistema urogenitale, l'uretere e la vescica è disturbata;
  • Patologia del sistema nervoso centrale e dei suoi reparti. Ciò include un intero gruppo di malattie (encefalite, vari tipi di polineuropatia, sclerosi multipla, morbo di Parkinson e altri);
  • Parto difficile nelle donne;
  • Tumori maligni di varie eziologie, il più delle volte nella colonna vertebrale;
  • Adenoma prostatico negli uomini;
  • Stress cronico;
  • HIV;
  • Malattie della colonna vertebrale. Questi includono ernie, forme complesse di osteocondrosi, lesioni spinali, tumori e complicanze dopo interventi chirurgici.
  • Con infezioni a lungo termine della vescica, possono verificarsi cambiamenti nello sfintere che portano a disfunzioni.

    Inoltre, qualsiasi malattia cronica del sistema genito-urinario, sia cistite o pielonefrite è un fattore di rischio per ottenere una vescica neurogena.

    Sintomi e segni

    A seconda dello stadio e del decorso della malattia, il paziente può provare un lieve disagio e molte sensazioni dolorose.

    Con una lieve manifestazione della malattia, una persona soffre solo di bagnare il letto, mentre nei gravi disturbi si può verificare un'atrofia completa dei muscoli che garantisce il funzionamento della vescica.

    Se viene diagnosticata una vescica iperattiva, i sintomi possono essere i seguenti:

    1. Minzione frequente con una piccola quantità di liquido escreto;
    2. La gravità dei sintomi durante la notte;
    3. Sharp attacchi di incontinenza urinaria;
    4. Disagio nella regione pelvica

    Una vescica ipoattiva è caratterizzata da urinazione debole, la necessità è presente, ma la persona non può essere completamente svuotata.

    Con un forte riempimento della vescica, ci sono frequenti casi di escrezione spontanea di urina. Una vescica ipoattiva può portare a un blocco completo della minzione.

    diagnostica

    L'urologo è coinvolto nella diagnosi e nel trattamento della disfunzione della vescica neurogena. Nelle donne, un ginecologo può sospettare una patologia. In primo luogo, il dottore raccoglie l'anamnesi, chiede al paziente in dettaglio sui segni inquietanti.

    Il paziente dovrà tenere un diario di minzione in modo che il medico possa determinare la forma della malattia.

    Successivamente, vengono nominati numerosi studi di laboratorio e funzionali:

    • Emocromo completo;
    • Analisi biochimiche del sangue per un numero di indicatori: urea, creatinina, acido urico, proteine ​​totali, proteina C-reattiva;
    • Analisi delle urine;
    • Analisi delle urine secondo Nechyporenko;
    • Analisi delle urine secondo Zimnitsky;
    • Ultrasuoni dei reni;
    • Vescica Uzi.

    Per le malattie renali come l'idronefrosi, è prescritta la cistografia e la cistometria.

    Utilizzando questi studi, il medico può determinare il grado di danno alla vescica, la durata della ritenzione urinaria, stimare la vescica, il suo volume e la sua capacità.

    In alcuni casi, è necessaria una scansione MRI, ad esempio, in caso di una chiara malattia neurologica e in lesioni del midollo spinale o del cervello. Ulteriori metodi di ricerca includono neurosonografia, EEG. Questo aiuta a determinare più accuratamente la causa della malattia.

    E come trattare la vescica neurogena nei bambini - leggi l'articolo sul link.

    Trattamento di patologia

    Il trattamento della disfunzione neurogena della vescica negli adulti viene sempre eseguito in un complesso. Il compito principale degli specialisti è di normalizzare la minzione, di non lasciare che l'infezione indughi nel corpo.

    A causa di una serie di motivi che portano alla malattia, la terapia di una vescica neurogena viene spesso utilizzata da uno psicologo e da un neurologo.

    Il trattamento della malattia include:

  • Terapia farmacologica Questo include un gruppo di farmaci che riducono il tono dei muscoli responsabili della minzione, o nel secondo caso, al contrario, aumentano. Questo, ad esempio, "Buscopan";
  • Antidepressivi triciclici;
  • Iniezioni a base di tossina botulinica che alleviano lo stress della vescica;
  • Terapia mirata a migliorare l'apporto di sangue al sistema urogenitale, a causa del pericolo di ristagno nella vescica;
  • Complessi vitaminici e farmaci con proprietà antiossidanti. Ad esempio, Pantogam;
  • Fisioterapia. Metodi come il trattamento ad ultrasuoni, la laserterapia, il trattamento termico sono molto popolari;
  • Esercitare la terapia. Questo include esercizi terapeutici per i muscoli pelvici e la colonna vertebrale.
  • La terapia fisica si è affermata come un modo efficace per sbarazzarsi dell'incontinenza urinaria, perché il complesso di esercizi rafforza i muscoli del bacino, della vescica.

    La psicoterapia è un metodo di cura separato per la disfunzione della vescica neurogena. Indipendentemente dalla causa della patologia, questa malattia ostacola notevolmente il paziente a comunicare, lavorare, semplicemente vivere. Pertanto, l'aiuto di uno psicologo è necessario qui.

    La chirurgia - un metodo estremo per curare la malattia, viene usata raramente e in casi molto gravi, ad esempio con un tumore maligno.

    Durante il trattamento, il paziente deve rispettare il regime di bere, limitare l'assunzione di liquidi e cibi salati. Può essere prescritta una dieta speciale, che deve essere concordata con il medico.

    Caratteristiche del trattamento durante la gravidanza

    Quando si verifica una patologia della vescica in una donna incinta, il medico prescrive un regime di trattamento solo dopo aver esaminato la futura madre con un neurologo e uno psicoterapeuta.

    Terapia standard, sebbene i farmaci siano selezionati in base al tipo di malattia e alle condizioni della donna.

    Questi possono essere antibiotici (Metronidazolo, Trichopol), fisioterapia (selezionati individualmente) e una serie di esercizi dalla terapia di esercizio (anche in base alle indicazioni).

    Inoltre, sono prescritti sedativi e complessi vitaminici.

    Possibili complicazioni

    Se la disfunzione neurogena della vescica non viene trattata, può portare a seri problemi di salute.

    Perché questa malattia è il più delle volte il risultato di una malattia cronica di base che esiste in una persona. La vescica neurogena può portare a nevrosi, spesso grave, fino a quando si verifica la depressione.

    Tale malattia minaccia un paziente con infiammazione dei reni, cistite nelle donne e insufficienza renale.

    Tuttavia, se la patologia è trattata correttamente e tempestivamente, allora la prognosi è molto spesso favorevole.

    Le misure di prevenzione comprendono il trattamento tempestivo della malattia di base, i controlli preventivi da un medico e l'evitamento di situazioni stressanti.

    Maggiori informazioni sulla malattia possono essere trovate nel video qui sotto:

    Vescica neurogena: sintomi e trattamento

    La vescica neurogena nelle donne, il trattamento di questa malattia viene effettuata sotto il controllo di diversi specialisti - un urologo e un neurologo, in considerazione del fatto che la malattia può avere diversi gradi di gravità e essere appesantita dalle comorbidità.

    In questo articolo parleremo di come si manifesta la MP neurogena, quali metodi di trattamento sono usati per questa malattia e anche di prendere in considerazione metodi per diagnosticare questo disturbo.

    Caratteristico della malattia

    La disfunzione della vescica neurogena negli adulti è una malattia congenita o acquisita del sistema nervoso. La neuropatia della vescica è abbastanza comune in urologia, caratterizzata da insufficiente accumulo del riflesso volontario e rimozione dell'urina a causa di danni funzionali e organici alle vie nervose e ai centri responsabili della regolazione di questo processo.

    A seconda del tipo trovato:

    1. Disfunzione neurogena del tipo iporefless - in questo caso c'è un aumento del volume della vescica, assenza di contrazioni e bassa pressione in esso.
    2. Vescica iperreflessa neurogena - c'è un tono alto delle pareti muscolari, la dimensione dell'organo nella maggior parte dei casi rimane normale. C'è un fallimento nel processo di accumulo di urina, che è il motivo per cui si sviluppano vari disturbi urinari.

    La disfunzione della vescica neurogenica dell'ICD 10 può svilupparsi a causa dell'interruzione delle connessioni neurologiche tra i centri cerebrali e le terminazioni nervose e dei muscoli della vescica e del suo sfintere, a causa della quale si verifica un fallimento nel loro funzionamento.

    L'errore di comunicazione può essere attivato dai seguenti fattori:

    • patologie congenite o acquisite del cervello e del midollo spinale;
    • patologie degenerative del cervello;
    • trauma d'organo nella pelvi;
    • malattie infiammatorie del cervello.

    Inoltre, i disturbi neurogenici possono essere il risultato di stress frequenti o condizioni neurotiche prolungate.

    A seconda del tipo di malattia, il quadro clinico presenta alcune differenze.

    Fai attenzione! La combinazione di MP neurogena con altri disturbi neurologici può portare a un rapido rilascio incontrollato di una grande quantità di urina.

    Il codice della vescica neurogenica secondo l'ICD 10 porta alla formazione di calcoli che interferiscono con il deflusso di urina e provocano lo sviluppo di malattie infettive. Quando lo spasmo dello sfintere segnava un reflusso vescico-ureterale, che comportava un processo infiammatorio.

    Tattiche di trattamento

    I sintomi e il trattamento di questa patologia sono strettamente correlati. Si basa sulla presenza di sintomi clinici che il medico seleziona il regime di trattamento necessario. La malattia ha una prognosi favorevole se il trattamento della disfunzione della vescica neurogena è stato iniziato prima del danno renale.

    I principali metodi utilizzati sono:

    • aumentare il volume del fluido consumato;
    • cateterizzazione;
    • trattamento farmacologico;
    • intervento chirurgico

    Se la disfunzione della vescica neurogena è confermata, il trattamento viene eseguito come segue:

    1. I farmaci sono farmaci usati che riducono il tono muscolare (con un MP iperreattivo, questo è spasmex, smmasmolite) o lo aumentano (il tipo di trattamento ipoattivo è dato da M-colinomimetici: aceclidina, galantamina). In caso di rilevamento di malattie infettive concomitanti, è prescritto un ciclo di farmaci anti-infiammatori e antibatterici (gruppo di sulfonamidi o nitrofurani).
      Inoltre, vengono utilizzati farmaci che migliorano la circolazione del sangue nelle pareti del MP ed eliminano l'ipossia (propantelina, hyoscin). È possibile la prescrizione individuale di bloccanti alfa-adrenergici (fenossibenzamina, diazepam) e mimetici sintomatici alfa (imipramina, midodrina) per i pazienti con vescica ipoattiva.
    2. Il trattamento specifico della vescica neurogena e della fisioterapia è finalizzato al ripristino del normale funzionamento dello sfintere e delle pareti dell'organo, nonché al funzionamento del NS. Per questi scopi, applicare una cateterizzazione costante o periodica; tecniche speciali per la minzione, stimolazione elettrica del nervo sacrale, applicazioni termiche, terapia laser.
    3. Trattamento neurologico e psicoterapia - identificando le cause di questo tipo, che hanno provocato la malattia, eseguono una correzione per far fronte all'effetto del disturbo sulla vita di tutti i giorni e per eliminare altre conseguenze. Abbastanza spesso, questi farmaci sono prescritti: pantogam nel trattamento della vescica neurogena. È uno psicostimolante e un agente nootropico, spesso usato per trattare pazienti con urgenza urgente e incontinenza urinaria, enuresi, polakuriya, gli effetti della neuroinfection e sovratensione psico-emotiva. Il medico seleziona la dose giornaliera, non deve essere superiore a 3 g Phenibut è anche un farmaco nootropico e psicostimolante, utilizzato nel trattamento delle condizioni asteniche e ansiose-neurologiche, per la prevenzione delle condizioni di stress prima degli interventi medici, per l'enuresi e altri disturbi. Questo farmaco allevia lo stress, l'ansia, la paura, migliora l'effetto di alcuni farmaci, ha un effetto psicostimolante e antiaggregante e facilita anche la trasmissione degli impulsi al sistema nervoso centrale. Il prezzo del farmaco inizia da 100 rubli.
    4. Il trattamento chirurgico viene utilizzato quando il trattamento con i farmaci non ha dato l'effetto desiderato, o vi è il rischio di complicanze con infezioni acute o croniche. Per gli uomini si usa la sfinterotomia. L'operazione consente alla vescica di trasformarsi in un canale aperto con drenaggio. Con l'aiuto della radiotomia sacrale, la vescica iperattiva può essere trasformata in una ipoattiva, la deviazione dell'urina sarà effettuata attraverso il canale uretrale o intestinale.
      Il trattamento della vescica neurogena in donne e uomini con un metodo operativo può essere effettuato utilizzando l'intersezione del nervo genitale per la spasticità dello sfintere esterno. Tale intervento mira ad avere un effetto indiretto sulla violazione dell'atto di minzione.

    Il trattamento di rimedi popolari nel caso di una vescica neurogena è impossibile, poiché tali metodi non hanno l'effetto desiderato sui meccanismi della patologia.

    Metodi diagnostici

    È estremamente importante sapere come trattare una malattia di questa natura, ma senza una diagnosi tempestiva e accurata, è quasi impossibile scegliere la terapia giusta.

    Al fine di confermare la disfunzione neurogena della vescica, la diagnosi dovrebbe consistere in:

    1. Determinazione del volume residuo di urina: questo metodo consente di stimare il volume di liquido rimasto nella vescica dopo lo svuotamento. Il valore consentito negli adulti non deve superare i 50 ml. La valutazione può essere effettuata mediante cateterizzazione o mediante ultrasuoni dell'organo.
    2. L'ecografia dei reni e l'istruzione MP implicano lo svolgimento di tale studio con una preparazione preliminare (vescica piena) per una valutazione accurata della condizione del sistema urinario. Le scansioni ad ultrasuoni di una vescica neurogena durante l'esame possono essere visualizzate in una grande quantità di urina residua o una variazione della dimensione della vescica.
    3. OAK e OAM, studi biochimici di sangue e urina, analisi di urina di Zimnitsky e Nechiporenko. Il costo di tali studi è insignificante, ma i loro risultati sono estremamente importanti per la completezza del quadro clinico.
    4. Se necessario, conduci l'urografia, la cistoscopia, la cistografia e la cistometria con i test urodinamici.

    Nei pazienti anziani, si raccomanda di effettuare una diagnosi differenziale con incontinenza urinaria da sforzo e ipertrofia prostatica. Se è impossibile determinare la causa della malattia, parlano di una vescica neurogena idiopatica.

    Vescica neurogena

    Vescica neurogena - una disfunzione del corretto funzionamento dell'urea, innescata da difetti funzionali o ereditari del sistema nervoso. La disfunzione appare sullo sfondo del fallimento delle terminazioni nervose responsabili della relazione tra lo strato muscolare dell'organo e il sistema nervoso centrale.

    Il corso di patologia e le sue manifestazioni creano per il paziente molti disagi - oltre al disagio sul piano fisico, il modo di vivere abituale è disturbato, una persona è privata dell'opportunità di condurre uno stile di vita abituale.

    Normalmente, la minzione è un atto riflesso volontario - una persona in buona salute può controllare coscientemente il processo di espulsione dell'urina, trattenere gli stimoli quando necessario. Nel caso di una vescica neurogena, il processo di isolare l'urina perde la sua connessione con la coscienza umana. L'escrezione urinaria diventa spontanea, il paziente non può regolarla.

    classificazione

    In urologia, ci sono due tipi di disturbi:

    L'eziologia del disturbo include cause di origine organica e funzionale. Le cause più comuni di disfunzione urinaria includono:

    • lesioni del cervello o del midollo spinale, derivanti dalla sua compressione a seguito di fratture, interventi chirurgici;
    • danno cerebrale sullo sfondo di malattie infiammatorie-degenerative e oncologiche (encefalite, tubercoloma, colesteatoma, meningoencefalite sierosa);
    • l'infortunio alla nascita può provocare lo sviluppo di disfunzioni nei bambini;
    • precedentemente sofferto di processi catarrale acuti o cronici (cistite, pielite, pielonefrite, glomerulonefrite);
    • disturbi emotivi cronici dovuti a stress costante, tumulto emotivo;
    • patologia dell'apparato dello sfintere uretrale a causa della sua ferita, malattie distruttive;

    Nelle donne, i sintomi del disturbo d'organo si sviluppano spesso dopo un parto prolungato, interventi chirurgici per indicazioni ginecologiche, malattie croniche degli organi pelvici. Negli uomini, la disfunzione neurogena è talvolta formata sullo sfondo dell'adenoma prostatico; L'attività fisica costante con sollevamento pesi influisce negativamente anche sul sistema nervoso centrale e sul sistema urinario.

    sintomatologia

    Il quadro clinico nei pazienti è vario ed è dovuto al tipo di vescica neurogena, gravità e disordine nel lavoro del sistema nervoso centrale. La disfunzione neurogena si manifesta principalmente nella violazione del processo di accumulo ed escrezione di urina.

    Il tipo ipertensivo di vescica neurogena appare sullo sfondo dell'iperreflessione dell'organo in combinazione con una maggiore pressione intravescicale e spasticità. I sintomi sono tipici del tipo ipertensivo:

    • aumento della necessità di urinare, seguita da una scarica di volume scarso di urina o completa incapacità di urinare;
    • Aumento del tono dell'urea - tensione costante, manifestata sotto forma di disagio nella zona sovrapubica;
    • minzione frequente di urinare durante la notte, specialmente negli uomini;
    • l'atto della minzione avviene con difficoltà, il paziente è costretto a premere per lo svuotamento completo dell'urina;
    • accumulo di urina residua;
    • malessere generale - debolezza, sudorazione eccessiva.

    La vescica neurogena, secondo il tipo ipotonico, ha altre manifestazioni cliniche - l'organo trabocca, la capacità di urinare è assente - la persona non riesce a espellere l'urina. La contrattilità dello strato muscolare dell'urea viene completamente persa, la pressione intravescicale viene ridotta.

    • completa ritenzione di urina o di un atto urinario letargico;
    • tendendo durante la minzione;
    • sentimento costante di urea traboccante;
    • sviluppo di ischuria paradossale;
    • accumulo di grandi volumi di urina residua, di conseguenza - pesantezza nell'addome inferiore.

    complicazioni

    La disfunzione neurogena è complicanze pericolose. Con qualsiasi forma di patologia aumenta il rischio di sviluppare disturbi mentali. I pazienti cominciano a vergognarsi degli altri, la paura dell'atto di minzione. Una forte sofferenza morale può portare a tentativi di suicidio, specialmente tra i giovani.

    Complicazione terribile - atrofia dell'urea, seguita da indurimento e restringimento. L'atrofia si verifica sullo sfondo di un lungo corso di patologia dovuto allo sviluppo di disturbi trofici. La vescica perde completamente tutte le funzioni e non può essere ripristinata.

    Gravi processi infiammatori con infezione del sistema urinario spesso accompagnano disfunzione neurogenica - la formazione di calcoli, seguita da blocco degli ureteri, pielonefrite purulenta, cistite batterica acuta. Con l'aumento della spasticità, si sviluppa un reflusso vescico-ureterale, una condizione che porta al ritorno dell'urina nei reni.

    Risultato estremo in assenza di trattamento di disfunzione - una rottura delle pareti dell'urea. Questa complicazione è caratteristica del tipo ipertensivo. La rottura può causare l'infezione della cavità addominale e della peritonite. Questa condizione è pericolosa per la vita del paziente e richiede il ricovero immediato.

    Una complicazione frequente nel corso della forma ipotonica della malattia è l'uremia - una pericolosa condizione patologica associata alla somministrazione del corpo da parte dei prodotti del metabolismo delle proteine. L'uremia si verifica a causa dell'accumulo di grandi volumi di urina e dell'impossibilità della sua selezione. Sullo sfondo dell'uremia, l'insufficienza renale acuta può anche svilupparsi.

    diagnostica

    La diagnosi per sospetta vescica neurogena dovrebbe essere completa e comprendere metodi di anamnesi, di laboratorio e strumentali. È importante non solo fare una diagnosi, ma anche trovare la malattia principale che ha provocato lo sviluppo di disfunzione. Durante l'esame dei bambini, il medico deve scoprire i dati sul percorso di consegna, la presenza di traumi alla nascita e l'ereditarietà gravata.

    L'elenco dei test di laboratorio nella diagnosi della vescica neurogena:

    • un esame del sangue - generale e biochimica - darà un'idea delle condizioni generali del paziente, del flusso dei processi catarrali nascosti, della presenza di sintomi di intossicazione del corpo;
    • La ricerca delle urine - analisi generale, secondo il metodo di Nechiporenko, test di Zimnitsky - aiuterà a determinare quanto adeguatamente funzioni il sistema urinario, se ci sono processi infiammatori nei reni e negli ureteri.

    Il ruolo principale nell'esame è dato a metodi complessi di diagnostica strumentale:

    • Ultrasuoni dei reni e dell'urea;
    • citoscopia da biopsia (per sospette alterazioni atrofiche);
    • uretrocistografia;
    • renografia radioisotopica;
    • radiografia degli organi pelvici, compreso uno studio del bacino piccolo nelle donne;
    • test urodinamici - cisto, sfinterio, profilometria.

    Per stabilire una causa affidabile di disfunzione, l'esame del sistema nervoso è indispensabile. Se si sospetta una natura nevrotica della patologia, sono necessari una risonanza magnetica, una TC del cervello e una neurosonografia.

    In casi eccezionali, dopo un'indagine completa non è possibile stabilire la causa principale della disfunzione neurogena. Questo fenomeno si verifica raramente e viene chiamato vescica neurogena idiopatica.

    Tattiche di trattamento

    Dopo aver elaborato i risultati dell'esame, il medico conferma la diagnosi, prescrive il trattamento. La tattica delle misure terapeutiche dipende dalla causa principale della disfunzione: il paziente viene inserito nel reparto urologico o neurologico. Con lesioni traumatiche e oncologiche del sistema nervoso centrale e una vescica neurogena sviluppata sul loro background, è indicato un trattamento neurochirurgico specializzato.

    La terapia per la patologia neurogena comprende farmaci, trattamento non farmacologico, interventi chirurgici (compresi i metodi minimamente invasivi), fisioterapia, psicoterapia. Le tattiche di trattamento per la malattia ipertensiva e ipotonica variano.

    La terapia in forma ipertensiva include la nomina di:

    • farmaci che fermano gli spasmi nello strato muscolare della vescica;
    • farmaci per stimolare la circolazione sanguigna locale;
    • antidepressivi triciclici e alfa-bloccanti;
    • anticolinergici;
    • esercitare la terapia per allenare i muscoli del bacino e dello sfintere della vescica;
    • installazione sistema di drenaggio cistostomia durante l'esecuzione.

    Se la forma ipertensiva è complicata dall'incontinenza urinaria, vengono prescritte iniezioni di tossina botulinica. Questo metodo di trattamento ha guadagnato popolarità recentemente ed è utilizzato attivamente in urologia. Le iniezioni di tossina botulinica hanno un effetto rilassante sul tessuto muscolare della vescica e riducono la sensibilità delle terminazioni nervose, alleviando la brama di costante impulso falso.

    La terapia per la forma ipotonica è ridotta all'appuntamento:

    • rilascio obbligatorio di urinario mediante cateterismo o imposizione di un decorso innaturale per il flusso di urina (epicistostomia);
    • farmaci per migliorare il tono muscolare;
    • farmaci anti-infiammatori;
    • fisioterapia (elettroforesi sull'addome inferiore, magneti, ultrasuoni);
    • intervento chirurgico in casi avanzati - vescica di plastica; Correzione del reparto nervoso responsabile del funzionamento del sistema urinario.

    Un ruolo speciale nel trattamento della vescica neurogena, indipendentemente dal tipo, è assegnato alla psicoterapia. Non importa quale sia stata la vera causa della patologia - deviazioni nel lavoro del sistema nervoso centrale, infezioni o traumi - la consulenza e l'allenamento con uno psicologo contribuiranno ad accelerare il processo di guarigione, a superare la malattia e il suo impatto negativo sul solito modo di vivere.

    Dieta e stile di vita come parte del trattamento

    Le persone che soffrono di disfunzione neurogenica devono rispettare i principi della dieta e condurre uno stile di vita misurato. La patologia è spesso associata a complicanze nel sistema urinario, quindi la nutrizione è scelta come il meno possibile per i reni. Ideale per i pazienti è la tabella numero 7 (secondo Pevzner).

    I principi nutrizionali di base per lo scarico dei reni:

    • completa esclusione del cibo con componenti estrattivi irritanti (carni affumicate, spezie, piatti aspri e speziati);
    • restrizione nel consumo di alimenti e sale proteici;
    • regime di bere razionale (acqua, succo acido e dolce, bevande alla frutta);
    • Cottura preferibilmente al vapore o per ebollizione, cottura al forno.

    Altrettanto importante è lo stile di vita corretto. Chi soffre di una vescica neurogena, soprattutto in forma spastica, dovrebbe trascorrere la maggior parte del tempo in una posizione tranquilla (preferibilmente seduto o sdraiato). Se la patologia è causata da disturbi e lesioni nel sistema nervoso centrale, è necessaria una posizione sdraiata costante. Se le cause della disfunzione non sono associate a danni al sistema nervoso centrale e al cervello - il paziente deve limitare il più possibile l'attività fisica, evitare situazioni di stress, che aiuteranno a portare la guarigione più vicino.

    misure di riabilitazione

    Le persone che hanno sofferto di una malattia in forma grave, hanno bisogno di misure di riabilitazione - riabilitazione, permettendo di consolidare il risultato del trattamento. L'osservanza delle misure di riabilitazione consentirà di evitare le ricadute. Il programma di riabilitazione, se necessario, è un medico, individualmente per ogni paziente.

    • Se la causa della vescica neurogena è una malattia infiammatoria, è importante non consentire l'ipotermia, monitorare attentamente la pulizia degli organi genitali.
    • Se l'urolitiasi ha portato a disfunzione neurogenica, saranno utili trattamenti sanitari e di ricovero.
    • Se la disfunzione si è sviluppata sullo sfondo di problemi psicologici, è necessaria una riabilitazione a lungo termine con uno psicologo.
    • La presenza di processi oncologici (tumori nella vescica) richiede un costante follow-up a lungo termine con un oncologo.

    Medicina popolare

    Una vescica neurogena è un disturbo patologico grave che deve essere trattato in ambiente ospedaliero. È impossibile liberarsi della disfunzione con l'aiuto di metodi popolari. Ma puoi alleggerirne il flusso. La medicina tradizionale utilizza attivamente la fitoterapia - decotti e infusi alle erbe con un effetto calmante. La tisana di camomilla, menta e tiglio aiuta ad alleviare i crampi e il disagio della vescica.

    Per calmare il sistema nervoso, eliminando l'irritabilità, è utile usare infusi di melissa, menta piperita, valeriana. Quando la patologia è complicata dall'incontinenza urinaria, aiuta l'infusione di semi secchi e finocchio. Ma prima di usare rimedi popolari è importante consultare il proprio medico.

    prevenzione

    Al fine di evitare la disfunzione della vescica neurogena, è importante prevenire lo sviluppo di malattie del sistema nervoso e urinario seguendo semplici misure:

    • evitamento di situazioni stressanti e traumatiche;
    • evitando lesioni alla testa, alla schiena e al bacino - questo è particolarmente vero per le persone coinvolte negli sport estremi;
    • prevenire l'ipotermia negli adulti e nei bambini;
    • Ragionevole attività fisica e rafforzamento dei muscoli addominali e degli organi pelvici;
    • rifiuto di bevande alcoliche;
    • passaggio tempestivo di visite mediche profilattiche con consegna obbligatoria di un test urinario generale;
    • rifiuto dell'autoterapia in caso di problemi alla vescica e ai reni.

    Nonostante la gravità della patologia, con la diagnosi precoce e la nomina di una terapia competente, la vescica neurogena viene trattata senza il rischio di complicanze e recidive. Pertanto, al primo segno di difficoltà nell'atto di minzione, è necessario contattare il proprio urologo. L'automedicazione senza prescrizione medica non farà altro che aggravare il problema.

    Segni clinici ed eziologia della vescica neurogena nelle donne: trattamento della malattia con l'aiuto di farmaci e medicina tradizionale

    La vescica svolge un sacco di compiti importanti: accumula urina, contribuisce alla sua escrezione. Il sistema nervoso è responsabile di questo processo. Quando il processo è disturbato, la parte del cervello che controlla il processo di minzione è interessata, si forma una malattia chiamata vescica neurogena.

    Durante il decorso della malattia, vi è una diminuzione dell'attività della vescica, o viceversa, una condizione ipertensiva in cui viene aumentata l'attività dell'organo. L'intero processo patologico porta all'incontinenza urinaria, che porta alla vittima molti problemi.

    Eziologia della malattia

    Le pareti della vescica umana sono ricoperte da uno strato mucoso, comprese le terminazioni nervose. Dopo che l'organo è stato riempito di urina, un segnale arriva nel cervello che forma il desiderio di svuotarlo. Durante la minzione, i segnali sull'assenza di urina entrano nel cervello. Come risultato di eventuali anomalie nel midollo spinale, il cervello, in violazione del lavoro degli organi urinari, la persona non sente più il riempimento della vescica, la necessità di svuotare.

    La malattia può avvenire indipendentemente, tale patologia è causata da disturbi congeniti del sistema nervoso del paziente. La malattia può essere acquisita in natura (innescata dalle stesse ragioni, ma sullo sfondo di varie lesioni / altri fattori avversi). La natura neurologica della vescica neurogena nel gentil sesso rende difficile diagnosticare e curare la malattia.

    Le cause principali della formazione della malattia sono considerate una violazione della connessione neurologica tra aree specifiche del cervello e le terminazioni nervose della vescica, spesso lo sfintere del paziente.

    Come capire che i reni fanno male e come distinguere i sintomi dal mal di schiena? Abbiamo la risposta!

    Leggi i sintomi e il trattamento dell'idronefrosi renale nei bambini a questo indirizzo.

    Il processo patologico è formato sullo sfondo di molti fattori avversi:

    • processi infiammatori e degenerativi, tumori nel cervello del paziente (encefalite, nefrite diabetica e altre condizioni patologiche);
    • lesioni traumatiche di specifiche aree del cervello, vescica (rotture, ictus, danni alle pareti dell'organo urinario durante lavori difficili, intervento chirurgico nella zona degli organi pelvici);
    • anomalie congenite della colonna vertebrale terminale, il midollo spinale umano;
    • il corso di malattie infiammatorie degli organi urinari in una forma cronica (per esempio, pyelonephritis).

    Inoltre, depressione prolungata e situazioni stressanti frequenti diventano spesso la causa della condizione patologica nelle donne.

    Segni e sintomi di patologia

    I segni di una vescica neurogena nel gentil sesso appaiono in modo diverso, tutto dipende da quale fase della minzione è fallita. Inoltre, questo aspetto influenza la costanza delle manifestazioni cliniche (episodiche, periodiche, costanti), la gravità della manifestazione della malattia.

    Il processo urinario consiste in diverse fasi: accumulazione, eliminazione. Al primo stadio, l'urina entra nella vescica, si accumula lì (fino a quando si ottengono circa 150 ml di liquido). Quindi, durante il normale funzionamento di tutti i sistemi, viene attivato uno speciale sistema di assegnazione. Una vescica neurogena può formarsi in qualsiasi momento, si distinguono due tipi di condizioni patologiche: ipertonica e ipotonica.

    La vescica iperattiva mostra sintomi spiacevoli:

    • i pazienti si lamentano della frequente necessità di rimuovere l'urina dal corpo, anche con una piccola quantità di urina;
    • c'è un tale forte desiderio di urinare che il paziente non è in grado di contenerli;
    • Sullo sfondo di una forte tensione nei muscoli della vescica, il fluido ritorna agli ureteri. La patologia ha un nome - reflusso vescico-ureterale;
    • frequenti sollecitazioni ad andare in bagno sono annotate durante il periodo notturno della giornata;
    • disagio durante lo svuotamento

    La forma ipoattiva della malattia si manifesta nel quadro clinico opposto: non esiste un normale processo di minzione, anche quando la vescica è piena (la quantità di liquido accumulato in alcuni casi può superare 1500 ml).

    diagnostica

    Se si sospetta una vescica neurogena, si consiglia un esame nefrologo. Quindi al paziente viene prescritta una serie di studi per identificare la causa alla radice della malattia:

    • esame generale, biochimico del sangue, l'urina può rivelare la natura infettiva della malattia o confutare i sospetti;
    • Ultrasuoni, esami radiografici;
    • urography;
    • uretrocistografia.

    Tutti i pazienti con tale diagnosi vengono inviati per un consulto con un neurologo, uno psicologo. Spesso, la malattia si forma sullo sfondo di disturbi del sistema nervoso centrale a seguito di un forte shock nervoso. In caso di un'eziologia sconosciuta della malattia, al paziente viene prescritta una risonanza magnetica, l'EEG.

    Trattamenti efficaci

    Data l'eziologia della malattia, spesso non solo un nefrologo è coinvolto nel trattamento, ma anche un neurologo e uno psicologo. L'eliminazione della vescica neurogena comprende un complesso di misure terapeutiche:

    • terapia farmacologica. A seconda della natura del decorso della malattia, al paziente vengono prescritti farmaci che aumentano / diminuiscono il tono muscolare. Anti-infiammatori e antibiotici sono spesso usati per eliminare le infezioni in tutti gli organi delle vie urinarie. I pazienti vengono mostrati prendendo farmaci che migliorano la circolazione del sangue per una buona conduzione degli impulsi nervosi;
    • fisioterapia (magnetoterapia, elettroterapia). Le tecniche mirano a ripristinare il funzionamento dell'organo urinario, lo sfintere, alcune procedure hanno un effetto benefico sul sistema nervoso del paziente;
    • Esercitare la terapia. La terapia terapeutica è una serie speciale di esercizi che allenano la vescica ad aumentare le capacità dei suoi muscoli;
    • la psicoterapia. Se la malattia è associata a uno shock nervoso, che è spesso osservato nelle donne, il lavoro con uno psicologo è semplicemente necessario. L'eliminazione del disagio psicologico nella maggior parte dei casi consente di eliminare completamente i problemi di minzione;
    • intervento chirurgico È mostrato in casi avanzati, con l'inefficacia dei metodi scelti di terapia. L'operazione è un cambiamento di plastica della vescica, i medici correggono anche l'apparato nervoso dell'uretra.

    Con l'inefficacia della tattica di trattamento scelta, al paziente viene prescritta una cateterizzazione, che consente di controllare il processo di minzione.

    Rimedi popolari e ricette

    I farmaci sono usati come terapia adiuvante, possono ridurre il dolore, fermare il disagio:

    • Hypericum, il centauro. Mescolare 20 grammi di ogni pianta, aggiungere mezzo litro d'acqua, attendere mezz'ora. Prendi la droga finita invece del tè, specialmente la sera;
    • mirtilli rossi. Litro di acqua bollente, versare 40 grammi del prodotto selezionato, attendere che si raffreddi completamente, prendere invece dell'acqua per una settimana;
    • nardo. Avrai bisogno di un cucchiaio dei rizomi di elecampane, tritare 50 grammi del prodotto ottenuto, riempirlo con un bicchiere d'acqua, far bollire per un quarto d'ora. Prima dell'uso, filtrare, aggiungere un cucchiaio di miele, assumere 30 ml tre volte al giorno prima dei pasti;
    • cipolle. Un piccolo bulbo grattugiare finemente, aggiungere un cucchiaio di miele, lo stesso gesso sbriciolato, mezza mela grattugiata. Prendi la massa preparata prima dei pasti per intero. Il corso della terapia dipende dalla complessità del decorso della malattia.

    Prima di usare rimedi naturali, consultare un medico.

    Possibili complicazioni

    La disfunzione neuromuscolare della vescica può essere causata da gravi patologie (formazioni oncologiche, alterazioni degenerative nel cervello). Diagnosi tempestiva del problema, un trattamento adeguato aiuterà ad evitare gravi conseguenze, la carne alla morte.

    Scopri le caratteristiche delle pietre schiaccianti nel rene e nell'uretere con gli ultrasuoni.

    Un elenco di erbe diuretiche per i reni e le regole per il loro uso possono essere trovate in questo articolo.

    A http://vseopochkah.com/bolezni/drugie/nefrolitiaz.html leggi la nefrolitiasi renale e come trattare la malattia.

    La patologia della minzione può portare a infezione della vescica, dei reni (l'urina stagnante penetra facilmente negli ureteri, nei reni, infettandoli), che contribuisce alla formazione di:

    • pielonefrite, formazione di calcoli renali;
    • cistite;
    • uretrite (processo infiammatorio che colpisce l'uretra).

    Una vescica ipoattiva porta allo stiramento dello sfintere, che può in seguito diventare un enorme problema per una donna.

    Linee guida di prevenzione

    I medici raccomandano di prevenire la formazione della malattia nelle donne, in diversi modi:

    • visita regolarmente un neurologo, un oncologo per scopi preventivi, specialmente se ci sono casi di cancro, malattie neurodegenerative in famiglia;
    • trattare tempestivamente e correttamente malattie di natura neurologica;
    • se possibile, riduci il numero di situazioni stressanti, meno nervoso. Le situazioni nevrotiche possono portare non solo ad un esaurimento della minzione, ma anche a malattie più gravi;
    • Due volte all'anno, visita un ginecologo, prenditi cura della salute delle donne. Il travaglio difficile sta diventando una causa comune di problemi alle vie urinarie.

    Scopri di più sulle cause, i sintomi e le regole per il trattamento della vescica neurogena nelle donne nel seguente video:

    Vescica neurogena

    Vescica neurogena - disfunzione della vescica dovuta a patologia congenita o acquisita del sistema nervoso. A seconda dello stato del detrusore, differenziano il tipo neurogenico iper-e-ioreflesso della vescica. Una vescica neurogena può manifestarsi come pollinuria, incontinenza urinaria o ritardo patologico. La diagnosi della sindrome è un esame neurologico-urologico completo (esami, urografia, ecografia dei reni e della vescica, uroflorometria, cistografia e cistoscopia, sfinterometria, radiografia e risonanza magnetica della colonna vertebrale, risonanza magnetica cerebrale, ecc.). Il trattamento di una vescica neurogena può includere terapia non farmacologica e farmacologica, cateterizzazione della vescica e chirurgia.

    Vescica neurogena

    La vescica neurogena è una condizione abbastanza comune in urologia associata all'impossibilità di eseguire l'accumulo e l'escrezione dei refrienti urinari a causa di danni organici e funzionali ai centri nervosi e ai percorsi che regolano questo processo.

    Assegnare la vescica neurogenica iperreflessa, manifestata nella fase di accumulo dell'iperattività del detrusore (con lesioni soprasegmentali del sistema nervoso) e iporefalo - con ridotta attività del detrusore nella fase di scarica (con la sconfitta del controllo urinario segmentalmente). La vescica neurogena può essere basata sulla desincronizzazione dell'attività del detrusore e dello sfintere della vescica (disinergenza sfinterica dello sfintere interno ed esterno).

    I disturbi urinari nella vescica neurogenica hanno un aspetto sociale, in quanto possono limitare l'attività fisica e mentale di una persona e creare un problema del suo adattamento sociale nella società. La vescica neurogena è spesso accompagnata da sindrome miofasciale, sindrome da congestione venosa pelvica (congestione venosa). Più del 30% dei casi di vescica neurogena accompagnato dallo sviluppo di cambiamenti secondari infiammatorie e degenerative del sistema urinario: reflusso vescico-ureterale, la cistite cronica, pielonefrite e ureterohydronephrosis che portano a ipertensione, nefrosclerosi e insufficienza renale che può minacciare la disabilità precoce.

    Cause della vescica neurogena

    Il fallimento che si verifica in qualsiasi stadio di una complessa regolazione multi-livello del processo di minzione può portare allo sviluppo di una delle molte varianti cliniche della vescica neurogena.

    La vescica neurogena più comune negli adulti è associato con danni al cervello e il midollo spinale traumatica (ictus, di compressione, di chirurgia, le fratture della colonna vertebrale), così come le malattie infiammatorie e degenerative e neoplastiche del sistema nervoso - encefalomielite encefalite, diffuso, polineuropatia (diabetica, vaccino e tossici), poliradicoloneurite, tubercoloma, colesteatoma, ecc.

    La vescica neurogena nei bambini può manifestarsi con difetti congeniti dello sviluppo del sistema nervoso centrale, della colonna vertebrale e degli organi urinari, dopo aver subito una lesione alla nascita.

    L'incontinenza urinaria nella vescica neurogenica può essere causata da una diminuzione dell'elasticità e della capacità della vescica a causa di cistite o malattie neurologiche.

    Sintomi di una vescica neurogena

    La sindrome della vescica neurogena può avere manifestazioni costanti, periodiche o episodiche e la varietà delle sue opzioni cliniche è determinata dalla differenza di livello, natura, gravità e stadio del danno al sistema nervoso.

    Tipico per una vescica neurogena iperattiva: pollakiuria, incl. nicturia, urgenza imperativa e incontinenza. La prevalenza al tono del iperreflessia detrusore della vescica porta ad un significativo aumento della pressione intravescicale ad una piccola quantità di urina, che provoca urgenza urinaria e minzione frequente a sfinteri debolezza.

    Una vescica neurogena iperattiva è caratterizzata da una condizione spastica e uno svuotamento con accumulo di meno di 250 ml di urina; l'assenza o la piccola quantità di urina residua, la difficoltà di un esordio arbitrario e l'atto stesso della minzione; la comparsa di sintomi autonomici (sudorazione, aumento della pressione sanguigna, aumento della spasticità) prima della miccione in assenza di urgenza di urinare; possibilità di provocare irritazione alla minzione della coscia e sopra il pube. Quando combinato con una vescica neurogena con alcuni disturbi neurologici, può verificarsi un rapido rilascio incontrollato di un grande volume di urina (in assenza di residui) - "vescica cerebrale non vincolata".

    La prevalenza relativa del tono dello sfintere durante la dissinzia del detrusore-sfintere è espressa dalla completa ritenzione urinaria, dalla minzione durante lo sforzo e dall'urina residua.

    Ipoattivo vescica neurogena manifestato ridotta o assente attività contrattile e svuotamento quando è pieno e persino bolla imballato in separazione di fase. Poiché detrusore ipotensione alcun aumento della pressione intravescicale necessaria per vincere la resistenza dello sfintere, che porta ad un ritardo totale di minzione o lenta, tensione durante miktsii, presenza di un grande (400 ml) e volume residuo di urina conservazione vescica sensazione di pienezza.

    Quando la vescica è ipotonico allungata possibile incontinenza (ischuria paradossale) quando si verifica un overflow vescica sfintere interno gocce allungamento meccaniche e incontrollate di urina o in piccole porzioni verso l'esterno.

    La denervazione della vescica neurogena causa lo sviluppo di disturbi trofici pronunciati e complicanze sotto forma di cistite interstiziale, portando alla sclerosi e al restringimento della vescica.

    Quando una vescica neurogena nelle pietre del tratto urinario può essere formata che viola il deflusso di urina, causando lo sviluppo di infezione. In caso di spasmo dello sfintere della vescica, può verificarsi reflusso vescico-ureterale (restituire l'urina agli ureteri e ai reni, causando infiammazione).

    La sindrome della vescica neurogena è spesso accompagnata da disordini nevrotici funzionali, che possono in seguito diventare decisivi.

    Diagnosi della vescica neurogena

    Per la diagnosi della vescica neurogena, è necessario condurre un accurato esame storico, di laboratorio e strumentale. In uno studio sui genitori di un bambino con una vescica neurogenica, scoprono come è iniziata la nascita, se esiste una predisposizione genetica alla malattia.

    Per escludere malattie infiammatorie del sistema urinario, vengono eseguiti esami del sangue e delle urine - un generale, secondo Nechyporenko, test funzionale di Zimnitsky, esame biochimico di urina e sangue.

    I principali metodi di diagnostica strumentale vescica neurogena sono reni ultrasuoni e della vescica, cistoscopia, la risonanza magnetica, esame a raggi X del tratto urinario (normale e uretrocistografia minzione, urography escretore, ascendente pielografia, radioisotopi renografiya) studio urodinamico (cistometria, sphincterometry, profilometria, uroflussometria).

    In assenza di malattie del sistema urinario, viene eseguito un esame neurologico per identificare la patologia del cervello e del midollo spinale utilizzando la TC e la risonanza magnetica, l'elettroencefalogramma e la radiografia del cranio e della colonna vertebrale.

    Viene inoltre condotta diagnostica differenziale della vescica neurogena con ipertrofia della prostata, incontinenza urinaria da sforzo negli anziani.

    Se è impossibile determinare la causa di questa malattia, parlano di una vescica neurogena con un'eziologia poco chiara (idiopatica).

    Trattamento della vescica neurogena

    La terapia della vescica neurogena viene eseguita congiuntamente da un urologo e un neurologo; il suo piano dipende dalla causa stabilita, dal tipo, dalla gravità della disfunzione della vescica, dalla comorbilità (complicazioni), dall'efficacia del precedente trattamento.

    Per la vescica neurogena, viene utilizzato un trattamento non farmacologico, farmacologico e chirurgico, a partire da misure terapeutiche meno traumatiche e più sicure.

    Il trattamento della vescica neurogenica iperattiva è migliore. Utilizzare farmaci riducono il tono muscolare della vescica, attivando la circolazione sanguigna ed eliminano ipossia organo: anticolinergici (scopolamina, propantheline, ossibutinina), antidepressivi triciclici (imipramina), calcio antagonisti (nifedipina), alfa-bloccanti (fentolamina, fenoxibenzamina).

    Di recente, abbastanza promettente nel trattamento della vescica neurogena iperreflessia, detrusore-sfintere della vescica e di uscita dissenergii ostruzione considerazione l'uso di iniezioni di tossina botulinica nella parete della vescica o l'uretra, la capsaicina intravescicale e rezinferatoksina. Inoltre prescrivere farmaci a base di acido succinico, L-carnitina, acido hopantenic, N-nicotinoil acido gamma-amminobutirrico, forme del coenzima di vitamine che hanno antiossidanti e anti-ipossico azione.

    uso parallelo con metodi non farmacologici di trattamento della vescica neurogena: esercizio terapia (esercizi speciali per i muscoli pelvici), fisioterapia (stimolazione elettrica, laser terapia, l'ossigenazione iperbarica, terapia diadinamica, terme, ultrasuoni), la formazione della vescica, bere regime di normalizzazione e la terapia del sonno.

    Una vescica neurogena ipoattiva è più difficile da trattare. Disponibile la congestione nella vescica crea il rischio di infezione entrare, lo sviluppo di lesioni secondarie del sistema urinario. Nel trattamento della vescica neurogena con sintomi di ipotensione è importante garantire svuotamento regolare e completa della vescica (utilizzando minzione forzato, la compressione esterna (credito ricezione) tecniche di fisioterapia formazione dei muscoli della vescica e del pavimento pelvico, un periodico o una cateterizzazione permanente).

    Come la terapia farmacologica della vescica neurogena utilizzato indiretta e M-colinomimetici (Betanecolo cloruro, distigmina, aceclidina, galantamina), permettendo di aumentare la motilità della vescica, riducendone il volume effettivo e la quantità di urina residua. alfa-bloccanti designati individualmente (fenossibenzamina - ad un interna detrusore-sfintere dissinergia, baclofene, diazepam, e - ad un dissinergia detrusore-sfintere esterno), alfa-simpaticomimetici (imipramina midodrine e - nel caso di incontinenza urinaria da sforzo).

    Quando la terapia farmacologica della vescica neurogena per prevenire infezioni del tratto urinario sono necessarie per controllare la quantità di urina residua e ricevere antimicrobici (nitrofurani, sulfamidici), specialmente nei pazienti con reflusso vescico-ureterale.

    intervento chirurgico endoscopico per ipotensione, vescica neurogena è una resezione transuretrale del collo vescicale a forma di imbuto, fornendo un'ulteriore possibilità per svuotare la vescica debole pressatura fuori. Quando giperreflektornom vescica (spasticità pavimento pelvico e dissinergia detrusore-sfintere) viene effettuata l'incisione dello sfintere esterno, che riduce la minzione pressione, e successivamente - iperreattività detrusore, aumentando la capacità della vescica.

    Anche con vescica neurogena può aumentare la operativo tiene vescica (mediante aumento dei tessuti), l'eliminazione del reflusso vescico, tsistostomicheskogo impostazione drenaggio per svuotare la vescica.

    Il trattamento patogenetico della sindrome della vescica neurogena può ridurre il rischio di danni agli organi urinari e la necessità di un intervento chirurgico in futuro.

    Altri Articoli Su Rene