Principale Trattamento

Cause di ematuria negli uomini

Il sistema urinario e riproduttivo sono i luoghi più vulnerabili del corpo umano. Gli uomini notano vari sintomi per i quali non è difficile riconoscere la patologia che è iniziata. Alcune malattie non hanno alcun sintomo, il che è un motivo per rinviare la visita a uno specialista.

Il sangue nelle urine di un uomo è un segnale serio dell'inizio di una pericolosa malattia. In questo caso, potrebbe esserci un malfunzionamento del sistema urinario e riproduttivo, che richiede la diagnosi e la consultazione di un medico esperto.

Quando l'urina cambia colore a sanguinante o rosa - questo è chiamato ematuria.

L'ematuria negli uomini è di due tipi:

Ci sono tre tipi di cambiamenti patologici nelle urine, sono classificati in base alle cause dell'accumulo di globuli rossi.

classificazione

Ematuria negli uomini, possibili cause, classificazione.

Definizione di patologia

  • Extrarenali. La comparsa di grappoli di globuli rossi innescati da una sorta di patologia o lesione nel sistema urinario. In questo caso, l'urina può essere presente con il sangue a causa dell'assunzione di alcuni farmaci, l'uso di prodotti che induriscono l'urina e l'ipertensione.
  • Renale. La comparsa di globuli rossi è associata a malattia renale. Questo può provocare pielonefrite, policistica, formazione di calcoli nei reni, tumori, lesioni.
  • Postrentalnaya. La forma considerata di ematuria negli uomini può essere scatenata da un'ostruzione nel canale uretrale per il deflusso di urina. Questo può essere innescato dall'infiammazione del canale uretrale, l'urea stessa.

La malattia è divisa in diverse fasi, che sono contrassegnate dal momento della comparsa del plasma.

Stadio della malattia

  • Patologia iniziale La malattia è caratterizzata dalla comparsa di globuli rossi nelle prime porzioni di urina.
  • Patologia totale Celebrato con tutte e tre le porzioni di analisi delle urine.
  • La patologia definitiva. Tracce di plasma si verificano nella porzione più recente delle urine.

La microematuria è una malattia in cui la patologia è vista solo al microscopio. Con questo piccolo numero di globuli rossi, l'urina non è colorata.

L'ematuria macroscopica è una patologia in cui l'urina lascia il corpo di colore scarlatto o marrone. Questo processo modificato è annotato sia dal paziente sia dal medico generico essente presente.

Qual è la causa di ematuria

Ematuria negli uomini, quali cause provocano questa patologia?

Mal di schiena

  • Malattie del sistema cardiovascolare, a causa della quale ci sono disturbi con coagulazione del sangue: anemia (emolitica), emofilia. Molto spesso, questo è dovuto alla predisposizione ereditaria.
  • Policistico renale. Processo patologico in cui le formazioni cistiche si formano nei reni. Durante la crescita di una ciste, c'è una pressione sul tessuto, che causa sanguinamento. Il policistico è sempre accompagnato da ematuria, il più delle volte questa patologia si verifica in uomini di età superiore ai 45 anni.
  • malattia di pietra urinaria. Processo patologico in cui vi è uno sviluppo di disturbi metabolici, a causa del quale si accumula il sale, si formano sabbia e pietre. Ematuria in pazienti con urolitiasi inizia dopo il movimento delle formazioni di pietra attraverso il sistema urinario, che porta alla lesione del canale uretrale e l'apertura di sanguinamento.
  • L'infiammazione della ghiandola prostatica, lo sviluppo di tumori nella prostata provoca l'infiammazione dell'organo con il suo aumento. Quando la prostata è grande, c'è una pressione sugli organi adiacenti del sistema urinario, che crea ostacoli lungo il percorso verso il rifiuto libero dell'urina. Nel corso del tempo, l'urea sovraffollata spinge contro i vasi, il che li porta a rompersi: il plasma penetra nelle urine.
  • Tumori di natura maligna nel sistema urinario. Le cause di tumore maligno si trovano più spesso in una forte metà della popolazione dopo 43 anni. Formazioni oncologiche portano alla morte di tessuti e vasi sanguigni, che provoca la perdita di sangue, che entra nelle urine. Il cancro in uno stadio avanzato è sempre accompagnato da ematuria, che complica la diagnosi della malattia.
  • Cistite. Il processo infiammatorio che colpisce l'urea. Il verificarsi di questa patologia si verifica a causa della penetrazione di virus, batteri, infezioni. Manifestazioni di plasma nelle urine sono annotate nei casi avanzati della malattia, quando l'uretra è danneggiata dal processo infiammatorio. Carichi estenuanti
  • Sovraccarico fisico Gli sport pesanti o altre attività fisiche possono portare alla rottura di piccoli vasi e i globuli rossi possono entrare nelle urine. A volte i reni semplicemente non riescono a far fronte alle loro funzioni dopo un duro allenamento, questa è anche la causa della penetrazione del plasma nelle urine.
  • Quando la pressione sanguigna del paziente aumenta, aumenta il flusso sanguigno nel corpo, aumentando il volume di sangue che entra nelle arterie renali. Con l'aumento della pressione nei vasi dei reni, si verifica la rottura dei piccoli capillari, che provoca la penetrazione dei globuli rossi nelle urine.
  • Trattamento con alcuni farmaci per fluidificare il sangue. Quando si assumono questi farmaci aumenta la permeabilità dei vasi sanguigni, che causa l'insorgenza di ematuria.
  • Lesioni, incluso lo stress meccanico. Il trauma può verificarsi con un forte impatto, un intervento chirurgico, che diventa la causa di sanguinamento interno aperto. Conducono al verificarsi di ematuria.

Quali sono i segni di ematuria

I sintomi di ematuria sono abbastanza facili da riconoscere. Questo è disagio nel canale uretrale, urea, dolore che si irradia alla colonna sacro-lombare. Alcuni pazienti notano sensazioni dolorose sotto la scapola, la pelle diventa pallida, i pazienti hanno una sete costante con attacchi di vertigini. L'urina non parte completamente, c'è sempre una sensazione di vescica piena.

Allo stesso tempo, l'urina non è di colore naturale, contiene coaguli di plasma che possono essere visualizzati senza un microscopio.

Diagnosi patologia

Per fare una diagnosi corretta, uno specialista determina la causa di ematuria. Per fare questo, il medico curante è tenuto a raccogliere una cronologia completa, che determina la possibile causa dell'assegnazione dei segni di sangue nelle urine.

Ciò richiede i seguenti passaggi:

  • test di laboratorio (secondo Nechyporenko);
  • esame al microscopio di sedimenti urinari;
  • stabilire la quantità di urina rilasciata al giorno;
  • analisi dell'urina sul numero dei globuli rossi;
  • microscopia a contrasto di fase.

In questo caso, l'urologo esamina il paziente durante il deflusso di urina, determinando la specificità del getto e del colore.

Se il sangue è presente nelle urine e il paziente non prova fastidio doloroso, allora questa è probabilmente una neoplasia benigna nell'area urinaria o genitale.

Quando l'urina lascia colore marrone o mattone rossastro, parla di processi patologici nei reni.

La sensazione di dolore durante lo svuotamento dell'urea avverte che il paziente potrebbe avere una malattia urolitiasi o un'infiammazione infettiva degli organi che emettono urine.

Quando il deflusso di urina è accompagnato da una sensazione di bruciore, può essere prostatite.

Ematuria Terapia

Il trattamento dell'ematuria inizia con l'eliminazione della manifestazione primaria del plasma nelle urine. I pazienti non possono diagnosticare e prescrivere autonomamente la terapia per se stessi. Questa azione può influire negativamente sulla tua salute.

Per fermare il sanguinamento, gli esperti raccomandano l'uso di farmaci emostatici e tisane.

Con una grande perdita di sangue, ai pazienti viene prescritto un ciclo di terapia infusionale. Dopo questo ciclo di trattamento, un volume pieno di plasma viene ripristinato nei pazienti.

Se la causa di ematuria in formazioni di pietra che non possono uscire da sole, è prescritto un intervento chirurgico. Fondamentalmente, un'operazione viene eseguita quando le fratture del tessuto, gli ematomi, i traumi renali, i canali del canale urinario si trovano negli organi.

Quando la patologia ha un decorso cronico, ai pazienti vengono prescritti supplementi di ferro, complessi vitaminici con un alto contenuto di vitamine del gruppo B.

Per ottenere una terapia di trattamento ad alte prestazioni, dovresti cercare aiuto da una struttura sanitaria. L'autotrattamento non porterà a nulla di buono. Per essere trattati, è necessario conoscere la causa principale e la diagnosi esatta.

Ematuria lorda - cause, trattamento, diagnosi

Che cos'è l'ematuria è un concetto urologico, in cui c'è sangue nelle urine e ha 2 tipi - micro e ematuria macroscopica - la presenza di un gran numero di eritrociti, e il sangue è visibile anche nelle urine senza test di laboratorio.

Oggi diremo le cause della macroematuria, i sintomi, i metodi di trattamento e di prevenzione. La presenza di sangue nelle urine, la sua torbidità e il dolore nel basso addome e nella parte bassa della schiena sono un segnale di problemi nell'area urogenitale.

L'ematuria è considerata la malattia primaria (separata), ma può anche fungere da concomitante con gravi processi patologici nel corpo.

I medici sono classificati in base all'intensità della manifestazione e sulla base dei sintomi clinici:

  1. Microematuria. Gli eritrociti vengono rilevati mediante test di laboratorio (raccolta di urina);
  2. Ematuria lorda Durante l'ispezione interna, è possibile vedere le modifiche, il colore diventa rosso brillante o marrone scuro, fangoso.

Il primo tipo è diviso in:

  • Inizialmente. L'urina è macchiata all'inizio della minzione. L'aspetto di questa specie può verificarsi con lesioni della vescica, con esame strumentale, oncologia del sistema urinario;
  • Terminale. Il sangue appare alla fine degli escrementi. L'evento è associato alla presenza di pietre, ulcere, sviluppo dell'oncologia della vescica;
  • Total. L'urina è completamente rossa. La ragione - pielonefrite, infiammazione delle alte vie urinarie. È lui che è le conseguenze più pericolose e irreversibili per l'organismo può accadere senza trattamento conservatore.

Ematuria nelle donne e negli uomini

Lo sviluppo della patologia nelle donne è un precursore di malattie come la cistite e l'uretrite. Negli uomini, meno spesso - infiammazione della vescica, spesso - pielonefrite, formazione del tumore del sistema urinario, emofilia, danno renale. Di seguito consideriamo le malattie comuni nel sesso forte e debole.

La cistite è un processo infiammatorio della vescica, è acuta e cronica. Al primo si osservano tali sintomi:

  1. Bruciore nella zona pubica e perineo;
  2. Ematuria (sangue nelle urine);
  3. Dolore durante la minzione, specialmente alla fine della procedura;
  4. Apatia, stanchezza;
  5. Visita il bagno ogni 15 minuti e passa a goccia;
  6. A volte la temperatura aumenta.
  • Ipotermia, correnti d'aria;
  • Lavoro seduto, stile di vita sedentario;
  • Non tenere l'igiene personale, biancheria intima ristretta;
  • Malattie sessualmente trasmissibili, debole immunità;
  • Malnutrizione, cibi troppo salati e piccanti.

La pielonefrite è una malattia urologica non specifica dei reni, la pelvi renale, che è provocata dai batteri. La causa principale della malattia negli uomini è l'infiammazione della ghiandola prostatica (adenoma prostatico).

  1. Alta temperatura fino a 38,0-38,5 ° C;
  2. Brividi, tremori del corpo, vampate di calore;
  3. ematuria;
  4. Dolore lombare, in cui il rene è interessato;
  5. Nausea, riflesso vomito.

Spesso, tutte le malattie urologiche e nefrotiche si verificano con il dolore nella regione lombare.

Cause di ematuria macroscopica

Spesso la presenza di patologia significa la sconfitta del sistema urogenitale e del tratto. Riconoscere non renale e renale. Nel primo caso, si verifica a causa di danni alle pareti del sistema urinario, lo sviluppo di cancro, lesioni, la formazione di pietre nell'uretere, nella vescica e nel canale.

Lesioni a questi organi causano sanguinamento e la comparsa di coaguli di sangue nelle urine. L'ematuria renale è causata da patologie e processi distruttivi nei tessuti, deterioramento della circolazione sanguigna nei vasi, danno alla membrana glomerulare. Può anche verificarsi quando il corpo è avvelenato da sostanze nocive e tossiche.

  • Processi patologici nell'area urogenitale, infiammazione;
  • Malattie batteriche;
  • infezione;
  • Incompatibilità della trasfusione di sangue Rh;
  • Struttura anomala di tratti escretori;
  • Morire (necrosi);
  • pietre;
  • Con pielonefrite;
  • Lesioni, trombosi, embolia;
  • Avvelenamento e intossicazione acuta del corpo.

Microematuria e le sue cause

Questa condizione non significa sempre una malattia. Gli eritrociti nelle urine possono causare periodi di eziologia poco chiara, oltre che temporanei:

  1. Cattive abitudini, alcolismo;
  2. Dieta inadeguata, prevalenza di cibi taglienti e salati nel cibo;
  3. Alte temperature, bagni, saune e riposo in paesi caldi, colpi di sole;
  4. Stress, panico e disordini psicologici;
  5. Prolungamento fisico prolungato, camminando su lunghe distanze;
  6. Accettazione di farmaci con rivestimento colorato e prodotti (barbabietole, carote).

I processi patologici nel corpo, come la nefroptosi, possono portare a ematuria non permanente.

Quadro clinico

I segni sono accompagnati da dolorose sensazioni nell'area dei reni, ma possono essere latenti.

  • Aumento della temperatura corporea a 38,0 ° C;
  • Coaguli di sangue o impurità nelle urine;
  • Bruciore con le feci, dolore acuto;
  • Sensazioni dolorose nella zona lombare, nella zona pubica;
  • Minzione intermittente, flusso sottile;
  • Stanchezza, debolezza di tutto il corpo;
  • Grande sete persistente, bocca secca;
  • Pelle pallida, prurito.

La comparsa di coaguli di sangue o la miscelazione delle secrezioni ematiche nelle donne in gravidanza dovrebbe consultare immediatamente un medico per la consultazione e la diagnosi di ematuria nell'ultimo trimestre.

analisi

Al primo segno, dovresti consultare immediatamente un medico e non ritardare il trattamento, poiché è pieno di complicazioni.

  1. Anamnesi, esame interno del paziente;
  2. Urina e sangue totale;
  3. Metodo a tre vetri;
  4. Secondo Nechyporenko;
  5. Ultrasuoni dei reni, organi pelvici;
  6. Cistoscopia della vescica (un tipo di endoscopia);
  7. Urografia escretoria;
  8. Ispezione da parte di altri specialisti.

La presenza di coaguli di sangue nelle urine spesso indica un processo patologico nel corpo e richiede un trattamento conservativo immediato.

Ematuria Terapia

La neutralizzazione della presenza di sangue nelle urine dovrebbe iniziare con la causa principale di questo sintomo.

Per cure di emergenza e sollievo dal dolore, si utilizzano antidolorifici, non si usa un impacco di ghiaccio nell'addome inferiore, i farmaci emostatici non vengono utilizzati fino a quando non viene rilevata ematuria.

  1. Intervento chirurgico - emergenza, pianificato;
  2. Vikasol, acido aminocaproico, amben, fibrinogeno;
  3. Antibiotici ad ampio spettro per alleviare il processo infiammatorio;
  4. Cateterismo con acido aminocaproico p-rum nella vescica;
  5. Introduzione di antispastici in urolitiasi;
  6. Terapia vitaminica, spesso farmaci contenenti ferro, gruppo B;
  7. Una corretta alimentazione, una dieta che esclude, salato, piccante e grasso;
  8. Riposo a letto

Con un trattamento tempestivo dell'ematuria, puoi liberarti delle complicazioni e delle conseguenze:

  • Anemia, perdita di sangue;
  • Chiusura dell'uretere;
  • Deterioramento della condizione generale;
  • Intossicazione acuta del corpo;
  • Dolore insopportabile, shock doloroso.

L'ematuria è un sintomo della malattia principale, quindi può essere prevenuta eliminando cattive abitudini, ipotermia, presenza di STI non curate, uso del preservativo, osservanza propria dell'igiene intima, indossare biancheria intima non sintetica pulita.

Tutti questi fattori contribuiscono allo sviluppo di patologie quali pielonefrite, urolitiasi, tubercolosi, rene policistico e nefroptosi dei reni, formazione di tumori nell'area genitourinaria.

Pertanto, non auto-medicarsi, passare il tempo, i test e la diagnostica, non trascurare i primi sintomi di una possibile malattia grave. Iscriviti al sito. Ti benedica!

Ematuria lorda

Ci sono varie malattie del sistema genito-urinario. L'ematuria macroscopica è un alto contenuto di globuli rossi, la presenza di coaguli di sangue nelle urine.

Quali sono le cause della malattia, come viene manifestata e trattata?

Tipi di ematuria

In quantità molto piccole, i globuli rossi possono persino essere nelle urine di una persona sana. Una piccola anormalità si chiama microembruria. È possibile anche con un aumento dello sforzo fisico. Questo è innocuo e va via da solo.

In ematuria macroscopica, la presenza di impurità ematiche è già visibile a occhio nudo. Il colore dell'urina può essere diverso: scarlatto, rosso, marrone, rosso vivo con opacità. In questo caso, è richiesto un esame e un trattamento serio.

Ematuria è divisa in 3 tipi:

L'ematuria iniziale si manifesta sotto forma di sanguinamento dall'uretra. L'urina è macchiata all'inizio della minzione. Questo può accadere con traumi, studi strumentali, oncologia.

Nell'ematuria terminale, il sito sanguinante è localizzato nella vescica o nell'uretra posteriore. Il sangue appare alla fine della minzione. La causa potrebbe essere ulcere, calcoli, oncologia.

Con emorragia renale, questa è una forma totale e pericolosa. In questo caso, l'urina è tutta rossa. Questa patologia si verifica in pielonefrite, processi infiammatori, idronefrosi, cisti renali e altre malattie.

Cause di ematuria macroscopica

Il sangue può entrare nelle urine dalla vescica, dall'uretere o dai reni.

  • Infezioni del sistema urinario (cistite, pielonefrite).
  • Tumori del sistema urinario. L'ematuria macroscopica è il primo sintomo del cancro alla prostata e delle lesioni papillari.
  • La presenza di pietre nei reni, nella vescica o negli ureteri. Membrana mucosa irritabile delle vie urinarie.
  • Tumori benigni del sistema urinario. Spesso si verificano nella prostata negli uomini più anziani.
  • Lesioni meccaniche.
  • Esercizio pesante, intensa attività sessuale. Tale ematuria non è pericolosa e non richiede un'ambulanza.

Altre cause di malattia comprendono l'infiammazione nei glomeruli, la glomerulonefrite. Questa è una patologia rara causata da batteri o virus.

L'anemia falciforme è una malattia ereditaria. Il paziente è ostruito da piccoli vasi sanguigni, alterato flusso sanguigno. Anche l'emofilia e altri problemi di coagulazione del sangue possono contribuire all'ematuria.

Il sangue nelle urine di un uomo può essere con epididimite, infiammazione dell'epididimo.

L'ematuria macroscopica nelle donne in gravidanza è spesso dovuta a malattie infettive. Coaguli di sangue nelle urine possono apparire sullo sfondo di urolitiasi, tumori renali e vescica. Le violazioni sono possibili con diabete mellito, lupus e altre malattie.

Il sangue nelle urine è anche nei bambini. Spesso i genitori sono spaventati e non capiscono cosa sia. Nell'infanzia l'ematuria può essere causata da molte ragioni. Il più comune di questi sono malattie ereditarie, uno squilibrio di minerali nelle urine, nefropatia renale, lesioni meccaniche, glomerulonefrite. Un bambino ha bisogno di prendere un'urina per analisi per diversi mesi di fila se ha ematuria microscopica con pressione arteriosa normale e funzione renale.

Esame con ematuria macroscopica

Inizialmente, l'anamnesi viene raccolta alla reception, cioè il medico chiede al paziente in dettaglio il momento della comparsa della malattia, i sintomi, le possibili cause. Il medico chiederà se ci sono state ferite agli organi urinari, chiedere quale medicina sta assumendo il paziente.

Il prossimo passo sarà un esame fisico. Il paziente viene esaminato per la presenza di eruzioni cutanee, lividi, colore della pelle. Con bassa emoglobina, la pelle diventa pallida.

È importante determinare se i linfonodi sono ingranditi. Il paziente viene misurato per la temperatura e l'addome viene palpato. Per gli uomini viene mostrato un esame rettale digitale dell'uretra e una donna deve sottoporsi a un esame ginecologo.

I test di laboratorio sono necessari per una diagnosi più accurata. Con l'ematuria, viene eseguito un test a tre strati. Il paziente urina, senza interruzioni, prima in un bicchiere, poi nel secondo e nel terzo. Quindi puoi identificare la fonte di sanguinamento. Se la prima porzione ha più coaguli di sangue, significa che c'è un'infezione nell'uretra. La presenza di sangue nel terzo campione indica problemi con la vescica o la ghiandola prostatica. Con la stessa distribuzione di cellule del sangue, il centro dell'infiammazione si trova nei reni. Gli stessi indicatori possono essere con i tumori della vescica. A volte viene eseguito un test su due vetri con risultati approssimativamente simili.

Assegnato a un test delle urine generale. Su di esso puoi determinare se ci sono proteine, sali e altre impurità. Il paziente dona sangue per un'analisi generale. L'entità dell'emoglobina determina la presenza e il grado di anemia.

I metodi diagnostici strumentali includono:

  • ultrasuoni;
  • cistoscopia o ureteropielocaloscopia;
  • MSCT.

La diagnosi ecografica è un buon strumento. Questo è il metodo più semplice e più accessibile per diagnosticare l'ematuria. L'assenza di esposizione alle radiazioni, la necessità di utilizzare agenti di contrasto e l'accessibilità economica rendono il metodo di ricerca il più popolare.

Se al paziente viene diagnosticata una "ematuria macroscopica", viene eseguita una cistoscopia di emergenza per stabilire la fonte del sanguinamento. Dopo aver determinato la bocca di cui viene rilasciato il sangue, un ulteriore esame si concentra su questo lato.

Se necessario, l'esame dell'uretere e dei reni utilizza ureteropyecalcioscopy.

La tomografia computerizzata multistrato è un metodo accurato per l'installazione di una fonte di sanguinamento.

Sintomi e diagnosi della malattia

L'ematuria macroscopica non è una malattia indipendente. È caratterizzato da segni di disturbi, contro i quali è sorta.

I sintomi della malattia sono abbastanza chiari. Il paziente lamenta debolezza, forte dolore alla schiena, danno alla scapola. Ha rotto la minzione, il dolore nell'addome inferiore. Impossibile svuotare completamente la vescica. I coaguli di sangue compaiono nelle urine.

Diversi sintomi clinici devono essere analizzati. Combinazioni di diversi segni aiuteranno il medico a determinare l'origine dell'ematuria.

È possibile stabilire il focus della patologia nell'analisi del dolore. Nella urolitiasi, l'ematuria precede il dolore e il sanguinamento è lieve.

Se un paziente ha una minzione frequente dolorosa con sangue nelle urine, allora questo indica patologie come gonfiore, calcoli o infiammazione.

Un'analisi delle urine secondo Nechyporenko aiuterà a determinare quanti globuli rossi sono contenuti nelle urine. Condurre studi citologici su urina, coltura, stabilire la presenza e il livello di proteine.

La fonte di sanguinamento nell'aggregato è determinata dalla forma di coaguli. Quando è localizzato nei reni o nel tratto urinario superiore, si formano lunghi coaguli a forma di verme. Se il sito sanguinante si trova nella vescica, i coaguli assumono un aspetto informe.

trattamento

Un paziente con ematuria macroscopica viene immediatamente ospedalizzato in urologia. Il compito del personale medico è quello di determinare rapidamente la fonte del sanguinamento e iniziare il trattamento.

L'urologo stabilirà un appuntamento a seconda della diagnosi. Potrebbe essere necessaria la chirurgia. Il suo obiettivo è fermare l'emorragia. In caso di lesioni agli organi, questi vengono eliminati, vengono suturati, una parte del rene o l'intero organo viene rimosso.

Se viene rilevato un tumore, viene rimosso o rimosso. In alcuni casi, il trattamento endoscopico è possibile. In presenza di pietre scegliere il metodo più adatto per la loro estrazione. Le infiammazioni sono trattate con antibiotici, farmaci anti-infiammatori.

La malattia può essere accompagnata da difficoltà a urinare. In caso di ritardo acuto è necessario svuotare urgentemente la vescica. È effettuato non solo per eliminare il dolore doloroso e il disagio del paziente, ma anche per prevenire conseguenze serie. Sono possibili complicazioni quali infiammazione della vescica, reni, assottigliamento delle pareti.

Puoi svuotare la vescica con un catetere, una funzione capillare e un'epicystostomy.

L'ematuria macroscopica viene curata solo dai medici. In nessun caso non può auto-medicare. I rimedi popolari possono essere usati per il trattamento di malattie associate, ma solo dopo aver consultato uno specialista.

Per prevenire le malattie del sistema urinario, è necessario seguire le regole di igiene personale, non sovraraffreddare, evitare infezioni virali.

prospettiva

Il paziente all'inizio della malattia non ha dolore. Non si accorge dei sintomi crescenti e la prognosi peggiora.

Va ricordato che il cambiamento di colore delle urine, il sangue in esso non può essere ignorato. Devi contattare immediatamente l'urologo. Ematuria è un deterioramento pericoloso, intossicazione del corpo, blocco del tratto urinario, diminuzione dell'emoglobina.


L'ematuria macroscopica richiede il ricovero immediato. Non si trova mai in una persona sana. Il trattamento dipende dall'eliminazione delle malattie con cui è associato.

È possibile sconfiggere la malattia renale grave!

Se i seguenti sintomi ti sono familiari di prima mano:

  • mal di schiena persistente;
  • difficoltà a urinare;
  • violazione della pressione sanguigna.

L'unico modo è un intervento chirurgico? Aspetta e non agire con metodi radicali. Cura la malattia è possibile! Segui il link e scopri come lo specialista consiglia il trattamento.

Sangue nelle urine: ematuria lorda!

Non è un segreto che l'urina abbia un colore giallo paglierino, ma in alcune malattie l'urina può cambiare colore, persino il nero.

In questo articolo considereremo un simile sintomo come ematuria macroscopica, che consiste nel cambiare il colore dell'urina dal normale al rosso, causato dalla presenza di sangue in esso (il cambiamento di colore si verifica a causa dei globuli rossi, che normalmente sono assenti nelle urine).

L'ematuria macroscopica è il sintomo più formidabile in urologia, dal momento che, sfortunatamente, il più delle volte il sangue nelle urine appare a causa di varie malattie oncologiche degli organi del sistema genito-urinario. Ad esempio, nel cancro della vescica, il primo sintomo nell'85% dei casi è l'ematuria, e nei tumori papillari del tratto urinario superiore, l'ematuria è registrata nel 75% dei casi.

Quindi, da quanto sopra consegue che l'ematuria è la presenza di sangue (globuli rossi) nelle urine.

A seconda della quantità di globuli rossi presenti nelle urine, è comune distinguere 2 tipi di ematuria:

  • ematuria macroscopica, in cui gli eritrociti nelle urine sono presenti in quantità tali che l'urina è visivamente colorata di rosso, il che rende possibile identificare questo sintomo senza analisi di laboratorio;
  • microematuria - viene rilevata con l'aiuto di un'analisi generale delle urine, quando sono presenti più di 3 globuli rossi nelle urine.

Con ematuria macroscopica, è possibile la presenza di coaguli, che sono di due tipi in forma, a seconda della posizione del sanguinamento:

  • simile a verme (questo indica sanguinamento dal tratto urinario superiore, forma di coaguli nell'uretere, che fornisce loro questa forma);
  • senza forma (se l'emorragia viene dalla vescica o dall'uretra, tuttavia, può anche verificarsi quando sanguina dal tratto urinario superiore, se è intensa, per esempio durante le rotture traumatiche del rene).

Cause di ematuria macroscopica

Ci sono un gran numero di cause di ematuria, di seguito sono solo i principali.

Esame con ematuria macroscopica

Come con tutti gli altri sintomi, con ematuria, la storia iniziale viene raccolta (indagine). Il medico chiede il momento di insorgenza di ematuria, circa le possibili cause (se il paziente associa lo stato di sviluppo a qualsiasi causa), i sintomi correlati, i fattori provocatori, ecc. Ad esempio, in caso di lesioni, il paziente indicherà una caduta o un ictus precedente, che molto probabilmente permetterà all'urologo di fare una diagnosi in questa fase.

È estremamente importante chiarire i farmaci assunti dal paziente, ad esempio, quando si assume la rifampicina (farmaco antitubercolare), l'urina diventa di colore rosso-brunastro. Oltre ai farmaci, anche il cibo (barbabietola rossa) cambia il colore dell'urina.

Successivamente, il paziente deve essere esaminato - per condurre un esame fisico. È necessario esaminare il paziente per identificare le eruzioni cutanee, in particolare la natura emorragica (lividi), che può indicare malattie del sangue, durante l'esame è anche possibile rivelare il pallore (anemia), che è caratteristico della perdita di sangue prolungata. Inoltre, i linfonodi vengono esaminati, la temperatura viene misurata, la presenza / assenza di edema viene controllata, l'addome viene palpato (nel 7% dei casi è possibile palpare un grande tumore renale), viene eseguito un esame rettale digitale per gli uomini e un ginecologo viene mostrato alle donne.

Dopo aver raccolto la storia e aver esaminato il paziente, l'urologo procede agli esami di laboratorio e strumentali necessari per un'accurata diagnosi delle cause di ematuria macroscopica. Di seguito è riportato l'intero spettro, iniziando dal più semplice e terminando con metodi complessi e moderni.

Diagnosi di laboratorio di ematuria

Il modo più rapido e semplice per la diagnosi topica in ematuria è un test a due vetri, che consente di localizzare approssimativamente la fonte di sanguinamento. Per questo test, hai bisogno solo di due bicchieri, in cui il paziente urina. Secondo il vetro in cui verrà mescolato il sangue, verrà stabilita la localizzazione del focus patologico, causando sanguinamento.

È necessario condurre un'analisi generale dell'urina, in cui prestano attenzione alle proteine, al sale, alla presenza / assenza di batteri e ad altre patologie che aiuteranno a formulare una diagnosi e alla scelta delle tattiche di trattamento. Un esame emocromocitometrico completo indicherà il grado di anemia sullo sfondo del sanguinamento.

Metodi diagnostici strumentali

  • L'ecografia è il modo più semplice per diagnosticare la patologia esistente, che porta all'ematuria;
  • cistoscopia o ureteropylokalikoskopiya - in presenza di macroematuria del paziente, viene mostrata cistoscopia di emergenza, con la quale nella maggior parte dei casi è possibile diagnosticare la fonte di sanguinamento. Se quest'ultimo è localizzato non nella vescica, il sangue viene espulso dall'espulsione dell'uretere dalla bocca dell'uretere e quindi con l'aiuto di una ureteropyecalcioscopy (esame dell'uretere, del bacino e delle coppe del rene usando un nefroscopio);
  • MSCT è un metodo accurato per diagnosticare la fonte di sanguinamento.

trattamento

L'ematuria macroscopica è un'indicazione per l'ospedalizzazione di emergenza nell'ospedale urologico, dove viene eseguita l'intera gamma di procedure diagnostiche per identificare rapidamente la causa del sanguinamento e iniziare il trattamento il prima possibile. La tattica del trattamento sarà scelta dall'urologo a seconda di quale malattia verrà diagnosticata.

Non tutti i casi richiedono un trattamento chirurgico. In caso di malattie infiammatorie, viene prescritto un trattamento medico con farmaci antibatterici e antinfiammatori e viene prescritta una terapia di disintossicazione.

Lo scopo del trattamento chirurgico è l'arresto finale del sanguinamento. Se una lesione renale porta al sanguinamento, il trattamento chirurgico viene eseguito a seconda della natura del danno: sutura del vaso sanguinante, resezione renale o nefrectomia. Per i tumori, viene eseguita la resezione o la rimozione dell'organo colpito. L'accesso con cui verrà eseguita l'operazione varierà anche in base allo stadio e alle condizioni del paziente. Con un tumore alla vescica, il trattamento endoscopico è possibile - la resezione transuretrale della parete della vescica con un tumore.

Se la causa di ematuria - una pietra, fa la sua rimozione nel modo più appropriato.

Con iperplasia prostatica che causa ematuria, viene eseguita la rimozione transuretrale o aperta (molto meno).

Quindi, l'ematuria macroscopica è un sintomo estremamente pericoloso che richiede un ricovero urgente! Poiché il più delle volte, l'ematuria macroscopica è indolore e si verifica solo una volta, il paziente non presta attenzione ai sintomi sviluppati, peggiorando così la sua prognosi! Va ricordato che qualsiasi cambiamento nel colore delle urine, e specialmente la mescolanza di sangue, è inaccettabile da ignorare, e con il minimo cambiamento di colore dovrebbe consultare un urologo.

Ematuria negli uomini: cause della condizione, tipi di trattamento e prevenzione

Ematuria è la presenza di globuli rossi nelle urine. L'urina, in cui molti globuli rossi, possono diventare rosso vivo, rosa o color cola. Spesso l'urina sembra abbastanza normale, perché non c'è abbastanza sangue per provocare un cambiamento di colore. In questo caso, la condizione è chiamata ematuria "microscopica".

La quantità di sangue nelle urine non indica necessariamente se il problema è grave o se c'è un problema. Ematuria significa semplicemente che da qualche parte nel sistema genito-urinario, i globuli rossi si infiltrano nelle urine. Il compito del medico è di scoprire il motivo per questo, il compito del paziente è quello di consultare un medico dopo aver visto il sangue nelle urine.

Le cause più comuni di ematuria negli uomini:

  • Infezioni del tratto urinario, più spesso vescica (cistite) o rene (pielonefrite). L'urina stessa è naturalmente sterile e non dovrebbe contenere batteri.
  • Calcoli renali Possono causare irritazione e abrasione delle vie urinarie, con conseguente ematuria microscopica o ematuria macroscopica.
  • Tumori benigni nei reni, nella vescica o nella prostata. Il cancro alla prostata benigno è spesso nelle persone anziane, per questo, il sangue nelle loro urine non è raro.
  • Malattie oncologiche, come il cancro alla prostata.
  • Infiammazione della prostata (prostatite).
  • Esercizi e altre attività fisiche, compresa l'attività sessuale. In questo caso, l'ematuria è una condizione innocua. Di solito si trova negli uomini e raramente nelle donne.
  • Il trauma di qualsiasi parte del tratto urinario - dai reni all'apertura dell'uretra (la connessione tra la vescica e il mondo esterno).

Rare cause di sangue nelle urine:

  • A volte, quando diagnostichi l'ematuria negli uomini, le cause della sua insorgenza sono radicate nell'assunzione di farmaci, come anticoagulanti, tra cui eparina, warfarin o aspirina.
  • La glomerulonefrite è una malattia caratterizzata da infiammazione dei glomeruli dei reni. La glomerulonefrite è una complicanza rara di alcune infezioni virali e batteriche (compresa la faringite acuta). I sintomi della glomerulonefrite possono manifestarsi in persone con alcune malattie autoimmuni, lupus eritematoso sistemico e vasculite. A volte i medici non sono in grado di identificare la causa della malattia.
  • L'emofilia e altri disturbi emorragici possono anche causare ematuria.
  • L'anemia falciforme è una malattia ereditaria in cui i globuli rossi formano una mezzaluna anomala, con conseguente riduzione dell'ossigeno nei tessuti corporei, ostruzione dei piccoli vasi sanguigni e disturbi del flusso sanguigno.

Scolorimento delle urine può essere osservato dopo aver consumato vari alimenti e sostanze. Potrebbe essere scambiato per sangue. Queste sostanze includono:

  • rabarbaro;
  • more;
  • paprica;
  • mirtilli;
  • barbabietole;
  • colori alimentari artificiali;
  • chinina;
  • metronidazolo;
  • rifampicina;
  • fenolftaleina e altri

Fattori che predispongono all'ematuria

Quasi ogni persona, incluso un bambino e un giovane, può avere ematuria. I fattori che aumentano le possibilità di ematuria includono:

  • storia familiare di malattia renale;
  • una prostata ingrossata, caratteristica di molti uomini di 50 anni o più;
  • urolitiasi;
  • alcuni farmaci, tra cui l'aspirina e altri antidolorifici, fluidificanti del sangue e antibiotici;
  • esercizio intenso, come la corsa a lunga distanza;
  • recente infezione batterica o virale.

Sintomi di ematuria

Di per sé, l'ematuria raramente causa sintomi. L'eccezione è quando c'è così tanto sangue nella vescica che i suoi coaguli bloccano il flusso di urina. Ciò può causare dolore al posto del blocco nella parte inferiore del bacino. Se si verifica questo sintomo, è necessario consultare un medico.

Diagnosi per stabilire cosa ha causato l'ematuria negli uomini (cause)

  • Uno studio della storia clinica personale e familiare del paziente, così come una varietà di test, può essere utilizzato dai medici per determinare la causa di ematuria.
  • Il medico condurrà un esame rettale digitale. In questo modo, sono escluse le cause urologiche comuni di ematuria, in particolare le prostatiti.
    Ad esempio, la tenerezza alla palpazione della prostata o una prostata ingrossata permetterà all'urologo di parlare di iperplasia prostatica benigna. Trovare un nodulo o un sigillo nella prostata suggerisce che l'ematuria sia la causa del cancro alla prostata.
  • Altri test includono: analisi del sangue per segni di infezione del tratto urinario e insufficienza renale, analisi delle urine, ecografia dei reni e della vescica e cistoscopia. In quest'ultimo caso, il medico inserisce un tubo flessibile con una piccola camera all'estremità nell'uretra e lo conduce nella vescica per ispezionare la mucosa della vescica per tumori o altri problemi. Questo test viene solitamente eseguito in anestesia locale.

Quando si tratta di ematuria negli uomini, le cause che hanno causato questa condizione sono necessariamente prese in considerazione.

  • Le persone il cui aspetto ematico nelle urine è associato allo sforzo fisico non necessitano di alcun trattamento se non quello di modificare il programma di allenamento.
  • Le persone con ematuria indotta da farmaci miglioreranno dopo aver smesso di prendere i farmaci che hanno causato il problema.
  • Gli antibiotici (dovrebbero essere prescritti solo dal medico curante), di regola, faranno fronte all'infezione associata all'ematuria.
  • In caso di lesioni, il trattamento dipende dal tipo e dalla gravità del danno all'organismo.
  • Se l'ematuria è causata da prostatite, adenoma prostatico, calcoli renali o glomerulonefrite, è necessario un trattamento a lungo termine (fino a un anno o più) per eliminare la causa principale del sangue nelle urine.

Rimedi popolari, antibiotici o altri farmaci non dovrebbero essere presi prima di una visita dal medico, in modo da non "spalmare" i sintomi della malattia che ha causato ematuria.

Durata prevista dell'ematuria:

  • Dipende dalla causa della condizione Ad esempio, l'ematuria associata all'esercizio fisico, di regola, va via da sola entro 24-48 ore.
  • L'ematuria risultante da un'infezione del tratto urinario si concluderà quando l'infezione sarà guarita.
  • L'ematuria associata alla pietra nel rene scompare dopo che la pietra è stata rilasciata o rimossa.

Profilassi ematuria

Per prevenire l'ematuria negli uomini, i cui motivi sono associati a un intenso esercizio fisico, è necessario passare a un programma di esercizi meno intenso.

La possibilità di rilevare il sangue nelle urine è significativamente ridotta se la persona conduce uno stile di vita che contribuisce alla salute delle vie urinarie:

  • beve circa otto bicchieri di liquido giornaliero (più durante la stagione calda);
  • evita il fumo di sigaretta, che contribuisce al cancro del tratto urinario.

Riassumendo:

  • L'ematuria microscopica e macroscopica può essere un segnale di una grave malattia di base.
  • L'ematuria macroscopica deve essere valutata da un medico.
  • La microematuria deve essere confermata, poiché è impossibile notarlo a occhio nudo.
  • L'ematuria può essere il risultato di malattie nefrologiche e urologiche, lesioni traumatiche urinarie, problemi di coagulazione del sangue o sforzi fisici troppo intensi.

Cause di ematuria negli uomini

Il sangue nelle urine degli uomini è una malattia abbastanza frequente causata da una violazione del sistema urinario. Può verificarsi in ogni persona (in un adulto, bambino, anziano).

L'ematuria è un sintomo di molte malattie, le cui cause devono essere chiarite al fine di garantire il massimo effetto della terapia effettuata.

Come si forma l'ematuria e cosa significa

Ematuria: presenza di coaguli di sangue nelle urine. Normalmente, l'urina è di colore giallo paglierino, trasparente. Microematuria e ematuria macroscopica si distinguono.

Microemuria: comparsa di globuli rossi nelle urine a seguito di microscopia. È quasi impossibile notare il sangue nelle urine ad occhio nudo. Eccessivo sforzo fisico può essere la causa della microembruria. Non è una condizione patologica, perché dopo un periodo di riposo scompare.
Ematuria lorda - presenza di coaguli di sangue nelle urine, visibile senza microscopio.

Lo sviluppo di ematuria è promosso da varie lesioni, processi infettivi-infiammatori e altre condizioni patologiche. Ciò porta al diradamento delle pareti dei vasi capillari, che esplodono. Il risultato è un'escrezione di sangue con l'urina.

Cause di sangue nelle urine degli uomini

A seconda della localizzazione del processo patologico, si distinguono varie cause di ematuria:

  1. La sconfitta del sistema urinario superiore (rene) porta allo sviluppo di ematuria nelle seguenti condizioni patologiche:
    • trauma contusivo, ferite da coltello / penetrazione;
    • urolitiasi (la promozione di calcoli renali nelle strutture del MBC porta alla loro violazione della loro integrità e del loro rilascio di sangue);
    • processi infettivi-infiammatori nei reni (glomerulonefrite acuta / cronica, pielonefrite);
    • sviluppo anormale dei reni (cisti);
    • patologie del sistema sanguigno (anemia falciforme, emofilia, malattia di Willebrand, leucemia, reazioni leucemoidi);
    • trombosi della vena renale;
    • embolia renale;
    • tumori renali (benigni e maligni);
    • corpi estranei;
    • sepsi.
  2. L'insorgenza di cambiamenti morfologicamente distruttivi nell'uretere porta anche alla comparsa di sangue nelle urine con lesioni delle infezioni lombosacrali, ascendenti delle vie urinarie, con presenza di calcoli e tumori negli ureteri.
  3. Infiammazione della vescica, cistite emorragica, malattie infettive-parassitarie causate da vermi (schistosomiasi), lesioni, tumori contribuiscono allo sviluppo di ematuria.Il trattamento del cancro con farmaci ad alta attività chimica (ciclofosfamide) e chemioterapia può anche portare al sangue nell'atto della minzione.
  4. Corpi estranei, neoplasie benigne e maligne, processi infiammatori nell'uretra danneggiano le pareti vascolari, causando sanguinamento.
  5. L'infiammazione della prostata, l'adenoma prostatico, i tumori maligni e le infezioni genitali sono una causa comune di ematuria.

Ematuria può verificarsi durante manipolazioni mediche, vale a dire cateterizzazione della vescica e durante l'assunzione di materiale dall'uretra. E può anche essere accompagnato da dolore durante la minzione, dolore nella parte bassa della schiena, febbre e brividi.

Metodi diagnostici

Quando compaiono i primi sintomi, dovresti cercare aiuto da un urologo. Dopo aver raccolto i reclami e scoperto le possibili cause, saranno assegnati metodi di ricerca di laboratorio. Questi includono:

  1. L'emocromo completo cambierà durante i processi infettivi e infiammatori nel sistema urinario. Il livello di leucociti e il tasso di sedimentazione degli eritrociti aumenta. Con patologie da parte del sistema sanguigno, i livelli di emoglobina e globuli rossi possono diminuire.
  2. In generale, l'analisi delle urine in presenza di infiammazione (glomerulonefrite / pielonefrite), urolitiasi e tumori cambia il colore delle urine, la densità, aumenta il numero di globuli rossi e globuli bianchi nel campo visivo. Normalmente, gli eritrociti sono 1-2 p / z, e i leucociti 3-6 p / z.
  3. Nell'analisi delle urine secondo Nechyporenko, è possibile determinare i segni di infiammazione (aumento del numero di globuli bianchi e di cilindri), così come un alto livello di globuli rossi, che cambia il colore dell'urina.
  4. Nella semina, l'agente eziologico della malattia e la sensibilità degli antibiotici al patogeno allo scopo di un trattamento efficace sono determinati.

Oltre ai metodi di ricerca di laboratorio che utilizzano strumentali. Questi includono l'ecografia degli organi pelvici, l'angiografia dei reni, la tomografia computerizzata.

Con l'aiuto degli ultrasuoni, è possibile identificare le formazioni tumorali nei reni, negli ureteri, nella vescica, nei cambiamenti nella struttura degli organi del sistema urinario.

La tomografia computerizzata fornisce una chiara localizzazione dell'area interessata.

Come è il trattamento?

Dopo aver visitato lo specialista e determinato la causa del sangue nelle urine, sarà prescritto un trattamento efficace adeguato. L'assunzione di farmaci volti ad eliminare i sintomi di ematuria non porterà a una cura di successo. Per prima cosa è necessario eliminare la causa dello sviluppo della patologia.

Il trattamento di autoematuria è proibito. Ciò può portare a gravi complicazioni, ridotta sensibilità agli antibiotici e esacerbazione dei sintomi.

A seconda della causa di ematuria, esistono le seguenti opzioni di trattamento:

  1. In presenza di un processo infettivo-infiammatorio negli organi del sistema urinario, si raccomanda la terapia antibatterica. I più efficaci sono gli antibiotici ad ampio spettro (Augmentin, Ceftriaxone, Ciprofloxacin).
  2. In presenza di patologie da parte del sistema ematico e della perdita di sangue (≥500 ml), si raccomanda una trasfusione di sangue.
  3. In presenza di calcoli nei reni, si raccomanda la trombosi dei vasi renali, le neoplasie negli organi dell'apparato urinario, le lesioni, il trattamento chirurgico.

Anestetici (Analgin, Dexalgin), antispastici (Drotaverin), agenti emostatici (acido aminocaproico, Vikasol) sono usati come terapia sintomatica.

Ematuria macroscopica in uomini e donne: cos'è, il colore delle urine, come trattare

In molte malattie del tratto urinario nelle urine durante l'analisi di laboratorio possono essere rilevati i globuli rossi. Di particolare pericolo è la comparsa nell'urina dei globuli rossi - globuli rossi.

A seconda del numero di eritrociti nelle urine, questa condizione è chiamata macro o micro-ematuria. Questo articolo si concentrerà sull'ematuria macroscopica.

Per capire le cause della malattia, devi dare una definizione di ematuria macroscopica, scoprire di cosa si tratta?

Definizione del concetto

L'ematuria macroscopica è un sintomo in cui molti globuli rossi si trovano nelle urine e la presenza di sangue nelle urine è visibile a occhio nudo. L'urina può essere leggermente rosa a rosso intenso.

Analisi delle urine e ematuria macroscopica

Come determinare da solo l'ematuria macroscopica

Durante la minzione, il paziente può rilevare qualche scolorimento delle urine. Nelle fasi iniziali, un tale cambiamento di colore può passare inosservato. Ma col passare del tempo, mentre la patologia progredisce, il colore rosso dell'urina diventa più ricco. Se il paziente vede un medico, il primo metodo di analisi delle urine è l'analisi generale delle urine (OAM).

Preparazione per l'analisi

Per ottenere un risultato affidabile, è necessario prepararsi per l'analisi delle urine completa:

  1. Un giorno prima del test, eliminare dalla dieta prodotti di colore rosso che possono macchiare le urine (ad esempio, barbabietole, carote).
  2. Se possibile, in due giorni, smetti di prendere tutte le medicine, vitamine. È impossibile cancellare medicine allo stesso tempo indipendentemente, è necessario consultarsi al medico generico essente presente.
  3. Alla vigilia dell'analisi, escludere un intenso sforzo fisico.
  4. Le donne sono avvisate di non fare il test nei giorni delle mestruazioni.
  5. Prima di raccogliere l'urina, è necessario avere un gabinetto perineo, mentre si usa solo acqua, senza sapone e altri detergenti. Le donne dovrebbero chiudere la vagina con una garza di cotone sterile per evitare che il sangue entri nella vagina nel contenitore con l'analisi.
  6. Per l'analisi usare solo contenitori monouso sterili.
  7. L'urina per analisi deve essere consegnata al laboratorio entro due ore.

Ematuria lorda, come un indicatore anormale del contenuto di globuli rossi nelle urine

In uno stato normale, i reni servono come una sorta di barriera, che scambia solo i prodotti nelle urine. Il sangue entra nell'apparato glomerulare, o glomerulare, del rene, viene filtrato lì. Attraverso la membrana glomerulare dal sangue alle urine entra nell'acqua, i prodotti del metabolismo dell'azoto (urea e acido urico), alcuni sali.

Quando la barriera renale si rompe, i fori nella membrana glomerulare si allargano, i globuli rossi iniziano ad uscire attraverso di essi, appare la microematuria. Con una lesione totale dell'apparato glomerulare dei reni, vi è un'enorme uscita di globuli rossi nelle urine. Ematuria lorda appare. Il paziente può rilevare i coaguli di sangue nelle urine sotto forma di "vermi" (ripetere la forma dei glomeruli dei reni).

Se nell'urina vengono rilevati coaguli informi, la causa dell'ematuria è una parete arteriosa danneggiata o arteriola dell'uretere, della vescica o dell'uretra (uretra).

È necessario distinguere l'ematuria macroscopica dall'uretrorragia, in cui l'urina viene rilasciata dall'uretra, indipendentemente dall'atto di minzione. Questa condizione può essere osservata con lesioni dell'uretra.

Ematuria macroscopica

Con una falsa ematuria macroscopica, in contrasto con il vero, i globuli rossi nelle urine non lo sono. Il colore delle urine cambia dopo aver assunto determinati farmaci, ad esempio vitamine del gruppo B o dopo aver consumato alcuni prodotti, come barbabietole e carote.

Tipi di ematuria macroscopica

Ci sono tre tipi di ematuria macroscopica, a seconda del tempo di comparsa del sangue nelle urine durante la minzione:

  1. Inizialmente. Con questo tipo di ematuria, il sangue appare proprio all'inizio dell'atto di minzione. Tale ematuria macroscopica è associata a tumori uretrali, lesioni uretrali, anche dopo interventi chirurgici, procedure.
  2. Terminale. Il sangue viene rilasciato alla fine della minzione. Questo tipo di ematuria è caratteristico di malattie, tumori, calcoli, erosione e ulcere della vescica.
  3. Total. Il sangue viene rilasciato durante l'intero atto di minzione. Questa ematuria macroscopica è osservata nelle malattie dei reni. In questo caso, l'urina può assumere un colore ciliegia e spesso si trovano trombi di sangue.

Quali sono i pericoli del sintomo di ematuria macroscopica?

L'ematuria macroscopica può essere un sintomo di molte patologie del sistema urinario e delle malattie comuni, tra cui: cancro, malattie da radiazioni, traumi.

Lesioni del sistema genito-urinario

Le lesioni del segmento anteriore del sistema urinario si verificano prevalentemente dopo operazioni chirurgiche e procedure, come la cateterizzazione, la cistoscopia. Quando viene colpita la regione lombare, si verificano lesioni renali - ematomi, contusioni. Sotto l'azione della forza meccanica, grandi arterie e piccoli capillari si rompono, si verifica la perdita di sangue nel lume delle vie urinarie.

Con lo sviluppo della urolitiasi (ICD), si verifica traumatizzazione cronica dei vasi e delle pareti delle vie urinarie. Con la formazione di alcuni tipi di pietre, con il rilascio di grandi pietre, può verificarsi ematuria macroscopica.

Malattia da radiazioni

Quando esposto a radiazioni sul corpo umano in grandi dosi, si sviluppa una malattia acuta da radiazioni. La malattia è caratterizzata da un aumento della permeabilità delle pareti vascolari dell'intero organismo e dalla comparsa della sindrome emorragica. Con la sconfitta dei vasi sanguigni dei reni si verifica una grave ematuria.

Quando esposto a piccole dosi di radiazioni per un lungo periodo sviluppa una malattia cronica da radiazioni. Una conseguenza remota della malattia è l'atrofia dei glomeruli dei reni, la cui parete inizia a passare globuli rossi in grandi quantità.

Cause oncologiche

La causa più comune di ematuria macroscopica è rappresentata da tumori benigni e maligni. Tra questi sono particolarmente comuni i tumori della vescica, della prostata e del carcinoma delle cellule renali.

Papillomi (crescita benigna) e cancro della vescica sono più comuni negli uomini di 40-60 anni. Il fattore di rischio è il fumo, il rischio di sviluppare il tumore è aumentato di 4 volte. L'ematuria macroscopica è un sintomo specifico nei tumori della vescica. L'urina allo stesso tempo ottiene un'ombra arrugginita. L'ematuria macroscopica è accompagnata da dolore durante la minzione, pesantezza nell'addome e talvolta gonfiore marcato degli organi urinari. Utilizzato per la diagnosi di metodi di ricerca strumentali e di laboratorio - ultrasuoni, TC, citologia delle urine (per la presenza di cellule tumorali). Ma il principale metodo di ricerca rimane la cistoscopia.

La cistoscopia è un intervento invasivo eseguito dal chirurgo con l'aiuto delle moderne tecniche endoscopiche. Un catetere viene inserito nell'uretra, alla cui estremità è attaccata una parte illuminante e ottica. Il chirurgo fa avanzare il catetere nella cavità della vescica ed esamina la sua superficie dall'interno. Il tessuto dell'area modificata viene prelevato per l'esame citologico e istologico per determinare le cellule atipiche.

Il cancro del rene si sviluppa più spesso nei fumatori di sesso maschile con ipertensione e obesità. I tumori distruggono la membrana glomerulare, causando una grande perdita di sangue nelle urine. Inoltre, c'è dolore nella parte bassa della schiena, l'aumento della pressione sanguigna. Ultrasuoni, risonanza magnetica, TC sono usati per diagnosticare il cancro.

Cause specifiche negli uomini

L'ematuria macroscopica in rari casi può verificarsi in atleti con uno sforzo fisico eccessivamente intenso. Tuttavia, è a breve termine e non è accompagnato da altri sintomi.

Negli uomini, il rischio di sviluppare il cancro del sistema urinario è molte volte maggiore rispetto alle donne. Una causa specifica di ematuria macroscopica nei maschi è il cancro alla prostata, meno comunemente l'adenoma prostatico.

Il tumore della prostata, oltre alla grave ematuria, si manifesta con il dolore durante la minzione, la presenza di sangue nel seme e le sensazioni dolorose nel perineo. Per la diagnosi, l'esame rettale digitale, l'esame del sangue per PSA (antigene prostatico specifico - un marcatore del carcinoma della prostata), TC, RMN, biopsia della prostata attraverso l'uretra o il retto vengono utilizzati.

Caratteristiche di ematuria femminile

Prima di tutto, assicurati che il sangue esca dall'uretra e non dall'uretra. Per confermare questo, un'analisi delle urine può essere presa a livello ambulatoriale con un catetere uretrale.

A causa delle peculiarità dell'uretra (ampia e corta), la cistite infettiva è più comune nelle donne. Se gli agenti patogeni risalgono il tratto urinario, si verifica la pielonefrite. Alcuni batteri secernono sostanze aggressive che distruggono la parete vascolare e causano ematuria macroscopica.

In rari casi, i globuli rossi nelle urine possono essere un sintomo di un disturbo emorragico durante l'assunzione di contraccettivi orali combinati.

Le azioni del dottore e del paziente

Se il sangue viene rilevato nelle urine, il paziente deve consultare immediatamente un medico e, se si verifica un sanguinamento grave, quando l'urina diventa rosso vivo, chiamare un'ambulanza.

Aiuto immediato

Prima che arrivi l'ambulanza, il paziente deve mettere un impacco di ghiaccio sulle aree dei reni e della vescica per ridurre l'intensità del sanguinamento interno. Non è consigliabile assumere antidolorifici prima dell'arrivo dei medici, poiché ciò potrebbe interferire con la determinazione della causa dell'ematuria. L'ematuria macroscopica è un'indicazione assoluta per l'ospedalizzazione in un ospedale chirurgico per l'esame approfondito e il trattamento.

Trattamento chirurgico

Dopo l'esame in caso di sanguinamento intensivo, il chirurgo esegue una cistoscopia di emergenza. È necessario stabilire la posizione e il sito di sanguinamento. In alcune condizioni, come le lesioni, il medico può interrompere il sanguinamento durante la cistoscopia coagulando (bruciando) la nave. Dopo aver determinato la causa del sanguinamento, viene eseguito un intervento chirurgico (di emergenza o programmato).

Quando il rene è danneggiato, le navi vengono suturate e, in caso di inefficienza, la rimozione di una parte o di tutto l'organo. In caso di lesione o separazione dell'uretere, la sua integrità viene ripristinata. Nel tumore del rene e della vescica, il tumore viene rimosso, seguito da radiazioni e un ciclo di chemioterapia. Nel cancro della prostata, la prostata viene rimossa endoscopicamente attraverso l'uretra o attraverso il percorso aperto.

Supporto alla droga

Solo dopo aver identificato la causa di ematuria macroscopica, possono essere utilizzati agenti emostatici. Aumentano la coagulazione del sangue, contribuiscono alla formazione di coaguli di sangue e alla cessazione temporanea dell'emorragia. Tali farmaci includono Vikasol, acido aminocaproico, fibrinogeno.

In caso di una causa infettiva di ematuria (con cistite, pielonefrite, uretrite), vengono utilizzati farmaci antibatterici di ampio spettro d'azione. I farmaci antinfiammatori non steroidei sono usati per alleviare l'infiammazione e il dolore.

Se l'anemia si è manifestata dopo una grossa perdita di sangue nelle urine, si utilizzano complessi multivitaminici e preparazioni di ferro. Nei casi molto gravi, nei casi di grave anemia, i componenti del sangue vengono trasferiti.

L'ematuria macroscopica è un sintomo formidabile del sistema urinario. Quando appare l'urina rossa, il paziente deve consultare un medico il prima possibile. Più rapida è la diagnosi, maggiore è la probabilità di un esito favorevole della malattia.

Altri Articoli Su Rene