Principale Trattamento

Microematuria: sintomi e trattamento

Una condizione in cui i globuli rossi sono rilevati nelle urine mediante l'esame al microscopio è ciò che è la microembruria.

I reni svolgono un ruolo importante nella pulizia del corpo di sostanze biologiche e chimiche e reagiscono bruscamente a qualsiasi patologia.

Se un processo infiammatorio o altro aumenta la permeabilità della membrana dei glomeruli renali, le cellule del sangue filtrano attraverso di esso e penetrano nelle urine. In microembruria, in contrasto con l'ematuria macroscopica, l'urina non cambia e i globuli rossi in esso contenuti vengono rilevati solo al microscopio.

La presenza anche di piccole quantità di globuli rossi nelle urine può indicare una neoplasia urinaria della vescica, dei reni o dell'uretere.

Di norma, la microscopia consente di identificare l'eritrocita per caso, quando viene eseguito un esame profilattico o vengono eseguiti test per un altro motivo. Le ragioni per il rilevamento delle cellule del sangue nelle urine sono le seguenti:

  • malattie specifiche del parenchima renale (glomerulare e interstiziale), nefropatia ostruttiva (idronefrosi, uretrofridosi, idrocalosi), calcoli alla vescica, cancro del sistema urinario;
  • condizionatamente specifici - processi infiammatori che colpiscono le vescicole seminali, la prostata, gli organi nel bacino. Inoltre, la presenza di globuli rossi nelle urine può essere dovuta a patologie del tessuto connettivo, ipertensione essenziale, vasculite delle piccole arterie;
  • meno specifici sono vari fallimenti metabolici (gotta, diabete mellito, osalosi), malattie genetiche dei reni, una struttura anormale o posizione del rene, ecc.

Sintomi di microematuria

Non ci sono sintomi caratteristici in questa patologia, il paziente sperimenterà segni di una malattia primaria, che ha causato la comparsa di globuli rossi nelle analisi di un bambino o di un adulto. Il disagio e la frequente voglia di urinare sullo sfondo della microembruria suggeriscono che un processo infiammatorio si verifica nelle vie urinarie, nella prostata, nella vescica.

L'urinazione può essere accompagnata da dolore, spesso la temperatura sale. Se i globuli rossi nelle urine sono causati da danni ai reni o all'uretere, il dolore si verifica nella zona laterale dell'addome.

In altre malattie, la microembruria si manifesterà con i seguenti sintomi:

  • un aspetto acuto e aumento del dolore (glomerulonefrite);
  • coaguli di sangue nelle urine (sanguinamento renale), se i coaguli sono molto grandi, questo suggerisce che il sangue si accumuli nella cavità della vescica;
  • dolore lombare o laterale (lesioni, omissioni o infiammazione dei reni);
  • la pelle e la sclera acquistano una tinta giallo-verde (insufficienza epatica e cistifellea);
  • sete, pelle pallida, aumento della debolezza (sanguinamento intenso);
  • sabbia nelle urine (pietre e sabbia nella vescica);
  • incapacità di urinare - questa condizione si verifica dopo sanguinamento acuto o cronico nel sistema urinario.

diagnostica

Al fine di prescrivere un trattamento adeguato, il medico deve prima scoprire che cosa ha causato esattamente l'aspetto delle cellule del sangue nelle urine. Per fare questo, al paziente viene prescritto un esame generale - esami del sangue e delle urine, analisi biochimica della coagulazione del sangue, test delle urine secondo Nechyporenko, analisi delle urine della sterilità (test retrospettivo per l'individuazione dell'agente causativo della malattia e la sua sensibilità ai farmaci antibatterici).

Inoltre, vengono esaminati i globuli rossi, vengono eseguite cistoscopia e urografia endovenosa e vengono esaminati gli ultrasuoni degli organi del sistema urinario. Se il medico ha alcuni sospetti, può riferire il paziente a un ginecologo o un proctologo per una consulenza. Per determinare l'influenza dei glomeruli e dei tubuli renali, eseguire l'esame al microscopio a contrasto di fase del sedimento urinario.

Altre opzioni per le misure diagnostiche sono assegnate alla patologia differenziata. Questo può essere un esame ecografico dei reni e degli organi nel bacino, TC, radiografia (micro ematuria nei bambini può essere causata da un corpo estraneo negli ureteri), una biopsia del tessuto renale, ecc. Dopo aver ricevuto i risultati, il medico spiega in dettaglio al paziente con una diagnosi microematologica di cosa si tratta proventi, cosa ha causato nel suo caso particolare e cosa resta da fare per recuperare.

Se le cellule del ritmo delle urine sono elevate negli uomini, nelle donne e nei bambini, la prima cosa da fare è determinare il loro numero esatto. Per fare questo, utilizzare la microscopia, scegliendo uno dei tre modi:

  1. Contando il numero di globuli rossi in 1 ml di urina. Normalmente, non dovrebbero esserci più di 3 unità.
  2. Analisi con il metodo di Nechiporenko per calcolare il sedimento in 1 ml di urina. Circa 100 ml vengono raccolti per lo studio, normalmente il sedimento non deve essere più di 1000. L'urina viene raccolta al mattino o dopo 3 ore di astinenza, e dopo di che 5 ml vengono raccolti in una provetta e inseriti in una centrifuga. Il liquido viene rimosso e il precipitato viene inviato per l'esame microscopico.
  3. Ricerca di Addis Kakowski. Come nella versione precedente, il calcolo del sedimento nelle urine. Lo schema di ricerca e raccolta di materiale è simile a quello precedente, solo l'urina può essere raccolta durante il giorno, che è più conveniente per i pazienti.

Per scoprire la vera causa della patologia, il medico conduce un esame approfondito del paziente, esamina la storia delle malattie, valuta i risultati dei metodi diagnostici di laboratorio e hardware.

Identificare i globuli rossi nell'analisi è facile, è molto più difficile determinare quale processo patologico abbia causato anomalie nelle analisi.

Microembruria in donne in gravidanza

La gravidanza è di per sé una condizione complessa in cui si verificano cambiamenti nel lavoro di vari organi e sistemi nel corpo. Da qui e nausea al mattino, minzione frequente, tossicosi e altri disturbi. In generale, nelle donne, la microembruria può essere rilevata in 2 o 3 trimestri. Il fatto è che mentre il feto cresce, gli ureteri possono essere schiacciati dall'utero allargato. Nella pelvi renale, l'urina ristagna, portando alla formazione di sedimenti, sabbia e pietre in futuro.

Se si formano delle pietre, possono danneggiare la delicata membrana mucosa e causare sanguinamento. C'è una maggiore probabilità di microembruria in quelle donne che hanno avuto un'infiammazione o insufficienza renale cronica prima della gravidanza. Una donna incinta deve essere molto attenta ai nuovi sintomi e non confondere il sangue nelle urine con il sangue dell'utero, perché nel secondo caso c'è un rischio per la salute della madre e del bambino e il medico dovrebbe essere immediatamente visto.

Le donne incinte hanno aumentato la coagulazione del sangue e per ridurle sono prescritti farmaci speciali. Se si verificano emorragie, i farmaci devono essere immediatamente interrotti.

Eritrociti nelle urine di un bambino

Più spesso, la microembruria nei bambini è causata da danni al parenchima renale. Nei neonati, la causa degli eritrociti nelle urine può essere anomalie congenite - rene spugnoso, cisti, ecc. Inoltre, il sanguinamento renale nei bambini può causare tubercolosi, attaccando aggressivamente un corpo debole. Un altro motivo: malattie ereditarie che violano la coagulazione del sangue. I bambini cadono spesso, e se un livido cade su un rene durante una caduta, può manifestarsi nel sangue nelle urine.

Un fattore ereditario può anche non essere escluso - se i parenti stretti del bambino hanno ematuria, che non influisce molto sullo stato di salute, allora il bambino è anche in grado di identificare l'ematuria benigna familiare associata alle caratteristiche anatomiche del rene.

I genitori dovrebbero monitorare attentamente le condizioni e il comportamento del bambino. Se è irrequieto, può parlare di sindrome del dolore. L'aumento della temperatura e la ritenzione urinaria dovrebbero essere attenti.

Caratteristiche del trattamento

La microematuria non è una malattia in quanto tale, ma indica solo la presenza di qualsiasi patologia nel corpo. Avendo incontrato un tale segnale, i medici identificano la causa e iniziano a lavorare sulla sua eliminazione. I regimi di trattamento esemplificativi sono i seguenti:

  • Vikasol, Ditsinon, acido aminocaproico e il 10% di cloruro di calcio sono prescritti per fermare il sanguinamento;
  • se l'emorragia è grave, il paziente deve recuperare il volume sanguigno perduto, a tale scopo viene prescritta la terapia infusionale (trasfusione di sangue);
  • gli antispastici e le procedure di riscaldamento sono utili per identificare i calcoli nell'uretere o nell'uretra per facilitarne la rimozione. Se queste misure non danno il risultato atteso, ricorrono all'intervento chirurgico;
  • i corticosteroidi (farmaci ormonali) sono prescritti, se i test rivelano non solo globuli rossi, ma anche elevati livelli di proteine;
  • l'intervento chirurgico urgente viene eseguito se viene rilevato un danno ai tessuti renali, una rottura dell'organo;
  • preparati di ferro e vitamine del gruppo B sono prescritti per patologie croniche.

Se la presenza di globuli rossi nelle urine non è causata da danno renale, la terapia sarà delicata - il riposo a letto è indicato, i farmaci antibatterici sono prescritti per alleviare il processo infiammatorio e gli agenti emostatici sono usati per fermare il sanguinamento.

Il medico può raccomandare prescrizioni per la medicina tradizionale come terapia adiuvante. Di solito vengono preparati decotti di radici di ortica, achillea, fianchi, ginepro e mora. Le piante medicinali possono essere curate a casa, ma dovrebbero essere avviate solo dopo aver consultato un medico, perché altrimenti si può esacerbare la situazione. Buon aiuto con decotti di micronuria di peonia, estratti di foglie di uva ursina e semi di orzo. Quanto sarà efficace il trattamento dipende dall'osservanza esatta di tutte le raccomandazioni mediche. Alcune erbe non possono essere curate.

Riassumendo, si può notare che nell'identificare la microematuria di origine inspiegabile, è necessario sottoporsi a un esame completo, trovare e cercare di eliminare la causa.

Se ignorate i segnali del corpo e sperate che tutto si normalizzi da solo, questo è irto di sviluppo di patologie, incluso il cancro.

Microematuria nelle donne e negli uomini: cause, sintomi, trattamento

Molte malattie del sistema genito-urinario possono manifestarsi con il rilascio di sangue dalle vie urinarie. Allo stesso tempo, a seconda della quantità di sangue, una persona può sviluppare macro o microembruria.

Per diagnosticare e determinare correttamente la tattica del trattamento, prima di tutto, vale la pena di capire di cosa si tratta, la microembruria?

Definizione di microematuria

La microembruria è l'escrezione di un piccolo numero di globuli rossi (più di 3 in vista) con le urine. Allo stesso tempo, è impossibile determinare esternamente la presenza di sangue nelle urine, il colore delle urine non viene modificato, la presenza di globuli rossi viene rilevata solo mediante esame microscopico.

Differenze da ematuria macroscopica

A differenza della microembruria, nella macroematuria, l'urina diventa rossa, la presenza di sangue può essere valutata visivamente. A seconda dei motivi, alla fine può comparire sangue all'inizio della minzione e può verificarsi anche ematuria totale.

Cause di microematuria

Tutti i motivi dello sviluppo della microemuria possono essere suddivisi in tre gruppi: altamente specifici, condizionatamente specifici e bassi specifici.

Cause altamente specifiche

Per questo gruppo, l'ematuria è un sintomo caratteristico, tutte le patologie indicate di seguito sono necessariamente accompagnate dalla comparsa di sangue nelle urine:

  1. Glomerulonefrite. Questo è più spesso una malattia cronica associata a danni all'apparato glomerulare dei reni. La glomerulonefrite ha solitamente un'eziologia autoimmune. Sotto l'influenza di anticorpi che attaccano le proprie cellule, c'è una distruzione dei glomeruli dei reni (il luogo in cui si verifica la formazione di urina e il filtraggio di sostanze non necessarie per il corpo). Attraverso la membrana danneggiata, che normalmente impedisce il passaggio dei globuli rossi, i globuli rossi iniziano a uscire. La malattia è accompagnata dal rilascio di proteine ​​nelle urine e da un aumento della pressione sanguigna a numeri elevati. Tuttavia, la microembruria può essere l'unico sintomo della glomerulonefrite.
  2. Urolitiasi. Il motivo principale per lo sviluppo della patologia è una violazione del metabolismo degli oligoelementi nel corpo, in conseguenza del quale i sali non vengono escreti nelle urine e si accumulano nel sistema renale della pelvi renale formando dei concrezioni. Le pietre danneggiano permanentemente e permanentemente la parete delle vie urinarie, causando la comparsa di ematuria nelle urine.
  3. Neoplasie maligne dei reni. In presenza di un tumore maligno nel lume delle vie urinarie, si verifica la distruzione delle pareti dei vasi sanguigni della microvascolarizzazione, l'eritrocita esce nel tratto urinario.
  4. Idronefrosi. Questa malattia è spesso il risultato di urolitiasi o tumori renali. Nell'idronefrosi, l'uscita di urina dal rene è compromessa, la pelvi renale è dilatata. Di conseguenza, il normale tessuto renale viene spostato dal bacino pieno di urina, che porta alla sua atrofia. La barriera renale è rotta, i globuli rossi iniziano a essere rilasciati nelle urine.
  5. Gidrokalikoz. Patologia, che è una complicazione di idronefrosi. Espandi non solo il bacino, ma anche il calice superiore dei reni. La malattia è più aggressiva, il tasso di microembruria è molto più alto.

Ragioni condizionalmente specifiche

Questo gruppo comprende malattie che sono accompagnate dall'insorgenza di microembruria nella maggior parte dei casi:

  1. Tumori benigni del sistema genito-urinario. La micro ematuria è causata solo da tumori benigni di grandi dimensioni, poiché essi stessi non sono aggressivi e non distruggono le pareti dei vasi sanguigni.
  2. Prostatite e cistite. La microematuria può essere riscontrata nell'infiammazione aspecifica degli organi pelvici, quando la microvascolarizzazione è coinvolta nel processo patologico dei vasi.

Cause specifiche basse

In queste malattie, a volte può verificarsi microematuria, ma non è il sintomo principale:

  1. Il diabete mellito. Nel diabete, i vasi del letto del microcircolo dell'intero organismo, inclusi i reni, sono danneggiati. Spesso ci sono insufficienza renale e nefropatia.
  2. Disturbi congeniti dello sviluppo dei reni. Le anomalie possono influenzare la membrana glomerulare e, di conseguenza, i globuli rossi passano liberamente attraverso l'urina.
  3. Gotta. La malattia è una violazione del metabolismo dell'acido urico nel corpo, a seguito del suo accumulo nel sistema urinario si formano le pietre.

I sintomi della malattia

La microematuria può essere asintomatica e può essere l'unico sintomo della malattia. Spesso si trova nell'analisi di routine delle urine durante la visita medica. Tuttavia, a volte microematuria è accompagnata dai seguenti sintomi:

  • dolore durante la minzione, che è particolarmente caratteristica della urolitiasi, quando la pietra si muove lungo il tratto urinario;
  • minzione frequente (con cistite);
  • nicturia, cioè la predominanza del volume notturno delle urine durante il giorno (con prostatite);
  • dolore nella regione lombare, aumento della pressione sanguigna (con glomerulonefrite);
  • l'aspetto di sabbia e sedimenti nelle urine (con urolitiasi, gotta).

La microembruria può essere accompagnata da sintomi di intossicazione - nausea, vomito, febbre, capogiri, peggioramento delle condizioni generali. In questo caso, vale la pena di pensare alla causa infettiva di ematuria, allo sviluppo di infiammazione negli organi del sistema urinario.

Diagnosi di microematuria

La diagnosi di patologia comincia con un'indagine del paziente, prendendo anamnesi, reclami. Il medico effettua un esame e un esame fisico. Di grande importanza è la definizione in un paziente di un sintomo positivo di tapping (sintomo di Pasternatsky). Se, toccando con il palmo della mano, viene rilevata la tenerezza nell'area della proiezione dei reni, il sintomo è considerato positivo. Ciò suggerisce la presenza di infiammazione nel rene (glomerulonefrite) o la tensione della capsula renale (ad esempio, in caso di idronefrosi, idrocalcosi).

Dopo un esame generale, il medico prescrive un esame del sangue generale e biochimico, analisi delle urine, analisi delle urine secondo il metodo di Nechyporenko. Se si presume la causa infettiva della microembruria, viene prescritta anche una coltura di batteriologia urinaria con la determinazione della sensibilità antibiotica.

Un esame del sangue generale può mostrare la presenza di infiammazione (aumenta il livello dei globuli bianchi e aumenta la velocità di eritrosedimentazione (ESR)). Con una microematuria a lungo termine, la perdita di sangue può essere così grande che l'anemia può essere rilevata in un esame del sangue.

L'analisi biochimica del sangue aiuta a determinare il contenuto di sale nel corpo, che è particolarmente importante per la diagnosi di urolitiasi.

L'analisi delle urine comporta lo studio dell'intera porzione di urina per la presenza di globuli rossi. L'analisi secondo il metodo di Nechiporenko è prescritta se il paziente ha manifestazioni cliniche della malattia, ma non vi è alcuna patologia nell'analisi delle urine generale.

Il prossimo passo nell'individuare la causa della microematuria è condurre metodi di ricerca ad alta tecnologia, che includono:

  • Ultrasuoni (ultrasuoni);
  • cistoscopia;
  • urografia radiopaca;
  • RM (risonanza magnetica).

L'ecografia consente di valutare le condizioni dei reni, le loro dimensioni, la presenza o l'assenza di calcoli, l'espansione del sistema pelvico renale.

La cistoscopia si riferisce a metodi di ricerca invasivi. Un cistoscopio è un catetere speciale con un sistema ottico che viene inserito attraverso l'uretra nella vescica. Utilizzando questo metodo, è possibile determinare lo stato della superficie interna della vescica, la presenza di tumori. Se necessario, è possibile effettuare uno schiacciamento ed estrazione della pietra attraverso l'uretra, biopsia per sospetto tumore maligno della vescica.

Il metodo di urografia radiopaca consente di valutare lo stato funzionale dei reni, di rilevare la presenza di pietre o tumori nel lume delle coppe, del bacino, degli ureteri, dell'espansione o della contrazione delle vie urinarie. Per lo studio, la soluzione di iodio viene iniettata per via endovenosa nel paziente. Dopo 5 minuti, realizza una serie di immagini radiologiche, in cui i contorni delle vie urinarie sono macchiati di colore scuro.

Il metodo di ricerca più moderno è la risonanza magnetica. Con la risonanza magnetica, l'intera struttura dei reni e delle vie urinarie può essere studiata in dettaglio.

Eritrociti nelle urine negli adulti

L'aspetto della microembruria negli uomini è molto più comune che nelle donne ed è generalmente associato allo sviluppo di prostatiti e tumori della prostata. Quando l'infiammazione dei microbi della prostata (prostata) provoca una reazione infiammatoria locale, che porta ad un aumento della permeabilità della parete del tratto urinario. Di conseguenza, i globuli rossi vengono escreti nelle urine.

Quando l'adenoma e il cancro alla prostata restringono il lume delle vie urinarie, l'urina passa attraverso il restringimento con grande pressione, causando danni ai vasi microscopici. Questo spiega perché si manifesta l'ematuria.

Eritrociti nelle urine in donne in gravidanza

Se l'ematuria è determinata in una donna incinta, è importante assicurarsi che l'urina sia raccolta correttamente e che i globuli rossi non entrino nel contenitore delle urine a causa di sanguinamento dall'utero. La causa della microematuria durante la gravidanza è solitamente la comparsa di calcoli renali. Dalla 20a settimana di gestazione, l'utero inizia a crescere rapidamente di dimensioni, bloccando il flusso di urina attraverso gli ureteri. Di conseguenza, il ristagno di urina, la formazione di calcoli da acido urico. Quando si spostano, le pietre causano danni alle pareti e ai vasi delle vie urinarie e la comparsa di globuli rossi nelle urine.

Microembruria nei bambini

L'aspetto degli eritrociti nelle urine nei bambini può essere associato ad una maggiore attività fisica. Se la microembruria viene rilevata per la prima volta, il pediatra dà la direzione per una nuova analisi. Una causa comune di microematuria nei bambini è la cistite acuta. La malattia si verifica a causa della mancanza di igiene degli organi genitali esterni, le caratteristiche anatomiche dell'uretra nei bambini servono come fattore predisponente. L'uretra pediatrica è più corta e larga rispetto agli adulti, i patogeni penetrano più facilmente nella vescica e nei reni.

trattamento

La terapia della microembruria è divisa in eziologico, volto ad eliminare la causa della malattia e sintomatica.

Il trattamento eziologico dipende dalla causa della condizione patologica. Potrebbe essere:

  • uso di antibiotici (per cistite, prostatite);
  • litotrissia (frantumazione di grosse pietre con urolitiasi);
  • l'uso di farmaci antispastici (espandere il lume degli ureteri con urolitiasi);
  • l'uso di farmaci anti-infiammatori (per glomerulonefrite);
  • trattamento chirurgico (per tumori e anomalie del tratto occlusorio).

La terapia sintomatica consiste nell'uso di fondi che temporaneamente bloccano il sanguinamento. Questi includono vikasol (un analogo sintetico di vitamina K), dicynone, cloruro di calcio, acido aminocaproico.

Trattamento di rimedi popolari

È importante ricordare che la medicina tradizionale non può essere l'unico trattamento per la malattia renale. I preparati a base di erbe sono usati come aiuto nel periodo di recupero dopo il trattamento principale. Con la patologia dell'apparato urinario sono consentiti decotti di achillea, bacche e foglie di mirtillo rosso, foglie di ortica e frutti di ginepro.

Prevenzione dell'aspetto della malattia

La prevenzione della microembruria è la prevenzione dell'insorgere di malattie del sistema urogenitale. Prima di tutto, è l'igiene degli organi genitali, una corretta alimentazione, l'uso di una quantità sufficiente di acqua pulita. Quando si presentano i sintomi di una malattia, non è necessario posticipare una visita a un medico, perché prima viene rilevata la patologia, più facile sarà trovare la sua causa e più rapidamente sarà affrontarla.

Microematuria e ematuria macroscopica: principali differenze e manifestazioni

Ematuria si riferisce alla presenza di globuli rossi nelle urine in più o in meno. Questa condizione può accompagnare varie malattie ed essere presente nelle persone di qualsiasi genere ed età, compresi i bambini. Poiché il sangue nelle urine è una diretta evidenza di funzionamento alterato del corpo, è necessaria un'attenta diagnosi e trattamento delle patologie che hanno provocato la sua insorgenza.

Microematuria e ematuria macroscopica: caratteristiche e differenze

La microematuria è una condizione in cui il sangue nelle urine viene rilevato solo attraverso test di laboratorio. In tali situazioni, il numero di globuli rossi (globuli rossi) è così insignificante che non cambiano il colore dell'urina e sono visibili solo al microscopio.

L'ematuria macroscopica si manifesta con la colorazione delle urine in varie tonalità di rosso e marrone. Allo stesso tempo, il suo sviluppo è a volte accompagnato dalla formazione di coaguli di sangue, che, all'uscita, danno a una persona un forte dolore.

A volte le persone prendono erroneamente il rossore dell'urina per i segni della presenza di sangue in essa. Simile si osserva quando vari prodotti coloranti, come barbabietole e medicinali (acido acetilsalicilico, antipirina, amidopirina, ecc.) Sono stati consumati il ​​giorno prima.

Se l'urina ha acquisito anche una leggera sfumatura rossastra, è necessario consultare immediatamente un medico, poiché questo è un segno di ematuria macroscopica

Quindi, se in alcuni casi la microembruria può essere fisiologica e spesso si trova casualmente durante gli esami profilattici, l'ematuria macroscopica è un motivo per un appello immediato all'urologo. Allo stesso tempo, la microgenuria è talvolta osservata anche nelle donne in gravidanza ed è causata da un carico crescente sul corpo e da un aumento della permeabilità dei glomeruli dei reni, a seguito del quale le cellule del sangue penetrano nelle urine. Spesso la microembruria si trova in soldati e atleti. E nelle donne, si verifica spesso nel periodo postmenopausale.

Nelle donne in gravidanza, la microembruria è più spesso diagnosticata nel 2-3 trimestre. Il rischio di insorgenza è direttamente correlato alla condizione dei reni prima del concepimento e alla presenza della minaccia di aborto, distacco della placenta, ecc.

Tipi di stati

Per la natura del flusso di ematuria, si distinguono i seguenti tipi:

  • transitorio (transitorio), osservato solo in un certo periodo di tempo (dopo lo sforzo fisico, durante le mestruazioni, ecc.) e scomparendo da solo dopo la fine del fattore causale;
  • essenziale (idiopatico), la ragione per il cui sviluppo non è determinata dai moderni metodi diagnostici;
  • resistente, osservato anche sullo sfondo dell'uso di varie medicine volte ad eliminare le cause della sua insorgenza;
  • isolato, nel quale non ci sono altri cambiamenti patologici nelle urine, inclusa una maggiore concentrazione di proteine, cilindri, ecc.;
  • ricorrenti, che si verificano ripetutamente, di solito come risultato di uno sforzo fisico o esacerbazione di malattie croniche.

L'ematuria macroscopica è divisa in:

  • iniziale, per cui solo la prima parte delle macchie di urina rossa è tipica, il che indica la presenza di danni nell'uretra;
  • terminale, accompagnato dalla comparsa di sangue al completamento della minzione e che indica la presenza di un problema nella vescica;
  • totale, in cui vi è un costante cambiamento nel colore delle urine, che è caratteristico delle patologie dei reni.

Il più pericoloso, in termini di conseguenze, per il corpo è considerato ematuria macroscopica totale. Pertanto, la sua presenza richiede un esame immediato e l'inizio della terapia.

Cause di ematuria

L'insorgenza di microematuria non è sempre un segno dello sviluppo di qualsiasi patologia. Spesso è temporaneo e i globuli rossi nelle urine vengono rilevati senza una ragione valida per questo. Le cause comuni di tale violazione sono:

  • la presenza di cattive abitudini, compreso l'abuso di alcol;
  • la prevalenza nella dieta di cibi piccanti e salati;
  • lo stress;
  • aumento dell'attività fisica;
  • esposizione del corpo ad alte temperature, come in una sauna, bagno di vapore, colpi di sole, ecc.;
  • uso di determinati farmaci.

Tuttavia, può anche essere un sintomo di malattie come:

  • Nephroptosis;
  • schistosomiasi;
  • ipertensione maligna;
  • infiammazione della prostata e degli organi pelvici;
  • vasculite;
  • patologie endocrine, in particolare diabete, gotta, ecc.
Il diabete mellito è una causa comune di microembruria

Ematuria lorda può essere dovuta a:

  • lesioni della vescica, comprese quelle derivanti da studi urologici;
  • malattie oncologiche del sistema urinario;
  • urolitiasi;
  • la formazione di polipi vescicali;
  • tubercolosi renale;
  • glomerulonefrite;
  • pielonefrite.

Tuttavia, nella maggior parte delle donne, tracce di sangue nelle urine indicano cistite o uretrite. Negli uomini, l'ematuria è spesso il risultato di:

  • pielonefrite;
  • oncologia;
  • emofilia;
  • lesioni del sistema urinario, in particolare i reni.
Le malattie della prostata sono la principale causa di ematuria negli uomini

Sintomi e diagnosi

La natura del quadro clinico dipende dalla causa del sangue nelle urine. Pertanto, i pazienti possono lamentarsi di:

  • febbre;
  • sensazione di bruciore durante la minzione;
  • affaticamento e debolezza;
  • pelle pallida e prurito;
  • lombalgia, basso addome, pube;
  • minzione intermittente;
  • sete costante e bocca secca.

Per stabilire con precisione la fonte del problema, i pazienti sono assegnati:

  1. Analisi generale del sangue e delle urine. Questi test semplici e convenienti aiutano a valutare le condizioni generali del corpo, rilevare i segni di infiammazione, anemia e disturbi del metabolismo delle proteine.
  2. Analisi in tre fasi dell'urina. L'essenza dello studio consiste nella minzione continua in tre bicchieri a turno. La natura della colorazione delle urine in ciascuna di esse può determinare in quale parte del sistema urinario si trova il sanguinamento localizzato: l'uretra, la vescica oi reni.
  3. Analisi delle urine secondo Nechyporenko. Questo studio quantitativo comporta il conteggio del numero di globuli rossi, cilindri e altri componenti patologici dell'urina nel suo sedimento.
  4. Ultrasuoni del sistema urinario. Questo metodo è riconosciuto come uno dei più sicuri e più informativi, rendendolo ampiamente utilizzato per diagnosticare malattie dei reni e di altri organi.
  5. Cistoscopia della vescica Questo esame endoscopico, che prevede di ispezionare l'uretra e la vescica dall'interno inserendo un dispositivo speciale attraverso l'apertura naturale, viene eseguito con ematuria macroscopica per determinare la fonte di sanguinamento.
  6. Esame rettale (per uomini) e visita ginecologica (per donne). Tali esami sono necessari per la diagnosi di malattie infiammatorie e infettive degli organi genitali.

Metodi di trattamento

Dopo aver ricevuto una diagnosi accurata, ai pazienti viene prescritta una terapia conservativa completa, che può includere:

  • antibiotici ad ampio spettro (Tsifran, Amikacin, Sumamed, Wilprafen, Klacid, Hemomycin, Amoxil) sono utilizzati per distruggere la microflora patogena nella pielonefrite e altre malattie infiammatorie;
  • agenti antimicrobici (Monural, Urohol) sono prescritti per la cistite e l'uretrite;
  • gli antispastici (Spazmalgon, No-shpa) sono usati per l'urolitiasi per rilassare i muscoli e alleviare le condizioni del paziente quando la pietra si muove lungo il tratto urinario;
  • le vitamine sono utilizzate per rafforzare le difese naturali del corpo.

Tuttavia, questo non è un elenco completo di farmaci che possono essere utilizzati per l'ematuria. Tutti agiscono sulle cause del problema e solo in modo così indiretto influenzano la forza del sanguinamento. Gli agenti emostatici, in particolare, Vikasol, fibrinogeno, acido aminocaproico, Amben contribuiranno a fermarlo in breve tempo.

Per tutto il tempo del trattamento al paziente viene mostrato il riposo a letto.

In caso di grave perdita di sangue, è indicata la terapia infusionale, nel cui ambito vengono iniettati grandi volumi di farmaci per via endovenosa. In rari casi, i pazienti richiedono un intervento chirurgico pianificato o di emergenza. Questo è mostrato in presenza di grandi pietre nei reni, poliposi, lesioni e alcune altre patologie.

Il trattamento dei pazienti con ematuria macroscopica viene effettuato nell'ospedale urologico.

Microematuria e ematuria macroscopica - che cos'è, sintomi e metodi di trattamento

Ematuria è un termine che definisce la presenza di globuli rossi (eritrociti) nelle urine - più di 5 per 1 μl. Questa condizione patologica è il sintomo principale delle malattie degli organi urinari.

Esistono due tipi di ematuria:

  1. Ematuria lorda - il sangue nelle urine è visibile ad occhio nudo.
  2. Microemuria: il contenuto di globuli rossi può essere visto solo con l'esame al microscopio.

Sintomi di ematuria

Il principale sintomo di ematuria è la presenza di sangue nelle urine - questo fenomeno è causato da ematuria macroscopica. L'urina di una persona malata ha un colore rosso-marrone, simile alla birra scura. L'intensità del colore dipende dalla quantità di globuli rossi presenti nelle urine.

Inoltre, a seconda della causa di ematuria, ci sono anche una serie di altri sintomi. I più comuni sono disuria e dolore addominale.

La disuria è un termine generale per varie malattie associate a disturbi che si verificano durante la minzione. I più pronunciati sono: dolore durante la minzione, pressione improvvisa e dolorosa sulla vescica, difficoltà a trattenere l'urina, più frequente bisogno di usare il bagno mentre si consuma la solita quantità di liquido.

motivi

Ci sono molte ragioni per questa patologia, ma le più comuni sono:

  • Malattie del tratto urinario - la vescica, l'uretra, l'uretere e il rene.
  • Malattie e farmaci che causano disturbi della coagulazione e coagulazione del sangue.
  • Malattie del sistema genitourinario degli uomini - sanguinamento dalla ghiandola prostatica.

Puoi anche elencare una serie di altre malattie accompagnate da macro e microembruria:

  • Infarto miocardico
  • Infiammazione acuta delle vie urinarie.
  • Emoglobinuria parossistica.
  • Cancro alla vescica e ai reni
  • Glomerulonefrite.
  • Tubercolosi dei reni.
  • Calcoli renali
  • Schistosomiasi tratto urinario.
  • Ematuria familiare benigna
  • Danno traumatico al sistema urinario, come la rottura dei reni.
  • Ipertensione maligna
  • Corpo estraneo nella vescica.
  • Malattie della prostata
  • Oncologia del sistema urinario o dei reni.
  • Polipi della vescica o papilloma.

Tra le cause di ematuria macroscopica e macroscopica, è necessario menzionare i fattori non correlati alle malattie degli organi urinari. Questi sono: diatesi emorragica generalizzata e l'uso di alcuni farmaci, specialmente quelli che riducono la coagulazione del sangue.

diagnostica

La diagnosi di microembruria è di solito molto semplice e si basa sull'osservazione dei sintomi di cui sopra. Tuttavia, è necessario esercitare una vigilanza speciale e saper distinguere l'urina normale (con un colore ricco, ad esempio, il colore del tè, che si verifica a causa di una quantità insufficiente di assunzione di liquidi, specialmente nelle stagioni calde) e dell'urina mescolata con il sangue. Il sangue nelle urine dà non solo un cambiamento di colore, ma anche una caratteristica torbidità.

Succede che una grande quantità di sangue può formare coaguli nel tratto urinario, che porta a dolore insopportabile. Indipendentemente dai sintomi, se si sospetta ematuria, è necessario un esame clinico il più presto possibile. La torbidità delle urine può anche essere causata da un gran numero di cristalli di sali minerali, quindi l'urina è di colore marrone, e dopo il raffreddamento, precipita la forma. Dato che l'ematuria è un sintomo che può essere un segno di una grave malattia, la sua causa dovrebbe essere diagnosticata il prima possibile.

La differenziazione delle singole cause di ematuria è possibile sulla base di un colloquio con il paziente, del suo esame e dei risultati di laboratorio riguardanti l'analisi e le colture di urina.

Tenendo conto della diagnosi visiva (esame transaddominale), vengono valutati gli organi urinari superiori, in particolare i reni, la vescica e gli ureteri.

Prima di sottoporsi a tale esame, il paziente deve prima prepararsi: astenersi dal mangiare cibo 10 ore prima dell'inizio della diagnosi per evitare la formazione di gas intraintestinale. È anche importante riempire correttamente la vescica - si consiglia di bere liquidi non gassati un'ora prima dell'inizio dell'esame.

In alcuni casi, è prescritto un esame transrettale, che ci consente di fornire una valutazione accurata della condizione della vescica, delle fuoriuscite degli ureteri e dei frammenti dell'uretra, nonché di diagnosticare i disturbi nella struttura degli organi urinari.

Per i sintomi più gravi di ematuria macroscopica, può essere necessario un esame endoscopico, cioè l'osservazione degli organi dall'interno, utilizzando una sonda. Un altro esame che può essere programmato è una radiografia addominale.

Questo tipo di diagnosi può essere utile per identificare le pietre nel tratto urinario. Inoltre, vengono eseguite anche tomografia computerizzata, angiografia renale e urografia.

Va ricordato che in caso di sangue nelle urine, è necessario visitare immediatamente uno specialista (nefrologo o urologo) e condurre un esame ecografico.

Trattamento ematuria

Il trattamento in caso di ematuria è molto vario e dipende principalmente dalla provocazione della malattia. Ad esempio, se la causa dell'ematuria è l'oncologia, il trattamento si basa sull'uso della chemioterapia e della farmacoterapia. Analgesici e antibiotici appropriati sono usati per eliminare i calcoli renali.

prevenzione

La completa prevenzione della ematuria è impossibile, tuttavia, seguendo determinate regole, è possibile ridurre significativamente il rischio di questa condizione.

Prima di tutto, è necessario bere quanto più fluido possibile e non esitare con la minzione (non è necessario trattenere l'urina nel corpo). Dopo questa necessità fisiologica, i genitali dovrebbero essere accuratamente puliti con carta igienica. Per l'igiene, si consiglia di utilizzare prodotti delicati intimi (saponi, gel), in modo da poter evitare infezioni del tratto urinario.

Vale anche la pena ridurre il consumo di sale e verdure, come il rabarbaro o gli spinaci: ciò contribuirà a prevenire la formazione di calcoli renali.

Inoltre, è importante evitare il contatto con sostanze tossiche e chimiche. Per ridurre significativamente il rischio di sviluppare il cancro degli organi urinari, in particolare della vescica, vale la pena smettere.

complicazioni

Nel caso della ematuria stessa, non ci sono complicazioni. Ematuria (compresi tutti i suoi tipi) è un segnale che ci sono alcune anomalie nel corpo e indica altre malattie più gravi.

Microematuria e ematuria macroscopica - che cos'è, sintomi e metodi di trattamento

Ematuria è un termine che definisce la presenza di globuli rossi (eritrociti) nelle urine - più di 5 per 1 μl. Questa condizione patologica è il sintomo principale delle malattie degli organi urinari.

Esistono due tipi di ematuria:

  • Ematuria lorda - il sangue nelle urine è visibile ad occhio nudo.
  • Microemuria: il contenuto di globuli rossi può essere visto solo con l'esame al microscopio.

    Sintomi di ematuria

    Il principale sintomo di ematuria è la presenza di sangue nelle urine - questo fenomeno è causato da ematuria macroscopica. L'urina di una persona malata ha un colore rosso-marrone, simile alla birra scura. L'intensità del colore dipende dalla quantità di globuli rossi presenti nelle urine.

    Inoltre, a seconda della causa di ematuria, ci sono anche una serie di altri sintomi. I più comuni sono disuria e dolore addominale.

    La disuria è un termine generale per varie malattie associate a disturbi che si verificano durante la minzione. I più pronunciati sono: dolore durante la minzione, pressione improvvisa e dolorosa sulla vescica, difficoltà a trattenere l'urina, più frequente bisogno di usare il bagno mentre si consuma la solita quantità di liquido.

    motivi

    Ci sono molte ragioni per questa patologia, ma le più comuni sono:

    • Malattie del tratto urinario - la vescica, l'uretra, l'uretere e il rene.
    • Malattie e farmaci che causano disturbi della coagulazione e coagulazione del sangue.
    • Malattie del sistema genitourinario degli uomini - sanguinamento dalla ghiandola prostatica.

    Puoi anche elencare una serie di altre malattie accompagnate da macro e microembruria:

    • Infarto miocardico
    • Infiammazione acuta delle vie urinarie.
    • Emoglobinuria parossistica.
    • Cancro alla vescica e ai reni
    • Glomerulonefrite.
    • Tubercolosi dei reni.
    • Calcoli renali
    • Schistosomiasi tratto urinario.
    • Ematuria familiare benigna
    • Danno traumatico al sistema urinario, come la rottura dei reni.
    • Ipertensione maligna
    • Corpo estraneo nella vescica.
    • Malattie della prostata
    • Oncologia del sistema urinario o dei reni.
    • Polipi della vescica o papilloma.

    Tra le cause di ematuria macroscopica e macroscopica, è necessario menzionare i fattori non correlati alle malattie degli organi urinari. Questi sono: diatesi emorragica generalizzata e l'uso di alcuni farmaci, specialmente quelli che riducono la coagulazione del sangue.

    diagnostica

    La diagnosi di microembruria è di solito molto semplice e si basa sull'osservazione dei sintomi di cui sopra. Tuttavia, è necessario esercitare una vigilanza speciale e saper distinguere l'urina normale (con un colore ricco, ad esempio, il colore del tè, che si verifica a causa di una quantità insufficiente di assunzione di liquidi, specialmente nelle stagioni calde) e dell'urina mescolata con il sangue. Il sangue nelle urine dà non solo un cambiamento di colore, ma anche una caratteristica torbidità.

    Succede che una grande quantità di sangue può formare coaguli nel tratto urinario, che porta a dolore insopportabile. Indipendentemente dai sintomi, se si sospetta ematuria, è necessario un esame clinico il più presto possibile. La torbidità delle urine può anche essere causata da un gran numero di cristalli di sali minerali, quindi l'urina è di colore marrone, e dopo il raffreddamento, precipita la forma. Dato che l'ematuria è un sintomo che può essere un segno di una grave malattia, la sua causa dovrebbe essere diagnosticata il prima possibile.

    La differenziazione delle singole cause di ematuria è possibile sulla base di un colloquio con il paziente, del suo esame e dei risultati di laboratorio riguardanti l'analisi e le colture di urina.

    Tenendo conto della diagnosi visiva (esame transaddominale), vengono valutati gli organi urinari superiori, in particolare i reni, la vescica e gli ureteri.

    Prima di sottoporsi a tale esame, il paziente deve prima prepararsi: astenersi dal mangiare cibo 10 ore prima dell'inizio della diagnosi per evitare la formazione di gas intraintestinale. È anche importante riempire correttamente la vescica - si consiglia di bere liquidi non gassati un'ora prima dell'inizio dell'esame.

    In alcuni casi, è prescritto un esame transrettale, che ci consente di fornire una valutazione accurata della condizione della vescica, delle fuoriuscite degli ureteri e dei frammenti dell'uretra, nonché di diagnosticare i disturbi nella struttura degli organi urinari.

    Per i sintomi più gravi di ematuria macroscopica, può essere necessario un esame endoscopico, cioè l'osservazione degli organi dall'interno, utilizzando una sonda. Un altro esame che può essere programmato è una radiografia addominale.

    Questo tipo di diagnosi può essere utile per identificare le pietre nel tratto urinario. Inoltre, vengono eseguite anche tomografia computerizzata, angiografia renale e urografia.

    Va ricordato che in caso di sangue nelle urine, è necessario visitare immediatamente uno specialista (nefrologo o urologo) e condurre un esame ecografico.

    Ci sono casi in cui, nonostante molti studi, la causa esatta dell'ematuria potrebbe non essere chiarita. Pertanto, si raccomanda di condurre ulteriori test, specialmente se il paziente con ematuria è ad alto rischio di sviluppare oncologia vescicale, che è promosso da fattori quali, ad esempio, fumo, radiazioni o esposizione a tossine.

    Trattamento ematuria

    Il trattamento in caso di ematuria è molto vario e dipende principalmente dalla provocazione della malattia. Ad esempio, se la causa dell'ematuria è l'oncologia, il trattamento si basa sull'uso della chemioterapia e della farmacoterapia. Analgesici e antibiotici appropriati sono usati per eliminare i calcoli renali.

    prevenzione

    La completa prevenzione della ematuria è impossibile, tuttavia, seguendo determinate regole, è possibile ridurre significativamente il rischio di questa condizione.

    Prima di tutto, è necessario bere quanto più fluido possibile e non esitare con la minzione (non è necessario trattenere l'urina nel corpo). Dopo questa necessità fisiologica, i genitali dovrebbero essere accuratamente puliti con carta igienica. Per l'igiene, si consiglia di utilizzare prodotti delicati intimi (saponi, gel), in modo da poter evitare infezioni del tratto urinario.

    Vale anche la pena ridurre il consumo di sale e verdure, come il rabarbaro o gli spinaci: ciò contribuirà a prevenire la formazione di calcoli renali.

    Inoltre, è importante evitare il contatto con sostanze tossiche e chimiche. Per ridurre significativamente il rischio di sviluppare il cancro degli organi urinari, in particolare della vescica, vale la pena smettere.

    complicazioni

    Nel caso della ematuria stessa, non ci sono complicazioni. Ematuria (compresi tutti i suoi tipi) è un segnale che ci sono alcune anomalie nel corpo e indica altre malattie più gravi.

    Altri Articoli Su Rene