Principale Trattamento

L'urina rossa nelle donne indica un processo patologico nel sistema genito-urinario

L'urina rossa può facilmente causare ansia in qualsiasi donna, anche in assenza di sintomi associati. Tuttavia, la gamma delle cause di questo fenomeno è piuttosto ampia: dalle gravi malattie della sfera urogenitale all'ingestione di pigmenti alimentari nelle urine.

Cosa significa colore dell'urina?

Normalmente, l'ombra del liquido espulso dagli organi escretori di una persona può variare da giallo chiaro ad ambra saturo. L'urocromo del pigmento è responsabile di questa proprietà delle urine.

Ma le abitudini alimentari, il regime alimentare, l'assunzione di determinati gruppi di farmaci e un certo numero di malattie possono cambiare il colore delle urine o addirittura quasi scolorire. Sotto l'influenza di questi fattori, l'urina può diventare arancione, rosa, verde, viola e persino nera.

La presenza di sfumature rosse nelle urine può essere un fenomeno completamente "innocuo" e una conseguenza delle patologie. Più spesso dipende da quali sostanze macchiano l'urina.

Le fonti di "arrossamento" possono essere:

  1. Vera ematuria: l'aspetto nelle urine di sangue in quantità superiore alla norma fisiologica. Sarà più accurato chiamare questo stato di ematuria macroscopica - il rossore è determinato ad occhio nudo, senza esame microscopico.
  2. Falso ematuria - l'ombra delle urine dovuta alla presenza di sostanze coloranti di vario tipo, ad eccezione dei globuli rossi (come nel caso del vero), ad esempio: porfirina, emoglobina, mioglobina.
  3. La colorazione dell'urina con pigmenti chimici o vegetali è un tipo di ematuria falsa, si verifica quando si mangiano carotenoidi o un certo numero di farmaci.

Indipendentemente dalla ragione del suo aspetto, la tonalità rossa dell'urina non è una patologia. Ma la vera ematuria indica più spesso la presenza di una grave malattia dei reni o delle vie urinarie.

Cause di urina rossa nelle donne

La presenza di sangue nelle urine può essere iniziata da una vasta gamma di malattie - dall'infiammazione ai tumori maligni. In ogni caso, non vale la pena di posticipare la visita di uno specialista, perché anche l'elenco delle patologie urologiche è piuttosto ampio:

  1. La glomerulonefrite (varie, comprese le forme specifiche) - è caratterizzata dalla sconfitta dei glomeruli dei reni. Di conseguenza, i globuli rossi possono fluire dal sangue pulito dai reni nelle urine. Questa patologia non è la causa più comune di ematuria nelle donne. I sintomi di solito includono aumento della pressione, gonfiore e dolore alla schiena.
  2. Infezioni del tratto urinario - causare infiammazione dell'uretra (uretrite), vescica (cistite), rene (pielonefrite). Le donne sono soggette a malattie simili più spesso (anche rispetto allo sfondo della gravidanza), ma l'infiammazione si verifica più facilmente in loro che negli uomini. Oltre al sangue nelle urine, il processo infiammatorio indicherà una diuresi frequente e dolorosa.
  3. L'urolitiasi è una malattia accompagnata dalla formazione di calcoli negli organi del sistema urinario. Molto spesso, il processo di formazione del calcoli inizia nei reni (nefrolitiasi), quindi può diffondersi alle parti inferiori (vescica, ureteri). In questo caso, la causa di preoccupazione può essere la comparsa di dolori sordi e l'aumento della voglia di urinare sullo sfondo di un aumento del carico (corsa, camminata).
  4. Violazioni dell'integrità dell'uretra o danni traumatici ad altri organi urinari - il primo è caratterizzato dal rilascio di sangue solo all'inizio della minzione.
  5. Danni alle vie urinarie senza compromettere l'integrità - contusione, "scuotimento" con eccessivo sforzo fisico, malformazioni congenite.
  6. Neoplasie, tra cui tumori maligni benigni delle vie urinarie (polipi, papillomi, fibromi), carcinoma a cellule renali. Quest'ultimo, fortunatamente, è raro in entrambi i sessi ed estremamente raro nelle donne.
  7. Disturbi della funzionalità vascolare renale - infarto renale, trombosi venosa, anomalie congenite o acquisite dei vasi d'organo. Oltre all'ematuria, c'è un aumento incontrollato della pressione, dolore al lato e / o parte bassa della schiena.
  8. Lesioni cistiche dei tessuti - "rene spugnoso", malattia policistica. I sintomi principali sono coliche, disturbi metabolici nei reni e disturbi della minzione.
  9. Processi necrotici nei reni - si verificano in diversi strati dei tessuti dell'organo. Possono essere il risultato di traumi, infiammazioni o shock, svilupparsi sullo sfondo della gravidanza o della sua interruzione, così come accompagnare un certo numero di malattie infettive (tubercolosi). Le manifestazioni possono variare da brividi e coliche a nausea e cessazione della minzione.
  10. Disturbi dello scambio - nefropatia salina, in cui l'urina contiene vari tipi di sedimenti salini. I cristalli di sale possono ferire il tratto urinario, causando la comparsa di sangue nelle urine e dolore di varia intensità.
  11. Disturbi secondari dei glomeruli renali, anche sullo sfondo di patologie ereditarie sistemiche (lupus eritematoso, vasculite).

Separatamente, vale la pena menzionare tali disturbi generali come porfiria, porpora, emofilia, caratterizzati da alterata sintesi dell'eme o processi di coagulazione del sangue. Tuttavia, tali patologie ereditarie si trovano raramente.

Questo non si può dire delle cause ginecologiche del sangue nelle urine nelle donne, tra le quali:

  • endometriosi - caratterizzata dalla proliferazione delle cellule dello strato interno dell'utero oltre l'organo, a volte con la formazione di cisti. Questi ultimi appaiono fuori dai genitali, colpendo la vescica o gli intestini. L'ematuria, che coincide nel tempo con la sindrome premestruale, può testimoniare a favore di questa causa nella diagnosi;
  • sanguinamento uterino - in contrasto con il normale scarico mensile, il volume e la durata del sangue in uscita cambia. La causa può essere complicanze del parto, neoplasia dell'utero e appendici, disturbi ormonali;
  • erosione cervicale - sostituzione della membrana mucosa nel sito del corpo con cellule epiteliali cilindriche. Oltre il 70% delle donne soffre di questa malattia, ma la malattia potrebbe non manifestarsi da molto tempo. In questo caso, l'ematuria viene spesso indicata come spotting dopo l'intimità, o (quando la patologia viene trascurata), l'aspetto del sangue senza una ragione apparente. Sintomi simili possono verificarsi nei tumori maligni dell'utero;
  • gravidanza ectopica - la comparsa di emorragie può accompagnare questo fenomeno sia prima del ritardo delle mestruazioni, che dopo 4-8 settimane, a seguito di un'interruzione tubulare con emorragia. Accompagnato da dolore addominale inferiore e / o estendersi all'area intestinale o lombare. Nello stato acuto, è la sindrome del dolore più forte, perdita di carico e perdita di coscienza.

In tutti questi casi, il sangue entra nelle urine dagli organi genitali a causa della loro vicinanza all'uretra.

Tuttavia, l'urina rossa può anche essere un sintomo completamente innocuo, come, ad esempio, nei seguenti casi:

  • mangiare cibi ricchi di antociani - barbabietole, carote, more, lamponi, ribes, ciliegie o dolci contenenti coloranti;
  • assunzione di acido acetilsalicilico (provoca una tonalità rossastra di urina) o lassativi a base di sena o fenolftaleina;
  • il colore rosso o arancione può dare antibiotici urinari - metronidazolo e rifampicina;
  • terapia che coinvolge tranquillanti, antipsicotici o antipsicotici;
  • assunzione di farmaci con un effetto anticoagulante primario o laterale (warfarin, Maradon, eparina, ciclofosfamide;
  • esercizio fisico regolare e regolare - ematuria simile può essere osservata negli atleti;
  • avvelenamento da metalli pesanti - mercurio o piombo.

In questi casi, la colorazione delle urine dipende in parte dal regime di consumo. Se si consuma molto liquido, la colorazione può essere difficilmente percepibile, ma se non si beve a sufficienza, la pigmentazione viene espressa in modo più brillante.

Metodi per diagnosticare i problemi

La base della ricerca sarà la raccolta dei reclami dei pazienti (se presenti), la determinazione del tipo di ematuria, la sua intensità, la presenza e la forma di coaguli, così come le analisi cliniche generali di urina e sangue. Inoltre può essere assegnato:

  • esame da parte di un ginecologo;
  • esame di strisci (urologico e ginecologico);
  • Ultrasuoni dei reni, della vescica, degli ureteri;
  • urografia - radiografia del tratto urinario con l'introduzione di agenti di contrasto;
  • test delle urine secondo Nechiporenko e Zimnitsky;
  • tomografia della cavità addominale e della piccola pelvi;
  • cistoscopia: uno studio sulla vescica.

È possibile rivelare il fatto che l'urina è macchiata con pigmenti naturali in casa - è sufficiente raccogliere 100 ml di urina e aggiungere mezzo cucchiaino di soda alternativamente lì, e poi versare l'aceto. Se il colore non è causato dal sangue, dopo la scomparsa del colore della soda, e dopo l'aceto, riappare.

Raccomandazioni per il trattamento

La terapia è prescritta sulla base della diagnosi e può includere misure per correggere lo stile di vita, assunzione di farmaci, fisioterapia o, se questo è l'unico modo, intervento chirurgico. I cambiamenti dello stile di vita possono influenzare:

  • il bisogno di stare;
  • normalizzazione del regime di bere;
  • rifiuto di cattive abitudini, sovraccarico nervoso e fisico;
  • assunzione di vitamine e farmaci immunomodulatori;
  • evitare l'ipotermia.

Il trattamento farmacologico può essere somministrato usando:

  1. Antibiotici - cefalosporine, macrolidi, penicilline e fluorochinoloni.
  2. Agenti antifungini - al fine di prevenire complicazioni durante l'assunzione di antibiotici.
  3. Preparativi per la lotta contro i protozoi - Ornidazolo e Metronidazolo.
  4. Uroantiseptikov - Etazol, Norsulfazol, Urosulfan.
  5. Sulfonilammidi - Furadonina, Nitroxolina.
  6. Farmaci ormonali - come parte della terapia complessa per il trattamento chirurgico.

La fisioterapia è particolarmente efficace nelle malattie infiammatorie (cistite) e può differenziarsi come segue:

  • anti-infiammatori;
  • rilassanti muscolari;
  • antidolorifici;
  • diuretici.

Per rimuovere le pietre, viene utilizzata una procedura di litotripsia, che consente l'escrezione dei calcoli urinari.

L'intervento chirurgico viene effettuato in presenza di tumori, malformazioni di organi, endometriosi o gravidanza ectopica.

Azione preventiva

Qui è richiesto di agire in due direzioni principali - prevenzione di disordini metabolici e processi incendiari. Le seguenti raccomandazioni ridurranno il rischio di malattie urogenitali e andranno a beneficio del corpo nel suo insieme:

  • dovrebbe seguire la dieta, la dieta dovrebbe essere varia ed equilibrata;
  • la mancanza di oligoelementi e vitamine ha senso per reintegrare additivi alimentari e rimedi popolari;
  • prevenire l'ipotermia e le violazioni del regime di bere;
  • seguire le regole dell'igiene in ogni situazione;
  • cercare di evitare farmaci incontrollati;
  • integrare la normale attività fisica con allenamenti sportivi, senza sovraccarichi;
  • cercare di ridurre al minimo la risposta del corpo a situazioni stressanti o evitare quest'ultima (se possibile).

Il colore, la consistenza e l'odore delle urine possono essere indicatori dei cambiamenti di massa nel corpo. Non tutti sono associati a gravi patologie. Comunque, solo uno specialista sarà in grado di scoprire la causa della comparsa dell'urina rossa, che dovrebbe essere indirizzata immediatamente quando appare l'ematuria.

Ematuria o urina rossa nelle donne: cause di decolorazione delle urine e metodi per il trattamento della patologia

L'urina di una persona dovrebbe essere normalmente di colore giallo chiaro. Se si verificano cambiamenti di colore in esso, appaiono diverse impurità e l'odore cambia, questo può indicare cambiamenti patologici nel corpo.

Il sangue nelle urine (ematuria) è un segno di problemi di salute. Nelle donne, può essere un sintomo di vari processi infiammatori nella zona urogenitale, il risultato di farmaci, lesioni. Per sbarazzarsi di questo problema, è necessario superare un esame approfondito. Solo uno specialista esperto sulla base dei risultati diagnostici può prescrivere un trattamento efficace.

Motivi per cambiare i fiori di urina

Perché l'urina è rossa? Più di cento condizioni patologiche possono causare un sintomo nelle donne come l'ematuria. Può essere un segnale per un intervento chirurgico immediato o un segno di un'infezione cronica che richiede una terapia conservativa a lungo termine e una correzione dello stile di vita in generale. Considerare le condizioni più comuni che possono causare ematuria femminile.

cistite

Nelle donne in età riproduttiva, questa è la causa più comune di sangue nelle urine. La cistite è un processo infiammatorio nella vescica. La prevalenza di questa malattia tra il pubblico femminile è dovuta alla peculiarità della struttura dell'uretra. Gli organismi patogeni vi entrano liberamente durante il rapporto sessuale, l'ipotermia, facendo il bagno nell'acqua sporca. Il sangue nelle urine si trova più spesso nella forma emorragica della cistite ed è accompagnato da altri sintomi, come il dolore nel basso ventre quando si urina, il malessere generale.

Scopri i metodi e le regole per l'utilizzo dell'erba per il trattamento della malattia renale.

Leggi come usare i fianchi per il trattamento dei calcoli renali a questo indirizzo.

Patologia ginecologica

Il sangue entra nelle urine durante lo svuotamento della vescica a causa della posizione molto vicina della vagina all'uretra. E se una donna ha malattie ginecologiche, l'urina può essere dipinta di rosso.

Queste patologie includono:

  • endometriosi;
  • gravidanza ectopica;
  • sanguinamento uterino;
  • erosione.

urolitiasi

Le pietre dei reni e della vescica compaiono a causa di disordini metabolici, a causa dei quali si verifica la deposizione di vari sali sulle pareti degli organi e la loro cristallizzazione. Man mano che le pietre crescono, i sintomi della urolitiasi diventano più pronunciati e aumenta il rischio di sangue che penetra nelle urine. Le pietre possono essere di dimensioni diverse e con superfici irregolari. Una volta entrati nell'uretere, sulla mucosa della vescica, li feriscono, causando sanguinamento. Spesso, nella urolitiasi, il sangue nelle urine è accompagnato da colica renale, difficoltà a urinare a causa dell'ostruzione dell'uretere e sviluppo dell'insufficienza renale acuta.

Infiammazione renale

Tali malattie infiammatorie dei reni come pielonefrite, glomerulonefrite sono accompagnate da danni alle pareti vascolari e deterioramento della capacità di filtrazione dei reni. Attraverso di loro, gli eritrociti entrano facilmente nell'uretra e nelle urine.

L'ematuria è solitamente trascurabile nell'infiammazione dei reni. Ma se la malattia è grave, si può sviluppare ematuria macroscopica. Durante i test delle urine viene anche rilevata una maggiore quantità di globuli bianchi e batteriuria, che è un segno di infiammazione.

tumori

Le patologie tumorali causano anche danni alle pareti vascolari. Spesso nelle urine in presenza di un tumore alle vie urinarie, oltre a un cambiamento di colore, compaiono i coaguli di sangue. Per lungo tempo, la presenza di un tumore potrebbe non essere più accompagnata da alcun sintomo accompagnatorio. Urination indolore. Ci può essere una diminuzione di peso, febbre, urina residua nella vescica.

porfiria

Questa è una malattia genetica in cui vi è una violazione della produzione di emoglobina. I reni filtrano la porfirina, una sostanza che precede la formazione di emoglobina ed è escreta nelle urine. Un alto contenuto di porfirina può anche essere osservato durante l'intossicazione da piombo.

Le cause di ematuria possono anche essere:

  • lombalgia;
  • tubercolosi renale;
  • cisti;
  • farmaci (contraccettivi ormonali, prodotti con amidopirina, acido acetilsalicilico).

In alcuni casi, la colorazione dell'urina in rosso non è causata dalla presenza di malattie e dall'uso di determinati alimenti:

  • barbabietole;
  • more;
  • lampone;
  • ribes;
  • prodotti coloranti alimentari.

Manifestazioni cliniche

I globuli rossi cadono nelle urine a diversi livelli. Esistono 3 forme di ematuria:

  • iniziale (iniziale);
  • terminale;
  • totale.

A seconda della causa di ematuria, i sintomi clinici associati possono essere diversi. La natura della minzione e l'ombra delle urine possono anche differire. Se l'ematuria è falsa, cioè causata da un'accidentale entrata del sangue mestruale nelle urine o dall'uso di prodotti coloranti, di solito non ci sono altri sintomi.

Se c'è un processo infiammatorio nel sistema urinario, una donna è accompagnata da:

  • minzione frequente;
  • cambiando l'odore di urina;
  • sudorazione eccessiva;
  • la temperatura può salire;
  • dolore nell'addome o nella parte bassa della schiena.

L'urina marrone o rossastra può indicare una fonte di sanguinamento alto nei reni. Il colore scarlatto brillante è possibile con pietre nella vescica, infezione dell'uretra.

Se il problema è nell'uretra, il sangue diventa solitamente visibile all'inizio dello svuotamento. Se si osserva ematuria durante l'intero processo di minzione, la causa del problema deve essere ricercata nei reni.

Senza gli esami necessari, determinare la causa dell'ematuria è molto difficile, dal momento che può accompagnare molte malattie.

diagnostica

Quando si colora l'urina in rosso, non farti prendere dal panico. Non sempre comporta rischi per la salute. È necessario consultare un nefrologo (eventualmente un ginecologo) che prescriverà tutti gli studi necessari per effettuare una diagnosi corretta.

Manipolazioni diagnostiche:

  • esami generali delle urine e del sangue;
  • urina secondo Zimnitsky, secondo Nechiporenko;
  • studi di smear;
  • Ultrasuoni del sistema genito-urinario;
  • urography;
  • cistoscopia;
  • TAC, risonanza magnetica.

Scopri le possibili complicanze dell'emodialisi renale e la procedura per la procedura.

Su come preparare l'infuso del rimedio per i reni e come prenderlo è scritto su questa pagina.

A http://vseopochkah.com/bolezni/kista/chto-delat-chtoby-rassosalas.html leggi cosa è pericolosa la cisti renale nelle donne e cosa fare per l'educazione risolta da sola.

Trattamenti efficaci

A seconda della malattia che ha causato ematuria nelle donne, il medico può prescrivere un trattamento conservativo o chirurgico. Se necessario, potrebbe essere necessario consultare altri professionisti.

Quando la cistite prescrisse una terapia farmacologica, che consiste in diversi gruppi di farmaci:

  • antibiotici (cefalosporine, fluorochinoloni);
  • uroantiseptics (Nitroxolin, Furomag, Furadonin).

I processi infiammatori nei reni (pielonefrite, glomerulonefrite) richiedono farmaci, tra cui un'intera gamma di farmaci, la fisioterapia, la correzione dello stile di vita. Lo scopo di un particolare trattamento dipende dalla forma della malattia, dalla sua gravità e cause.

Urolitiasi, in cui vi è un trauma alle pareti della vescica e ureteri con pietre, si raccomanda di essere trattato chirurgicamente. Il metodo più efficace e sicuro è la frantumazione della pietra (litotripsia). I tumori e le cisti, in cui il sangue entra nelle urine, vengono eliminati solo prontamente.

Nella maggior parte dei casi, la presenza di patologie dell'area urogenitale è un prerequisito della correzione del regime nutrizionale e bevente, del rifiuto delle cattive abitudini e degli alimenti che contribuiscono all'esacerbazione del processo patologico. In varie malattie, i modelli alimentari possono variare. Pertanto, l'elenco dei prodotti consentiti e vietati, il loro tasso di consumo giornaliero dovrebbe essere regolato da uno specialista.

Misure preventive

Il sangue può acquisire una tinta rossa per vari motivi ed è impossibile escludere completamente la possibilità di ematuria. Ma puoi ridurre il rischio di questo fenomeno se segui alcune raccomandazioni. Prima di tutto, devi proteggere il tuo corpo dai processi infiammatori del sistema urogenitale, che stanno diventando cause comuni di ematuria.

Suggerimenti per specialisti:

  • mangiare bene;
  • bere abbastanza acqua pura;
  • tempo di svuotare la vescica;
  • non supercool;
  • seguire l'igiene dei genitali;
  • Non usare farmaci senza prescrizione medica;
  • evitare lo stress e l'esercizio eccessivo;
  • Non permettere uno stile di vita sedentario.

Come si forma l'urina nel corpo? Che tipo di malattie può avere un'urina rossa nelle donne? Informazioni utili da uno specialista nel seguente video:

Perché l'urina diventa rossa?

Poche persone attribuiscono importanza all'ombra delle loro urine e prestano anche la minima attenzione all'aspetto delle loro stesse feci. E invano, perché il colore, la densità e la presenza di certe impurità, come il muco o il sangue, sono tra i segni più importanti di salute degli organi urinari e di alcuni altri. Ma ancora raramente chiunque può mantenere la calma quando l'urina è rossastra.

motivi

Naturalmente, la colorazione dell'urina in rosso dovrebbe essere un motivo per l'immediato intervento del medico, in quanto ciò potrebbe essere dovuto alla presenza di grandi o piccole quantità di sangue in esso. Molto spesso questo si osserva quando:

  • Urolitiasi, perché le pietre che si muovono lungo gli ureteri possono ferire le loro mucose e provocare un sanguinamento minore.
  • Glomerulonefrite e pielonefrite, come l'esacerbazione della forma cronica di queste malattie o il loro decorso acuto aumenta la permeabilità dei vasi renali, con conseguente deterioramento della capacità di filtrazione dei reni e la penetrazione dei globuli rossi nelle urine.
  • Cancro della vescica In questo caso, il sangue di solito entra nelle urine solo quando i vasi che alimentano il tumore vengono distrutti, perché per lungo tempo questa pericolosa malattia non si manifesta, ad eccezione di tali disturbi generali come febbre, perdita di peso e sensazione di svuotamento incompleto della vescica.
  • Cistite. In questo caso, l'urina rossa è una conseguenza di un processo infiammatorio acuto nella vescica. Di solito la malattia è accompagnata da dolore e sensazione di bruciore durante la minzione, un aumento del numero di desideri, ecc.
  • Porfiria, che è una patologia genetica, la cui essenza è una violazione della sintesi dell'emoglobina. In questa malattia, i reni vengono filtrati e il precursore dell'emoglobina, la porfirina, viene escreto nelle urine. Dà al liquido un colore innaturale. Ma a volte l'alto contenuto di porfirine nel sangue è dovuto a intossicazione cronica o da piombo.
  • L'emoglobinuria, che è caratterizzata dalla distruzione dei globuli rossi all'interno dei vasi sanguigni, con conseguente filtrazione del sangue nei reni nelle urine penetra l'emoglobina libera.
  • Colpi e ferite nella regione lombare.

In questo caso, le cause dell'urina rossa possono essere coperte e più profondamente. A volte l'arrossamento delle urine accompagna l'artrite reumatoide, il lupus eritematoso sistemico, la vasculite, ecc., La cui progressione ha portato allo sviluppo della glomerulonefrite e, di conseguenza, al colore delle feci. È anche caratteristico dell'ipersplenismo, cioè dell'attività eccessiva della milza, dal momento che questa patologia si manifesta con un aumento della scomposizione dei globuli rossi e il rilascio di grandi quantità di emoglobina libera, che successivamente penetra nell'urina e la colora.

Attenzione! L'intensità del colore dell'urina è un segno diagnostico significativo, poiché l'escrezione di urina più scura è intrinseca alle malattie renali e la colorazione scarlatta è caratteristica delle patologie del tratto urinario inferiore e degli organi genitali. Ad esempio, il colore della brodatura della carne è caratteristico della glomerulonefrite.

Cos'altro può causare l'arrossamento delle urine?

Tuttavia, il cambiamento nel colore delle urine non è sempre un segno dello sviluppo di una particolare patologia. Perché altrimenti urinare rosso? Questo è spesso osservato anche nelle persone sane, che per un motivo o per l'altro hanno mangiato una grande quantità di determinati alimenti. Ad esempio, l'urina è spesso rossa dopo le barbabietole. Ciò è facilmente spiegabile dal fatto che in essa, tuttavia, come nel mora, sono presenti pigmenti speciali, per la cui eliminazione sono responsabili i reni.

Oltre all'abuso di barbabietole o bacche di un colore saturo, alcuni composti chimici che fanno parte di alcuni farmaci moderni possono provocare la colorazione delle urine. Di norma, questo si osserva quando si assumono anti-tubercolosi, farmaci antipsicotici e anche lassativi a base di fenolftaleina.

Le caratteristiche cambiano il colore dell'urina nelle donne e negli uomini

Non vi è alcun segreto che i sistemi urinario maschile e femminile siano strutturati in modo relativamente simile, se non si tiene conto della lunghezza dell'uretra e di altre differenze minori. Ma non c'è bisogno di parlare di una differenza significativa nella struttura degli organi genitali, e infatti le loro patologie possono anche essere accompagnate da sanguinamento.

Se parliamo di donne, il loro sangue entra direttamente nell'urina durante la minzione a causa della stretta vicinanza della vagina. Cioè, l'urina è rossa nelle donne potrebbe essere dovuta a patologie ginecologiche come:

  • gravidanza ectopica;
  • endometriosi;
  • sanguinamento uterino disfunzionale;
  • erosione cervicale;
  • disintegrazione di tumori, ecc.

Importante: nella maggior parte dei casi, le malattie di natura ginecologica sono accompagnate da dolori dolorosi nell'addome inferiore.

Per quanto riguarda i rappresentanti del sesso più forte, l'urina rossastra negli uomini può essere un sintomo:

  • prostatite;
  • lesioni allo scroto e al pene;
  • cancro alla prostata;
  • adenomi prostatici, ecc.

Attenzione! In nessun caso non dovrebbe impegnarsi in auto-diagnosi e più auto-guarigione. Se durante il giorno non hai consumato grandi quantità di barbabietole e bacche di un ricco colore rosso, dovresti consultare immediatamente un medico.

L'urina è rossa che significa

L'urina è un fluido che il corpo espelle e con esso visualizza i prodotti dei processi metabolici interni, ecc. Questi prodotti sono la fonte del colore delle urine. Come l'urobilina, l'urocromo, l'urozerina, l'uroeritrina dipingono il liquido in varie tonalità di giallo. In condizioni normali, il colore dell'urina non dovrebbe andare oltre la gamma di colori gialla, ma a volte ci sono delle eccezioni alla regola. Le vitamine e il loro assorbimento da parte del corpo possono saturare l'urina con un'ombra verde brillante, ecc.

Prerequisiti per il cambio di colore

Il colore dipende da diversi criteri importanti:

  • direttamente dalla qualità del metabolismo e dalla quantità di fluido che viene escreto dal corpo;
  • l'età ha anche un effetto su questa domanda. Nei bambini, il colore dell'urina è sempre più debole rispetto a quello di un adulto: nei neonati l'urina ha un colore quasi trasparente, nei neonati è giallo chiaro. Ma a volte può essere osservata una leggera sfumatura rossastra a causa di un aumento dei livelli di acido urico;
  • infine, da quali prodotti o preparati vengono utilizzati. È abbastanza comune che l'urina cambi colore durante la malattia e il trattamento con farmaci.

Ma vale anche la pena notare che il cambiamento nel colore delle urine è la prova più frequente di alterazioni patologiche e malattie.

L'urina gialla dorata è normale

Perché appare l'urina arancione?

L'urina è arancione o di colore rossastro con le seguenti condizioni:

  • una grande quantità di pigmento che crea un colore giallo dell'urina: urocromo, urobilinogeno, ecc.;
  • il consumo di cibo con un alto contenuto di colorante, tra l'altro, non è necessariamente giallo. Qualsiasi tintura durante la scissione può dare un colore arancione;
  • malattie dei dotti urinari e farmaci.

Tutte le persone al mattino espellono un'urina rossa satura, soprattutto se la vescica non è stata svuotata prima di coricarsi. In questo caso, la ragione risiede nelle premesse di natura ormonale.

Un altro motivo per la comparsa dell'urina arancione è la disidratazione. La disidratazione, cioè una carenza di acqua metabolica, può essere causata da intenso sforzo fisico, una lunga assenza di umidità, calore, ecc. L'urina di maggiore concentrazione è causata dal fatto che i reni stanno cercando di compensare la mancanza di umidità.

Tonalità anormali di urina

Urina di colore rosso

Assolutamente qualsiasi persona sarà sorpresa e persino spaventata se l'urina si colora di rosso, specialmente se il colore è diverso dalla saturazione. Di norma, un tale fenomeno è un segno di una malattia in cui sangue o emoglobina sono penetrati nelle urine. Queste malattie includono:

  • glomerulonefrite;
  • la comparsa di calcoli renali;
  • oncologia della vescica o dei reni;
  • emoglobinuria;
  • emofilia;
  • lividi dei lombi o dei genitali.

La glomerulonefrite può essere una malattia indipendente o una delle complicanze investigative causate dal lupus eritematoso. Nella forma acuta, la permeabilità vascolare si verifica in larga misura, il risultato è un deterioramento della filtrazione e dei globuli rossi che entrano nell'urina. In questo caso, l'urina può essere rossa quanto il colore della carne cruda.

Una delle manifestazioni della urolitiasi è la formazione di calcoli nei reni. Molto spesso, lungo le vie del flusso sanguigno, possono entrare nella vescica o nell'uretere. Se le pietre (pietre) hanno una superficie affilata, danneggia la mucosa e le particelle di sangue cadranno nelle urine. Spesso l'aspetto del sangue nel sintomo urinario della colica renale rapida.

Il cancro della vescica per un tempo considerevole non può causare alcun sintomo. Con la decomposizione dei film superiori del tumore, il sangue può entrare nelle urine. I sintomi che accompagnano questo caso sono febbre, perdita di peso e difficoltà a urinare.

È importante: se noti un'urina rossa nel tuo corpo, in un tempo molto breve è meglio vedere un terapeuta che prescriverà ulteriori test e test.

Urina di colore scuro

Di norma, la leggerezza o il colore scuro sono influenzati dalla quantità di liquido consumato: più è grande, più è brillante il colore. Inoltre, il colore scuro può essere causato dall'esposizione alle tossine e alla causa di alcune malattie.

Malattie e condizioni che causano l'urina scura:

  • un aumento del numero di urocromati che danno un colore scuro a causa della disidratazione;
  • consumo di tali farmaci farmacologici come chinino, rifampicina, nitrofurantoina e metronidazolo;
  • assunzione aggiuntiva o migliorata di vitamine C e B;
  • malattia da calcoli biliari complicata da epatite;
  • eccesso del numero normale di globuli rossi;
  • avvelenamento da vapori di mercurio;
  • tirosinemia;
  • infezione del tratto urinario;
  • cancro urinario;
  • concrezioni nella cistifellea;
  • malattie renali, compresi calcoli renali e tumori;
  • emocromatosi dovuta a ferro in eccesso;
  • policistico;
  • cancro al fegato e al pancreas;
  • vasculite;
  • epatite alcolica e virale;
  • glomerulonefrite;
  • cancro del dotto biliare;
  • Sindrome di Goodpasture;
  • fattori dietetici;
  • schistosomiasi.

Inoltre, il colore dell'urina è nero, può verificarsi con danni meccanici al fegato.

Torbidità delle urine scure

Se il colore scuro dell'urina è accompagnato dalla presenza di opacità, allora questo probabilmente indica una pietra nei reni. Se c'è un tale sintomo, è necessario rivolgersi a un nefrologo prima. Se un brusco cambiamento nel colore delle urine è stato di breve durata, questo fatto non dovrebbe essere motivo di preoccupazione. Ma l'analisi urinaria preventiva nella clinica non sarà superflua.

La cosa principale è assicurarsi che il cambiamento di colore non sia accompagnato dai seguenti processi:

  • il costante desiderio di "andare piccoli";
  • febbre, febbre, sudorazione eccessiva;
  • dolore addominale inferiore;
  • l'urina ha un forte odore di acetone.

Se c'è almeno un sintomo simile, non dovresti impegnarti nell'auto-trattamento e aspettare che i sintomi passino da soli. La terapia avviata tempestivamente permetterà di identificare i possibili prerequisiti e di iniziare le misure per la loro effettiva eliminazione.

Urina scura durante la gravidanza

Le ragazze incinte non devono immediatamente prendere il panico se il colore dell'urina è diventato scuro. In gravidanza, anche il fattore più innocuo può portare a questo effetto. Molto spesso, l'urina scura nelle donne in gravidanza viene osservata dopo il sonno, quando si verifica lo svuotamento della vescica mattutino. Il cambiamento di colore in questo caso si verifica con concentrazione crescente. La minzione seguente riduce la concentrazione e, di regola, l'urina schiarisce in modo significativo. Se l'urina non cambia colore in accendino, allora è meglio consultare uno specialista del patrocinio.

Urina marrone

Una tonalità marrone di urina può apparire a seguito del consumo di una grande quantità di fagioli o rabarbaro. Lo stesso effetto può essere causato dall'uso della maggior parte dei farmaci contro la malaria, oltre che dai processi infiammatori delle vie urinarie. Lo zolfo o il cascara, che sono contenuti in antibiotici o preparati lassativi, danno un colore urinario marrone stabile.

Il colore marrone saturo delle urine può verificarsi in malattie associate a danno epatico: cirrosi o epatite, e questo indica anche un malfunzionamento dei reni, che non sopportano la rimozione delle tossine.

Urina rosa

La saturazione delle urine con un colore rosa in una persona sana può verificarsi quando si mangia i seguenti alimenti:

  • barbabietola rossa,
  • ribes nero (se c'è una reazione acida di urina),
  • rabarbaro (reazione alcalina),
  • carote in quantità molto grandi
  • more,
  • ciliegio,
  • prodotti con l'aggiunta di colorante alimentare rosso (limonata, lecca-lecca, ecc.).
Urina rosata

Inoltre, l'urina può diventare rosa dopo aver consumato farmaci farmacologici, che includono:

  • acido di aspirina;
  • ibuprofene;
  • agenti purgeni o fenolftaleina;
  • aminofenazone;
  • rifampicina e altri

Patologie del tratto urinario che sono caratterizzate dalla comparsa di urina rosa:

  • cistite;
  • glomerulonefrite;
  • pielonefrite;
  • vasculite con danno renale;
  • urolitiasi;
  • malattie oncologiche della vescica, degli ureteri, dei reni;

La tinta rosa dell'urina è causata da una piccola quantità di sangue, analogamente al rosso. La saturazione dipende dalla quantità di sangue presente nelle urine. Cistite - la ragione per cui le donne sono contrazioni è molto comune. La forma emorragica della malattia, ad eccezione del colore rosa delle urine, è accompagnata da un forte aumento della temperatura, dal dolore dei reni e del basso ventre. Oltre al sangue nelle urine possono essere grumi di muco, pus o film.

La pielonefrite è una malattia in cui si verifica l'infiammazione del canale urinario, aumenta la permeabilità vascolare e i corpuscoli di sangue entrano nell'urina. Il colore rosa dell'urina è accompagnato dai soliti sintomi di una lesione tossica: infiammazione generale delle mucose, mal di testa, febbre, ecc. Inoltre, quando viene diagnosticata la malattia, viene diagnosticata un'alta pressione sanguigna, con conseguente gonfiore.

Importante: se vi sono segni di processi infiammatori, è consigliabile consultare un medico che identificherà tutte le cause della malattia e i metodi per combatterli. L'automedicazione in questo caso può portare a gravi complicazioni ea un trattamento più lungo.

Prodotti rosa per l'urina

Urina di colore blu

Una colorazione verdastra o blu di urina è un caso molto interessante e raro. L'aspetto di questo colore è principalmente associato non a danni agli organi genitali o urinari, ma alla presenza di infezioni o al metabolismo interno. Un esempio eclatante è la violazione dei processi metabolici del triptofano o la presenza di infezione pseudomonadica. Il triptofano è un composto di aminoacidi che è presente in grandi quantità in salmone, tonno, petto di pollo, tacchino, gamberetti e carne di manzo. Urina colore bluastro - la patologia più rara, ma per provocare eccitazione, non dovrebbe, di regola, un tale fenomeno passa da solo.

Altri motivi includono:

  • Gli agenti di contrasto utilizzati per rilevare i calcoli renali possono macchiare l'urina in blu o blu. Inoltre, l'uso di coloranti alimentari porterà allo stesso risultato.
  • L'uso del gruppo di antibiotici tetraciclina può causare una reazione simile nei diabetici.
  • Malattia di Pseudomanada (Pseudomonas. - Latino)

Se c'è un cambiamento nel colore dell'urina, quindi per determinare la causa, è prima necessario escludere tutti i prerequisiti possibili di natura esterna e fisiologica. Per una determinazione più accurata delle cause, sarà necessaria un'analisi delle urine in un contesto clinico utilizzando sostanze chimiche specifiche. Lo studio cumulativo consentirà di trarre conclusioni sulla salute umana sulla base del colore delle urine con grande sicurezza.

Erogatori di urina

Storia fisiopatologica

In base all'oscuramento del colore delle urine può essere un danno organico agli organi interni, eziologia neurologica, malattie sistemiche del sangue, portando a un prolungamento del ciclo di vita dei globuli rossi e dell'emoglobina elevata.

Le malattie più comuni

  1. urolitiasi,
  2. glomerulonefrite,
  3. danno maligno alla vescica e agli ureteri,
  4. porfiria (compromissione della sintesi dell'emoglobina epatica),
  5. emoglobinuria,
  6. patologia genitale.

sintomatologia

  • dolore dolorante nell'addome inferiore,
  • minzione frequente,
  • temperatura elevata (prima del caldo e della febbre),
  • sudorazione,
  • urina scura con striature rosse (emana un forte odore di acetone).

Cause di urina scura

Molto spesso, il cambiamento si manifesta a seguito di glomerulonefrite acuta. Aumenta la permeabilità dei vasi renali con infiammazione. Alcuni dei globuli rossi che non vengono filtrati dai reni dai glomeruli entrano nel tratto urinario e colorano l'urina di rosso.

Lo stesso modello di colore può verificarsi nello sviluppo della urolitiasi. Il motivo sono le pietre grezze che traumatizzano la superficie mucosa della vescica e degli ureteri.

Un sintomo di dolore concomitante è la colica renale.

L'urina rosa accompagna anche la distruzione dei vasi sanguigni nel sistema urogenitale con tumori di eziologia maligna.

Lungo la strada, i malati:

  1. il peso è perso
  2. c'è una bassa temperatura (al galoppo) di tipo moderato,
  3. difficoltà a urinare.

L'iperfunzione della milza comporta anche un cambiamento nella norma cromatica delle urine. Quantità eccessiva di emoglobina non viene assorbita dalle cellule di tessuti e organi - escreta esternamente con l'urina.

Quando la sindrome da compressione laconica urina rossa è un segno di tossicosi acuta, derivante da ischemia prolungata di organi schiacciati.

La colorazione rossa dell'urina è anche caratteristica della porfiria. Con questa patologia genetica, il fegato aumenta la produzione di emoglobina. L'eccesso di pigmento rosso attraverso i reni viene scaricato nelle urine.

"La porfiria o la malattia da porfirina (greco Πορφύριος -" cremisi "," viola ") è quasi sempre una malattia ereditaria del metabolismo del pigmento con un aumento del contenuto di porfirine nel sangue e nei tessuti e potenziata dalla loro escrezione nelle urine e nelle feci. Si manifesta con fotodermatosi, crisi emolitiche, disturbi gastrointestinali e neuropsichiatrici. "- Wikipedia.

Segni esterni della malattia

  • riduzione del peso
  • fotofobia,
  • i denti sono marroni,
  • anemia.

La natura delle cause non patologiche dell'urina rossa

Attraverso l'urina il corpo rimuove non solo i residui dei processi patologici. Il fluido può macchiare i pigmenti completamente innocui contenuti:

  1. nel cibo (verdure, frutti di bosco, funghi, bevande),
  2. farmaci usati nel trattamento).

Cibo pigmentato

  • barbabietola rossa
  • carote,
  • rabarbaro,
  • bacche di ribes nero
  • ciliegio,
  • more,
  • limonate pigmentate, kvas e dolci,
  • funghi.

Le barbabietole rosse danno il colore più intenso dell'urina. Altri prodotti introducono sfumature di colori meno vividi, ma appropriati allo scarico uretrale.

farmaci

  1. fenolftaleina (purgeni),
  2. ibuprofene,
  3. acido ascorbico,
  4. rifampicina,
  5. aminofenazone.

Tutte queste sostanze rendono l'urina rosa. La saturazione del colore dipende dalla dose assunta. Il pigmento medicinale più brillante è la fenolftaleina. Questo lassativo è di per sé un indicatore pronunciato.

Caratteristiche sessuali dell'apparenza dell'urina rossa

donne

La patologia nei genitali porta spesso alla pigmentazione rossa delle urine nelle donne:

  • gravidanza ectopica (tubarica),
  • natura disfunzionale di sanguinamento uterino,
  • erosione sulla cervice,
  • endometrite,
  • tumori nell'utero e nelle tube di Falloppio.

Nei sintomi di queste malattie - dolore nell'addome pelvico. Quando vengono aggiunte complicanze da cistite:

  1. diuresi frequente,
  2. dolore uretrale e bruciore durante la minzione.

L'urina rosso scuro al primo, al mattino, la minzione spesso accompagna la gravidanza. Nelle visite successive al bagno, l'urina si illumina.

maschi

L'urina è rossa negli uomini a causa di cambiamenti legati all'età, che sono aggravati:

  • prostatite,
  • lesioni traumatiche del sistema urogenitale,
  • tumori maligni nella ghiandola prostatica.

Manifestazioni esterne della malattia

  1. letargia del pene,
  2. spray urinario
  3. jet finezza.

Questo include l'urina rossa negli uomini.

osservazione

Il colore delle urine è uno degli indicatori che definiscono il livello di danno a un organo.

Il colore rosso-marrone indica la localizzazione renale della patologia.

Bright Scarlet - indica una fonte di malattia nel sistema genito-urinario.

A volte la causa della sospetta pigmentazione è semplicemente la barbabietola rossa.

Urina rossa nelle donne

Perché i pazienti cambiano il loro colore delle urine? L'urina di colore rossastro nelle donne appare in presenza di malattie del sistema riproduttivo. Queste malattie includono emorragia patologica nell'utero, erosione, gravidanza ectopica, neoplasie maligne nell'utero e nella sua cervice, con conseguente presenza di sangue nelle urine. Inoltre, il rossore dell'urina in una donna può essere dovuto alla presenza di una forma avanzata di cistite, urolitiasi, infiammazione dei reni.

La presenza di una diversa tonalità di liquido (giallo o rosso) è associata ad avvelenamento da composti tossici che sono entrati nel corpo. In alcuni casi, l'urina cambia colore a causa del sangue che la penetra, il che indica la presenza di gravi complicanze nel corpo femminile. L'urina rosa appare a volte nelle pazienti gravide a causa dello sviluppo di processi infiammatori nei sistemi urinario e genitale. Allo stesso tempo, quando urina appare dolore, la temperatura aumenta, c'è gonfiore e aumento della pressione.

Torna al sommario

Evidenziazione rossa negli uomini

Perché l'urina appare rossa negli uomini? Prostatite o stasi del sangue nella prostata, lesioni allo scroto - le cause dello sviluppo della malattia nei pazienti. La deviazione è anche osservata nel cancro o nella lesione dell'uretra. Inoltre, prestare attenzione all'ombra delle urine. Quando un paziente ha un colore rosso scuro, la deviazione è associata a disturbi renali, in cui i reni iniziano a sanguinare.

L'urina scarlatta spesso significa che i coaguli sanguigni cadono dal tratto urinario o genitale. Nella diagnosi, il paziente deve informare dettagliatamente il medico circa i sintomi associati, che includono una sensazione di debolezza, affaticamento, comparsa di edema, presenza di malattie infettive e alterazioni dei processi urinari. Lo specialista presta attenzione a quando sono comparsi i segni e per quanto tempo sono stati osservati in una persona.

Torna al sommario

Cause di deviazioni

Assunzione di farmaci

Il fattore che causa l'urina rossastra è il farmaco. Le medicine contengono sostanze coloranti che il rene elabora e quindi i componenti vengono rimossi. Questi componenti includono l'amidopirina, che dà all'urina una tinta rossa e l'acido acetilsalicilico, per cui il colore del liquido diventa rosa. Ciò significa che si osservano cambiamenti durante l'assunzione di lassativi, anti-tubercolosi e farmaci antipiretici. Questo è particolarmente vero per i bambini piccoli, perché il neonato è ancora un corpo debole e le medicine influiscono sulle prestazioni. Scolorimento delle urine può indicare l'ingestione di permanganato di potassio.

Torna al sommario

Mangiare cibo

Uno dei fattori non pericolosi per lo sviluppo dei cambiamenti di colore è l'uso di un certo gruppo di prodotti alimentari, a causa dell'uso del quale il liquido escreto diventa rosso. Questi includono more, lamponi, carote, succhi di frutta rossi, barbabietole, ciliegie, ribes nero, rabarbaro. Viene considerato un fattore di rischio e l'uso di prodotti contenenti coloranti alimentari.

Torna al sommario

Urina rossa dopo barbabietole

Un altro motivo per la comparsa di deviazioni è l'uso di barbabietole, che contengono pigmenti coloranti che si verificano quando entrano nel rene. A causa di questo fattore, le persone manifestano il colore rosso dell'urina, mentre la scarica è trasparente e non ha un tono confuso. Se i cambiamenti di colore sono associati al consumo di barbabietole, il bambino o l'adulto sono masse dipinte e fecali.

Torna al sommario

Possibili sintomi di urina rossa

Nella maggior parte dei casi, l'aspetto di una tonalità rossastra di scarico non è accompagnato da sintomi di accompagnamento. Ma nei casi in cui una persona ha l'urina rosso chiaro o scuro con disturbi infettivi, il paziente ha una frequente voglia di urinare, il liquido diventa un odore sgradevole, la temperatura corporea aumenta notevolmente e si osserva uno stato febbrile. Il paziente inizia a sudare molto, vuole costantemente svuotare la vescica dal liquido e anche il basso addome fa male.

Torna al sommario

Urina rossa, accompagnata da dolore addominale inferiore

Se il colore dell'urina ha una tonalità sanguinolenta e si osserva dolore addominale, allora le malattie si sviluppano nel sistema genitale o urinario. Nei pazienti, questo può essere dovuto all'erosione della cervice uterina, emorragia intrauterina, endometriosi, in cui le goccioline di sangue compaiono nel liquido escreto. Se l'urina diventa rossa a causa della cistite, si verifica dolore doloroso.

Torna al sommario

Misure preventive

  • Il paziente deve monitorare la loro dieta e i prodotti consumati. È importante ridurre la quantità di alcol consumato.
  • Per prevenire l'infezione nel corpo dovrebbe seguire le regole di igiene personale. È importante che dopo il sesso il paziente abbia visitato il bagno e lavato i genitali.
  • Se il paziente auto-cura le malattie, può solo danneggiare il corpo. Pertanto, quando la comparsa di sintomi spiacevoli dovrebbe consultare un medico.

Torna al sommario

Misure diagnostiche

Il compito diagnostico principale è identificare il fattore di sviluppo delle deviazioni. A tal fine, vengono esaminati i reclami del paziente, sulla base dei quali è possibile determinare per quanto tempo sono apparsi i cambiamenti e se sono accompagnati da sintomi di accompagnamento. È determinato quali prodotti sono stati consumati negli ultimi 3 giorni, perché i fattori possono essere l'ingestione di cibo in cui sono presenti pigmenti coloranti. Se la ragione non risiede nella dieta, viene prescritta un'analisi delle urine per raggiungere il punto finale della diagnosi stabilendo una diagnosi.

Torna al sommario

Come aiutare un paziente il cui colore di scarico è cambiato?

Cosa fare se l'urina diventa rossa? Se un adulto o un bambino ha l'urina rossa, non deve farsi prendere dal panico, perché non è sempre una malattia grave che diventa un fattore. Il paziente deve cercare l'aiuto di uno specialista che, sulla base della diagnostica, aiuterà a determinare il fattore dei cambiamenti che si sono verificati e a prescriverlo. Quando condurre misure terapeutiche indipendenti può solo ferire te stesso. In presenza di dolore il paziente verrà inviato per analisi del sangue e delle urine.

Torna al sommario

Parola finale

Nella pratica medica, non esiste un metodo terapeutico specifico. Dopotutto, a volte il fattore è la conduzione di uno stile di vita sbagliato, l'aumento dell'attività fisica (in particolare la corsa, l'allenamento della forza). Il motivo è l'uso di prodotti che contengono pigmenti coloranti (ad esempio, macchie di barbabietola o carote rosse di urina). Eliminando questi fattori, il paziente dopo pochi giorni ha normalizzato la sfumatura di scarico. Ma se la causa della malattia si verifica nel corpo, il paziente deve iniziare immediatamente a guarire la malattia.

motivi

Naturalmente, la colorazione dell'urina in rosso dovrebbe essere un motivo per l'immediato intervento del medico, in quanto ciò potrebbe essere dovuto alla presenza di grandi o piccole quantità di sangue in esso. Molto spesso questo si osserva quando:

  • Urolitiasi, perché le pietre che si muovono lungo gli ureteri possono ferire le loro mucose e provocare un sanguinamento minore.
  • Glomerulonefrite e pielonefrite, come l'esacerbazione della forma cronica di queste malattie o il loro decorso acuto aumenta la permeabilità dei vasi renali, con conseguente deterioramento della capacità di filtrazione dei reni e la penetrazione dei globuli rossi nelle urine.
  • Cancro della vescica In questo caso, il sangue di solito entra nelle urine solo quando i vasi che alimentano il tumore vengono distrutti, perché per lungo tempo questa pericolosa malattia non si manifesta, ad eccezione di tali disturbi generali come febbre, perdita di peso e sensazione di svuotamento incompleto della vescica.
  • Cistite. In questo caso, l'urina rossa è una conseguenza di un processo infiammatorio acuto nella vescica. Di solito la malattia è accompagnata da dolore e sensazione di bruciore durante la minzione, un aumento del numero di desideri, ecc.
  • Porfiria, che è una patologia genetica, la cui essenza è una violazione della sintesi dell'emoglobina. In questa malattia, i reni vengono filtrati e il precursore dell'emoglobina, la porfirina, viene escreto nelle urine. Dà al liquido un colore innaturale. Ma a volte l'alto contenuto di porfirine nel sangue è dovuto a intossicazione cronica o da piombo.
  • L'emoglobinuria, che è caratterizzata dalla distruzione dei globuli rossi all'interno dei vasi sanguigni, con conseguente filtrazione del sangue nei reni nelle urine penetra l'emoglobina libera.
  • Colpi e ferite nella regione lombare.

In questo caso, le cause dell'urina rossa possono essere coperte e più profondamente. A volte l'arrossamento delle urine accompagna l'artrite reumatoide, il lupus eritematoso sistemico, la vasculite, ecc., La cui progressione ha portato allo sviluppo della glomerulonefrite e, di conseguenza, al colore delle feci. È anche caratteristico dell'ipersplenismo, cioè dell'attività eccessiva della milza, dal momento che questa patologia si manifesta con un aumento della scomposizione dei globuli rossi e il rilascio di grandi quantità di emoglobina libera, che successivamente penetra nell'urina e la colora.

Attenzione! L'intensità del colore dell'urina è un segno diagnostico significativo, poiché l'escrezione di urina più scura è intrinseca alle malattie renali e la colorazione scarlatta è caratteristica delle patologie del tratto urinario inferiore e degli organi genitali. Ad esempio, il colore della brodatura della carne è caratteristico della glomerulonefrite.

Cos'altro può causare l'arrossamento delle urine?

Tuttavia, il cambiamento nel colore delle urine non è sempre un segno dello sviluppo di una particolare patologia. Perché altrimenti urinare rosso? Questo è spesso osservato anche nelle persone sane, che per un motivo o per l'altro hanno mangiato una grande quantità di determinati alimenti. Ad esempio, l'urina è spesso rossa dopo le barbabietole. Ciò è facilmente spiegabile dal fatto che in essa, tuttavia, come nel mora, sono presenti pigmenti speciali, per la cui eliminazione sono responsabili i reni.

Oltre all'abuso di barbabietole o bacche di un colore saturo, alcuni composti chimici che fanno parte di alcuni farmaci moderni possono provocare la colorazione delle urine. Di norma, questo si osserva quando si assumono anti-tubercolosi, farmaci antipsicotici e anche lassativi a base di fenolftaleina.

Le caratteristiche cambiano il colore dell'urina nelle donne e negli uomini

Non vi è alcun segreto che i sistemi urinario maschile e femminile siano strutturati in modo relativamente simile, se non si tiene conto della lunghezza dell'uretra e di altre differenze minori. Ma non c'è bisogno di parlare di una differenza significativa nella struttura degli organi genitali, e infatti le loro patologie possono anche essere accompagnate da sanguinamento.

Se parliamo di donne, il loro sangue entra direttamente nell'urina durante la minzione a causa della stretta vicinanza della vagina. Cioè, l'urina è rossa nelle donne potrebbe essere dovuta a patologie ginecologiche come:

  • gravidanza ectopica;
  • endometriosi;
  • sanguinamento uterino disfunzionale;
  • erosione cervicale;
  • disintegrazione di tumori, ecc.

Importante: nella maggior parte dei casi, le malattie di natura ginecologica sono accompagnate da dolori dolorosi nell'addome inferiore.

Per quanto riguarda i rappresentanti del sesso più forte, l'urina rossastra negli uomini può essere un sintomo:

  • prostatite;
  • lesioni allo scroto e al pene;
  • cancro alla prostata;
  • adenomi prostatici, ecc.

Attenzione! In nessun caso non dovrebbe impegnarsi in auto-diagnosi e più auto-guarigione. Se durante il giorno non hai consumato grandi quantità di barbabietole e bacche di un ricco colore rosso, dovresti consultare immediatamente un medico.

Ma forse è più corretto trattare non l'effetto, ma la causa?

Ti consigliamo di leggere la storia di Olga Kirovtseva, come ha curato lo stomaco... Leggi l'articolo >>

Altri Articoli Su Rene