Principale Prostatite

Minzione involontaria negli uomini

La minzione involontaria negli uomini (incontinenza) è un fenomeno che influisce seriamente sulla qualità della vita, soprattutto se il problema si verifica in età lavorativa. L'incontinenza urinaria non è una malattia indipendente, ma una conseguenza di processi patologici di varie eziologie.

Minzione involontaria negli uomini

Forme di incontinenza urinaria

La minzione incontrollata negli uomini può essere diversa a seconda delle ragioni.

Minzione incontrollata a causa di stress

Questa specie rappresenta la metà di tutti i casi di incontinenza. L'urina viene escreta in gocce o in piccole quantità senza alcuna stimolazione preliminare con vari fattori provocatori associati ad un forte aumento della pressione:

  • risate;
  • grave tosse;
  • sollevamento pesi;
  • cambiamento improvviso nella posizione del corpo.

Il deflusso delle urine è controllato dal muscolo anulare - lo sfintere. Se è danneggiato, la funzionalità è disturbata, il foro è bloccato debolmente, anche con un leggero aumento della pressione intravescicale, l'urina perde.

I nostri lettori raccomandano

Il nostro lettore regolare si è liberato di PROSTATITE un metodo efficace. Ha controllato se stesso - il risultato è al 100% - completo smaltimento della prostatite. Questo è un rimedio naturale basato sul miele. Abbiamo controllato il metodo e abbiamo deciso di consigliarlo a te. Il risultato è veloce. METODO EFFICACE.

Urgenza per urinare - incontinenza urgente

Questo tipo è altrimenti chiamato imperativo (dall'imperativo inglese - obbligatorio, imperativo). Risolto nel 14% dei casi di incontinenza urinaria negli uomini. La voglia di urinare con questo tipo è così forte che è impossibile controllarlo: a volte una persona non ha il tempo di correre qualche metro. Tuttavia, succede che con un'urina molto forte l'urina non è sempre escreta.

Lo spasmo della vescica si manifesta anche con una pienezza insignificante, specialmente in presenza di fattori provocatori che agiscono sui recettori visivi, uditivi e tattili: acqua che scorre, mormorii, lavarsi le mani. Ridurre il volume del liquido consumato non influisce sulla minzione imperativa. La causa del problema è spesso la vescica iperattiva. La condizione si sviluppa a causa di malattie infettive, tumori, lesioni neurogene. La minzione imperativa può essere con iper-riflessività del paziente, instabilità dell'uretra (rilassamento spontaneo).

Con la prostatite si possono mescolare l'incontinenza, l'imperativo e la flebo

Incontinenza a goccia

Questa forma è caratterizzata da una costante escrezione di urina in piccole quantità. La perdita di sintomi dopo la minzione (dribbling) è stata osservata nel 67% dei pazienti con malattie degli organi urinari inferiori, spesso con un trabocco della vescica. In alcuni casi, il rilascio di avviso di urina residua e uomini sani. Per la compressione dell'uretra è responsabile il muscolo bulbo-cavernoso, coprendolo nel più vicino al perineo due terzi dell'uretra. Normalmente, dopo la minzione, si contrae e spinge fuori i residui di urina. Ma se c'è un'ostruzione nell'uretra, il muscolo non può svolgere pienamente la sua funzione. Forse l'incontinenza mista, per esempio, con la prostatite: imperativo e flebo.

Minzione incontrollabile di notte

A volte l'enuresi (pipì a letto) si verifica nei maschi adulti. Può essere ricorrente o permanente. Molto spesso, nell'età adulta, l'enuresi, che si è sviluppata durante l'infanzia, ricorda a se stessa. In questo caso, la minzione involontaria notturna è permanente e si manifesta in vari gradi di intensità. La malattia può essere acquisita: innescata da grave stress, malattie della prostata, lesioni infettive delle vie urinarie, cambiamenti legati all'età nel tono dei muscoli del pavimento pelvico.

Cause di incontinenza

Vari tipi di minzione incontrollata di uomini si verificano a causa di malattie, a causa di un trattamento non riuscito e a causa di fattori di età.

Minzione postoperatoria incontrollata

Dopo interventi sulla prostata e sulla vescica, in alcuni casi, il periodo di recupero è in ritardo, le complicazioni sotto forma di vari gradi di incontinenza urinaria possono persistere per un anno. Di solito, la minzione viene alla fine ripristinata, ma la terapia farmacologica e il monitoraggio medico accelera significativamente il processo.

L'incontinenza postoperatoria degli uomini può comparire dopo tali tipi di interventi chirurgici come:

  • completa rimozione della ghiandola prostatica durante il processo oncologico;
  • esacerbazione dell'adenoma prostatico con un metodo aperto con l'aiuto di un accesso trans-vescicolare o retropubico;
  • resezione transuretrale di parte della prostata a causa di una crescita benigna o maligna dei tessuti;
  • chirurgia per lesioni e aderenze dell'uretra.

Complicazioni si verificano spesso quando la chirurgia viene eseguita con una forma di esecuzione della malattia.

La malattia di Parkinson è spesso accompagnata da incontinenza urinaria.

Minzione incontrollata su uno sfondo di danno al sistema nervoso centrale

L'incontinenza neurologica si verifica dopo un ictus. Il funzionamento della vescica è disturbato nel 30% dei casi. Quando un ictus colpisce alcune parti del cervello, a seguito di percorsi di trasmissione del segnale danneggiati. Di conseguenza, la persona non è in grado di controllare lo svuotamento della vescica. L'incontinenza si verifica a causa della paralisi degli arti inferiori e dei muscoli delle vie urinarie. Per il trattamento prescritto farmaci che aiutano a ripristinare la conduttività degli impulsi nervosi, nonché a regolare il metabolismo e mantenere il sistema vascolare. Il morbo di Parkinson e la sclerosi multipla sono spesso accompagnati da incontinenza urinaria. Come risultato di lesioni al cervello e al midollo spinale, si verificano ostacoli al passaggio di un segnale dalla vescica. Nel diabete, i nervi che sono responsabili del controllo della chiusura e dell'apertura del collo della vescica sono danneggiati, a causa della minzione spontanea.

Minzione involontaria a causa di prostatite e adenoma

Violazione della minzione negli uomini può apparire sullo sfondo di tali malattie della ghiandola prostatica come prostatite e adenoma della prostata.

Nella prostatite cronica, i tessuti cicatriziali si formano sulle pareti e sul collo della vescica, che impediscono all'organo di contrarsi e rilassarsi normalmente, oltre a prevenire la conduzione degli impulsi nervosi. La sclerosi può svilupparsi, in cui parti del tessuto muoiono e non svolgono più le loro funzioni.

Per la prostatite è caratterizzata dalla sindrome della vescica iperattiva. Normalmente, i recettori situati sulle sue pareti danno un segnale di pienezza e le cellule nervose controllano l'attività della vescica: al momento opportuno, si rilassa insieme allo sfintere e l'urina defluisce. Nello stato di iperattività, questa connessione è rotta, poiché le pareti della vescica sono infiammate durante la prostatite e la pressione all'interno è costantemente alta. Di conseguenza, ci sono minzione imperativa e incontinenza da urgenza.

Nell'adenoma, il tessuto troppo cresciuto schiaccia l'uretere, causando il riempimento eccessivo della vescica, l'urina inizia a fuoriuscire in piccole porzioni - ishuria paradossale. La selezione del gocciolamento avviene involontariamente in qualsiasi momento della giornata. Completamente vuoto la vescica non è possibile, in questi casi, ricorrere spesso alla cateterizzazione.

Minzione incontrollata a causa di calcoli renali e vescica

Se si riscontrano calcoli nei reni o nella vescica, per questo motivo può verificarsi incontinenza urinaria. I calcoli renali scendono attraverso l'uretere nella vescica e in alcuni casi, se entrano nel collo, lo sfintere viene bloccato: il muscolo non si ritira, l'urina scade casualmente.

Incontinenza temporanea

L'incontinenza temporanea (transitoria) si verifica in seguito all'influenza di fattori esterni: assunzione di alcuni farmaci (tranquillanti, antidepressivi, diuretici, antidolorifici narcotici), intossicazione, malattie infettive (ad esempio, cistite interstiziale). L'efflusso temporaneo spontaneo di urina può provocare irritanti bevande alla vescica: tè, caffè, succhi di agrumi, alcool.

I moderni metodi diagnostici consentono di determinare con precisione la causa dell'incontinenza.

Diagnosi e metodi di trattamento

I moderni metodi diagnostici possono determinare con precisione la causa dell'incontinenza:

  • storia medica dal medico durante l'intervista al paziente, compilando uno speciale questionario che determina il grado dell'effetto dei problemi di minzione sulla qualità della vita;
  • esame urologico;
  • tenere per 3 giorni un diario che registra il numero di minzione giorno e notte e la loro natura;
  • test con le guarnizioni, che determina il volume di urina involontariamente escreta durante il giorno;
  • esami del sangue e delle urine;
  • Studio di ultrasuoni, raggi X, endoscopici e urodinamici.

Sulla base dei risultati dell'esame e dei test, viene prescritto il trattamento, compresa la fisioterapia, i farmaci e, se necessario, l'intervento chirurgico.

In caso di incontinenza, esercizi per rafforzare i muscoli del pavimento pelvico (ad esempio, il complesso di Kegel), così come la stimolazione neuromuscolare, aiutano a imparare a controllare la minzione involontariamente.

Ci sono un certo numero di farmaci che possono influenzare la quantità di minzione negli uomini, utilizzare alfa 1-andrenoblockers, rilassando i muscoli delle basse vie urinarie. Quando le lesioni infettive vengono utilizzate antibiotici.

Con l'aiuto della chirurgia, è possibile installare uno speciale dispositivo di supporto per il collo vescicale e l'imbragatura. È un anello sintetico autobloccante rispetto agli organi interni. Tali sistemi regolabili consentono di eliminare l'incontinenza nell'80% dei casi con il minimo rischio di complicanze.

Il problema può essere risolto installando uno sfintere artificiale: un sistema di bracciale, serbatoio e pompa. Quando si verifica la necessità di urinare, il paziente preme la pompa situata nello scroto, il bracciale intorno all'uretra rilassa e rilascia l'urina. Per coloro che sono controindicati nelle operazioni, è possibile utilizzare un dispositivo di controllo delle urine esterno - un morsetto del pene. In alcuni casi, vengono utilizzate iniezioni di collagene, ma l'effetto è di breve durata.

La difficoltà di trattamento sta nel fatto che solo il 30% degli uomini cerca un aiuto qualificato ai primi segni di incontinenza urinaria. La falsa vergogna, che impedisce di cercare aiuto da uno specialista, causa lo sviluppo della malattia e l'aggravamento dei sintomi.

Hai seri problemi con il potenziale?

Sono già stati provati molti strumenti e nulla è stato d'aiuto? Questi sintomi ti sono familiari in prima persona:

  • erezione pigra;
  • mancanza di desiderio;
  • disfunzione sessuale.

L'unico modo è un intervento chirurgico? Aspetta e non agire con metodi radicali. Aumento della potenza POSSIBILE! Segui il link e scopri come gli esperti raccomandano il trattamento.

Incontinenza urinaria maschile - come risolvere il problema

Quando gli uomini mostrano i primi segni di incontinenza urinaria, molti sono scoraggiati, credendo che la vita sia finita.

E questo è comprensibile, perché la malattia è accompagnata da un odore sgradevole, richiede l'uso di pannoloni o pannolini speciali, limita la possibilità di rimanere al lavoro e nella società.

Tuttavia, questo problema può e deve essere affrontato utilizzando vari metodi.

Poco sulla malattia

L'incontinenza urinaria (in altre parole, l'incontinenza urinaria) è una condizione il cui sintomo è l'escrezione involontaria di urina, non limitata da sforzi volontari.

Le statistiche mostrano che l'incontinenza urinaria si verifica principalmente negli uomini più anziani.

La causa della minzione volontaria può essere l'adenoma prostatico e la chirurgia sugli organi del sistema urogenitale.

Sebbene lo stato di flusso incontrollato di urina negli uomini non sia mortale, è pieno di gravi disturbi psico-emotivi.

Tipi e sintomi di incontinenza urinaria negli uomini?

L'incontinenza urinaria è divisa in:

  • lo stress;
  • Urge;
  • misto;
  • post-operatorio;
  • Incontinenza da trabocco;
  • Transitorio (temporaneo).

Incontinenza da sforzo

Si presenta negli uomini abbastanza spesso. La parola "stress" implica di per sé la presenza di cause che influenzano l'aumento della pressione nella vescica e nell'urina involontaria.

Una delle cause più comuni è la precedente chirurgia nella zona della prostata, a seguito della quale i meccanismi dello sfintere sono stati danneggiati. Questi includono i seguenti:

  • adenoma prostatico,
  • prostatectomia radicale
  • resezione transuretrale.

Un altro motivo potrebbe essere la debolezza dei muscoli pelvici, dovuta al fatto che si verifica il cedimento della vescica, la compressione del collo e, di conseguenza, un cambiamento nell'angolo di posizionamento.

Questo può anche essere attribuito alla tosse e ad una serie di altri motivi provocatori.

Incontinenza urgente (imperativo)

È intollerabile, abbastanza forte, è anche chiamato "imperativo", la voglia di urinare, che appare all'improvviso, li prende di sorpresa, mentre il paziente perde una piccola quantità di urina.

Gli intervalli tra gli impulsi sono ridotti, l'intervallo non è superiore a 2 ore giorno e notte. Nel corso del tempo, la minzione si verifica anche quando c'è un leggero impulso.

Tutti questi sintomi parlano di iperattività della vescica. Le cause del suo verificarsi possono essere da origine neurogenica a infezione del sistema urogenitale.

L'età influisce anche sull'aspetto di questa malattia negli uomini.

Incontinenza mista (combinata)

Combina i sintomi di due o più tipi di incontinenza urinaria.

Vale la pena notare che la forma mista si trova in un terzo dei pazienti maschi con incontinenza urinaria.

Incontinenza postoperatoria

Questa è una conseguenza delle operazioni chirurgiche eseguite sulla ghiandola prostatica, così come l'uretra. Esistono due tipi di incontinenza urinaria postoperatoria.

Il primo è la forma leggera, che viene trattata con misure conservative. Questo include la terapia farmacologica e l'esercizio fisico. Un risultato positivo - durante l'anno e mezzo.

La seconda forma è grave, non è suscettibile di trattamento conservativo. Pertanto, viene eseguita una chirurgia ripetuta.

Incontinenza da trabocco

È caratterizzato da trabocco della vescica con urina e una debole capacità dei muscoli di questa vescica di spingerlo fuori. Pertanto, l'urina viene espulsa arbitrariamente tutto il tempo o in piccole porzioni frequenti.

Tutto questo è accompagnato da dolore sordo o pesantezza nella vescica. Rafforzamento di questi segni con un tampone, sensazione di bruciore durante la minzione indica un processo infiammatorio.

Incontinenza transitoria (temporanea)

Può essere il risultato di vari motivi. Tra loro ci sono:

  • prendendo antidepressivi, tranquillanti e altre droghe
  • vari tipi di infezioni, intossicazioni,
  • lo stress.

L'incontinenza può essere osservata anche durante il sonno. Questo processo è chiamato pipì a letto, che negli uomini (specialmente gli anziani) avviene abbastanza spesso.

Cause di malattia

Con l'età, i muscoli del piccolo bacino si indeboliscono nel corpo dell'uomo e i tessuti della ghiandola prostatica cambiano. Le cause dell'incontinenza urinaria negli uomini includono quanto segue:

  • ipertrofia prostatica - una malattia abbastanza comune negli uomini di 50 anni;
  • ostruzione delle vie urinarie a causa di cancro o iperplasia prostatica benigna;
  • malattia mentale e stress;
  • complicazioni dopo le operazioni eseguite sulla prostata;
  • infezione della vescica e delle vie urinarie;
  • cambiamenti nella funzione intestinale, come la stitichezza;
  • la presenza di gravi malattie neurologiche, come la sclerosi multipla e altre, a seguito delle quali interrompe il flusso di segnali dal cervello al sistema nervoso;
  • lesione o malattia del midollo spinale, che indebolisce la capacità di controllare il lavoro del sistema genito-urinario.

Come diagnosticare la malattia?

La diagnosi viene effettuata in due fasi.

Nella prima fase:

  • Reclami del paziente e dell'anamnesi;
  • l'esame;
  • Determinazione dell'urina residua mediante ultrasuoni;
  • Analisi delle urine;
  • Riempire un diario di minzione di tre giorni per determinare la quantità di minzione, il volume di urina persa e le ragioni per causarlo;
  • pad test per la vera determinazione della perdita di urina;
  • Quindi, viene eseguito il trattamento iniziale per l'incontinenza.

In caso di sua inefficienza, il secondo stadio consiste nella ricerca urodinamica e nella uretrocistoscopia di controllo dello sfintere e dell'area di anastomosi.

Utilizzando i dati, è possibile determinare in modo affidabile la causa dell'incontinenza e trovare la tattica del trattamento.

Quali sono i trattamenti per l'incontinenza urinaria negli uomini?

Trattamento farmacologico

Il suo compito è di ridurre l'attività della contrazione della vescica. Il risultato di ciò dovrebbe essere una riduzione della minzione giornaliera, una diminuzione della frequenza dei desideri e l'eliminazione del processo di incontinenza.

A questo scopo, farmaci mirati a

  • rafforzare i muscoli dell'uretra,
  • muscoli lisci di distensione,
  • riduzione della ghiandola prostatica
  • se necessario, ripristinando il controllo sul lavoro del sistema urogenitale e il trattamento dell'infiammazione infettiva.

fisioterapia

La terapia fisica, in particolare la stimolazione elettrica, è uno dei modi per aumentare la forza e il tono muscolare. Il risultato del suo uso diventa

  • miglioramento dell'attività muscolare, grazie alla riduzione della ritenzione urinaria tra i processi di minzione;
  • aumento del tono muscolare, che aiuta a mantenere l'urina in caso di un inaspettato aumento della pressione intra-addominale e intravescicale causata da sforzo fisico, tosse, starnuti, risate.

Allenamento muscolare del pavimento pelvico

Utilizzando l'esercizio Kegl (CC), è possibile ottenere risultati abbastanza buoni nel trattamento dell'incontinenza.

L'esercizio consente di rafforzare lo sfintere, rafforzare i muscoli e anche rafforzare i muscoli con cui controllare la minzione.

L'essenza del codice penale è la corretta contrazione muscolare. Nel processo di fare l'esercizio, è necessario immaginare che si desidera mantenere la minzione.

È impossibile stringere saldamente i muscoli delle natiche, delle cosce, della cavità addominale, trattenere il respiro.

L'esecuzione impropria del CC colpisce i muscoli della vescica stessa. Con la corretta esecuzione del CC, è necessario ritrarre prima i muscoli pelvici e tenerli immobili, contare tre volte, quindi rilassarsi, contando anche fino a tre.

Questo esercizio viene eseguito da 3 a 5 a 10 ripetizioni.

Si raccomanda di eseguire prima il CC in posizione prona, secondo una versione semplificata, quindi i muscoli non devono sforzarsi troppo.

Più tardi, quando diventano un po 'più forti, puoi iniziare a esercitare in posizione seduta o in piedi.

Dopo alcune settimane di utilizzo di questo esercizio, si riscontra un notevole miglioramento.

Metodi chirurgici

L'uso dell'intervento chirurgico può essere applicato solo dopo aver effettuato un trattamento conservativo completo con una durata di almeno 6 mesi dopo l'operazione precedente.

Ci sono un certo numero di tecnologie per la correzione operativa dell'incontinenza, che è sorta a causa di cambiamenti nell'apparato dello sfintere.

Incontinenza negli uomini

Condurre l'impianto dello sfintere articolare. Questa operazione consente di ottenere il risultato desiderato in 3/4 casi in pazienti sottoposti a prostatectomia radicale.

L'impianto di uno sfintere artefatto viene effettuato anche quando i pazienti nella vescica presentano un'insufficienza dello sfintere interno, nonostante la sua normale funzione, in caso di incontinenza dovuta alla pelvi ferita.

Le complicanze dell'impianto dello sfintere possono essere:

  • l'erosione;
  • incontinenza urinaria completa e altri.

Terapia iniettiva

Le iniezioni di collagene periuretrale danno un buon risultato nella metà dei casi nei pazienti sottoposti a intervento chirurgico per eliminare le neoplasie della prostata.

Il problema dell'utilizzo di questo tipo di trattamento è un effetto temporaneo dovuto alla migrazione e al riassorbimento del collagene.

Pertanto, la terapia iniettiva non è incoraggiante.

Operazioni di sling utilizzando nuove tecnologie

Condotto in vari modi nel trattamento dell'incontinenza negli uomini. L'essenza dell'operazione è di costruire un dispositivo per trattenere l'urina schiacciando il reparto bulbozny dell'uretra.

Per installare il ciclo, esistono due tipi di accesso: il primo è retropubico e il secondo è perineale, consentendo di collegare una mesh sintetica alle ossa del giunto sinfisico.

In questo caso, vengono utilizzati i loop InVanceTM, che danno sicurezza nella prospettiva di questo metodo.

Una delle malattie ereditarie più difficili è l'ipospadia nei ragazzi, che, se trattati in modo improprio, può portare a gravi disturbi delle funzioni sessuali e urinarie.

La nicturia è un desiderio frequente di urinare. Perché questa malattia si verifica, puoi leggere qui.

Igiene da incontinenza negli uomini

In caso di incontinenza, la pelle ha bisogno di cure e protezione speciali. Allo stesso tempo, è necessario eliminare l'odore sgradevole e garantire la freschezza della pelle.

In caso di incontinenza di gravità lieve o moderata, sono adatti i tamponi urologici e, in caso di incontinenza di grave severità, pannolini o mutandine assorbenti.

Anche una parte importante dell'igiene sono visite costanti alla doccia.

Vorrei attirare l'attenzione sul fatto che l'incontinenza o il problema dell'incontinenza urinaria negli uomini è difficile da trattare.

Pertanto, solo l'uso dell'intero complesso di misure, un grande desiderio e pazienza sarà in grado di dare un risultato positivo nella lotta contro questa malattia.

Incontinenza urinaria maschile: cause, trattamento, rimedi popolari

L'incontinenza urinaria è l'eliminazione involontaria dell'urina dall'uretra che non è soggetta alla forza di volontà. Questa malattia può essere primaria, in cui la causa è un difetto nello sfintere della vescica e secondario.

L'incontinenza urinaria maschile è un problema piuttosto delicato, con il quale il sesso più forte non ha sempre fretta di consultare un medico. In urologia, questa condizione è più comunemente conosciuta con il termine incontinenza, che non è una malattia indipendente, ma si sviluppa sullo sfondo di altri processi patologici che si verificano nel corpo umano o come risultato di cambiamenti legati all'età.

Questo problema non è solo medico, ma anche sociale. Anche se l'incontinenza non è pericolosa per la vita, ma è accompagnata da disturbi mentali ed emotivi gravi, che porta alla fine all'esclusione sociale (cattivi odori, la necessità di utilizzare i pannolini, la mancanza di capacità fuori di casa anche per un breve periodo), e, talvolta, alla disabilità.

classificazione

Ci sono diversi tipi di incontinenza urinaria negli uomini, a seconda di quale sarà determinato il trattamento della malattia:

  1. L'urgenza (urgente, imperativa) dell'incontinenza urinaria è una condizione in cui un uomo sa di avere l'urgenza di urinare, ma non può controllarlo e "andare in bagno". Questo tipo è caratteristico del morbo di Parkinson, del diabete e si manifesta anche negli uomini dopo un ictus.
  2. L'incontinenza da sforzo - il tipo più comune di incontinenza, che si verifica durante lo sforzo fisico, ridendo, tosse, tenta di sollevare una cosa pesante, che porta ad un aumento della pressione della vescica e il rilascio involontaria di urina.
  3. Incontinenza urinaria mista È determinato dalla combinazione di componenti urgenti e stressanti. L'incontinenza da traboccamento è una conseguenza di una diminuzione della capacità contrattile del detrusore, di un allungamento eccessivo della vescica e della conseguente deficienza dello sfintere.
  4. Incontinenza transitoria. Negli uomini avviene sotto l'influenza di fattori esterni e scompare alla fine della loro esposizione. Le cause più frequenti di questa condizione sono cistite acuta, intossicazione da alcol, diuretici, la somministrazione di farmaci ad azione anticolinergica (gli antistaminici, antidepressivi, antipsicotici e antiparkinsonisticheskie) riceventi alfa-bloccanti e alfa-agonisti, antagonisti del calcio, disturbo del movimento intestinale.

Anche incontinenza urinaria è anche divisa in primaria, causati da difetti nei muscoli anatomia anulari (sfinteri), che regolano i processi di minzione e secondari, a seguito del verificarsi di guasto di sfinteri funzione senza interrompere loro anatomia. Ai primi sintomi di incontinenza, vale la pena contattare la clinica di urologia, in quanto è necessaria una consulenza urologica qualificata.

Cause di incontinenza urinaria negli uomini

Nel caso di incontinenza urinaria negli uomini, le cause di questo sintomo sono piuttosto diverse e possono essere associate a cambiamenti sia legati all'età nel sistema urinario, sia a causa di malattie degli organi interni.

Tra le principali cause di incontinenza urinaria negli uomini adulti possono essere identificati:

  • effetti dopo l'intervento chirurgico alla prostata - prostatectomia radicale per il cancro alla prostata;
  • uso prolungato di diuretici e agenti che influenzano il tono muscolare e la trasmissione neuromuscolare;
  • danno cerebrale o del midollo spinale con perdita del controllo della vescica;
  • malattie neurologiche come la sclerosi multipla o il morbo di Parkinson;
  • debole muscolatura pelvica a causa di costipazione cronica, stile di vita sedentario, lavoro sedentario, lavoro fisico prolungato;
  • infezione della vescica e delle basse vie urinarie;
  • intossicazione, compreso l'alcol;
  • prostatite;
  • iperplasia prostatica benigna o adenoma prostatico;
  • tumori maligni della ghiandola;
  • trattamento farmacologico con alte dosi di sedativi;
  • stress emotivo o malattia mentale.

Ci sono altre cause di minzione incontrollata, ma è importante notare, se incontinenza urinaria negli uomini anziani con i cambiamenti legati all'età, i giovani, un tale stato è mostrato in seguito a disordini interni del corpo. La probabilità di incontinenza aumenta con l'età. Secondo gli indicatori medici, circa il 7% degli uomini deve affrontare un tale problema, tuttavia, più una persona è anziana, maggiori sono le possibilità di sviluppare questo disturbo.

diagnostica

Per capire come trattare l'incontinenza urinaria negli uomini, è necessario non solo diagnosticare un sintomo, ma anche determinare la causa del suo sviluppo. Pertanto, per identificare la malattia, condurre i seguenti studi:

  • Test di "tosse" che vengono somministrati con una vescica piena;
  • esami strumentali, tra cui radiazioni, endoscopia, urodinamica e funzionale;
  • Il più efficace è considerato uno studio combinato urodinamico, durante il quale vengono misurati uroflowmetria, profilometria della pressione intrauretrale, cistometria e soglia della pressione addominale. Questa tecnica consente la valutazione più efficace dello stato funzionale delle basse vie urinarie.

Il compito principale delle misure diagnostiche è di confermare oggettivamente la presenza di incontinenza, di dettagliare i suoi sintomi, di determinare il tipo di malattia e di identificare i fattori che contribuiscono allo sviluppo di questi processi patologici.

Trattamento per l'incontinenza urinaria maschile

Nel caso dell'incontinenza urinaria negli uomini, il trattamento dipende dai motivi specifici che hanno causato l'incontinenza. Dopo la consultazione e l'esame, il medico prescrive un particolare tipo di terapia. Il trattamento può essere farmaco, include terapia fisica e chirurgica.

La selezione dei medicinali viene effettuata da un medico in base alla causa della disfunzione del tratto urinario:

  1. I preparativi del gruppo di alfa-bloccanti, usati per il trattamento dell'incontinenza urinaria e tumori della prostata benigna infravezikulyarnoy ostruzione delle vie urinarie: tamsulosina, terazosina, alfuzosina e Doxazosin. Questi farmaci hanno un effetto rilassante sulla muscolatura liscia della prostata e dello sfintere urinario, portando a un normale flusso di urina.
  2. Bloccanti 5-alfa reduttasi: farmaci che includono dutasteride o finasteride. Utilizzato per inibire la produzione di diidrotestosterone - un ormone, il cui eccesso spesso diventa la causa dell'iperplasia prostatica benigna. Assegnare per ridurre le dimensioni della ghiandola prostatica, che, a sua volta, aiuta a ridurre la frequenza di incontinenza urinaria e ridurre il tempo del suo ritardo nella vescica.
  3. Farmaci psicotropi che hanno un effetto rilassante sui muscoli delle vie urinarie e bloccano gli impulsi nervosi che infestano le loro pareti: Depsonil, Apo-Imipramine, Priloygan, Tofranil.
  4. I farmaci anticolinergici e antispastici, come ossibutinina e tolterodina, possono lenire i nervi che controllano i muscoli della vescica. Prendendo alfa bloccanti con farmaci anticolinergici può aiutare con sintomi di incontinenza urinaria e iperattività della vescica meglio di singoli farmaci.
  5. Antidepressivi triciclici: farmaci a base di imipramina, rilassano i muscoli della vescica e bloccano gli impulsi nervosi provocando spasmi.

Di norma, iniziano il trattamento con terapia conservativa, che include ginnastica correttiva, fisioterapia, fattori comportamentali, farmaci. Nei casi più gravi che non sono suscettibili di trattamento conservativo, la chirurgia può essere eseguita. [H2]

Trattamento chirurgico

Il trattamento chirurgico è essenziale nei casi di compromissione della neuroregolazione del tratto urinario nei pazienti spinali o dopo la rimozione della prostata.

I seguenti metodi di trattamento radicale dell'incontinenza urinaria negli adulti e negli uomini anziani si sono dimostrati efficaci:

  1. Sfintere urinario artificiale;
  2. Sistema ProAT;
  3. Imbracatura autobloccante - Urosling male (Lintex);
  4. Imbracatura retro-funzionale "funzionale";
  5. Sistemi di brache regolabili;
  6. Sistemi di imbracatura fissati all'osso;
  7. Terapia iniettiva

A causa della grande varietà e convenienza dei metodi di trattamento, la prognosi per gli uomini con incontinenza rimane generalmente positiva. Anche se il problema non può essere completamente risolto, il grado di disturbi della funzione urinaria può essere significativamente ridotto nella maggior parte dei casi.

Sfintere artificiale

Lo sfintere urinario artificiale (AUS), nonostante i nuovi metodi chirurgici, è il gold standard per il trattamento chirurgico dell'incontinenza urinaria maschile. Poiché l'AS-721 fu impiantato per la prima volta nel 1972, lo sfintere artificiale fu modificato più volte nella moderna AS-800. L'impianto è costoso, richiede invasioni e chirurghi esperti. Allo stesso tempo, vi è un alto grado di infezione e atrofia uretrale a causa di una prolungata esposizione ad alta pressione sull'uretra. Inoltre, il paziente deve essere in grado di gestire mentalmente e fisiologicamente lo sfintere.

L'essenza del metodo è che il bracciale dello sfintere artificiale è pieno d'acqua, pizzica l'uretra fino a quando il paziente vuole urinare. Per fare questo, preme la pompa di controllo nello scroto e lo sfintere "si rilassa" a causa del fatto che il liquido da esso fluisce nel serbatoio. Dopo un po 'di tempo, sufficiente per svuotare la vescica, lo sfintere si riempie spontaneamente di acqua e di nuovo stringe l'uretra. Pertanto, l'urina viene trattenuta e il paziente rimane "asciutto".

Ginnastica terapeutica

L'incontinenza negli uomini, il trattamento comprende necessariamente ginnastica specifica per rafforzare i muscoli pelvici - esercizi di Kegel. Il modo più economico per eseguirli è quello di filtrare i muscoli pelvici sul punteggio - "tre". Filtrare, contare fino a 3 - rilassare, contare fino a tre sforzi. Ripeti la ricezione da cinque a dieci volte. Ogni giorno, devi eseguire esercizi di Kegel - in tre serie.

Stile di vita

In alcuni casi, il problema dell'incontinenza può essere evitato limitando semplicemente l'assunzione di liquidi. In questo caso, è prescritto di bere in una certa quantità solo al momento stabilito, e il tempo di svuotamento della vescica è pianificato in anticipo. Questo metodo di trattamento è chiamato "minzione programmata" o "allenamento alla vescica". La terapia prevede anche l'esecuzione di esercizi di Kegel per rafforzare i muscoli del bacino.

fisioterapia

Il risultato del suo utilizzo è:

  • miglioramento dell'attività muscolare, grazie alla riduzione della ritenzione urinaria tra i processi di minzione.
  • aumento del tono muscolare, che aiuta a mantenere l'urina in caso di un aumento inaspettato intra-addominale e intravescicale
  • pressione causata da sforzo fisico, tosse, starnuti, risate.

Trattamento popolare

Nel trattamento del processo di escrezione urinaria compromessa, come qualsiasi altra malattia, è necessario eliminare tutte le cause della malattia. Un rimedio popolare prescritto da un medico aiuta a sostenere il corpo dell'uomo durante l'enuresi e previene la ricaduta della malattia.

  1. Piantaggine. Due piccoli cucchiai d'erba, versate un bicchiere d'acqua bollente e lasciate fermentare per un'ora. In questa infusione con erba dovrebbe essere chiuso e avvolgere. Prendi il farmaco mezz'ora prima dei pasti in un cucchiaio.
  2. Il trattamento delle emissioni con una vescica iperattiva viene eseguito con successo a causa delle proprietà uniche dei semi di aneto. Assumono il compito di prevenire l'infiammazione negli organi urinari, hanno un effetto spasmolitico sui muscoli della parete della vescica.
  3. Sage. Versa 5 cucchiaini d'erba con un litro d'acqua bollente, lascia in infusione per diverse ore, poi prendi 200 mo tre volte al giorno.
  4. Onion Husk ha il potere magico nella lotta contro l'enuresi negli uomini, il trattamento si basa sulle proprietà battericide del decotto. L'uso di bevande a base di erbe deve essere combinato con un profondo riscaldamento degli organi pelvici, usando un rimedio popolare come l'assenzio. Questo è un ottimo modo per migliorare la minzione.

Un rimedio popolare adeguatamente scelto migliorerà la qualità della terapia farmacologica ed eliminerà i disturbi funzionali negli uomini.

Incontinenza urinaria maschile - vecchiaia o malattia?

L'incontinenza urinaria negli uomini è spesso equiparata ai segni dell'invecchiamento. Certamente, dopo 60 anni il rischio aumenta significativamente, ma questo non significa che la patologia assume la forma di una frase e non dovrebbe essere trattata. Le violazioni si verificano sia negli uomini adulti che nei ragazzi durante l'infanzia e l'adolescenza.

I medici non hanno un'opinione generale sulla condizione dell'incontinenza. È difficile da diagnosticare, poiché ci sono troppi pochi indicatori oggettivi. Fondamentalmente devi concentrarti sui reclami del paziente.

Per definizione, la patologia del tratto urinario è espressa in incontinenza urinaria negli uomini e nelle donne, con conseguente perdita di controllo sulla ritenzione e deflusso urinario. Forse la ragione sta nelle connessioni neurali rotte della vescica con i nodi dei nervi spinali responsabili della sua funzione. I problemi maschili con l'incontinenza sono meno comuni rispetto alle donne, non esiste un fattore così provocante come la gravidanza.

Secondo le statistiche dei ricorsi alle istituzioni mediche, questa patologia preoccupa più del 30% degli uomini. Il vero indicatore è difficile da scoprire, perché è difficile convincere il paziente a parlare della minzione volontaria prima di entrare in bagno. Questo argomento è considerato vergognoso e inammissibile per la discussione. La chiusura contribuisce alla perdita di termini favorevoli per il trattamento, quando l'opportunità di liberarsi da un sintomo spiacevole è ancora preservata.

Forme della malattia

Dopo aver attentamente verificato le circostanze in cui si verifica l'incontinenza urinaria negli uomini, il medico deve distinguere una delle tre forme:

  • stressante - si verifica quando eccitazione, nervosismo e sovraccarico fisico, tosse, sollevamento della gravità;
  • imperativo - perdita del controllo volontario sullo sfondo di un'improvvisa urgenza di urinare;
  • associato a tracimazione della vescica - accompagnato da minzione frequente in piccole porzioni dopo la minzione, non vi è alcuna sensazione di completa escrezione urinaria.

Spesso si è manifestata forma mista, comprese tutte le situazioni di cui sopra.

Cosa causa l'incontinenza?

Le cause della patologia sono divise in 2 tipi:

  • danno alla regolazione della minzione dovuta alla patologia del sistema nervoso;
  • malattia della prostata.

I disturbi neurologici che causano l'incontinenza urinaria includono:

  • le lesioni spinali trasferite (lividi, fratture) rompono la catena di trasmissione degli impulsi nervosi dalla parete della vescica al midollo spinale e viceversa;
  • diabete mellito con una violazione della parete vascolare (angiopatia), che porta a cambiamenti focali nelle aree del cervello responsabili del lavoro degli organi pelvici;
  • effetti dell'ictus, sulla localizzazione associata all'innervazione degli organi pelvici;
  • sclerosi multipla e morbo di Parkinson;
  • L'iperattività della vescica si verifica spesso nell'infanzia e nell'adolescenza, mentre la riduzione del detrusore (muscoli della parete della vescica) avviene arbitrariamente, specialmente di notte, non dipende dalla quantità di urina raccolta ed è riconosciuta come un disturbo funzionale, dal momento che nessuna patologia può essere identificata.

Patologia della ghiandola prostatica:

  • iperplasia o adenoma è tipica per gli uomini della fascia di età più avanzata (si stima che 50 anni di uomini la contengano nella metà dei casi e dopo 70 anni - 90%), la prostata si allarga, spreme l'uretere, rende difficile la minzione, appare l'incontinenza urinaria lo sfondo del dolore e l'interruzione della minzione, frequente impulso doloroso, i pazienti avvertono un significativo deterioramento dopo aver bevuto;
  • condizione dopo l'intervento chirurgico per rimuovere la ghiandola prostatica per un tumore benigno o maligno è una malattia comune tra gli uomini adulti, che richiede solo il trattamento chirurgico, se necessario, chemioterapia e radioterapia delle cellule tumorali vengono utilizzati. Durante l'operazione, la dissezione dei rami nervosi si verifica, il flusso di impulsi dai centri si ferma, quindi il risultato è incontinenza urinaria e disfunzione erettile.

Manifestazioni cliniche

Indipendentemente dalla causa, il sintomo della malattia in qualsiasi forma è lo stesso - la minzione involontaria, che l'uomo non può frenare o controllare.

L'incontinenza da stress può essere prevista in anticipo, evitando il sollevamento, prevenendo la tosse, ridendo.

Gli impulsi imperativi non sono soggetti alla forza di volontà, sono urgenti (improvvisi) in natura, non sono associati a ragioni specifiche. Diversa minzione frequente durante la notte.

Si verificano sintomi di overflow di bolle:

  • improvvisa necessità di urinare;
  • nonostante la sensazione di overflow, l'escrezione urinaria in piccole porzioni;
  • flusso debole, non sollecitato, intermittente;
  • tensione concomitante dei muscoli pelvici per urinare;
  • aumento dell'incontinenza durante il sonno;
  • l'emergere di urgenza acuta.

Sintomi comuni e concomitanti

La manifestazione dell'incontinenza urinaria è percepita da un uomo come uno stress aggiuntivo, un indicatore di impotenza. Compaiono i sintomi comuni di esaurimento nervoso:

  • i cambiamenti di comportamento, una persona diventa irritabile, intollerante;
  • il sonno è disturbato a causa della paura di bagnare il letto e di sollecitare frequentemente;
  • al lavoro è impossibile partire per lavoro, devi essere più vicino al bagno;
  • rifiuta l'intimità;
  • cambia le mutandine più volte al giorno.

Mal di testa, perdita di appetito, tentativi di non bere acqua e tè possono indirettamente indicare problemi di minzione.

Sono possibili contemporaneamente le malattie associate:

  • parestesie (intorpidimento o "brividi" sulla pelle) nella zona dei glutei, sulle gambe;
  • debolezza nei muscoli degli arti inferiori;
  • agghiacciante, a bassa temperatura;
  • dolori poco chiari nell'addome, sopra il pube o nella parte bassa della schiena;
  • dolore e bruciore durante la minzione;
  • costipazione;
  • una diminuzione o un aumento significativo della quantità giornaliera di urina escreta senza assunzione di farmaci diuretici.

Con tali sintomi, un uomo dovrebbe consultare un medico. Se la timidezza non ti permette di parlare con una dottoressa, puoi trovare un urologo maschio esperto in cliniche private. Il trattamento prescritto nelle prime fasi dà un buon risultato. Inoltre, un uomo ha bisogno di ricevere informazioni da uno specialista sull'uso di articoli di cura: l'uso di pastiglie speciali, pannolini maschili.

Come viene diagnosticata l'incontinenza?

Nella diagnosi è importante identificare non solo l'incontinenza stessa, ma anche la sua causa. Per determinare la frequenza della minzione, il medico consiglia al paziente di tenere un registro, una sorta di diario, che dovrebbe riflettere la quantità giornaliera di liquido consumato, il numero di atti di minzione, i casi di incontinenza.

Con l'analisi delle urine si può giudicare sulla presenza o assenza di malattie infiammatorie negli organi urinari (leucocituria, batteriuria, proteine), diabete mellito.

Nel sangue di interesse ci sono test biochimici che indicano la funzione escretoria renale (creatinina, urea, proteine).

Usando gli ultrasuoni, si ottengono informazioni sulla struttura dei reni e della vescica, sulla presenza di pietre, anomalie congenite e cancro alla prostata.

Obiettivamente, il medico vedrà l'incontinenza durante lo stress test, suggerendo al paziente di tossire.

I test urodinamici sono i più indicativi, consentendo di dare una valutazione:

  • detrusore contrattilità;
  • lavoro sphincter vescica cervicale e uretra.

In pratica, vengono utilizzati test di tre tipi:

  • Uroflowmetry: il metodo determina la quantità totale di urina escreta, la portata, il tempo dall'inizio della minzione fino allo svuotamento completo della vescica;
  • la misurazione del volume residuo di urina dopo un atto di minzione completa viene effettuata utilizzando un catetere o con ultrasuoni;
  • La misurazione della pressione all'interno della vescica e il suo effetto sulla velocità di flusso delle urine viene utilizzato per rilevare un volume ridotto della cavità (con un tumore).

trattamento

Il trattamento dell'incontinenza urinaria negli uomini inizia con un colloquio e un chiaro chiarimento dei problemi. Spesso, il miglioramento si verifica quando i pazienti rifiutano di assumere alcool, fumare, limitare l'assunzione di liquidi, normalizzare il regime quotidiano e organizzare un riposo adeguato.

Allenamento fisico

Esecuzione di esercizi speciali di Kegel sui muscoli del pavimento pelvico richiederà uno sforzo, ma sono ben giustificati dalla soddisfazione morale. Inizialmente, un ginecologo americano Alfred Kegel ha sviluppato un corso di esercizi per donne con problemi di minzione. Nell'uso pratico hanno dimostrato la loro efficacia nel trattamento degli uomini, disfunzione sessuale.

L'allenamento del muscolo pubico-coccigeo (può essere avvertito quando si tenta di interrompere la minzione) consente di aumentare il tono degli organi pelvici, ripristinare l'innervazione e l'afflusso di sangue.

L'autore spinge a contrarre i muscoli del perineo spremendoli e rilassandoli. È necessario iniziare da 30 volte, quindi aumentare gradualmente, per un giorno è necessario raggiungere 300 tagli.

Allo stesso tempo, l'esercizio deve essere effettuato durante la minzione, cercando di tenere il flusso.

Kegel ritiene che, ricevendo ulteriore energia nella regione pelvica, il paziente debba inviarlo mentalmente al cervello. Tale meditazione aiuta a ripristinare legami rotti, migliora la qualità generale della vita di un uomo.

Farmaci per l'incontinenza urinaria

Le medicine sono selezionate individualmente per ciascun paziente, tenendo conto della tollerabilità, delle malattie associate, dell'età e della causa della patologia.

Il gruppo di α-bloccanti viene assegnato quando viene rilevata una ghiandola prostatica ingrandita, che provoca la chiusura del canale uretrale. Rappresentanti utilizzati nella pratica urologica:

Antispastici noti (Platyfillin, No-shpa, Drotaverin) aiutano alcuni pazienti a ridurre lo spasmo.

I preparati del gruppo 5-α-reduttasi bloccano la sintesi degli ormoni sessuali maschili che influenzano la crescita della ghiandola prostatica. La prostata è ridotta alla dimensione normale. rappresentanti:

L'uso del farmaco da una serie di antidepressivi Tofranil (Imipramina) aiuta a bloccare gli impulsi dello spasmo alla vescica.

L'introduzione di Botox nel muscolo detrusore della vescica rimuove l'iperattività e previene le contrazioni spastiche.

Metodo di neuromodulazione

La tecnica viene utilizzata in assenza dell'effetto delle compresse o nel trattamento complesso. Il più indicato per la forma imperativa di incontinenza. L'essenza degli effetti terapeutici - l'uso della stimolazione elettrica per ripristinare le connessioni neurali rotte. Vengono utilizzati 2 tipi di terapia:

  • Neuromodulazione periferica: un piccolo ago è installato nelle caviglie, un elettrodo è collegato ad esso. L'impulso arriva alle terminazioni sacrale lungo il tronco del nervo tibiale (stimolazione transcutanea).
  • Sacrale - un elettrodo speciale è impiantato nell'area sacrale, agendo direttamente sulle estremità del nervo sacrale.

Metodi di trattamento chirurgico

I metodi chirurgici vengono utilizzati più spesso in caso di lesioni traumatiche alla vescica, alla colonna vertebrale.

Se la funzione della vescica è completamente persa, è possibile creare un canale artificiale per rimuovere l'urina dalla plastica da una parte dell'intestino, collegandola con l'uretra. Il primo stadio è la formazione di uno stoma - l'uscita attraverso di esso di urina alla parete anteriore dell'addome per la raccolta nell'orinale.

Sfintere artificiale - un dispositivo che è incorporato nell'uretra e chiude il passaggio fino al momento della minzione su richiesta del paziente. La tecnica è adatta per il trattamento di pazienti con una chiara dipendenza dell'incontinenza sulla funzione dello sfintere. Con altri problemi, il metodo è inefficiente.

Potete aiutare i rimedi popolari?

Per curare l'incontinenza urinaria da alcuni rimedi popolari è impossibile. Non raccomandiamo di prestare attenzione a tale pubblicità. La creduloneria porterà solo ad un ritardo all'inizio della terapia. Tuttavia, il medico curante può consigliare l'assunzione di rimedi erboristici sotto forma di decotti per riabilitare le vie della minzione, prevenire l'infiammazione e il ristagno.

Le proprietà curative hanno:

  • salvia,
  • achillea,
  • succo di carota
  • mirtilli,
  • semi di finocchio

Le materie prime versano acqua bollente e insistono in un thermos per almeno due ore. Il brodo pronto viene utilizzato 2-3 volte al giorno, la quantità presa in considerazione quando si calcola il volume del fluido consumato.

Prodotti per il supporto dell'igiene

Per sostenere la pulizia degli organi esterni delle vie urinarie, pantaloni e prevenire l'introduzione di infezioni per un uomo, è necessario utilizzare speciali cuscinetti urologici o pannolini. Possono essere acquistati in farmacia.

L'urina escreta viene assorbita nella guarnizione e si trasforma in una forma di gel. L'odore è assente. È necessario cambiare su un programma individuale.

Le guarnizioni sono fissate su superficie adesiva ai tronchi da nuoto.

Disponibile per uomini come forme:

  • pannolini e pannolini (fissati in vita con una cintura speciale);
  • pantaloni monouso, mutande, fusione.

Cosa aspettarsi e cosa temere?

La mancanza di trattamento porta l'uomo a un esaurimento nervoso, causa disturbi mentali (sensazione di inferiorità, isolamento). I pazienti sono soggetti a:

  • malattie infiammatorie del sistema urinario;
  • infezioni della pelle e suppurazione nell'inguine e nei genitali esterni.

In caso di terapia riabilitativa, è possibile parlare di miglioramento della condizione, prevenzione della cistite, uretrite e pielonefrite.

Gli uomini dovrebbero ricordare che i metodi di trattamento e i farmaci sono facilmente disponibili. Abbastanza per visitare il dottore e parlare di problemi eccitanti. Un aiuto tempestivo aiuterà a mantenere una vita attiva a qualsiasi età.

Incontinenza urinaria maschile

Sintomi di incontinenza urinaria negli uomini

  • Lo scarico spontaneo delle urine scende tra la minzione con:
    • tosse;
    • starnuti;
    • risate;
    • sollevamento pesi.
  • Impossibilità di trattenere la minzione durante desideri imperativi (imperativi) ad essa.
  • Sensazione di svuotamento incompleto della vescica.
  • Le manifestazioni della malattia possono variare dall'escrezione di goccioline di urina durante lo starnuto o la risata, a una quantità costante e significativa di perdite di urina.

forma

  • incontinenza urinaria dello sfintere (scarica involontaria dell'urina dovuta a funzionamento improprio del meccanismo di chiusura (anello muscolare speciale) dell'uretra e della vescica);
  • incontinenza urinaria associata a lavoro improprio dei muscoli della vescica (detrusore);
  • incontinenza urinaria dovuta alla presenza di fistole urinarie (canali patologici (non esistenti in normali) che collegano la vescica con altri organi (ad esempio il retto)).

Il grado di incontinenza emette:
  • incontinenza urinaria totale (il paziente è completamente privo di minzione, tutte le urine vengono rilasciate involontariamente);
  • incontinenza urinaria parziale (il paziente ha un atto urinario, tuttavia, l'escrezione di urina si verifica al di fuori di un atto di minzione arbitrario).

motivi

  • Cause postoperatorie L'incontinenza urinaria si verifica dopo:
    • resezione transuretrale della prostata (rimozione di una parte della ghiandola prostatica mediante strumenti speciali inseriti attraverso l'uretra) per iperplasia prostatica benigna (neoplasia benigna della prostata);
    • prostatectomia (rimozione dell'intera ghiandola prostatica nel suo insieme) per il cancro alla prostata (neoplasia maligna della prostata).
    • radioterapia, brachiterapia (introduzione di aghi radioattivi al cancro alla prostata nel tessuto prostatico);
    • cistectomia (rimozione della vescica) per il cancro della vescica (neoplasia maligna della vescica).
  • Cause post-traumatiche:
    • dopo la rottura dell'uretra e il ripristino dell'uretra chirurgicamente (cucitura di parti dell'uretra per ripristinare la sua integrità);
    • trauma del pavimento pelvico (danno ai tessuti molli del bacino).
  • Anomalia dello sviluppo del sistema urinario:
    • estrofia della vescica (scissione della parete di tutta l'uretra, assenza della parete anteriore della vescica e area della parete addominale anteriore);
    • epispadia uretra (scissione della parete anteriore dell'uretra).
  • Incontinenza urinaria imperativa resistente (una malattia caratterizzata da urgente bisogno di urinare, incontinenza urinaria, minzione notturna frequente).
  • Capacità della vescica ridotta (ridotta).
  • Cause del restringimento dell'uretra:
    • iperplasia prostatica benigna (neoplasia benigna della prostata);
    • sclerosi prostatica (riduzione delle dimensioni della ghiandola prostatica e sua sostituzione con tessuto connettivo);
    • stenosi dell'uretra (restringimento del lume dell'uretra dovuto alla crescita del tessuto connettivo della cicatrice).
  • Malattie del sistema endocrino:
    • diabete mellito (aumento del livello di glucosio (zucchero nel sangue) a causa di quantità insufficienti o malfunzionamento dell'insulina (ormone pancreatico));
    • tireotossicosi (aumento dei livelli di ormone tiroideo, caratterizzato da perdita di peso, aumento della frequenza cardiaca, febbre, tremori delle dita, frequente diarrea, ecc.).
  • Malattie del sistema nervoso:
    • lesioni del cervello o del midollo spinale con perdita del controllo della vescica (il paziente non può urinare arbitrariamente, non sente la necessità di urinare);
    • ictus (necrosi del cervello dovuta a insufficiente apporto di sangue);
    • Morbo di Parkinson del sistema nervoso associato ad una mancanza di dopamina (una sostanza che trasmette eccitazione nervosa tra le cellule nervose), manifestata da tremore (dita tremanti), rigidità della postura e disturbi del movimento;
    • Morbo di Alzheimer (una malattia del sistema nervoso con una graduale perdita di capacità mentali (perdita della parola, memoria, pensiero)).

Un urologo medico aiuterà nel trattamento della malattia

diagnostica

  • Analisi dei reclami:
    • quando (per quanto tempo) è comparsa l'escrezione urinaria spontanea;
    • è collegato con un aumento della pressione intra-addominale (risate, tosse), la necessità imperativa di urinare.
  • Analisi della storia della vita (malattie posticipate e croniche di organi interni, sistema nervoso, malattie della vescica e della prostata, intervento chirurgico).
  • Esame del paziente (con un esame obiettivo dettagliato neurologico - determinazione dello stato di tutti i nervi motori e sensoriali).
  • Uroflowmetry (registrazione della velocità di flusso delle urine durante la minzione).
    • Il paziente urina nella toilette, in cui sono montati i sensori, valutando la velocità e il volume di urina per unità di tempo.
    • Il metodo consente di identificare il grado e il tipo di violazione dell'atto di minzione.
  • Esame ecografico (ecografia) dei reni, vescica con la determinazione del volume di urina residua - valutazione della forma, contorni dei reni e della vescica, nonché la quantità di urina rimanente nella vescica dopo la minzione.
  • Studio urodinamico completo (DOVE) - determinazione della funzione delle basse vie urinarie.
    • Durante lo studio, dopo l'introduzione di speciali sensori monouso, il comportamento (dinamica) della vescica viene determinato durante il riempimento e lo svuotamento.
  • L'uretrocistoscopia (introduzione nella vescica attraverso l'uretra di uno speciale dispositivo ottico) consente di ispezionare la mucosa della vescica e dell'uretra.

Trattamento per l'incontinenza urinaria maschile

  • Trattamento di fisioterapia:
    • elettroforesi (un metodo basato sull'azione della corrente continua e il rilascio di farmaci nei tessuti usando questa corrente);
    • magnetoterapia (un metodo basato sull'azione di un campo magnetico costante e di correnti che si generano in esso, che stimola i muscoli del pavimento pelvico);
    • elettrostimolazione dei muscoli pelvici (l'uso di correnti deboli che causano contrazione dei muscoli del pavimento pelvico).
  • Fisioterapia (esercizi speciali per rafforzare i muscoli del pavimento pelvico).
  • Accettazione di farmaci antispastici (sostanze che contribuiscono al rilassamento dello sfintere della vescica (muscoli che lavorano sul tipo di valvola che si chiude e apre il flusso di urina dalla vescica)).
  • L'uso di prodotti per l'igiene medica per la raccolta e la conservazione delle urine:
    • assorbenti (assorbenti, pannolini usa e getta e riutilizzabili, pannolini);
    • dispositivi di raccolta delle urine (orinatoi, fissati sul pene);
    • dispositivi di tipo occlusivo (che funzionano come una spina) - peni (fissi sul pene) fermagli - morsetti sul pene).

Trattamento chirurgico
  • Eliminazione dell'ostruzione infravesicale (ostacoli al deflusso di urina, localizzata dopo la vescica):
    • resezione transuretrale della ghiandola prostatica (rimozione di parte della ghiandola prostatica);
    • dissezione della stenosi uretrale (restringimento cicatriziale dell'uretra).
  • Installazione di uno sfintere artificiale della vescica (un complesso speciale, che è un risvolto che si fissa sull'uretra).
  • Operazioni di imbracatura. La chirurgia si basa sulla creazione di un meccanismo per trattenere l'urina comprimendo l'uretra con un anello sintetico.

Complicazioni e conseguenze

  • L'incontinenza urinaria porta all'igiene (l'urina è un buon mezzo nutritivo per la crescita di microrganismi) e ai problemi sociali, peggiorando significativamente la qualità della vita del paziente.
  • Astenia (affaticamento a lungo, scarsa tolleranza allo sforzo, sonnolenza, attenzione distratta).
  • Neurosi (malattia neuropsichiatrica caratterizzata da basso umore, irritabilità, pianto, scarsa autostima, insonnia).
  • Depressione (cattivo umore per lungo tempo, mancanza di desiderio, bisogno e incentivo a lavorare e fare qualsiasi altra cosa).
  • Disadattamento sociale (difficoltà a comunicare con le persone, al lavoro, ecc.).
  • Diminuzione della libido (desiderio sessuale).
  • Disfunzione erettile (incapacità di raggiungere e mantenere un'erezione (raddrizzamento, ingrandimento del pene in volume e lunghezza durante l'eccitazione sessuale)).
  • Cistite (malattia infiammatoria della vescica).
  • L'idronefrosi è un'estensione delle strutture collettive (quella parte del rene, dove scorre l'urina finita (il sistema renale pelale renale) alle urine).
  • Pielonefrite acuta o cronica (infiammazione batterica del sistema pelvico renale).
  • La formazione di calcoli renali e della vescica (urolitiasi).
  • Atrofia renale (sostituzione del tessuto cicatriziale del rene, che non produce urina).
  • Ipertensione vasorenale (aumento persistente della pressione sanguigna superiore a 140/90 mm Hg (millimetri di mercurio), che è difficile da trattare).
  • Insufficienza renale cronica (violazione di tutte le funzioni dei reni, che porta alla rottura di acqua, sale, azoto e altri tipi di metabolismo).

Prevenzione dell'incontinenza urinaria negli uomini

  • Stile di vita attivo, esercizio fisico regolare.
  • Il rifiuto delle cattive abitudini (consumo di alcool, fumo).
  • Visite regolari all'urologo (1 volta all'anno).
  • Una serie di esercizi per rafforzare i muscoli del pavimento pelvico.
  • Rilevazione e trattamento tempestivi delle malattie neurologiche:
    • ictus (necrosi del cervello dovuta a insufficiente apporto di sangue);
    • Morbo di Parkinson (una malattia del sistema nervoso associata ad una mancanza di dopamina (una sostanza che trasmette eccitazione nervosa tra le cellule nervose), manifestata da tremore (dita tremanti), rigidità della postura e disturbi del movimento);
    • Morbo di Alzheimer (una malattia del sistema nervoso con una graduale perdita di capacità mentali (perdita della parola, memoria, pensiero)).

Inoltre

  • Esiste un concetto vicino all'incontinenza - "incontinenza urinaria" (incapacità di trattenere l'urina mentre si sente un urgente bisogno di urinare).
  • fonti

"Urologia: leadership nazionale" ed. NA Lopatkin. - M.: "GEOTAR-Media", 2009.
"Urologia di Donald Smith", ed. E. Tanago. - M.: "Practice", 2005.

Altri Articoli Su Rene