Principale Cisti

Antibiotico per la cistite nelle donne: istruzioni per l'uso

La malattia può sorprendere chiunque. Spesso, appare inaspettatamente e si fa sentire immediatamente dei sintomi spiacevoli. I medici prescrivono antibiotici per il trattamento della cistite. Questo è l'unico metodo per combattere efficacemente la malattia. Dovrebbero essere presi in concomitanza con una corretta alimentazione e altri medicinali.

antibiotici

Gli antibiotici per la cistite sono un farmaco molto forte, lo prescrivono, forse solo un medico. C'è una vasta selezione di farmaci che vengono selezionati individualmente. Solo dopo l'esame è necessario, il medico può prescrivere antibiotici per l'infiammazione della vescica.

È importante considerare come l'infezione reagisce a un particolare farmaco. I sintomi principali scompaiono dopo un giorno. Questo è probabilmente con la giusta scelta di farmaci. Ma non dimenticare che gli antibiotici sono il miglior rimedio per la cistite, ma dovrebbero essere bevuti con cura.

Prescrivere il farmaco a te stesso è un modo pericoloso. Se la scelta non è corretta, può diventare cronica, che sarà molto più difficile da curare. È importante ricordare che in caso di infiammazione della vescica, solo il medico curante prescrive un antibiotico.

Con la forma cronica della malattia

Al fine di determinare quali antibiotici prescrivere al paziente, il medico conduce un sondaggio che mostra il tipo di infezione che ha provocato la malattia. Dopo di ciò, viene determinata la reazione del microrganismo ai farmaci. Più comunemente nominato:

Questi sono potenti antimicrobici in grado di trattare la cistite. Sono in grado di sopportare le numerose infezioni che possono causare questa malattia.

Tali farmaci non possono essere utilizzati per i minori, perché, forse, la formazione errata dello scheletro nei bambini. E sono controindicati per l'allattamento e le donne incinte. Con il giusto approccio e il rispetto del dosaggio, forse una liberazione efficace dalla malattia.

In forma acuta

Nella cistite acuta vengono usati agenti antimicrobici generali per il trattamento. È importante consultare un medico in tempo, poiché esiste il rischio che la malattia diventi cronica.

L'uso di monural è molto comune. Previene l'infezione nella vescica e la sua riproduzione. L'efficacia è confermata dal fatto che l'infiammazione è alleviata alla prima dose. Antibiotici urologici per la cistite, che possono essere utilizzati anche:

Nel trattamento della cistite, la durata del trattamento può essere diversa. Sulla base dei test, il medico prescriverà il corso necessario.

Durante la gravidanza

Per le donne incinte vengono selezionate le medicine risparmianti. La malattia progredisce particolarmente nei primi mesi di gravidanza. In questo momento, l'immunità delle donne si è indebolita. Esiste il rischio di un impatto negativo sul feto, quindi è necessario valutare le possibili complicazioni e la necessità di trattare l'infiammazione della vescica. I medici selezionano farmaci che colpiscono solo la vescica. Antibiotici per la cistite nelle donne nella posizione:

  1. Kanefron. È fatto da ingredienti naturali, efficaci nella forma cronica della malattia, ha un effetto antimicrobico.
  2. Monural. Questa polvere è consigliata per le infiammazioni gravi. Fondamentalmente, ai pazienti viene prescritto un consumo di droga, nei casi più gravi sono necessari diversi (massimo 7).
  3. Tsiston. Un rimedio efficace per la cistite. Atibitic consiste di componenti vegetali, ha un effetto diuretico, elimina l'infiammazione.
  4. Kanefron. Il farmaco è prescritto per gli spasmi, ha un effetto antimicrobico. È fatto da materie prime naturali.
  5. Amoxiclav. È nominato in casi estremi, può influire negativamente sul feto.

Tutti questi farmaci possono essere assunti solo sotto controllo medico. Per eventuali reazioni allergiche o effetti collaterali, interrompere l'assunzione e informare il medico.

Per il trattamento dei bambini

Anche i bambini ne sono affetti. Il più spesso provoca una malattia in loro E. coli. Il trattamento della cistite con antibiotici è prescritto dopo un esame completo e la determinazione della reazione dell'agente patogeno ai componenti del medicinale.

La malattia nei bambini può essere congenita o acquisita. Spesso è asintomatico. Pertanto, è importante essere esaminati periodicamente per identificare tempestivamente i problemi di salute.

Tutti questi farmaci sono raccomandati dopo i 12 anni. Questi antibiotici sono efficaci per l'infiammazione della vescica. Per i bambini molto giovani e i neonati usare cefuroxime. La durata del corso è di una settimana.

I migliori farmaci di tipo antibatterico

La soluzione perfetta è solyutab. È rilasciato in granuli, facilmente sciolto in un liquido. Il vantaggio principale è la facilità d'uso.

Ceforal è considerato uno dei rimedi più efficaci. È rilasciato in compresse, che deve essere sciolto in acqua, ha un sapore gradevole di fragole.

L'antibiotico più efficace per la cistite è monurale. È rilasciato sotto forma di polvere. Questo medicinale è un ampio spettro senza effetti collaterali. Il farmaco viene assorbito nelle urine in pochi secondi, allevia istantaneamente una persona dalle infezioni della vescica. Monural è assegnato nella maggior parte dei casi.

Quando assume Monural, puoi anche usare l'agente antimicrobico Furagin. Si completano a vicenda e si fondono bene.

Il dolore scompare dopo la prima dose. Si consiglia di prendere prima di coricarsi, quando la vescica è vuota, non più di una volta in tre giorni. Di solito non è richiesta la riammissione. Tutti i sintomi scompaiono in 3-4 ore. È prescritto anche per il trattamento di donne in gravidanza.

Come è il trattamento?

In caso di cistite, un antibiotico viene prescritto solo dopo una diagnosi completa del corpo. È importante identificare la causa che ha provocato lo sviluppo di un'infezione pericolosa. Sulla base di questa conoscenza viene prescritta una ricetta.

Le compresse anti-infiammatorie possono essere prescritte:

Dovrebbero essere presi entro 2-3 settimane. E anche gli antispastici possono essere prescritti:

Questi sono fondi aggiuntivi che vengono spesso prescritti. Durante il trattamento, è necessario informare il medico su tutte le reazioni del corpo durante il corso del trattamento. È importante essere costantemente monitorati.

La levofloxacina viene assunta per via orale una volta al giorno in 250 ml e la norfloxacina due volte al giorno in 400 ml. Questi sono potenti agenti antibatterici.

Un'alternativa può essere:

  • Fosfomicina: bevi 3 volte al giorno;
  • Amoxicillina e acido clavulanico: tre volte al giorno a 375 mg;
  • nitrofurantoina - tre volte al giorno, 100 mg.

Ecco i dosaggi raccomandati, possono essere cambiati da un medico. Il corso di ammissione può essere da un giorno a una settimana.

Un lungo corso di somministrazione può essere prescritto per alcuni problemi:

  • utilizzo di alcuni tipi di precondizionamento (spermicida, diaframma);
  • recidive;
  • la gravidanza;
  • vecchiaia.

Ogni caso è rivisto individualmente da un medico.

Farmaci antibatterici per una singola dose

Ci sono rimedi che possono far fronte alla malattia in una singola dose. Tali farmaci sono stati rilasciati di recente. Nella loro produzione utilizzando gli ultimi sviluppi medici. Preparativi di ampia azione:

  • monural e la sua fosfomicina analogica trometamolo;
  • tsifran.

I principi attivi di questi agenti sono concentrati nei luoghi in cui si trova l'infezione. Questo raggiunge la massima efficienza. Questi farmaci sono raccomandati per bere con la forma acuta della malattia:

  • amoxicillina;
  • cefixime;
  • cotrimossazolo;
  • cefuroxima;
  • ceftibuten.

Trattamento con antibiotici, possibilmente con una singola dose, quando non ci sono complicanze gravi. I vantaggi di questa terapia:

  • recupero rapido;
  • minimo di effetti collaterali;
  • riduzione dei costi.

Il dosaggio è impostato individualmente, tenendo conto delle peculiarità del decorso della malattia.

Farmaci antibatterici da ingredienti naturali

Questi strumenti possono competere con i farmaci antibatterici. Ora questo gruppo di prodotti è attivamente sviluppato. vantaggi:

  • non avere effetti collaterali;
  • adatto per il trattamento di donne incinte e bambini;
  • non distruggere i microrganismi benefici.

Uno di questi rimedi per la cistite nelle donne è la cetrazina. Elimina l'infiammazione, ha un effetto antimicrobico, rafforza il sistema immunitario. Dopo un ciclo di somministrazione, la disbatteriosi non si verifica. È fatto da muschio islandese.

Contro la cistite, viene prescritta anche la cetrazina, a base di erba di San Giovanni e propoli. E 'ben assorbito, ha effetti anti-infiammatori e antimicrobici. Prendili una volta al giorno, una compressa.

La vita dopo aver preso le droghe

Dopo il trattamento di successo, il pericolo principale è la ricaduta. Forse questo è quando i pazienti non rispettano le raccomandazioni del medico, aumentare o diminuire il dosaggio. Spesso succede quando le persone ricorrono all'autoguarigione.

La cistite dopo gli antibiotici può trasformarsi in candidosi vaginale o vaginosi. Ciò è dovuto al fatto che la struttura della microflora vaginale è disturbata dopo un ciclo di trattamento. Ha bisogno di tempo per riprendersi. In questo contesto, possono apparire nuove malattie.

Al momento del rilevamento della candidosi è estremamente sconsigliato l'uso di un antibiotico per la cistite. Il flucostat più comunemente prescritto. E anche gli unguenti prescritti, che devono gestire gli organi genitali femminili, è un candidato abbastanza efficace. Ti permette di sconfiggere la malattia in breve tempo.

Oltre all'uso di droghe, dovrebbe migliorare l'immunità.

Per questo è necessario:

  • bere kefir;
  • prendere vitamine
  • bere la tintura di echinacea.

È meglio cucinare kefir da soli. Per fare questo, è necessario acquistare un lactobacillus speciale in una farmacia. Se sei riuscito a curare la malattia, devono essere osservate le misure di prevenzione.

  1. L'uso della biancheria di cotone, il suo cambiamento quotidiano;
  2. Bere 1,5 litri di acqua al giorno;
  3. Svuotamento tempestivo della vescica;
  4. Corretta alimentazione;
  5. Evitare l'ipotermia.

È molto importante controllare l'equilibrio dei liquidi nel corpo e bere abbastanza acqua durante e dopo il trattamento. Seguendo queste semplici regole, è possibile ridurre al minimo la possibilità di recidiva. La cosa principale è seguire tutte le raccomandazioni dei medici, quindi il recupero sarà rapido e senza conseguenze spiacevoli.

Esclusivo sugli antibiotici per la cistite nelle donne e negli uomini con liste e confronti

Nella struttura dei processi infettivi e infiammatori delle basse vie urinarie, la sconfitta della vescica occupa il primo posto. Oltre al suo importante significato clinico, questa malattia è anche un problema sociale, poiché il principale sintomo di patologia comporta gravi inconvenienti per i pazienti nella vita di tutti i giorni, limitando la libertà di movimento, rendendo difficile visitare il lavoro o la scuola, riducendo le prestazioni complessive e provocando disagio.

Questa patologia "tra le persone" è considerata esclusivamente femminile, ma non è così. La malattia si trova ovunque nelle persone di entrambi i sessi e in diverse categorie di età. Negli uomini, tale diagnosi è esposta molto meno frequentemente a causa delle caratteristiche anatomiche dell'uretra (più lunghe e più strette, che impedisce l'infezione ascendente nella cavità della vescica).

Nei bambini, la cistite si verifica principalmente nel range da quattro a dodici anni, ei ragazzi soffrono sei volte meno spesso rispetto alle ragazze. Nella vecchiaia, l'incidenza dell'infiammazione della vescica è completamente equalizzata.

Patogeni principali:

  • Escherichia coli;
  • Proteus;
  • staphylo e streptococchi;
  • micoplasma e infezione da clamidia;
  • trichomonas;
  • funghi del genere Candida.

Quali antibiotici sono adatti per il trattamento della cistite nelle donne quando compaiono i primi sintomi della malattia?

La scelta degli agenti antimicrobici viene effettuata empiricamente, ciò è dovuto alla gamma prevedibile di agenti patogeni che causano l'infiammazione.

Tuttavia, il farmaco ha una serie di requisiti:

  • gli antibiotici per la cistite e l'uretrite nelle donne dovrebbero avere il più ampio raggio d'azione possibile e coprire l'intera gamma di agenti patogeni;
  • creare alte concentrazioni nelle urine;
  • avere un basso tasso di resistenza nella flora patogena;
  • Nefrotossicità dovrebbe essere assente.

Al momento, gli antibiotici per la cistite per le donne sono raccomandati per prescrivere corsi brevi. Questo regime di trattamento è ben collaudato e ha un alto livello di efficacia.

I corsi lunghi sono prescritti per forme croniche gravi con frequenti recidive.

Per la durata di corsi isolati di tre e sette giorni.
Una singola dose del farmaco, di regola, non è efficace e presenta un alto rischio di reinfiammazione o completa mancanza di effetto clinico dopo averla assunta.
Tale trattamento è possibile solo nel caso di cistite acuta lieve, che si è manifestata per la prima volta.

Phosphomitsina Trometamol (Monural) ha la massima efficacia per tale terapia.

monural

È un antibiotico con un ampio spettro di attività ed è un derivato dell'acido fosfonico. Ha un marcato effetto battericida sulla maggior parte della flora gram-positiva e gram-negativa.

La fosfomicina è controindicata nei pazienti con intolleranza individuale e insufficienza renale, in pazienti di età inferiore a cinque anni e di età superiore a 75 anni. Non è prescritto durante l'allattamento.

Reazioni avverse dall'uso possono manifestarsi: mal di testa, debolezza, sonnolenza, vaginite, disturbi mestruali, dispepsia.

Il farmaco viene consumato a stomaco vuoto, almeno 2 ore prima dei pasti. A questo proposito, la sua tecnica è raccomandata prima di coricarsi. Il contenuto di una bustina viene sciolto in una terza tazza di acqua tiepida. La confezione contiene 3 g del farmaco (dose giornaliera per gli adulti). I bambini sono prescritti per 2 g.

La durata del trattamento è di un giorno. Prima di prendere Monual si consiglia lo svuotamento della vescica.

Antibiotici per la cistite nelle donne: una lista

Nitrofurantoil (furadonina)

È usato abbastanza raramente, solo per forme gravi con resistenza ad altri farmaci.

È associato a molti effetti collaterali:

  • cambiamenti fibrotici nei polmoni;
  • alta epatotossicità, può causare epatite da farmaci;
  • frequenti reazioni allergiche;
  • diarrea associata agli antibiotici e colite pseudomembranosa;
  • ostruzione bronchiale e insufficienza respiratoria;
  • stasi della bile;
  • pancreatite reattiva.

Cefalosporine orali

Seconda generazione:

Terza generazione:

  • Cefixime (Suprax, Sorcef);
  • Ceftibuten (Cedex).

Linea alternativa o penicilline inibitorie

  • Ampicillina / acido clavulanico (Augmentin, Amoxiclav).
  • Ampicillina / sulbactam (Unazin).

Antibiotici economici per la cistite nelle donne: una lista

I più efficaci e poco costosi sono i fluorochinoloni:

I chinol non fluorurati (Negram, Palin, Neuigremon) sono meno comunemente utilizzati negli adulti a causa della maggiore stabilità della flora.

Antibiotici per la cistite negli uomini e nelle donne: dosaggi

Antibiotico per cistite nei bambini

Per i bambini sono raccomandati i beta-lattamici protetti dagli inibitori e le cefalosporine orali di seconda e terza generazione.

Anche la somministrazione di fosfomicina trometamolo (Monural) è efficace.

I più comunemente usati sono:

nitrofurani:

Preparazioni di acido nalidixico:

Acido pipemidinovy:

La cistite non passa dopo gli antibiotici?

Un errore comune nel trattamento dell'infiammazione della vescica è l'uso di farmaci con bassa efficienza di azione sul patogeno o l'uso di agenti con un'alta frequenza di resistenza dei batteri alla loro azione. La cistite dopo antibiotici è spesso conservata quando vengono prescritte penicilline (ampicillina, amoxicillina), sulfonammidi (co-trimoxazolo, biseptolo) e nitroxolina.

Ciò è dovuto all'alto livello di resistenza antibiotica della flora a questi prodotti.

La cistite può essere curata senza antibiotici?

Gli antibiotici per il trattamento della cistite non vengono utilizzati solo nel caso dell'eziologia parassitaria della malattia.

Tale cistite causata da schistosomiasi è trattata con agenti antiparassitari.

  1. Praziquantel (Biltricid) è usato sia nei bambini che negli adulti. Il dosaggio raccomandato è di 20 mg / kg tre volte al giorno, durante il giorno.
  2. Il metrifonato è usato a 7,5-10 mg / kg (non superiore alla dose giornaliera di 600 mg) tre volte al giorno, con un ciclo ripetuto in due settimane.
  3. Il niridazolo viene prescritto al dosaggio di 25 mg / kg (massimo 1500 mg al giorno), suddiviso in 3 dosi in un corso fino a una settimana.
  4. Gikanton viene somministrato una volta per via intramuscolare 3 mg / kg.

In caso di complicazioni del cancro della schistosomiasi genitale, è indicata la cistectomia radicale (rimozione della vescica).

Le principali reazioni avverse nella nomina della terapia antiparassitaria: disturbi dispeptici, mal di testa, disturbi neuropsichiatrici, debolezza, diminuzione delle prestazioni, marcato capogiro.

In caso di una malattia di un'altra eziologia, il trattamento della cistite senza antibiotici non viene effettuato. Le forme acute possono auto-guarire, ma ci vogliono mesi e i principali sintomi della malattia generano un notevole disagio per il paziente nella vita di tutti i giorni. Inoltre, un trattamento primario inadeguatamente prescritto garantisce frequenti ripetute ricadute e aumenta il rischio di processi cronici.

Farmaci utilizzati per la prevenzione delle infezioni del tratto urinario frequente nelle donne

Al fine di prevenire la recidiva e la cronizzazione della malattia, si raccomanda l'uso a lungo termine di basse dosi di agenti antimicrobici.

I pazienti con infiammazione ricorrente associata a rapporti sessuali sono mostrati prendendo un antibiotico dopo ogni coito.

Nel periodo della menopausa, si raccomanda alle donne di usare creme ormonali contenenti estrogeni prima di ogni ciclo di antibiotici.

Trattamenti aggiuntivi

Modo di bere abbondante consigliato ad eccezione di bevande alcoliche, soda, tè forte e dolce, caffè. Viene mostrato l'osservanza dei principi di base della quinta dieta Pevzner.

I farmaci antinfiammatori non steroidei sono usati per limitare la zona di danno e bloccare i mediatori dell'infiammazione. Nella cistite acuta è prescritto un trattamento antinfiammatorio sistemico (Nimesulide, Diclofenac, Nimesil). Questi farmaci hanno anche effetti analgesici e antipiretici pronunciati.

  • In caso di sindrome da dolore grave (o ritenzione urinaria negli uomini), viene anche indicata la prescrizione di antidolorifici (Solpadein, Gentos) e antispastici (No-shpa, Platyphyllin, Papaverine).
  • Per eliminare l'edema, è indicato il farmaco antistaminico (diazolina, loratidina, difenidramina).
  • La terapia immunomodulatoria è efficace (Uro-Vaksom, Viferon).
  • Dai mezzi della medicina tradizionale è mostrato l'uso di infusi e tè di achillea, camomilla, melissa, motherwort, timo, erba di San Giovanni, menta.

È importante ricordare che molte erbe sono controindicate durante la gravidanza e l'allattamento, anche la fitoterapia non viene utilizzata in presenza di reazioni allergiche a questa pianta.

Per l'uso a lungo termine e la prevenzione delle recidive, sono prescritti urotettici a base di erbe: Neorenale due compresse due volte al giorno o Urostina due capsule tre volte al giorno.

Quando viene usato l'integratore raccomandato di furfina di vitamina B6, che è un componente necessario per un metabolismo completo del farmaco.

Nella cistite cronica, la fisioterapia è un'aggiunta indispensabile al trattamento. Utilizzare la terapia laser, l'elettroforesi con farmaci, la pelloidoterapia.

In caso di terapia antimicrobica a lungo termine, sono necessari farmaci antimicotici e agenti per normalizzare e mantenere la microflora intestinale e vaginale.

Fattori predisponenti

Per le donne, le caratteristiche del tratto urogenitale giocano un ruolo significativo nel verificarsi dell'infiammazione (anatomicamente più ampia e più breve dell'uretra, la sua stretta vicinanza alla vagina e all'ano). Ciò contribuisce all'emergere di un ambiente favorevole per la costante deriva della flora patogena nella cavità della vescica.

Per gli uomini, i fattori di rischio includono:

  • uretrite, prostatite, processo infiammatorio prolungato nelle vescicole seminali o epididimo;
  • pielonefrite;
  • ostruzione, interrompendo il flusso di urina e portando al suo costante ristagno nella vescica;
  • ipotermia frequente, stress, ridotta resistenza generale del corpo.

Un lungo cateterismo vescicale e frequenti esami endoscopici aumentano il rischio di cistite, indipendentemente dal sesso del paziente.

Molto spesso, la via dell'infezione con l'infiammazione della vescica è ascendente, cioè l'infezione entra nella cavità della vescica dall'uretra. Il percorso verso il basso è caratteristico della malattia renale. Skid ematogena appare piuttosto raro ed è caratteristico in presenza di un fuoco purulento-settico remoto.

Efficaci antibiotici per la cistite nelle donne: una lista di farmaci, le loro caratteristiche e regole d'uso

Cistite - un processo infiammatorio sulla mucosa della vescica. Questa malattia è una delle più comuni infezioni del tratto urogenitale nelle donne. Circa ¼ del gentil sesso almeno una volta aveva cistite, nel 10% dei pazienti diventa cronica. Mentre negli uomini, questa malattia si verifica solo nello 0,5% dei casi.

La cistite può manifestarsi in modo inaspettato e causare a una donna molte sensazioni spiacevoli. Spesso iniziano a trattarlo da soli senza rivolgersi a uno specialista. Uno dei rimedi principali per la cistite è antibiotici. Devono essere prescritti esclusivamente da un medico, in base ai risultati dell'esame e al quadro generale del processo infiammatorio.

Cause di infiammazione della vescica

Una grande percentuale dell'incidenza tra le donne è spiegata dalla struttura del loro sistema urogenitale. La breve, ampia uretra e la sua stretta vicinanza alla vagina creano uno sfondo favorevole per la penetrazione senza ostacoli della microflora patogena negli organi urinari.

La cistite infettiva si sviluppa quando un organo è danneggiato da vari microrganismi:

  • Escherichia coli (nella maggior parte dei casi);
  • Urealyticum di ureaplasma;
  • Chlamydia trachomatis;
  • Funghi candida

Cause non infettive della malattia - effetti sulla mucosa della vescica di droghe, sostanze chimiche, corpi estranei, lesioni.

Scopri i sintomi della sabbia nella vescica nelle donne e il trattamento della patologia.

Trattamenti efficaci per atonia della vescica sono descritti in questa pagina.

A cistite predispose:

  • scarsa igiene degli organi urinari;
  • stile di vita sedentario, che causa processi stagnanti nella pelvi;
  • costipazione regolare;
  • indossare indumenti a pressione;
  • una dieta scorretta (ad esempio l'uso di cibi piccanti o speziati che, entrando nelle urine, irrita la vescica);
  • interruzioni ormonali durante la menopausa;
  • patologie associate a processi metabolici compromessi (ad esempio, diabete).

La causa della cistite interstiziale sono disturbi immunologici. La sua forma più grave è una lesione ulcerativa della vescica. Per questa forma di malattia esiste un proprio regime di trattamento, che è diverso dal trattamento dell'infiammazione infettiva.

Primi segni e sintomi

Il segno più caratteristico della cistite è il bisogno regolare di svuotare la vescica. In questo caso, ci può essere una significativa diminuzione della possibilità di ritardare arbitrariamente la voglia di urinare. Cioè, diventa difficile per una donna mantenere la vescica sotto controllo, il che porta all'enuresi.

Se non inizi immediatamente il trattamento, altri sintomi di cistite si uniscono alle manifestazioni primarie della patologia:

  • disuria;
  • minzione dolorosa e difficile;
  • dolore nell'addome inferiore e nella parte bassa della schiena;
  • i pazienti anziani possono avere urine residue nella vescica.

Terapia antibiotica

I farmaci antibatterici per la cistite infettiva sono il trattamento principale. Prima che un medico prescriva un medicinale, è necessario passare il pompaggio di urina e determinare la suscettibilità dei batteri agli antibiotici.

Come trattare la cistite? La durata del trattamento della cistite con antibiotici può essere 1, 3 e 7 o più giorni. È molto importante osservare il dosaggio prescritto del farmaco e completare il corso fino alla fine. Altrimenti, la cistite sottotraccia può trasformarsi in un processo lento. In determinate condizioni favorevoli (ipotermia, stress), la malattia sfocia in una forma cronica.

Nel trattamento dell'infiammazione della vescica nelle donne, vengono utilizzati diversi gruppi di farmaci antibatterici per la cistite:

  • aminopenicilline (Amoxicillina, Ampicillina) - efficace contro E. coli nel 70% dei casi, a bassa tossicità;
  • cefalosporine (Cefaclor, Cefalexin, Zinnat);
  • fluorochinoloni di 1a e 2a generazione (Ofloxacina, Ciprofloxacina, Levofloxacina);
  • sulfamidici (sulfametossazolo, sulfametizolo);
  • nitrofurans (Furamag, Nitroxolin) - utilizzato come ulteriore mezzo di trattamento e per prevenire le riacutizzazioni.

Panoramica dei farmaci antibatterici per la cistite

Un antibiotico per la cistite può essere prescritto solo da uno specialista. Offriamo una panoramica dei farmaci più efficaci e frequentemente utilizzati.

monural

Ha un effetto depressivo su molti tipi di batteri patogeni. Monural è efficace non solo nella cistite, ma anche in altre infiammazioni della zona urogenitale. Il principio attivo fosfomicina, che già dopo 2-3 ore dopo la somministrazione colpisce la vescica. L'antibiotico è efficace contro la maggior parte dei batteri - gli agenti causali della cistite, quindi è più spesso prescritto per altre malattie. Il recupero si verifica il secondo giorno del farmaco.

Prendi il medicinale 2 ore prima dei pasti sotto forma di polvere o compresse. A stomaco pieno, l'effetto del farmaco è offuscato. È meglio prenderlo prima di andare a dormire dopo aver svuotato la vescica. Monural è permesso per le donne in gravidanza (tranne per 1 trimestre) e per i bambini dai 5 anni.

Palin

Un rimedio per la cistite dal gruppo dei chinoloni. Molto efficace contro la microflora gram-negativa. In un piccolo dosaggio, il farmaco ha un effetto batteriostatico, in uno grande - un battericida. Modulo di rilascio - capsule, pillole, candele. Per le donne adulte, si consiglia di assumere 200 mg del farmaco due volte al giorno. Il corso della terapia è di 7-10 giorni. Alle donne in gravidanza e in allattamento non viene prescritto un antibiotico.

nolitsin

La droga dal gruppo di fluorochinoloni con una vasta gamma di azione. Il principio attivo è la norfloxacina, che ha un effetto rapido sugli agenti causali della cistite. Si consiglia l'assunzione di compresse in un dosaggio di 400 mg due volte al giorno a stomaco vuoto. Reazioni allergiche, aritmia, deficit di glucosio-6-fosfato deidrogenasi, potassio, miastenia maligna sono controindicazioni all'uso.

A seconda della forma del processo infiammatorio, il corso del trattamento può essere di 1-2 settimane. Per la prevenzione delle recidive, può essere prescritta una singola dose di 200 mg di Nolicina.

Tseforal

Antibiotico cefalosporino 3 generazioni. Prodotto sotto forma di granuli idrosolubili. Puoi prendere un antibiotico senza prendere di mira i pasti. Una singola dose di Ceforal - 1 compressa. A seconda della gravità della cistite, il corso del trattamento è di 3-14 giorni.

nitroksolin

La nitroxolina è un agente antimicrobico del gruppo degli ossietolinoloni. È efficace non solo contro i batteri, ma anche i funghi, che spesso accompagnano il processo infiammatorio. Prendere le pillole ha bisogno di 2 pezzi quattro volte al giorno. A volte con forme gravi di infiammazione, il dosaggio viene aumentato a 20 compresse al giorno. La nitroxolina non è prescritta alle donne in gravidanza con allergie ai derivati ​​dell'8-idrossichinolina.

furagin

Efficace uro-antisettico dal gruppo di nitrofurani. Ha una bassa tossicità, inibisce gli enzimi delle cellule microbiche che causano cistite nelle donne. La dose raccomandata di 300 mg al giorno, la cui ricezione deve essere divisa in tre volte. Gli analoghi del farmaco sono Furamag, Furazol.

Possibili complicazioni e ricorrenze

Qualsiasi antibiotico può avere effetti collaterali. Più tempo è necessario per assumere lo stesso farmaco, più resistente è per i batteri, meno efficace diventa. Ecco perché, prima di iniziare il trattamento, è necessario fare l'urina bakposev, in modo da non assumere farmaci inefficaci.

A causa di un antibiotico erroneamente scelto, l'automedicazione o un trattamento incompleto, la cistite si ripresenta molto spesso, il processo sfocia in una forma cronica.

Spesso l'assunzione di antibiotici è accompagnata dall'aggiunta di microflora fungina, una donna sviluppa candidosi vaginale, vaginosi. Gli antibiotici indeboliscono il sistema immunitario, che crea condizioni favorevoli per la crescita dei funghi. Pertanto, insieme agli antibiotici, è consigliabile mantenere una microflora benefica e assumere probiotici (Linex, Acipol, Bifidumbacterin).

Perché le donne hanno l'urina rossa e quali malattie può indicare? Abbiamo la risposta!

Circa le proprietà terapeutiche dell'erba è caduta e sull'uso delle patologie renali imparare da questo articolo.

Segui il link http://vseopochkah.com/lechenie/narodnye/koren-shipovnika.html e leggi come preparare la radice di rosa canina e come usarla per trattare i calcoli renali.

Con l'inefficacia del trattamento con la cistite, possono verificarsi malattie secondarie:

Prevenzione delle malattie

Per prevenire la recidiva di infiammazione della vescica, è necessario seguire semplici consigli:

  • seguire l'igiene dei genitali;
  • tempo di rilasciare la vescica, non tollerare l'impulso;
  • usare abbastanza liquido (da 1,5 litri al giorno);
  • non sovraccaricare o surriscaldare;
  • indossare biancheria intima di cotone naturale;
  • escludere dal menu piatti fritti, speziati, affumicati, salati, alcool, caffè;
  • tempo di trattare tutti i focolai di infezione nel corpo.

Video - revisione dei farmaci antibatterici per il trattamento della cistite:

Antibiotici per la cistite delle donne

L'infiammazione della vescica - cistite - è molto spesso il risultato dell'attività dei microrganismi patogeni sulla superficie della mucosa dell'organo. Anche i rimedi popolari più efficaci e i farmaci antinfiammatori non possono resistere completamente ai patogeni. La terapia antimicrobica nel 99% dei casi è una necessità. L'inizio tempestivo e la corretta gestione del trattamento strettamente mirato consentono di contare su una pronta guarigione dei pazienti, un rischio minimo di complicazioni ed effetti collaterali. I pazienti che scelgono da soli un antibiotico per la cistite sono a rischio di affrontare le complicazioni della terapia aggressiva e anche il passaggio dalla forma acuta della malattia a quella cronica.

Il ruolo degli antibiotici nel trattamento della cistite

Nel trattamento della cistite, gli antibiotici non sono inclusi nel regime di trattamento solo quando viene rilevata una forma acuta della malattia nella sua fase iniziale. Il processo non dovrebbe essere complicato da nulla e il quadro clinico non può essere troppo brillante. La presenza di temperature elevate e il deterioramento delle condizioni generali del paziente sono sintomi di un processo infettivo, che richiede l'uso di agenti antimicrobici.

È impossibile dire inequivocabilmente quali antibiotici dovrebbero essere usati per la cistite acuta o cronica. Ma ci sono diversi punti universali che devono essere prestati attenzione a:

  • Nella cistite cronica, è estremamente raro prescrivere prodotti che devono essere assunti una volta. Non sono in grado di influenzare drasticamente la malattia. Se viene usato un tale agente, è solo per alleviare la condizione del paziente durante il periodo acuto. Il regime di trattamento principale viene sviluppato dopo aver ottenuto i risultati dei test.
  • In caso di cistite acuta, gli specialisti raramente attendono i risultati della semina, perché è necessario rispondere rapidamente. Nel corso sono farmaci ad ampio spettro, che nella maggior parte dei casi danno una tendenza positiva. Già nel corso del trattamento della cistite, gli antibiotici possono cambiare a seconda dei cambiamenti nel quadro clinico.
  • È solo il medico che può determinare quali antibiotici assumere per la cistite, in quali dosaggi e per quanti giorni subire la terapia. Le raccomandazioni fornite nelle istruzioni per i prodotti sono fondamentali. In alcuni casi, le prescrizioni del medico possono differire significativamente da loro e la loro non conformità influenza la qualità del trattamento.

Il trattamento antibiotico mirato inibisce l'attività vitale dei batteri, eliminando la causa del processo infiammatorio, stimola la riparazione dei tessuti migliorando la circolazione del sangue. Ma questo non significa che con la cistite è necessario bere solo farmaci antimicrobici. La terapia deve essere completa, con la connessione di FANS (farmaci anti-infiammatori non steroidei), prodotti a base di erbe, antispastici e immunomodulatori. La cistite nelle donne è necessariamente trattata con probiotici. Questi prodotti normalizzano la composizione della microflora intestinale e degli organi genitali, riducendo il rischio di recidiva della malattia.

La lista dei farmaci con basso effetto terapeutico

Quando si scelgono gli antibiotici per la cistite, è necessario prendere in considerazione il grado di suscettibilità degli agenti causali della malattia ai farmaci esistenti. Non tutti gli agenti antimicrobici faranno fronte all'infiammazione del sistema urinario. Molte donne che preferiscono curare la cistite da sole, scelgono prodotti che hanno un nome familiare o che il loro buon amico ha visto. Spesso questo porta ad una mancanza di effetto terapeutico, nonostante il fatto che la malattia continui a svilupparsi rapidamente e la donna avvelena il corpo con sostanze chimiche non necessarie.

Ecco un elenco di prodotti che non sono appropriati da usare per l'infiammazione della vescica:

  • Biseptol. Elimina solo una parte delle colonie di Escherichia coli, mentre il resto continua a parassitizzare.
  • Ampicillina. Aiuta solo nel 30% dei casi.
  • Nitrofurans (Furadonin). Si raccomanda di essere bevuti solo come prevenzione di esacerbazione della cistite cronica.
  • Cefalosporina 1 generazione. Agiscono in modo troppo selettivo, a causa di ciò che mostrano una prestazione scadente.

Anche gli antibiotici più efficaci a volte sono impotenti in un modo o nell'altro. Ecco perché è così importante passare i test necessari e seminare la microflora per la suscettibilità alle droghe.

Prodotti di penicillina

Quando si selezionano gli antibiotici per la cistite per una donna, i medici considerano innanzitutto quei farmaci che hanno un grado minimo di tossicità. I prodotti di penicillina raramente causano effetti collaterali, sono universali ed efficaci. Hanno solo uno svantaggio significativo: solo alcuni dei prodotti sono rappresentati da compresse. Molto spesso vengono utilizzate soluzioni per iniezioni o instillazioni.

I nomi più popolari sono Amoxiclav e Augmentin. Il trattamento con tali farmaci non è limitato a un giorno. Di solito devono essere bevuti o somministrati sotto forma di iniezioni molto a lungo, pertanto, i farmaci che prevengono lo sviluppo di disbatteriosi dovrebbero essere assunti insieme a loro. I composti non sono combinati con altri antibiotici, non combattono con virus e funghi.

Caratteristiche dell'azione delle cefalosporine

Con la cistite, questi antibiotici vengono prescritti meno frequentemente. Se vengono utilizzati prodotti, solo 2 o 3 generazione. Controindicazioni alla loro ricezione sono eventuali malattie dei reni o del fegato. I preparativi della seconda generazione hanno un effetto terapeutico meno pronunciato. Le composizioni della terza generazione sono spesso la causa dello sviluppo di effetti collaterali.

Gli antibiotici ottimali per il trattamento della cistite, che fanno parte di questo gruppo, sono presentati nella tabella.

Nella maggior parte dei casi, questi farmaci sono usati per forme complicate di cistite. È meglio non usarli a casa, ma solo in ospedale.

Macrolidi nel trattamento della cistite

I prodotti di questo gruppo possono alleviare l'infiammazione della vescica, anche se provocata dall'attività della clamidia. Il trattamento di cistite con antibiotici di questo tipo è di solito effettuato quando è impossibile usare cefalosporine e penicilline.

Sumamed

In grado di alleviare l'infiammazione non solo nella vescica, ma anche nell'uretra. Disponibile in compresse e in soluzione. La somministrazione intramuscolare dell'agente è irta di seri problemi di salute, quindi tutte le sfumature della terapia per il paziente devono essere comunicate esclusivamente dal medico.

Rulid

Un altro prodotto che agisce su una vasta gamma di agenti patogeni. Il trattamento rapido della cistite provocato da micoplasma o ureoplasma è più probabile quando si utilizza questo particolare rimedio. La dose terapeutica della composizione deve essere assunta ogni 12 ore un quarto d'ora prima dei pasti. Quale terapia sarà ottimale, deciderà il medico, ma di solito non dura più di 10 giorni.

Fluorochinoloni per il trattamento dell'infiammazione della vescica

Spesso, nel trattamento della cistite nelle donne, vengono usati farmaci fluorochinolonici. Sono ben dimostrati nel trattamento delle forme croniche e acute di cistite. Di solito, se una donna è stata trattata per un certo periodo con altri farmaci, ma non ha dato l'effetto desiderato, si raccomanda di bere questi particolari prodotti.

nolitsin

Un potente farmaco che nella maggior parte dei casi è necessario bere solo 3 giorni. Prendendo 1 compressa ogni 12 ore, è possibile eliminare rapidamente i segni di una malattia acuta. Nel caso dello sviluppo della forma cronica della patologia, la durata della terapia è già di 7 giorni, la composizione è adottata secondo lo stesso schema.

nevigramon

Questo antibiotico per cistite ha solo un inconveniente: il suo prezzo parte da 3300 rubli. L'agente a base di acido Nalidixic si è dimostrato nella lotta contro la maggior parte dei batteri. La terapia dura per una settimana, il più delle volte richiede il ricovero in ospedale.

Monural - una droga di un giorno

Gli antibiotici per la cistite nelle donne possono non solo assomigliare a pillole o soluzioni per iniezione e instillazione. Un posto speciale nella lista di tutti i fondi disponibili è la polvere Monural. Da esso viene preparata la sospensione, che viene consumata all'interno a stomaco vuoto, preferibilmente la sera. A causa di ciò, le sostanze attive si accumulano nella vescica, che ha un effetto antibatterico sui patogeni per 80 ore. Il prodotto funziona anche meglio rispetto al resto delle compresse di cistite.

Il vantaggio innegabile di questo strumento è che è necessario bere solo 1 volta durante l'intero periodo di terapia. Una volta assunto un prodotto nella quantità di 3 g per un adulto e 2 g per un bambino di 5 anni, è possibile contare sul sollievo dei sintomi della cistite acuta. Nella forma cronica della malattia, il rimedio viene applicato meno frequentemente e solo come parte di una terapia combinata.

L'uso di antibiotici nel trattamento della cistite nei bambini

Molti genitori sono diffidenti nei confronti della terapia antibatterica per l'infiammazione della vescica nei loro bambini. La pratica dimostra che il rifiuto di usare antibiotici per la cistite nei bambini è carico di serie conseguenze negative. Un'altra cosa da ricordare è che una compressa può salvare un piccolo paziente da sintomi spiacevoli, e non dalla malattia. Il corso di trattamento deve essere completato fino alla fine per non provocare una transizione patologica alla forma cronica. L'eccezione alla regola è solo il farmaco Monural, che viene assunto una volta.

Prima di iniziare il trattamento antibatterico, i bambini devono essere esaminati da un medico e testati per il tipo di agente patogeno. Come agenti terapeutici, prodotti come Amoxicillina, Cefixima, Clavulanato, Monural, alcuni farmaci a base di acido nalidixico sono più spesso utilizzati. La durata del corso è determinata dal medico curante. Spesso, gli esperti raccomandano di effettuare trattamenti profilattici ripetuti diversi mesi dopo la terapia.

Cosa prendere per l'infiammazione della vescica: antibiotici e FANS per la cistite

L'infiammazione della vescica è una patologia comune che tormenta molte persone. A causa della mancanza di una terapia adeguata, una volta che la cistite sviluppata si trasforma in una forma cronica e offre regolarmente molti problemi al paziente. Cosa bere in caso di infiammazione della vescica è deciso dal medico. La consultazione del medico è particolarmente importante per i bambini e le donne durante la gravidanza e l'allattamento, dal momento che molti farmaci hanno una serie di controindicazioni e il loro uso incontrollato può seriamente danneggiare la salute.

L'uso di metodi tradizionali di trattamento della cistite è molto comune. Tuttavia, è meglio prendere medicine o erbe in combinazione con i metodi tradizionali di terapia, perché solo allora si può prevedere un effetto positivo e duraturo.

Come trattare l'infiammazione della vescica?

In caso di infiammazione del sistema urogenitale, la terapia primaria deve essere mirata ad eliminare la causa della malattia e a combattere l'infezione. Pertanto, la patologia viene trattata dalla prescrizione combinata di antibiotici e farmaci anti-infiammatori. Tutti i farmaci per la cistite sono prescritti in diversi dosaggi da corsi specifici e hanno una diversa forma di rilascio: polvere, compresse, supposte.

Le candele per l'infiammazione sono vaginali e rettali. A seconda del principio attivo, hanno un effetto antibatterico, antinfiammatorio o antispasmodico. L'eliminazione degli spasmi svolge un ruolo importante nell'alleviare il dolore e nel prevenire il ristagno delle urine nella vescica. Quali farmaci da bere in ogni caso, il medico può consigliare, dal momento che ci sono varie forme e gravità della cistite, che richiedono trattamenti diversi.

Nella cistite cronica, oltre al trattamento di cui sopra, è importante prendere la terapia immunomodulante.

In effetti, il fattore principale che provoca l'esacerbazione della malattia è una diminuzione della reattività dell'organismo. Per aumentare l'immunità, si consiglia di bere ASD 2. L'azione di questo farmaco si basa sul rafforzamento dei processi fisiologici nella cellula, finalizzati alla lotta per l'esistenza. Bere ASD 2 per 5-6 giorni, seguito da una pausa per 2-3 giorni.

Terapia antibatterica - quali farmaci vengono mostrati

In caso di infiammazione della vescica, vengono prescritti antibiotici a seconda del tipo di patogeno. Tuttavia, nella maggior parte dei casi non è necessario che ciascun paziente espellisca il batterio che ha causato la cistite. La medicina ha da tempo noto quali microrganismi contribuiscono all'infiammazione della vescica. Pertanto, un antibiotico di questa patologia ha un ampio spettro di azione su varie piante.

Notiamo alcune compresse antibatteriche, la cui efficacia è stata dimostrata da molti pazienti:

  • La nitroxolina è un farmaco appartenente al gruppo delle sostanze antibatteriche ossochinoline che agiscono sugli enterobatteri, che sono principalmente agenti causali della cistite. Inoltre, il farmaco è efficace nel combattere i funghi del genere Candida, che svolgono un ruolo nello sviluppo dell'infiammazione. La questione se la nitroxolina aiuti può essere facilmente risolta in senso affermativo, perché nonostante il suo basso costo, il farmaco ha tutte le proprietà necessarie per combattere l'infezione.
  • Droghe tetracicline. La tetraciclina ha un ampio spettro di azione ed è efficace contro un gran numero di batteri. Il farmaco più comune in questo gruppo è Monural.
  • Il trichopolum è un efficace agente antimicrobico che aiuta nella lotta contro le infezioni del sistema genito-urinario. È importante che questo medicinale abbia una serie di effetti collaterali e controindicazioni. Pertanto, può essere assunto solo dopo aver consultato un medico.
  • Il furazolidone è un farmaco indispensabile nel trattamento della cistite. Egli affronta con successo i batteri ed è ben escreto dal corpo. Tuttavia, Furazolidone può essere bevuto anche solo dopo la nomina del medico curante. E in presenza di controindicazioni, è meglio sostituirlo con un farmaco più benigno.

Terapia anti-infiammatoria per cistite

Fondamentalmente, tutti i sintomi della malattia sono causati dal processo infiammatorio. Pertanto, l'eliminazione dell'infiammazione è fondamentale per alleviare il dolore ed eliminare i fenomeni disurici. A causa del fatto che la cistite è una malattia molto comune, il mercato farmacologico ha abbastanza strumenti utilizzati in questa patologia. Il farmaco prescritto ha una sostanza antinfiammatoria non steroidea, che ha effetti analgesici ed antipiretici. Già alla prima ammissione, facilita notevolmente la condizione dei pazienti. Puoi prendere i FANS in una pillola o puoi usare le candele.

Le candele contro l'infiammazione arrivano rapidamente a destinazione. Inoltre, l'applicazione locale fornisce un impatto inferiore del farmaco su tutto il corpo. Le supposte anti-infiammatorie sono usate per via rettale o vaginale, che dipende dal farmaco stesso ed è indicata in astratto.

Per il trattamento dell'infiammazione della vescica durante l'allattamento è anche meglio usare le candele. Inoltre, ci sono molte supposte, che hanno nella sua composizione di componenti vegetali. Dopo tutto, il farmaco assunto entra nel flusso sanguigno e la sua parte è necessariamente escreta nel latte materno. Pertanto, dovresti scegliere farmaci sicuri che non danneggino il bambino.

Uno degli esempi di candele per l'infiammazione della vescica su base vegetale può essere notato supposta con celandina e estratto di corteccia di quercia. Inoltre, questo strumento ha un lieve effetto antibatterico.

Questo video riguarda i farmaci usati per trattare la cistite:

Integratori alimentari: qual è il loro beneficio

Gli integratori alimentari non sono una droga. Agiscono per accelerare il processo di guarigione e avere un effetto riparatore. Quei pazienti che assumono un integratore alimentare, hanno notato un ritiro più rapido delle manifestazioni cliniche della cistite acuta e una diminuzione della frequenza delle recidive croniche.

Con la cistite, puoi bere integratori che migliorano il lavoro del sistema urinario, e puoi adottare mezzi di rafforzamento generale per migliorare le difese del corpo stesso per combattere le infezioni.

Nel trattamento della cistite, dovrebbe essere chiaro che le pillole aiuteranno l'infiammazione solo se usate correttamente. Molti farmaci hanno bisogno di bere corsi, e come indicato in astratto. Gli antibiotici vengono applicati per 1 giorno, 3 o 7 giorni. Dopo aver completato il ciclo di terapia, deve essere eseguita un'analisi delle urine generale per vedere se ci sono ancora segni di infiammazione e il trattamento deve essere continuato, oppure la malattia viene definitivamente sconfitta.

Panoramica dei farmaci antibatterici per il trattamento della cistite

La cistite è un'infiammazione della mucosa della vescica. Secondo le statistiche, ogni terza donna ha riscontrato questa malattia almeno una volta nella vita. Negli uomini, viene diagnosticata molto meno frequentemente.

Non sempre i pazienti vanno dal medico quando compaiono i sintomi. In alcuni casi, le manifestazioni cliniche caratteristiche della patologia scompaiono senza lasciare traccia entro 1-2 giorni e non si preoccupano più. Ma ci sono anche casi di una cistite molto più grave e prolungata, in cui una persona è addolorata da molto tempo e il sangue può comparire nelle urine.

Cos'è un pericoloso autotrattamento?

Molte persone, purtroppo, stanno cominciando a praticare l'automedicazione, acquistando farmaci antibatterici in farmacia, guidati dal consiglio dei loro amici, piuttosto che le raccomandazioni di un urologo. A volte sentono un significativo sollievo; forse anche il sollievo dei sintomi di infiammazione. Ma questo non significa che la causa della malattia sia eliminata.

Con la terapia antibiotica irrazionale, l'agente patogeno può semplicemente "mentire basso" per un certo tempo. La forma acuta di cistite diventa cronica, e se l'immunità diminuisce o l'ipotermia, una esacerbazione quasi certamente inizierà. È necessario tener conto del fatto che i farmaci anbatterici non sono innocui e il loro uso in alcuni casi farà più male che bene.

Al verificarsi dei primi sintomi di disturbo, si raccomanda vivamente di consultare urgentemente un urologo. Solo uno specialista qualificato sarà in grado di scegliere i farmaci che sono perfettamente idonei in una particolare situazione clinica. Quando si sceglie un farmaco, vengono prese in considerazione tutte le indicazioni, le controindicazioni, le dinamiche del processo patologico e le caratteristiche individuali del paziente.

I principali farmaci antibatterici

I rimedi più efficaci per il trattamento dell'infiammazione della vescica:

  • fosfomycin;
  • preparati di nitrofuran;
  • antibiotici beta-lattamici;
  • fluorochinoloni.

Molti urologi consigliano di non avere fretta di iniziare a prendere antibiotici e in un giorno dall'apparire dei primi sintomi limitano a metodi di trattamento più conservativi.

Nota: i pazienti con cistite acuta sono raccomandati per stare a letto e consumare più liquidi, preferendo bevande che possono acidificare l'urina (abbassare il pH). Le bevande ai frutti di bosco - mirtillo o mirtillo rosso - sono più adatte.

Dall'inizio della malattia è necessario prendere:

  • FANS (Diclofenac, Ibuprofen, Ketoprofen);
  • analgesici (Baralgin, Pentalgin);
  • antispastici (No-shpa, Drotaverin).

Questi farmaci sono usati per la terapia sintomatica, cioè sono in grado di arrestare solo le manifestazioni cliniche della malattia, ma in nessun modo influenzano la sua causa - i microrganismi.

Se entro 1-2 giorni non vi è alcun miglioramento, è necessario iniziare la terapia etiotropica - prendendo agenti antibatterici.

Nella maggior parte dei casi, la causa dell'infiammazione diventa E. coli. È questo batterio che viene rilevato in studi di laboratorio nel 95% dei pazienti con cistite acuta non diagnosticata acuta. È presente negli intestini di ogni persona per tutta la vita ed è considerato rappresentativo della microflora opportunistica.

Criteri di flusso semplici:

  • episodio registrato per la prima volta;
  • i concrezioni e le neoplasie tumorali nella vescica sono assenti;
  • il sangue nelle urine non viene rilevato;
  • patologie concomitanti che alterano l'immunità, il paziente non viene diagnosticato;
  • Non ci sono stenosi del tratto urinario.

Per confermare la diagnosi, il medico deve essere esaminato e accertarsi che l'infezione non si sia sollevata e non abbia influito sulla pelvi renale.

Se vi è il sospetto di un decorso clinico complicato o di una recidiva di cistite cronica, gli antibiotici vengono prescritti immediatamente - dal primo giorno dopo la comparsa dei disturbi. Per la selezione del farmaco viene effettuata la coltura delle urine. Ti permette di specificare il tipo di agente patogeno e determinare il grado della sua sensibilità a un particolare antibiotico.

Fai attenzione: le donne in postmenopausa vengono inoltre mostrate preparazioni di estrogeni per la somministrazione intravaginale. È la mancanza di ormoni sessuali che possono scatenare il primo episodio o la recidiva della cistite.

Le farmacie vendono molti medicinali che sono considerati "affidabili e provati", ma in pratica sono inefficaci. Per sostanze attive che sono state utilizzate per molti anni, la resistenza alle infezioni (resistenza) si forma gradualmente in agenti infettivi di natura batterica.

Agenti antibatterici ai quali E. coli è praticamente immune:

I pazienti adulti sono i farmaci più spesso prescritti dal gruppo nitrofurano. Raramente ricorrere al trattamento con fluorochinoloni.

I bambini, gli anziani e i pazienti durante la gravidanza si scaricano relativamente raramente, poiché gli effetti collaterali non sono esclusi. Sono indicati antibiotici beta-lattamici - cefalosporine di seconda e terza generazione e penicilline (amoxicillina clavulanato). La preferenza è data alle forme di dosaggio orale (compresse e capsule).

fosfomycin

Affronta rapidamente cistite una volta un potente agente antibatterico - Fosfomycin trometamol (nome commerciale - monural). È considerato un farmaco di prima scelta. Per questa medicina, il principale agente eziologico della malattia ha la massima suscettibilità. 1 dose (3 g) crea nelle urine una concentrazione abbastanza alta da distruggere completamente i batteri per 80 ore. La fosfomicina è uno dei farmaci più sicuri; esso, sebbene con cautela, è prescritto alle donne incinte e alle donne durante l'allattamento.

Importante: va notato che nel nostro paese Monural è già stato utilizzato per 10 anni, quindi è possibile la formazione di resistenze di ceppi di E. coli. Casi già registrati in cui i pazienti che una volta hanno preso questo strumento, vanno di nuovo dal dottore. Sempre più, non 1, ma sono prescritte 2 dosi del farmaco, che devono essere assunte con una differenza di 24 ore.

Beta lattami

L'indubbio vantaggio degli antibiotici beta-lattamici è la selettività dell'azione. Distruggono la parete cellulare dell'agente infettivo senza influire negativamente sulle cellule normali del corpo. La mancanza di farmaci di questo gruppo clinico e farmacologico è considerata un'alta probabilità di sviluppare reazioni allergiche - sono osservate in quasi un decimo paziente. Se non esiste una singola ipersensibilità al principio attivo, possono essere assunti i beta-lattamici, i bambini, le donne incinte e gli anziani.

In particolare, è molto efficace in relazione ai mezzi di E. coli, che includono Amoxicillina e acido clavulanico.

Questi includono:

  • Flemoklav Solyutab;
  • amoxiclav;
  • Ekoklav;
  • Augmentin;
  • Panklav.

Nota: Amoxiclav è più popolare di Augmentin a causa del suo prezzo relativamente basso. Raramente, gli effetti collaterali si sviluppano quando si assume il solutab giapponese.

Questi farmaci sono farmaci di prima linea per il trattamento della cistite. Sono prescritti nei casi in cui la sicurezza delle misure terapeutiche è di particolare importanza.

Importante: al fine di ridurre l'effetto indesiderato sulla parete intestinale, è consigliabile assumere farmaci antibatterici mentre si mangia e allo stesso tempo usare i probiotici - Bifiform, Acipol, Hilak Forte, ecc.

I farmaci combinati con Amoxicillina e acido clavulanico sono corsi prescritti. La durata della terapia varia da 5 a 7 giorni (si tiene conto della gravità dei sintomi e della dinamica del processo).

I farmaci di scelta sono le cefalosporine di terza generazione basate su Cefixime, sono considerati più efficaci nel trattamento dei corsi brevi (5 giorni), ma non influenzano tutti i patogeni della malattia.

Nomi commerciali:

  • Ceforal Solutab;
  • Suprax Solutab;
  • Pantsef.

nitrofurani

I farmaci antibatterici della serie nitrofuran sono caratterizzati da un'alta efficienza contro la maggior parte dei patogeni della cistite. Il loro svantaggio è la frequenza piuttosto alta di eventi avversi durante il trattamento. Fino al 30% dei pazienti lamenta sonnolenza, letargia, nausea, vertigini, vomito e dolore nella regione addominale. I nitrofurani sono controindicati per le persone che soffrono di insufficienza cardiovascolare, renale o epatica.

Il mezzo più comune dal gruppo di nitrofurani:

  • furazolidone;
  • Furadonina (nitrofurantoina);
  • Furazidin (Furamag, Furagin).

Importante: l'efficacia di Furazolidone è bassa, poiché nelle urine non si crea alcuna concentrazione dannosa per i batteri. La furazidina è tollerata molto meglio dalla maggior parte dei pazienti rispetto alla nitrofurantoina.

Tutti i suddetti farmaci sono destinati alla terapia del corso. La sua durata è di almeno 5 giorni.

fluorochinoloni

I fluorochinoloni sono antibiotici ad ampio spettro che sono attualmente considerati in Russia come farmaci del "gruppo di riserva". La microflora patogena è molto sensibile a loro, quindi, un breve (3 giorni) è sufficiente. Ma, allo stesso tempo, questi fondi spesso hanno un effetto indesiderato sul corpo. A causa dell'alta tossicità dei componenti attivi, i fluorochinoloni sono controindicati per le persone che soffrono di insufficienza epatica, donne incinte, madri che allattano, pazienti di età inferiore a 18 anni e pazienti con epilessia. Gli effetti collaterali più gravi includono dolore articolare e muscolare, rotture tendinee durante l'esercizio, aritmie, diminuzione dell'attività funzionale del fegato e sviluppo di fotodermatite.

Ai fluorochinoloni sono inclusi i prodotti contenenti Ciprofloxacina:

A questo gruppo appartengono Levofloxacin, Ofloxacin (Zanocin, Ofloksin) e i mezzi più efficaci - Norfloxacin (Norbaksin, Nolitsin).

Per nominare i fluorochinoloni per il trattamento della cistite non complicata o meno, solo il medico curante può decidere. Il loro uso è giustificato se altri farmaci fossero inefficaci.

Per il trattamento delle infezioni urogenitali, in alcuni casi vengono prescritti antibiotici macrolidi, ad esempio Rulid.

Con cistite non complicata, è consigliabile assumere farmaci antibatterici su base naturale - i rimedi erboristici Cyston, Canephron, Fitolysin e Monurel. Sono indicati per la prevenzione delle esacerbazioni.

Vladimir Plisov, revisore medico

5,262 visualizzazioni in totale, 1 visualizzazioni oggi

Altri Articoli Su Rene