Principale Prostatite

Cause di escrezione di urina durante lo starnuto

Se l'urina viene escreta quando si starnutisce, si può affermare che l'incontinenza si sviluppa in una persona - una condizione patologica in cui la minzione involontaria può essere rilevata visivamente. Oggi, questo fenomeno (sia negli uomini che nelle donne) è un problema comune, serio, igienico, psicologico e sociale. Secondo le statistiche, oggi più di 200 milioni di persone in tutto il mondo si trovano ad affrontare questo problema. Sia gli uomini che le donne sono colpiti, ma il problema è più comune tra gli anziani.

L'essenza del problema

La secrezione incontrollata di fluido urinario dalla vescica può verificarsi durante la tosse, lo starnuto, l'esercizio. In questo caso, potrebbero esserci alcune gocce, oltre a volumi più significativi. Molto spesso, l'eziologia di questo fenomeno è in violazione delle funzioni della parete muscolare della vescica (detrusore) e dell'indebolimento dei suoi sfinteri, la patologia dell'uretra. Malattie ginecologiche, urologiche o neurologiche contribuiscono allo sviluppo dell'incontinenza.

L'obesità, la stitichezza frequente o l'assunzione di determinati farmaci possono anche causare incontinenza. Inoltre, l'escrezione urinaria incontrollata, specialmente durante la tosse o gli starnuti, può essere facilitata da:

  • chirurgia posticipata;
  • esaurimento fisico;
  • età avanzata.

L'incontinenza urinaria si sviluppa spesso nelle donne in gravidanza. Poiché il corpo della futura madre durante il parto, e durante il parto stesso, sta vivendo forti carichi, i muscoli pelvici perdono la loro elasticità e la maggior parte delle funzioni - questo influenza lo sviluppo della sindrome da incontinenza urinaria (HIP). Ogni successiva gravidanza e parto aumenta solo il rischio di sviluppare il processo patologico.

Sintomi di incontinenza

Se parliamo di incontinenza urinaria, possiamo definire condizionalmente diversi tipi di patologia:

  1. L'incontinenza da sforzo si manifesta con il rilascio di fluido urico con un forte aumento della pressione addominale - quando si tossisce, si starnutisce, si esercita. Tale incontinenza si verifica spesso senza la necessità di urinare.
  2. L'incontinenza da urgenza appare quando la minzione involontaria ha un desiderio improvviso, forte e insopportabile di svuotare la vescica. Di solito una persona non è in grado di andare in bagno e ritardare il flusso di urina.
  3. Incontinenza riflessa - perdita di alcune gocce di urina con suoni improvvisi e inaspettati.
  4. Enuresi (pipì a letto) è principalmente una patologia pediatrica.
  5. Incontinenza da overflow - questa patologia si riscontra spesso nelle donne con mioma uterino sufficientemente grande. La patologia si manifesta in una costante perdita di gocce di urina con una vescica affollata.

I principali sintomi della patologia sono:

  • escrezione involontaria e incontrollata di una certa quantità di urina in caso di tosse, starnuti o esercizio fisico;
  • incontinenza urinaria durante il contatto sessuale;
  • l'urina può essere espulsa in posizione prona o sotto l'influenza dell'alcool.

Nelle donne, l'incontinenza da stress è più comune e urgente negli uomini.

Diagnosi e trattamento della patologia

Cosa fare in tali situazioni? L'incontinenza non porta a gravi violazioni della funzionalità dell'intero organismo ed è fatale - piuttosto, questo problema è puramente psicologico. L'incontinenza urinaria è trattata! Per fare questo, è solo necessario cercare l'aiuto di uno specialista che ti aiuterà a scegliere il metodo di trattamento più efficace e individualmente adatto.

Quando posso fare una diagnosi del genere? Nel caso in cui una persona fosse molto spaventata, improvvisamente rise, starnutì bruscamente, e la sua vescica era piena, aveva un po 'di urina. Questa disposizione può essere considerata normale. È possibile parlare di incontinenza patologica nei casi in cui la biancheria intima è costantemente bagnata e gocce di urina vengono rilasciate anche durante i normali movimenti: ad esempio, quando si sale le scale o si tossisce, così come lo starnuto.

La diagnosi di SNM in presenza di questi sintomi include un complesso di studi non solo sull'intero sistema urogenitale, ma anche su molti altri organi e sistemi corporei. Inoltre, vengono nominati test di laboratorio e il paziente conserva per qualche tempo un cosiddetto diario della sua minzione. Per la formulazione della diagnosi più corretta e la scelta di una terapia veramente adeguata, è necessario prendere in considerazione i problemi che destano preoccupazione proprio in questo momento.

Sulla base di tutti i risultati di un sondaggio completo completo, vengono selezionate le tattiche di trattamento ottimali. Trattamento conservativo fondamentalmente usato basato sul rafforzamento dei muscoli del bacino. L'incontinenza urinaria non è trattata con farmaci. In alcuni casi, viene utilizzata la chirurgia, il cui scopo è quello di rafforzare l'uretra e l'eliminazione dei processi patologici che violano la sua funzionalità.

Inoltre, un buon effetto è fornito da un cambiamento nello stile di vita del paziente, da una dieta ordinata e sana e dall'uso di ricette e consigli della medicina tradizionale. Completare l'abbandono di alcol e fumo, il trattamento di varie malattie del tratto gastrointestinale e il rispetto delle regole di igiene personale, riducendo il rischio di sviluppare infezioni batteriche del tratto urinario, aiuta a prevenire il verificarsi di spiacevoli sintomi di incontinenza.

Esercizi speciali

La ginnastica speciale può aiutare nel trattamento dell'incontinenza:

  1. Devi stare sdraiato sulla schiena, a gambe divaricate. Tendendo i muscoli del bacino, sollevalo e tieni il peso per 10 secondi. 5 ripetizioni saranno sufficienti.
  2. La posizione di partenza è la stessa. Hai bisogno di alzare braccia e gambe e rimanere in questa posizione per un minuto.
  3. Senza cambiare la posizione di partenza, piega le ginocchia e collega i piedi, non sollevandoli da terra. In questa posizione, deve essere diluito e unire le ginocchia. L'esercizio viene ripetuto 10 volte in 3 set.
  4. Stringere i muscoli dell'ano, come se lo stesse tirando. Tenere in uno stato di tensione per 5 secondi, quindi rilassarsi. Questo esercizio è comodo perché può essere eseguito ovunque: a casa, al lavoro, sull'autobus, ecc.
  5. Dovresti sederti sul pavimento, piegando le ginocchia. Cerca di iniziare a muoverti, tendendo alternativamente i muscoli dei glutei.

In conclusione, bisogna sottolineare che l'incontinenza urinaria non è una condizione normale per il corpo maschile o femminile. Questa è una malattia patologica che può e deve essere affrontata. Inoltre, SNM non può essere curato da solo e non andrà mai via da solo.

Incontinenza urinaria in caso di tosse e starnuti nelle donne: cause, come liberarsi

Molte donne affrontano il problema dell'incontinenza urinaria (o dell'incontinenza), che si verifica quando si tossisce, cercando di starnutire o addirittura ridere. Dopo aver usato una porzione di urina, la donna si sente a disagio, soffre di una sensazione fastidiosa di umidità, un odore sgradevole e un desiderio irresistibile di lavarsi. Un fenomeno così spiacevole può verificarsi ovunque: sul lavoro, nei trasporti pubblici, solo per strada o a casa. Una donna è costretta a usare gli elettrodi e spesso li cambia, timidi di se stessa, ha paura di starnutire o tossire, tende ad essere meno spesso nei luoghi pubblici.

Perché si verifica questo sintomo sgradevole e delicato? Come puoi combatterlo? Le risposte a queste domande scottanti che ottieni in questo articolo. Ti aiuteranno a iniziare a muoverti nella giusta direzione e ti libererai delle fastidiose sensazioni di impurità.

Molti credono che il sintomo considerato in questo articolo sia un problema puramente correlato all'età. Tuttavia, questo equivoco è sbagliato, poiché un problema simile può verificarsi anche tra le giovani donne.

Alla reception, il medico di solito sente tali reclami da donne che soffrono di incontinenza urinaria:

  • nessuna guarnizione salva, e mi vergogno molto dell'odore;
  • paura di ridere, tossire o starnutire;
  • Cambio 10-12 pastiglie al giorno, ma non riesco a liberarmi dell'odore e della sgradevole sensazione di umidità;
  • Sento costantemente il desiderio di lavare e cambiare i vestiti.

Queste lamentele standard sono attribuite da alcune donne al parto grave, ai cambiamenti legati all'età o all'obesità. Sfortunatamente, un numero di rappresentanti del gentil sesso di 40-50 anni non ha nemmeno fretta di vedere un medico, ma si consola pensando che gli stessi sintomi siano stati osservati in madre, nonna o zia. Tuttavia, il verificarsi di incontinenza urinaria in caso di tosse o starnuti a qualsiasi età dovrebbe sempre essere la ragione per visitare il medico. Ci sono due ragioni per questa consultazione:

  • in molti casi clinici, questo problema può essere risolto con l'aiuto di una terapia conservativa o chirurgicamente;
  • l'incontinenza urinaria è spesso un segno di malattie che richiedono un trattamento obbligatorio.

La presenza di problemi di incontinenza quando si tossisce, si ride o si starnutisce spesso diventa evidente agli altri: queste donne hanno uno sguardo teso e cupo, possono piangere in qualsiasi momento, hanno paura di ridere, tossire, starnutire o avvicinarsi troppo a una persona. Tali rappresentanti del gentil sesso devono costantemente pensare che il bagno sia in stretta accessibilità, si limitano consapevolmente a partecipare a vari eventi, viaggi e altri piaceri della vita.

motivi

I medici praticanti osservano che più spesso l'incontinenza urinaria quando si tossisce o si starnutisce si verifica nelle donne in gravidanza, nelle donne dopo un parto difficile o nel gentil sesso dopo 40 anni. Tuttavia, in alcuni casi, questo sintomo si verifica anche nelle giovani donne.

Le cause dell'incontinenza nelle donne con risate, tosse e starnuti possono essere le seguenti:

  • grave parto nella storia;
  • gravidanze frequenti e parto;
  • lesioni degli organi pelvici;
  • precedenti operazioni complicate da danni agli organi pelvici;
  • radioterapia;
  • riduzione progressiva dei livelli di estrogeni;
  • squilibrio ormonale durante la menopausa;
  • muscoli della vescica indeboliti o allungati;
  • prolasso dell'utero;
  • omissione delle pareti vaginali;
  • uretra abbreviata;
  • neoplasma della vescica o del midollo spinale;
  • l'obesità;
  • alcune patologie della colonna vertebrale;
  • malattie respiratorie;
  • lavoro fisico pesante associato con il sollevamento pesi e che porta ad un aumento della pressione intra-addominale;
  • amministrazione diuretica.

Severità della patologia

A seconda del volume di urina che scorre quando si tossisce, si ride o si starnutisce, ci sono 3 gradi di gravità di questa deviazione dalla norma:

  • luce - con un carico intenso che provoca un aumento della pressione intra-addominale, vengono rilasciate alcune gocce di urina;
  • media - l'urina non è trattenuta in un volume più grande perfino sotto carichi insignificanti;
  • grave - l'urina non viene mantenuta nemmeno a riposo (quando si alza da un letto o da una sedia, durante il rapporto sessuale, a camminare senza fretta o persino nel sonno).

A volte, se l'incontinenza urinaria è scatenata da disturbi urologici o ginecologici, l'escrezione urinaria può contenere impurità ematiche.

Quali sono le regole per l'igiene personale dovrebbero essere seguite in caso di incontinenza

Con l'incontinenza, speciali cuscinetti urologici che non solo possono assorbire e trattenere rapidamente i liquidi, ma anche disattivare l'odore sgradevole delle urine, possono alleviare il problema. Ora sugli scaffali delle farmacie e dei negozi online è possibile trovare una vasta gamma di tali prodotti per l'igiene. Nella scelta, è opportuno ricordare che la striscia urologica deve soddisfare i seguenti requisiti:

  • assorbire rapidamente ed efficacemente il liquido e assorbire l'odore;
  • tieni asciutto;
  • misura i parametri anatomici;
  • garantire la sicurezza batterica.

Ricordate! L'uso di tamponi urologici è solo una parte delle misure igieniche per l'incontinenza. È impossibile posticipare la visita dal medico, poiché solo uno specialista può determinare la causa dell'incontinenza e renderà il piano di trattamento più efficace.

Come puoi liberarti dell'incontinenza urinaria

Questa domanda viene posta da ogni donna che ha un problema in esame in questo articolo. Liberarsi da una situazione così delicata e indesiderabile è possibile nei casi in cui la causa principale dell'incontinenza urinaria è stata identificata ed eliminata. Per fare ciò, una donna dovrebbe consultare un medico che esaminerà attentamente i reclami e una storia di malattia e di vita e svolgerà la ricerca aggiuntiva necessaria:

  • cistoscopia;
  • studio urodinamico complesso;
  • ultrasuoni;
  • risonanza magnetica;
  • Scansione TC;
  • Raggi X;
  • esami del sangue per ormoni, ecc.

Tutti gli specialisti sono unanimi nel ritenere che il trattamento dell'incontinenza in caso di tosse, risate, starnuti o altri carichi dovrebbe iniziare il più presto possibile. Una donna non dovrebbe vergognarsi di questa lamentela quando parla con un medico - solo in questo modo può liberarsi del problema che avvelena la vita.

Il successo del trattamento dell'incontinenza urinaria dipende principalmente dalla chiarificazione qualificata della causa di questo sintomo sgradevole. Il piano d'azione in futuro potrebbe essere il seguente:

  • terapia conservativa;
  • trattamento chirurgico

Secondo le osservazioni dei medici in circa il 50% dei casi, l'incontinenza con starnuti, tosse e altri carichi può essere curata senza intervento chirurgico. L'uso complesso di metodi medici e fisioterapici è in grado di risolvere questo problema.

Gli obiettivi del trattamento non farmacologico dell'incontinenza urinaria sono volti a rafforzare i muscoli del giorno pelvico e le pareti della vescica. Inoltre, il medico e il paziente creano un piano di minzione, volto ad aumentare gli intervalli tra la minzione (dovrebbero essere gradualmente espansi). A cosa serve questo piano?

Con il problema esistente, una donna ha un certo stereotipo di comportamento in relazione alla minzione: visita il bagno come se "solo nel caso, per evitare imbarazzi" e per timore di imbarazzo, lo fa troppo spesso (anche con un minimo accenno di voglia di urinare). Nel portare avanti il ​​piano, il paziente dovrebbe imparare a frenare l'impulso. Ogni settimana, gli intervalli tra la minzione devono essere aumentati di 30 minuti e portare il risultato a 3-3,5 ore. Tali attività aiutano una donna a cambiare il suo atteggiamento verso lo stereotipo e ad allontanarsi da esso. Di norma, tale piano di minzione è supportato dalla terapia farmacologica, che è prescritta per 3 mesi, così come il programma di allenamento della vescica.

Una parte importante del trattamento per l'incontinenza urinaria è la ginnastica per allenare i muscoli della giornata pelvica. È questa tecnica che consente a molte donne di sbarazzarsi di un sintomo sgradevole ed è un'eccellente misura preventiva per l'incontinenza urinaria. Per raggiungere l'obiettivo, al paziente può essere raccomandato un programma di esercizi sviluppato dal Dr. Arnold Kegel e un elenco di altri esercizi di terapia fisica mostrati quando si verifica un problema simile.

Considera in questo articolo il metodo popolare di Kegel:

  1. Svuota la vescica prima dell'allenamento.
  2. Gli esercizi possono essere eseguiti nelle seguenti posizioni: sdraiati sulla schiena con le gambe leggermente piegate e piegate alle ginocchia, distese sullo stomaco con le gambe leggermente allevate o distese sullo stomaco con il piede piegato al ginocchio.
  3. Stringere i muscoli del pavimento pelvico, tirandoli verso l'alto. Tenere premuto per 10 secondi.
  4. Rilassa completamente i muscoli per 10 secondi.
  5. Ripeti i passaggi 10 volte in 5 minuti. Esercizio 3 volte al giorno.
  6. Non commettere i seguenti errori: trattenere il respiro (dovrebbe essere profondo e libero), tirare l'ombelico (solo i muscoli del pavimento pelvico dovrebbero tendere), spingere i muscoli del pavimento pelvico verso il basso (dovrebbero solo salire).

Un allenamento così semplice ma efficace può non solo rafforzare i muscoli del pavimento pelvico. Allevia una donna da molti problemi ginecologici, migliora la qualità della vita intima, allevia la sonnolenza e l'apatia.

Oltre all'allenamento fisico, ai pazienti con incontinenza vengono prescritte procedure fisioterapiche:

  • impulsi elettromagnetici;
  • micro-correnti;
  • riscaldamento, ecc.

Queste attività aiutano anche a rafforzare i muscoli della vescica e del pavimento pelvico, rendono i legamenti più elastici e migliorano la circolazione del sangue nella pelvi.

La terapia farmacologica per l'incontinenza si è dimostrata ed è utilizzata attivamente in vari tipi di questo problema sensibile.

  • Alle donne vengono solitamente prescritti antidepressivi e antispastici.
  • Nei pazienti con segni di menopausa, l'uso di creme e supposte vaginali contenenti estrogeni vaginali (Ovestin) può essere parte del trattamento.
  • Uno dei farmaci ben collaudati è uno strumento come Driptan. Questo medicinale ha un effetto rilassante sulle pareti della vescica e inibisce il flusso di impulsi dal sistema nervoso. A causa di un effetto così complesso, Driptan rilassa le pareti della vescica e quindi aumenta il suo volume. Di conseguenza, una donna ha un irragionevole bisogno di urinare e raramente visita la toilette. I pazienti possono essere convinti dell'efficacia del farmaco circa un mese dopo l'inizio della sua somministrazione. Il dosaggio e la durata di ricevimento di Driptan sono determinati dal dottore singolarmente.

In un certo numero di casi clinici, la terapia conservativa dell'incontinenza con tosse, risate e starnuti è inefficace e per la donna è raccomandato un trattamento chirurgico per risolvere il problema esistente. Oggi ci sono circa 250 metodi nell'arsenale dei chirurghi per eliminare l'incontinenza. Molti di loro sono tenuti in Russia. In alcuni casi clinici, questi possono essere operazioni minimamente invasive (ad esempio, l'imposizione di un cappio di materiale sintetico). Dopo tali interventi a basso impatto, il paziente può essere dimesso dall'ospedale il giorno successivo.

Quale dottore contattare

Se compaiono episodi di incontinenza urinaria durante tosse, starnuti o risate, consultare un urologo o un ginecologo. Dopo aver condotto un esame completo e aver scoperto la causa principale di questo sintomo, il medico sarà in grado di elaborare un piano di trattamento che può includere sia metodi conservativi che chirurgici.

L'incontinenza nelle donne che si verifica quando starnutire, tossire o ridere è un sintomo allarmante ed estremamente sgradevole. L'emergere di questo delicato problema non dovrebbe essere ignorato e messo a tacere, poiché in molti casi indica la presenza di complessi e che richiedono un trattamento specifico delle malattie (ad esempio, processi oncologici, squilibri ormonali, ecc.). La medicina moderna consente di eliminare l'incontinenza urinaria in quasi tutti i casi clinici. Per questo, possono essere usati trattamenti sia conservativi che chirurgici.

A proposito di incontinenza urinaria nelle donne nel programma "Vivi sani!" Con Elena Malysheva:

Incontinenza urinaria in caso di starnuti e tosse

L'incontinenza urinaria quando si tossisce e si starnutisce nelle donne è molto comune. La parte principale dei pazienti con una tale violazione è imbarazzata da un tale problema, considerato insignificante e insignificante. Spesso, la donna pensa che l'incontinenza urinaria quando si tossisce è temporanea, tuttavia, non lo è. Esistono diversi tipi di incontinenza urinaria ed è importante sapere quale tipo di problema ha un paziente quando sceglie un metodo di trattamento:

  1. Stress tipo di incontinenza urinaria (minzione incontrollata con leggero sforzo fisico - un improvviso cambiamento di posizione del corpo, tosse, starnuti, da un punto di vista fisiologico, la causa è un aumento a breve termine della pressione intra-addominale);
  2. Incontinenza urinaria del tipo riflesso (escrezione urinaria non controllata, con alcuni fattori esterni - il suono del fluido che scorre, suoni forti e aspri; la comparsa di questo tipo di incontinenza è associata a problemi di natura mentale e psicologica);
  3. L'incontinenza urinaria è di natura urgente (la minzione si manifesta immediatamente dopo l'impulso di urinare e l'impulso è molto intenso, intollerabile).

Cause di incontinenza urinaria da stress nelle donne

Nelle donne, il primo tipo di disturbo urinario è più comune, cioè stressante. Quale può essere la causa di una tale condizione patologica? Le cause eziologiche più comuni sono le seguenti:

  • Motilità anormale del canale urinario;
  • Interruzione della normale innervazione delle pareti della vescica (in particolare, il detrusore), il sistema muscolare della regione pelvica;
  • Il fallimento del sistema sfintere urinario;
  • Posizione anormale della vescica (che porta ad un aumento della pressione intravescicale);
  • Fibromi uterini progressivi (deterioramento del normale deflusso di urina dalla vescica a causa di compressione);
  • Indebolimento dei muscoli del bacino;
  • Allungando il sistema legamentoso dei muscoli del bacino;
  • Parto complicato e traumatico;
  • Chirurgia dell'area uroginecologica;
  • Violazioni dello sfondo ormonale (carenza di estrogeni).

Fattori di rischio

Ci sono diversi fattori che aumentano il rischio di sviluppare incontinenza urinaria da stress:

  1. Gravidanza (particolarmente ripetuta);
  2. Una storia di complicati lavori;
  3. Obesità di qualsiasi grado;
  4. Interventi chirurgici nella storia (con complicanze);
  5. Eredità gravata (la malattia ha una predisposizione a livello genetico);
  6. La presenza di malattie croniche dell'apparato digerente (costipazione) e respiratoria;
  7. Disturbi anatomici degli organi pelvici.

Incontinenza da sforzo durante la gravidanza

L'incontinenza urinaria durante lo starnuto durante la gravidanza ha cause fisiologiche particolari. La presenza di un tale problema durante la gravidanza è considerata una variante della norma, poiché i seguenti cambiamenti naturali si verificano nel corpo di una donna:

  • Il cambiamento nel rapporto degli ormoni nel corpo;
  • Aumento della produzione di urina
  • Aumentare le dimensioni dell'utero e la sua pressione sulle pareti della vescica;
  • Il movimento del feto nelle ultime fasi della gravidanza e gli effetti sulla vescica.

sintomi

I sintomi della minzione stressante involontaria includono le seguenti manifestazioni:

  1. Minzione incontrollata durante il travaglio, tosse (o starnuti);
  2. La presenza di prove di urina nel processo di contatto sessuale;
  3. La presenza di evidenze di flusso di urina in posizione prona o bruschi cambiamenti nella posizione del corpo.

diagnostica


In presenza di un problema così delicato, è necessario sottoporsi a una diagnosi approfondita, per identificare la natura e le cause della patologia.

Prima di tutto, lo specialista condurrà un sondaggio del paziente, per rilevare la presenza di un aumento della minzione; episodi di minzione associati a stimolo incontrollato o esercizio fisico, tosse o starnuti; volume di urina escreta; la presenza di qualsiasi difficoltà durante l'atto della minzione; la presenza di sensazioni dolorose e scomode nell'addome inferiore o nella zona genitale.

Quando rispondi alle domande, devi utilizzare le informazioni sul tuo stato di salute solo per il periodo dell'ultimo mese. Si raccomanda inoltre di tenere un diario di osservazioni sulla loro condizione - per 2-4 giorni. È necessario inserire i seguenti dati ogni due ore:

  • La natura e la quantità di fluido consumato;
  • Il numero di atti di minzione;
  • Il volume di urina rilasciata durante la minzione;
  • La presenza di minzione imperativa alla minzione;
  • La natura dell'attività in un dato periodo;
  • La presenza di una minzione incontrollata in un dato periodo di tempo;
  • La quantità di urina espulsa durante la minzione involontaria;
  • Natura dell'attività durante la minzione incontrollata.

Anche per la diagnosi assegnata vari studi di laboratorio e strumentali. I test di laboratorio includono:

  1. Emocromo completo;
  2. Esame del sangue biochimico (con controllo del livello degli ormoni);
  3. Analisi delle urine;
  4. Coltura di urina batterica;
  5. Striscio vaginale;
  6. Macchia del canale cervicale.

Tuttavia, più istruttivo in presenza di tale problema sono i metodi strumentali di esame;

  • Esame ecografico dei reni;
  • Esame ecografico della vescica;
  • ecografia;
  • Cistoscopia.

Viene eseguito anche un esame urodinamico complesso che comprende:

  1. Uroflowmetry (misurazione della quantità di urina, che viene allocata per un certo periodo di tempo);
  2. Misura del peritoneo di pressione, detrusore;
  3. Elettromiografia dello sfintere del sistema urinario;
  4. cistometria;
  5. Valutazione del funzionamento dell'uretra misurando la pressione in esso;
  6. Test della tosse (determinazione del numero di urine allocate arbitrariamente nel processo di tosse o starnuti).

L'esame vaginale e l'esame con l'aiuto di specchi per escludere la presenza di patologie ginecologiche viene effettuato nell'ufficio ginecologico.

trattamento

Il trattamento dell'incontinenza urinaria durante la tosse nelle donne include metodi conservativi e trattamento chirurgico. Il trattamento non chirurgico include le seguenti tattiche:

  • Allenare i muscoli vaginali con l'aiuto di speciali esercizi di Kegel;
  • Terapia elettrostimolante;
  • Stimolazione elettromagnetica dei muscoli della regione pelvica;
  • L'uso di correnti diadinamiche e galvaniche.

Il trattamento farmacologico è possibile se la causa dell'incontinenza è lo spasmo delle pareti della vescica o anomalie ormonali:

  1. "Tolderodin", "Flavoxat", "Trospium", "Dalfaz", "Spazmeks", "Caldura" - antispastici che aiutano a rilassare le pareti della vescica;
  2. "Ovestin", "Ethinyl Estradiol", "Esterlan" sono prescritti per i disturbi ormonali al fine di aumentare il livello di estrogeni.

Il trattamento più efficace dell'incontinenza urinaria quando si tossisce ha una manipolazione chirurgica:

  • L'introduzione di un gel speciale significa nello spazio vicino all'uretra. L'operazione è minimamente invasiva, tuttavia, dopo di essa, la patologia può ripresentarsi;
  • Urethrocytocervicopexia - un'operazione mirata a fissare l'uretra (operazione di Betulla), la vescica (operazione di Raza), la cervice (operazione di Gittis);
  • Diverse opzioni per il funzionamento del loop (sling). Una caratteristica di questa operazione è la creazione di supporto per gli organi pelvici utilizzando un ciclo speciale. L'operazione è la più comune, in quanto è ben tollerata, è piuttosto invasiva, i materiali sintetici sono utilizzati durante l'intervento, il che riduce al minimo le possibilità di rigetto, il basso rischio di recidiva.

Trattamento dell'incontinenza urinaria nelle donne con starnuti

L'incontinenza urinaria è un problema delicato e frequente, che causa notevole disagio al suo proprietario. Questo tipo di disturbo si verifica nel 30% delle donne e nel 5% nel maschio.

Molto spesso la malattia si manifesta durante la gravidanza, nella vecchiaia. La minzione involontaria non nuoce alla salute umana, si verifica per vari motivi, in particolare, quando starnutire, l'urina può essere espulsa e, se trattata con un medico in modo tempestivo, è facilmente curabile.

Cause di un problema delicato

Le cause dell'incontinenza urinaria durante lo starnuto possono essere completamente diverse. I principali sono:

  1. Malattia di una donna con cistite. Un processo infiammatorio si sviluppa nella mucosa della vescica quando entrano in esso microrganismi patogeni che iniziano a moltiplicarsi e portano anche all'intossicazione della cellula, il tessuto corporeo, causando i sintomi caratteristici. Uno di questi sintomi - la mancanza di controllo del processo di minzione.
  2. L'inizio della menopausa. All'età di 50 anni e oltre, le donne iniziano un periodo in cui la produzione di ormoni sessuali è completata nelle ovaie - estrogeni, progesterone, che porta a periodi irregolari, sensazione di secchezza nella vagina, perdita di tono nel sistema urinario. In questo stato, la donna non può controllare il processo di minzione.
  3. Vecchiaia Dopo 60 anni, la minzione inconscia diventa regolare. Ciò è dovuto a cambiamenti nel sistema ormonale, diminuzione della resistenza allo stress, indebolimento degli organi del sistema urogenitale e dello sfintere in particolare. In questi anni, uomini e donne smettono di andare alla reception dai medici appropriati (ginecologo, urologo), motivo per cui il corpo può attivamente sviluppare malattie infettive trasformandosi in una forma cronica.
  4. Parto naturale, taglio cesareo. Dopo il parto, una donna può provare incontinenza urinaria quando tossisce, ride a causa delle lacrime interne e dopo un taglio cesareo a causa delle suture. Tuttavia, in entrambi i casi, il problema è temporaneo.
  5. Gravidanza. In questo periodo, la scarica spontanea di urina durante la tosse o qualsiasi altro ceppo è considerata normale. Durante il parto, gli ormoni sessuali agiscono sui muscoli del bacino, rendendoli elastici, di conseguenza diminuisce il tono dello sfintere della vescica. Qualsiasi tensione in questa posizione porta alla contrazione muscolare e all'incontinenza. Il problema è temporaneo.

Patologia durante la gravidanza

La cistite in gravidanza nelle donne non è rara, e questo ha le sue ragioni:

  1. L'indebolimento dei muscoli pelvici a seguito di cambiamenti ormonali è un allungamento del tessuto muscolare, che provoca la perdita di tono, il muscolo sfintere che trattiene l'urina nella vescica, rilassa.
  2. Cambia gli organi del sistema riproduttivo, vale a dire l'utero. In gravidanza, aumenta notevolmente, mettendo sotto pressione l'organo del sistema urinario. A causa di questa pressione, la dimensione della vescica viene significativamente ridotta e il volume di urina aumenta.
  3. Negli ultimi mesi di gravidanza, le escrezioni delle urine possono comparire a causa delle scosse del bambino con le zampe sulla vescica. La loro frequenza è influenzata dalla posizione, dalle dimensioni del bambino, dalla condizione fisica della donna incinta e dal numero di volte in cui la donna ha partorito. Vale la pena notare che se non c'è abbastanza tempo tra una gravidanza e l'altra, lo sviluppo dell'escrezione involontaria dell'urina aumenta, perché il tono muscolare non ha il tempo di tornare alla normalità.
  4. Eccesso di peso guadagnato durante la gravidanza.
  5. Incisione perineale durante il travaglio. Tali manipolazioni portano a lesioni dei muscoli e dei legamenti, alla distribuzione spasmodica della pressione all'interno del peritoneo e all'interruzione dello sfintere.

Come trattare l'urina involontaria

Il trattamento delle donne con incontinenza urinaria dipende dalla causa. Attualmente, ci sono diversi metodi:

Esercizi di Kegel per rafforzare i muscoli

Nella pratica medica, l'esercizio di Kegel è il metodo di base senza l'uso di incontinenza da farmaci quando si starnutisce. Hanno lo scopo di rafforzare i muscoli del pavimento pelvico, migliorando il controllo sul lavoro del sistema urinario. Particolarmente bene è il complesso per le donne dopo il parto e le persone che conducono uno stile di vita passivo. Tutti gli insiemi di esercizi di Kegel si basano su 3 tecniche di base:

  1. Compressione dei muscoli del pavimento pelvico responsabili dell'arresto dell'urina (tensione lenta).
  2. Contrazione muscolare - intensa, contrazione e rilassamento alternati.
  3. I muscoli ad arco spingenti vengono risolti (vengono usati durante il travaglio, durante la defecazione).

Facciamo un esempio di uno dei complessi:

  1. Metti le gambe alla larghezza delle spalle, le mani appoggiate sui glutei. I muscoli del pavimento pelvico in tensione verso l'interno verso l'alto, tenere premuto per alcuni secondi, quindi rilassarsi.
  2. Mettetevi a quattro zampe e sforzate i muscoli verso l'interno, quindi rilassatevi.
  3. Sdraiati sullo stomaco, porta la gamba destra di lato e piegati all'altezza dell'articolazione del ginocchio. Filtrare e rilassare i muscoli del pavimento pelvico, fare lo stesso con il piede sinistro.
  4. Sdraiati, piega le ginocchia e allargati ai lati, con i piedi appoggiati sul pavimento. Sostituire la mano destra sotto il gluteo, la mano sinistra sullo stomaco. Stringere i muscoli pelvici, ritardandoli per qualche secondo, quindi rilassare.
  5. Siediti dritto, gambe incrociate e affatica i muscoli del bacino verso l'interno, conta fino a 3, rilassati.
  6. Stenditi sul pavimento, distendi le gambe a 50 cm di distanza, piegale leggermente sulle ginocchia e inclina le mani su di esse. Tieni le spalle dritte. Simile agli esercizi precedenti, alternare i muscoli verso l'alto e rilassarsi. Ogni esercizio viene eseguito 5 volte, aumentando con il tempo fino a 10 volte.

Esercizi con il biofeedback

Il principale svantaggio degli esercizi di Kegel è l'illusività del controllo sulla loro esecuzione. Durante le lezioni, le donne a volte insieme ai muscoli giusti sforzano gli altri, aumentando la pressione all'interno del peritoneo. Tali azioni riducono al minimo i benefici della formazione, in alcuni casi esacerbando la situazione.

Esercizi con biofeedback (biofeedback) implicano uno speciale apparato che registra il tono muscolare. In questo modo, è possibile controllare la corretta implementazione delle contrazioni muscolari, se necessario, attraverso l'apparato, si può eseguire l'elettrostimolazione. Il complesso BFB al 100% aumenta il tono, migliora il controllo sul rilascio arbitrario di urina.

  • malattia del muscolo cardiaco;
  • malattie del fegato, reni;
  • tumori;
  • infiammazione, esacerbazione di qualsiasi malattia.

Terapia farmacologica

Con il trattamento conservativo dell'incontinenza durante lo starnuto, possono essere prescritti i seguenti farmaci:

  1. Fondi dalla categoria di antispasmodici, ad esempio, Dalfaz, Spazmeks. L'effetto antispasmodico rilassante sulle pareti della vescica riduce la pressione sull'uretra.
  2. Farmaci ormonali (Ovestin, Esterlan) - aiutano a normalizzare gli ormoni, aumentando l'ormone estrogeno.
  3. Farmaci psicotropi (antidepressivi di Simbalt) - rilassa i muscoli della vescica, migliora il funzionamento dello sfintere.
  4. L'adrenomimetica alfa (Midodrin, Gutron) - ha un effetto rinforzante sulle fibre muscolari dello sfintere del canale uretrale e ha un effetto benefico sull'innervazione localizzata dei tessuti.
  5. Farmaci anticolinesterasici (neuromidina) - migliora il tono del sistema urinario.

Ciascuno dei farmaci ha i suoi effetti collaterali, controindicazioni. Con l'ammissione regolare dai il risultato in poco tempo. Tuttavia, dovrebbero essere presi, combinati secondo le istruzioni del medico curante. Uso inappropriato o abuso porta ad un aumento dei sintomi e gravi conseguenze per il corpo.

Intervento chirurgico

La medicina moderna offre diversi metodi operativi per eliminare i problemi spiacevoli:

  1. Nutrire l'uretra nella parte ossea dell'utero.
  2. Installazione del dispositivo di supporto (imbracatura) per la vescica e il canale urinario.
  3. Rafforzamento dei muscoli dell'uretra attraverso Botox, collagene.

Un metodo usato frequentemente è un'operazione di imbracatura, durante la quale un anello elastico è posto all'interno del peritoneo. Viene eseguito sotto qualsiasi tipo di anestesia (locale, generale), senza danneggiare il tessuto. Il periodo di riabilitazione dopo tale intervento è breve.

Medicina tradizionale nella lotta contro la malattia

Oltre alla terapia farmacologica, è possibile ricorrere ai tradizionali metodi di trattamento. Le erbe aiutano meglio in questo problema:

  1. Sage. Modo di preparare l'infuso: infornare in un bicchiere di acqua bollente 1 cucchiaio. saggio, lascia che faccia Prendete un drink 3 volte al giorno in una quantità di 250 ml.
  2. Infuso di foglie di guliavitsa (achillea). Le foglie della pianta sono ben cotte a vapore e preparate in acqua bollente. Bere 100 ml 3 volte al giorno.
  3. Succo di carota, bere 1 bicchiere al mattino a stomaco vuoto.
  4. Infusione di Hypericum. Puoi bere in grandi quantità, puoi persino sostituirli con tè e altre bevande.
  5. Preparare frutta fresca (secca) ai mirtilli. Bere decotto almeno 4 volte al giorno, 50 ml.
  6. La tintura di aneto è piuttosto efficace e aiuta in breve tempo. È necessario bere per 1 volta al giorno per 1 assunzione di 300 ml.

Misure preventive

Lo scarico involontario di urina durante lo starnuto dà a una persona un forte disagio e talvolta porta a complessi. Questo disturbo può essere prevenuto o ridotto semplicemente aderendo alle raccomandazioni:

  1. Fare riferimento al problema con un medico qualificato, per rispettare il regime di trattamento.
  2. Smetti di fumare perché le sigarette causano la tosse.
  3. Perdere peso se ce n'è uno.
  4. Eliminare l'uso di alcol, soda, caffè e bevande contenenti caffeina, poiché hanno un effetto diuretico.
  5. Non ridurre la quantità di fluido consumato al giorno. Altrimenti, la concentrazione di urina aumenterà e inizierà a irritare la bolla, aumentando la sua attività.
  6. Usa pastiglie urologiche. Questo attributo contribuirà a far fronte a un odore sgradevole, all'umidità in eccesso e, pertanto, la pelle non sarà suscettibile alle irritazioni.
  7. È meglio indossare indumenti intagliati e intimo realizzati con tessuti naturali.

Incontinenza per la tosse - cause e trattamento

A volte le persone emettono involontariamente una piccola quantità di urina, che provoca disagio e una sensazione di disagio. L'incontinenza da tosse è una patologia comune che colpisce ogni terza donna, spesso nei bambini e negli anziani. Quali ragioni portano allo sviluppo della patologia, quali sono i mezzi per sbarazzarsene?

motivi

Quasi ogni donna dopo il parto ha sofferto di tosse con incontinenza urinaria. Per alcuni, il problema scompare in poche settimane, ma spesso la patologia diventa cronica. L'incontinenza si verifica nelle donne durante la menopausa, negli uomini con malattie della prostata e nei bambini sotto stress.

Lo scarico di una piccola porzione di urina durante la tosse e la corsa è chiamato incontinenza da stress - con tali movimenti, la pressione addominale aumenta drammaticamente, il che porta a un forte sforzo sui muscoli della vescica. Con uno sfintere indebolito, l'urina viene secreta.

Perché si verifica l'incontinenza da stress:

  • lesioni alla testa, lesioni e tumori del midollo spinale;
  • gravidanza, parto;
  • chirurgia sugli organi del sistema genito-urinario;
  • costante esercizio eccessivo;
  • disturbi ormonali;
  • l'obesità;
  • il fumo;
  • malattie del sistema genito-urinario.

L'incontinenza è un problema comune durante la gravidanza. L'utero aumenta di dimensioni, mette sotto pressione molti organi. Nel processo del parto, si verifica un danno tissutale degli organi pelvici, i muscoli del pavimento pelvico si indeboliscono - il che causa l'incontinenza dopo la nascita di un bambino.

I disturbi urinari possono essere causati da patologie neurologiche, diabete, tumori di diversa origine nel midollo spinale, prolasso dell'utero. Il problema può essere aggravato dalla radioterapia, dall'uso di strumenti al momento del parto e dal parto naturale frequente.

È importante! Se ci sono impurità nel sangue nelle urine quando si tossisce e si starnutisce, questo è un segno di patologie infettive.

Diagnosi di incontinenza

Per confermare la diagnosi di incontinenza da stress, il medico ascolta i reclami del paziente, studia il diario di minzione e conduce una storia completa. È obbligatorio fare un test per la tosse - la vescica deve essere piena.

L'analisi clinica del sangue e delle urine, la coltura batterica delle secrezioni aiuterà a identificare il processo infettivo, il tipo di microflora patogena che ha causato l'incontinenza.

Metodi diagnostici strumentali:

  • cistoscopia - lo studio dello stato delle pareti della vescica;
  • Ultrasuoni del sistema urogenitale - elimina la presenza di malattie gravi, vedi i cambiamenti patologici nei tessuti;
  • Radiografia del sistema urogenitale;
  • cistografia ascendente;
  • uroflussometria;
  • studio urodinamico.

Inoltre, il medico determinerà il grado di obesità in base all'indice di massa corporea, stato neurologico.

È importante! L'incontinenza urinaria può essere curata con successo con l'aiuto di metodi terapeutici e conservativi, è solo necessario cercare immediatamente un aiuto medico.

Metodi di trattamento tradizionali

La ginnastica, i farmaci e la chirurgia speciali contribuiranno a eliminare l'incontinenza. Senza una terapia adeguata, la malattia inizia a progredire - nella fase iniziale, alcune gocce di urina vengono assegnate con una forte tosse, mentre si sollevano oggetti pesanti, camminando velocemente. A poco a poco, la quantità di urina secreta aumenta - inizia a risaltare anche con camminate regolari, carichi minori. All'ultimo stadio, l'urina inizia a fuoriuscire durante il sonno, il contatto sessuale.

  • alfa-adrenomimetica;
  • inibitori;
  • farmaci ormonali.

Simbalta è un antidepressivo, inibitore selettivo. Aumenta il numero di sostanze speciali che attivano le cellule nervose - c'è un miglioramento delle condizioni e del tono dello sfintere, l'uretra, il muscolo della vescica è completamente rilassato. Reazioni avverse - una violazione della qualità del sonno, vertigini, mucose secche. Le compresse hanno una sindrome da dipendenza - dopo che il farmaco è stato sospeso, c'è un mal di testa, irritabilità.

Gutron - alfa-adrenergico, aiuta efficacemente con la minzione involontaria da stress. L'azione del farmaco è finalizzata a migliorare lo stato del sistema nervoso simpatico, con l'uso regolare dei muscoli dello sfintere. Effetti collaterali: aumento della pressione, quindi usare il medicinale solo sotto la supervisione di un medico.

Per una migliore nutrizione della mucosa della vescica, riducendo il grado di alterazioni atrofiche nei tessuti, il ginecologo può prescrivere supposte o creme a base di estrogeni - Ovestin. Durante la menopausa, in presenza di fibromi uterini, gli agenti ormonali orali sono controindicati.

È importante! Un risultato positivo della terapia farmacologica sarà notevole solo se usato a lungo termine e regolarmente.

Iniezioni endoscopiche di collagene e Botox eliminano efficacemente le perdite di urina. Se la causa dell'incontinenza è sovrappeso, il medico elaborerà una dieta e un programma di esercizi che aiuteranno a normalizzare il peso corporeo.

Se tutti i metodi non portano un risultato positivo, ricorrere ai metodi chirurgici della terapia. Molto spesso, le operazioni di fionda vengono eseguite utilizzando l'anestesia locale, in cui vengono utilizzati cicli di materiali ipoallergenici sintetici. Dopo l'intervento chirurgico, la posizione naturale del sistema genito-urinario viene ripristinata, la minzione involontaria si interrompe.

I vantaggi del metodo chirurgico - l'operazione dura non più di 20 minuti, il numero minimo di controindicazioni, il periodo di recupero non richiede più di 7 giorni. Nel tempo, l'impianto acquisisce i tessuti, una persona dimentica completamente la sua esistenza. Controindicazioni - gravidanza, malattie croniche nella fase acuta.

Metodi aggiuntivi

Oltre all'utilizzo di farmaci e chirurgia, la terapia complessa comprende necessariamente esercizi, la cui azione è volta a rafforzare i muscoli del pavimento pelvico.

Complessi di esercizio di base:

  • Ginnastica di Kegel;
  • terapia senza passaggi;
  • stimolazione muscolare da correnti a bassa frequenza che stimolano i muscoli, migliora il tono muscolare.

Gli esercizi di Kegel sono volti a comprimere e rilassare i muscoli coinvolti nel processo di minzione. Gli esercizi consigliano di iniziare a fare i primi segni di incontinenza, subito dopo il parto. La ginnastica può essere fatta in qualsiasi posizione e in qualsiasi luogo, dovrebbe essere fatta almeno 3 volte durante il giorno, il numero totale di contrazioni muscolari al giorno - 100-200 volte.

La terapia step-free mira anche a rafforzare i muscoli - è necessario tenere i muscoli dei pesi speciali della vagina, il cui peso aumenta gradualmente. Vantaggio: puoi vedere chiaramente che sono i muscoli che devono essere addestrati a funzionare. Le esercitazioni richiedono circa un quarto d'ora.

L'incontinenza nelle donne viene trattata con metodi non chirurgici con l'aiuto di speciali coni e dispositivi intravaginali. Ma questa tecnica dà risultati positivi solo nella fase iniziale della malattia.

È importante! Per prevenire il rilascio di urina durante la tosse, puoi fare un semplice esercizio: quando ti avvicini a un attacco, devi alzarti, piegare leggermente le ginocchia, aprire la bocca.

Trattamento di rimedi popolari

Quando l'assegnazione involontaria di urina, molte persone non hanno fretta di contattare specialisti - alcuni credono che il problema passerà da soli, altri sono imbarazzati anche a dire al medico di una malattia così spiacevole. Ma è necessario trattare l'incontinenza, nella fase iniziale erbe medicinali e prodotti possono efficacemente aiutare.

Ai vecchi tempi, un efficace rimedio per l'incontinenza veniva preparato dalle teste di lucci - dovevano essere lavati, completamente essiccati, schiacciati in polvere. Testa triturata versare 250 ml di acqua bollente, raffreddare un quarto d'ora, bere subito sotto forma di calore. Nella fase iniziale, l'incontinenza scompare dopo 5 giorni.

aneto

I semi di aneto aiutano efficacemente l'incontinenza da stress nei bambini e negli adulti. Per preparare l'infuso, è necessario preparare 220 ml di 10-12 g di semi, lasciare in un contenitore chiuso per 2 ore. Un adulto ha bisogno di bere l'intera dose di farmaci durante il giorno, metà della dose è sufficiente per un bambino.

Stigmi di mais

Quando compaiono i primi segni di incontinenza, è necessario preparare la medicina dagli stimmi di mais - far bollire 3 g di materie prime secche frantumate con 220 ml di acqua bollente, portare la soluzione a fuoco basso fino all'ebollizione. Filtrare, aggiungere 5 ml di miele al brodo caldo. Bere una bevanda può essere lunga invece del tè per il trattamento e la prevenzione della minzione involontaria.

Raccolta di erbe

Collezione di incontinenza:

  • Radice di Althea - 125 g;
  • foglie di ortica - 60 g;
  • Yarrow - 65

Mescolare la miscela con 500 ml di acqua bollente, avvolgere il contenitore, lasciare per 2 ore. Bevi l'intera dose di farmaco in piccole porzioni per tutto il giorno. Questo farmaco migliora notevolmente la condizione anche con una forma trascurata della malattia.

In caso di origine infettiva di incontinenza, è necessario mescolare l'erba di wheatgrass, infiorescenze di violetta, achillea - 100 g di ogni erba è necessario Raccogliere a bollire 800 ml di acqua bollente, insistere 40 zoppicare, prendere 120 ml tre volte al giorno.

È importante! Aiuta efficacemente con l'incontinenza carota fresca, mirtillo rosso, succo di mirtillo.

prevenzione

L'incontinenza è una malattia spiacevole che può rendere la vita molto difficile, quindi è necessaria una prevenzione tempestiva.

Cosa fare per evitare la minzione involontaria:

  • smettere di fumare - tosse frequente si verifica quasi sempre nei forti fumatori;
  • vedere un medico in una fase precoce della malattia;
  • eseguire regolarmente esercizi per rafforzare i muscoli del pavimento pelvico;
  • sbarazzarsi di peso in eccesso, almeno 15 minuti per camminare ogni giorno;
  • evitare la stitichezza;
  • consumare moderatamente bevande che contengono caffè e alcol - hanno un effetto diuretico, irritano le pareti della vescica.

Quando l'incontinenza non è necessaria per limitare bruscamente l'assunzione di liquidi - aumenterà la concentrazione di urina, comincerà a irritare la vescica.

Non esiste una dieta speciale per l'incontinenza, ma ci sono alcuni alimenti che irritano le pareti della vescica - agrumi e succhi, prodotti con sottaceti di aceto, alimenti con esaltatori di sapidità, prodotti caseari. Per provocare la minzione involontaria può cioccolato, spezie e spezie, pomodori.

L'incontinenza urinaria quando si tossisce, si ride, si corre, provoca un forte disagio, spesso interferisce con il solito modo di vivere. La medicina moderna ha vari metodi per eliminare il problema, è sufficiente superare il vincolo e cercare l'aiuto di uno specialista.

Cosa fare quando incontinenza urinaria nelle donne con tosse e starnuti

A proposito di un problema così intimo come l'incontinenza urinaria nelle donne con tosse e starnuti, non è usuale parlare ad alta voce. Molti del gentil sesso, di fronte a un simile disordine della funzione urinaria, preferiscono rimanere in silenzio, esitando a parlarne anche con i medici. E questo è il loro enorme errore. La patologia è suscettibile di correzione medica, se in tempo per determinare le principali cause delle violazioni.

Aspetti eziologici del problema

La minzione involontaria nelle donne con tosse o starnuti è nota in medicina come incontinenza urinaria da sforzo. Tale disturbo ha le sue specifiche cause di accadimento, tra cui:

  • gravidanza e nascite multiple;
  • lesioni del tratto genitale durante il passaggio di feti di grandi dimensioni;
  • lesioni traumatiche del sistema nervoso centrale (sistema nervoso centrale) e neoplasie cerebrali;
  • squilibrio ormonale e una forte diminuzione della quantità di estrogeni, caratteristica del periodo post-natale, menopausa;
  • interventi chirurgici sulle strutture degli organi pelvici;
  • tosse forte e prolungata causata da patologia respiratoria;
  • intensa attività fisica associata all'occupazione professionale di sport atletici, condizioni di lavoro difficili;
  • forte aumento di peso;
  • cattive abitudini, in particolare, il fumo;
  • trasferite malattie infettive degli organi urinari;
  • insufficienza sfinteriale in età avanzata.

I sintomi della malattia

Il quadro clinico dell'incontinenza urinaria durante la tosse e lo starnuto si manifesta a seconda del grado di abbandono del processo patologico. La negligenza delle violazioni è stimata dalla quantità di urina involontariamente escreta e dalla frequenza della sua fuoriuscita. Le forme lievi della malattia sono più tipiche per le donne nelle prime settimane dopo il parto e possono svolgersi da sole, il che non è il caso delle varianti avanzate del decorso della malattia, quando l'assistenza medica è indispensabile.

Molto spesso, le donne lamentano la mancanza di controllo sul rilascio di gocce di urina durante la tosse, lo starnuto, che può aumentare dopo aver eseguito il lavoro fisico, l'ipotermia, lo shock nervoso. Allo stesso tempo, l'incontinenza urinaria associata a un brusco cambiamento di posizione o al rapporto sessuale si unisce alle principali manifestazioni della malattia.

Funzioni diagnostiche

Prima di iniziare il trattamento, si consiglia al paziente di sottoporsi a un esame in più fasi, che comprende diversi passaggi:

  • raccolta di dati anamnestici e reclami da parte di una donna malata;
  • esame fisico con esame ginecologico, tecniche manuali;
  • diagnostica di laboratorio e strumentale.

Per determinare la separazione incontrollata dell'urina quando si tossisce o si starnutisce, i medici utilizzano diversi test specifici:

  • utilizzando una guarnizione speciale, gli esperti suggeriscono a una donna di calcolare la quantità di fluido rilasciato durante un certo periodo di tempo;
  • una donna ha bisogno di calcolare la quantità di liquidi che usa al giorno, e il medico misura questo volume con la quantità di urina somministrata;
  • misurazione della pressione nella vescica prima e dopo l'atto controllato dell'escrezione dell'urina, che consente di scoprire le cause della deficienza dello sfintere.

Per confermare la diagnosi, il medico prescrive un numero di studi aggiuntivi per una donna malata:

  • diagnostica ad ultrasuoni;
  • determinazione di disturbi e alterazioni patologiche della superficie interna della vescica mediante un cistoscopio;
  • esami urodinamici, che comprendono un test di tosse, cistometria, una valutazione del livello di pressione nell'uretra e simili;
  • Uroflowmetry, che consente di misurare il tasso di minzione;
  • Esame a raggi X degli organi urinari.

La diagnosi di enuresi è un passo importante verso la determinazione della vera causa della condizione patologica. Dipende dai risultati del sondaggio, quale sarà il trattamento della malattia e come prevenirne la ricomparsa.

Come sbarazzarsi del problema?

L'eliminazione di un problema spiacevole nella moderna pratica medica è attuata attraverso l'uso di tecniche conservative e procedure chirurgiche, così come le ricette di medicina tradizionale. Oltre al trattamento principale, gli esperti raccomandano ai pazienti di correggere il loro stile di vita, che consiste di quanto segue:

  • evitare la dipendenza, in particolare il fumo (l'inalazione di nicotina provoca la comparsa di tosse e contribuisce a starnutire frequentemente);
  • minimizzare l'uso di bevande contenenti alcol, soda, caffeina;
  • normalizzazione del corretto regime di bere;
  • combattere con chili in più;
  • uso di pastiglie urologiche.

La base del trattamento delle forme lievi della malattia è la fisioterapia. Per rafforzare i muscoli del perineo e creare un supporto affidabile per gli organi urinari, i medici consigliano alle donne una serie speciale di esercizi, in particolare la famosa ginnastica di Kegel. Abbastanza buoni risultati nel trattamento sono raggiunti dall'esposizione agli sfinteri con correnti a micro-frequenza, che tonificano e stimolano le fibre muscolari.

Il trattamento farmacologico si basa sull'uso di diversi gruppi di farmaci contemporaneamente:

  • antidepressivi, che, con l'uso a lungo termine, rafforzano gli sfinteri;
  • adrenomimetici stimolanti della muscolatura liscia;
  • farmaci anti-colesterolo che aumentano il tono delle fibre muscolari negli sfinteri e nella vescica.

Quando ci sono segni di carenza di estrogeni, i medici prescrivono la terapia ormonale sostitutiva ai rappresentanti del sesso più debole, consentendo di ripristinare l'equilibrio degli ormoni nel corpo.

L'incontinenza urinaria nelle donne con tosse e starnuti gravi, che non è suscettibile di correzione conservativa, deve essere corretta con metodi operativi. La chirurgia moderna ha diversi modi minimamente invasivi per eliminare il problema, la più efficace delle quali è considerata un'operazione di imbracatura con l'installazione di un anello di silicone nella parte inferiore dell'uretra, che gli fornisce un supporto affidabile.

Tra le altre tecniche chirurgiche popolari dovrebbe essere evidenziato:

  • l'introduzione di uno speciale gel biocompatibile nello spazio parauretrale, che crea un certo supporto per gli organi urinari;
  • fissazione operativa su larga scala dell'utero e degli organi urinari, che viene eseguita in anestesia generale.

Non dovremmo dimenticare che in caso di incontinenza da sforzo nelle donne, come terapia aggiuntiva, non sarebbe superfluo utilizzare ricette popolari basate su erbe e prodotti naturali. L'uso di tali strumenti è stato testato nel corso degli anni e la sua convenienza non è negata dalla scienza medica tradizionale.

Tra i mezzi più efficaci della medicina tradizionale, che consente di eliminare il delicato problema della minzione, non sarebbe superfluo evidenziare i semi di aneto al vapore con acqua bollente. Per preparare un'infusione di guarigione, si consiglia di prendere un cucchiaio di materie prime per tazza (circa 200 ml) di acqua calda. La composizione risultante deve essere infusa e filtrata, quindi bere a piccoli sorsi durante il giorno. Il corso di tale fitoterapia è di 3-4 settimane.

Molti erboristi offrono di risolvere il problema dell'incontinenza urinaria con l'aiuto della raccolta, che comprende la radice di Althea, achillea, foglie di ortica. Approssimativamente un bicchiere di parti essiccate di erbe deve essere versato con acqua bollente e insistito fino al fresco. Il rimedio pronto è consigliato da bere a piccoli sorsi durante il giorno.

L'escrezione urinaria involontaria può essere trattata raccogliendo il mirtillo rosso e le foglie di iperico. Questi componenti possono anche essere collegati alla millesima o allo stigma di mais. Per cucinare il brodo basta un pizzico di miscela di erbe, che dovrebbe essere versata acqua bollente. Prendi il prodotto finito 100 ml tre volte al giorno.

Altri Articoli Su Rene